Pagina 2212 di 2438 PrimaPrima ... 1212171221122162220222102211221222132214222222622312 ... UltimaUltima
Risultati da 22,111 a 22,120 di 24376
  1. #22111
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Mo' accorpo eh!


    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    Non ricordo in che anno, dovrei cercare, ma l'haircut dei titoli greci c'è stato sì.
    Quanto all'articolo citato invece:
    1. bisogna decidersi se bisognava aiutare o no; perchè se si critica perchè non si è aiutato e poi si critica quando si è aiutato è un bel casino trovare una soluzione...
    2. mi sa che il meccanismo per cui il debito è passato dalla Francia all'Italia (o chi per lei) vada spiegato un po' meglio; perchè se io in tasca NON ho titoli greci non si capisce come ad un certo punto mi ritrovi con una esposizione enorme nei confronti della Grecia... Se invece ce l'ho e non mi sono liberato dei titoli prima del disastro, come dire...

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    eppure dovrebbero...
    Ah sicuro. Ma mi pare dimostrato dai fatti che per alcuni le "logiche" sono un po' diverse...
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    perché? va bene il dumping che fanno i cinesi?
    L'hai letto l'articolo di Massimo Fontana che ho postato qualche giorno fa?
    La tua domanda va intesa in senso etico o economico? Perchè se è intesa in senso etico parliamone pure, ma magari in contesto dedicato perchè esula da questioni meramente economiche (e magari son pure più importanti).
    Se è intesa in senso economico di tale dumping ne beneficia tutta la filiera a valle della costruzione dei pannelli, compresa quella americana. I geni alla Trump non lo capiranno mai, ma spero non siano tutti come lui.
    E anche se l'obiettivo è portare la produzione del pannello entro i confini resta il fatto che tutta la filiera a valle ci rimetterà in quanto comunque costretta ad alzare il prezzo finale (facendo finta che la parte produzione nasca istantaneamente, peraltro...). Alla fine il risultato qual è? Che ci rimette tutta la filiera, ovvero i posti di lavoro americani a valle della produzione del pannello. Geniale eh... Concetto di catene del valore, questo sconosciuto.

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    ma fallo fare anche a ditte estere...
    Son d'accordo.
    Peraltro se le regole degli appalti hanno violato le normative ci sarà chi vigila. Si spera.
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    numeri, bitte.
    in qualsiasi caso chi te l'ha detto? sempre Mario?
    OEC
    - Germany (DEU) Exports, Imports, and Trade Partners

    che percentuali...
    Non c'è il bilancio però... Ci sono solo alcuni numeri; Francia, USA e Cina che sono i primi della lista.
    Il bilancio è qui (c'è anche su Eurostat, ma al momento è giù ).

    https://www.bundesbank.de/Redaktion/...ublicationFile

    E mostra chiaramente che intra UE l'avanzo è sotto il 2% del PIL ed è in discesa "costante" da anni.
    Ergo il grosso dello "sbilancio" avviene extra-UE.
    Come da premessa.
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    questo articolo (prendendo spunto da The Economist) rende forse di più l'idea del buon Marione che non mi sembra che abbia dubbi ma solo certezze (beato lui, lo invidio di questi tempi)
    The Economist: Perche il surplus tedesco e un problema per l’economia mondiale | Vocidallestero
    Mi serve l'originale, qui gli alternative journals son filtrati.
    Oppure lo devo leggere di notte e non garantisco.
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    non per niente l'Euro, come presagito, si sta apprezzando
    Il che, per chi predica di riduzione di avanzi commerciali, dovrebbe essere positivo, no?
    Peraltro l'apprezzamento attuale mi pare sia più nei confronti del dollaro che in assoluto. Spero che il tentare di scatenare una guerra delle valute da parte dei fenomeni di oltreoceano non si visto come positivo in ottica globale...
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    quindi? perché si lamentano? perché i tassi sono bassi e le banche e le assicurazioni non possono guadagnarci?
    Ti dirò che visto l'andazzo se le banche faticano a rientrare del guano di cui son piene (specie alcune) non è esattamente una cosa positiva.
    Mi rendo conto che in questo momento pare siano la causa di tutti i mali (e di alcuni lo sono di sicuro), però non mi sembra un'idea geniale mettere i bastoni tra la ruote...
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    ma allora facessero in modo che la BCE non compri i loro titoli così la Germania è costretta a piazzarli a un tasso più alto
    Tu lo sai che se smette di comprare titoli non sono i tedeschi quelli che rischiano di più vero? Il bund costava un sacco e rendeva poco o nulla anche nel 2008 e nel 2011... Se la BCE chiude il QE fai un favore agli integralisti tedeschi. E questo invece è sicuramente più vicino al tagliarsi le palle per far dispetto alla moglie.

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    continuo a non esprimermi su questo spinoso punto
    come già detto a Domenico, mi cascano le braccia, vedo davanti a me il nulla
    non è possibile che una nazione di 60 milioni di abitanti non riesca a esprimere almeno una figura valida
    ma che abbiamo fatto di male...
    1. Abbiamo un tasso di analfabetismo funzionale da record.
    2. Checchè ne dicano i nostri tromboni quelli che hanno i numeri cercano di monetizzarli e per farlo son costretti a scappare.
    3. Eventuali figure valide secondo me campano meglio sfruttando il sistema piuttosto che impegnandosi per cambiarlo (che, per inciso, richiede uno sforzo titanico).
    Ti meravigli che siamo messi così?
    Io dico che ci vuole un colpo di culo epocale per trovare una figura valida. Il problema della figura valida è che dato il punto 1 nessuno la ascolterebbe.
    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    ma l'assurda voglia di revanscismo dei francesi ha dato il là alla gravissima crisi economica e poi sociale che ha portato la Germania prima a una breve guerra civile (spartachismo, freikorps) e poi all'instabilità permanente della repubblica di Weimar
    i francesi soffiavano sul fuoco, da una parte gli conveniva (miopi) perché, come dicevano i romani, "dividi et impera", dall'altra potevano continuare a esercitare l'occupazione della Renania e del controllo delle ricche industrie presenti
    ci sono stati molti casi di prevaricazione da parte dei francesi nei confronti della popolazione e istituzioni tedesche
    saranno stati pure ignoranti, ma dopo un po' reagisci in modo contrario (come nella terza legge della dinamica: a ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria)
    e la maggior parte si gettò su quello che diceva che li avrebbe difesi
    Tutto vero.
    Ma la situazione post-bellica tedesca non è paragonabile a nulla che esista oggi. Forse nelle zone più depresse della Grecia, ma probabilmente neppure.
    Eppure tali movimenti guadagnano consensi in Germania e Austria...
    Oppure in quei Paesi che grazie ai soldi di quei cattivoni degli Europei della prima ora hanno smesso di essere degli straccioni ai confini del terzo mondo...

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    non scordiamoci che fino al 1928 il baffetto aveva il 2,8 % alle elezioni
    Qui partiamo già molto meglio allora!
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #22112
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Quando ho fatto la tesi in DK nel 2009, ovviamente già all'epoca c'erano interi corsi di magistrale solo in inglese.
    Si vede che loro non hanno lingua e cultura da difendere...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #22113
    Vento fresco L'avatar di verza81
    Data Registrazione
    17/11/03
    Località
    Altavilla Vicentina (VI)
    Età
    37
    Messaggi
    2,790
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Eh sì, sti grezzoni di vichinghi
    Residenza: Altavilla Vicentina (VI)
    Lavoro: Brendola - casello di Montecchio Maggiore (VI)
    http://meteoaltavillavicentina.altervista.org/

  4. #22114
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,484
    Menzionato
    33 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Dico solo che ho preso il MBA a Vienna totalmente in inglese - e pure con il 20% dei corsi in America. Ovviamente questo sarebbe impensabile per la Crusca ed altre note italiche istituzioni

  5. #22115
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Peraltro l'apprezzamento attuale mi pare sia più nei confronti del dollaro che in assoluto. Spero che il tentare di scatenare una guerra delle valute da parte dei fenomeni di oltreoceano non si visto come positivo in ottica globale...
    Qui mi autosmentisco doverosamente.
    L'apprezzamento è generalizzato: e d'altra parte visto che l'economia dell'eurozona sta andando veloce come (quasi) non mai mi sembra una conseguenza inevitabile.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  6. #22116
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Dico solo che ho preso il MBA a Vienna totalmente in inglese
    Perchè anche loro non hanno una lingua, una cultura e soprattutto una storia da difendere...
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  7. #22117
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Roma (Rm)
    Messaggi
    2,565
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Tra l'altro l'Austria è pure uno dei paesi peggiori dell'Europa occidentale in questo senso.

    Comunque vabbè, l'MBA penso sia un caso a parte, anche alla Bocconi è in inglese.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  8. #22118
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,497
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    non è possibile che una nazione di 60 milioni di abitanti non riesca a esprimere almeno una figura valida
    La esprimerebbe pure, ma qualsiasi figura valida dovrebbe dire e mettere in atto cose impopolari, quindi non avrebbe voti.


  9. #22119
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,670
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    La esprimerebbe pure, ma qualsiasi figura valida dovrebbe dire e mettere in atto cose impopolari, quindi non avrebbe voti.
    o forse non je ne po' fregà de meno di governare seriamente

    a parte tutto:
    Alessio, hai detto un fondo (non solo fondo) di verità.

    leggo tra le notizie riportate dai vari quotidiani che uno papabile a presiedere un governo potrebbe essere (potrebbe) Draghi. Al momento la vedo difficile perché il mandato alla BCE scade il prossimo anno
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  10. #22120
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,670
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    era meglio che non accorpavi, stiamo occupando tutto il database di MNW

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio

    Non ricordo in che anno, dovrei cercare, ma l'haircut dei titoli greci c'è stato sì.
    Quanto all'articolo citato invece:
    1. bisogna decidersi se bisognava aiutare o no; perchè se si critica perchè non si è aiutato e poi si critica quando si è aiutato è un bel casino trovare una soluzione...
    2. mi sa che il meccanismo per cui il debito è passato dalla Francia all'Italia (o chi per lei) vada spiegato un po' meglio; perchè se io in tasca NON ho titoli greci non si capisce come ad un certo punto mi ritrovi con una esposizione enorme nei confronti della Grecia... Se invece ce l'ho e non mi sono liberato dei titoli prima del disastro, come dire...
    certo che c'è stato, però avevo chiesto se l'anno era il 2010
    invece la definizione è arrivato nel 2012

    http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-02-21/haircut-nuovi-titoli-stato-103622.shtml?uuid=AaEY28uE

    come dire... diipende se riesci a liberarti prima dei titoli e poi si fa l'haircut



    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio

    L'hai letto l'articolo di Massimo Fontana che ho postato qualche giorno fa?
    La tua domanda va intesa in senso etico o economico? Perchè se è intesa in senso etico parliamone pure, ma magari in contesto dedicato perchè esula da questioni meramente economiche (e magari son pure più importanti).
    Se è intesa in senso economico di tale dumping ne beneficia tutta la filiera a valle della costruzione dei pannelli, compresa quella americana. I geni alla Trump non lo capiranno mai, ma spero non siano tutti come lui.
    E anche se l'obiettivo è portare la produzione del pannello entro i confini resta il fatto che tutta la filiera a valle ci rimetterà in quanto comunque costretta ad alzare il prezzo finale (facendo finta che la parte produzione nasca istantaneamente, peraltro...). Alla fine il risultato qual è? Che ci rimette tutta la filiera, ovvero i posti di lavoro americani a valle della produzione del pannello. Geniale eh... Concetto di catene del valore, questo sconosciuto.
    etica o economia? ma sì, facciamo tutti e 2

    se non interessa all'industria americana forse Trump interviene proprio su un punto su cui non si vuole scornare, ma vuole solo far capire che non gli piace l'approccio cinese
    magari gli obiettivi economici sono in bel altri ambiti (non lo so, la butto lì: componentistica navale, aerospaziale, automotive, boh fai tu...)

    poi se parliamo di dazi: noi europei ci facciamo sentire (specialmente Italia e Francia)

    http://www.wallstreetitalia.com/intesa-ue-su-dazi-anti-dumping-contro-la-cina-confindustria-evitati-danni/

    http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2017-10-03/accordo-ue-calcolo-dazi-antidumping-anche-la-cina-171300.shtml?uuid=AEpRy1dC

    non ti mettere paura della foto di Junker

    http://formiche.net/2017/10/04/tutte-le-novita-sulla-riforma-ue-antidumping-anti-cina/

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio

    Son d'accordo.
    Peraltro se le regole degli appalti hanno violato le normative ci sarà chi vigila. Si spera.
    speriamo, magari sto gridando al lupo (compresi anche i giornalisti)



    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •