Pagina 2237 di 2411 PrimaPrima ... 1237173721372187222722352236223722382239224722872337 ... UltimaUltima
Risultati da 22,361 a 22,370 di 24104
  1. #22361
    Vento moderato
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,496
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    E i benefattori invece chi sono? Quelli che fanno accordi con i Paesi nordafricani (come i mebri della citata UE) per rinchiudere i migranti in qualsivoglia buco sulla sponda sud del Meditettaneo così occhio non vede cuore non duole?
    Svuotare il Lago di Garda col secchiello e turare la falla del Titanic, usando dito indice e dito medio della mano sinistra... le soluzioni messe in campo dall'UE, a partire dagli accordi con la Turchia di Erdogan, mi ricordano tanto questo approccio... Tra l'altro, in termini di impatto sui conti pubblici (e sui debiti pubblici) dei paesi europei, questa roba sarà veramente devastante, nel momento in cui i tappi salteranno... un giorno qualcuno lo dovrà spiegare all'italiano cittadino ed elettore e non so quanto sarà contento...

  2. #22362
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    30
    Messaggi
    20,716
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Cioè quelli che affamano l'Africa sono FAO e UNICEF?
    Che sono gli unici (anzi no... In realtà sono in tanti che vanno nelle zone depresse del mondo ad aiutare i locali, anche se se ne parla sempre poco) che cercano di aiutare popolazioni stremate da regimi spesso violenti e dalla sfiga di essere nate in posti infami?
    E i benefattori invece chi sono? Quelli che fanno accordi con i Paesi nordafricani (come i mebri della citata UE) per rinchiudere i migranti in qualsivoglia buco sulla sponda sud del Meditettaneo così occhio non vede cuore non duole?
    Se "aiutare i locali" significa distribuire alimenti a bassissimo costo in modo da far morire immediatamente ogni timido tentativo di nascita/crescita di imprese locali...
    Matìn de prìmo passàt a-pensar pantai,paratge e libertàd!

  3. #22363
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Se "aiutare i locali" significa distribuire alimenti a bassissimo costo in modo da far morire immediatamente ogni timido tentativo di nascita/crescita di imprese locali...
    Aiutare i locali vuol dire costruire (ed insegnare a) edifici, pozzi, fare scuola ai bambini ecc. ecc. ecc.
    E se anche fosse distribuire alimenti a basso costo direi che se l'alternativa è motire di fame mi sembra un'azione meritevole. Ma siccome sono aperto di mente sono disposto anche ad ascoltare spiegazioni sul perchè sia migliore l'alternativa.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #22364
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    un giorno qualcuno lo dovrà spiegare all'italiano cittadino ed elettore e non so quanto sarà contento...
    Tanto basterà dare la colpa a qualcun altro, se la Germania meglio , e sicuramente la maggioranza sarà convinta.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  5. #22365
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,698
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Anche questa mi sembra una questione abbastanza "nota", che rischia di provocare qualche guaio se dovesse andare cosi':

    Venezia, Mose tra ditte non pagate e diffide per lavori eseguiti male. Le banche disertano gli appalti, Consorzio nei guai - Il Fatto Quotidiano

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  6. #22366
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,242
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    Tanto basterà dare la colpa a qualcun altro, se la Germania meglio , e sicuramente la maggioranza sarà convinta.
    La maggioranza,per definizione,si convince con poco...
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #22367
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,444
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    C'è maretta appena a est (nord) del Danubio, visto che anche pochi giorni fa si parlava di questi paesi. Non credo che avrà riflessi in Italia, ma potrebbe averne qualcuno in Europa; e si spera che ponga fine ad un governo quantomeno controverso. Ricapitoliamo dunque sulla situazione slovacca, dato che secondo i media locali oggi il premier Fico dovrebbe dimettersi.
    Da anni Fico governa il paese, con una "maggioranza relativa" social-nazionalista, sfruttando sia le divisioni dell'opposizione (ed il nuovo pericolo fascista, che lì con LSNS al 10% nei sondaggi è più reale che qui), sia alcune alleanze "opportuniste" come quella con Most-Hid nell'ultimo governo: vedere loro ed SNS insieme, sarebbe un po' come vedere qui SVP e FdI insieme al governo di Bolzano. Se poi le aree (es. Bratislava) e gli strati più prosperi e dinamici della popolazione sono tendenzialmente anti-Fico e favoriscono il centro-destra liberale o conservatore all'opposizione, il premier uscente può contare su uno zoccolo duro in aree ed in strati della popolazione ancora "indietro" nello sviluppo economico e sociale, e che beneficiano delle politiche moderatamente assistenzialiste (comunque molto meno che in Italia) del governo uscente. Insomma un equilibrio precario, che però come molti equilibri precari, ha retto finora a tutti i colpi: le accuse di corruzione che si trascinano da anni, i conflitti politici con la UE (ultimamente soprattutto sugli immigrati musulmani), gli stessi attriti di Smer con i socialisti europei di cui fa parte; e ha invece beneficiato della continua crescita economica e dei salari anno dopo anno, e dei fondi europei che spettano ai paesi ex-comunisti.
    Tutto questo è imploso perché un gruppo di mafiosi calabresi ('ndranghetisti se non sbaglio il termine) nell'est del paese è diventato molto, troppo amico del ministro degli interni Kalinak e della segretaria di Fico, ed un giovane giornalista slovacco che indagava su tali legami è stato ucciso assieme alla fidanzata (omicidio per ora irrisolto). In seguito al quale si sono viste le più imponenti manifestazioni di piazza nel paese dal 1989.
    La carriera politica di Fico è ormai al termine ed il suo partito scende giorno dopo giorno nei sondaggi (dovrebbe ormai essere sotto il 20%, come il nostro PD), ma Smer ed SNS tenteranno comunque di dare vita ad un governo Pellegrini stabile, cosa tuttavia non facile. Infatti non solo l'opposizione, le proteste nelle strade e persino il presidente Kiska chiedono le elezioni anticipate; ma anche il partner di coalizione Most-Hid le vuole, probabilmente pensando di poter raccogliere un po' di voti ex-Smer nel sud del paese. La situazione politica rimane tesa, ma a questo punto mi attendo un Pellegrini premier per pochi mesi e poi elezioni, con alto rischio ingovernabilità (e spero che non cresca ancora LSNS):

    Governo, la coalizione sta trattando. Most-Hid e fermo nel chiedere elezioni | BUONGIORNO SLOVACCHIA


    Curiosità: sì, Pellegrini è un cognome "nostrano", avendo lui se non ricordo male antenati trentini (e non è l'unico cognome triveneto che ho incontrato in Slovacchia).









    P.S. E sinceramente, sono solo contento che Fico cada. Spero appunto che però LSNS non si rafforzi ancora. Sono invece pessimista sulle possibilità che una mafia venga estirpata prima che sia troppo tardi, ovunque essa metta radici, anche per gli ovvi legami che da lì ha con le altre organizzazioni criminali nell'Est.
    Ultima modifica di FilTur; 15/03/2018 alle 16:33

  8. #22368
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    49
    Messaggi
    18,501
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    C'è una cosa su cui non sono d'accordo in quello che hai scritto, ma siccome è molto OT allora non la dico.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #22369
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,492
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Cmq non lo sapevo, ma due stracitati su questo 3d in questi mesi sono divenuti deputati: Alberto Bagnai e Claudio Borghi

  10. #22370
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,242
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Cmq non lo sapevo, ma due stracitati su questo 3d in questi mesi sono divenuti deputati: Alberto Bagnai e Claudio Borghi
    Intanto è notizia di qualche giorno fa che numerosi Paesi UE,capeggiati da Olanda e con dentro Eire ed Svezia,hanno firmato una lettera-manifesto contro gli ulteriori passi verso l'integrazione politica voluti dal governo francese.
    Mettiamoci in testa che l'Europa federale a 27 è una chimera,si può fare una Confederazione con un nucleo carolingo,nulla di più,con il gruppo di Visegrad con un piede dentro ed uno fuori
    Ue, il futuro e l'Europa di Carlo Magno (e un'Italia spaccata)? - GQItalia.it
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •