Pagina 2276 di 2294 PrimaPrima ... 12761776217622262266227422752276227722782286 ... UltimaUltima
Risultati da 22,751 a 22,760 di 22936
  1. #22751
    Vento forte L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico Terme (PE) 550m.
    Messaggi
    3,422
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Ti riferisci al Montefeltro che una parte anni fa passò dalle Marche alla Romagna?
    Li fu una questione anche culturale (anche nella aprlata sono più romagnoli che marchigiani), poi per varie pratiche gli risultava più comodo andare a Rimini che non a Pesaro a livello anche di viabilità
    Si, a parte il fatto culturale può dipendere anche dalla comodità di raggiungere la città di provincia. Infatti anche qui la zona di Castel di Sangro vorrebbe passare sotto Isernia che è molto più vicina e comoda da raggiungere rispetto a L'Aquila.

  2. #22752
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    48
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    A Castel di Sangro e Roccaraso sono stato (blitz abruzzesi / molisani ne faccio spesso ). Anche dal punto di vista economico può essere più comodo raggiungere una città piuttosto che un'altra (giusto per tornare in topic).
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  3. #22753
    Vento forte L'avatar di paxo
    Data Registrazione
    13/11/15
    Località
    Caramanico Terme (PE) 550m.
    Messaggi
    3,422
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    A Castel di Sangro e Roccaraso sono stato (blitz abruzzesi / molisani ne faccio spesso ). Anche dal punto di vista economico può essere più comodo raggiungere una città piuttosto che un'altra (giusto per tornare in topic).
    Da Castel di Sangro a L'Aquila ci sono 110 chilometri di strada che passa in mezzo alle montagne, per raggiungere Isernia invece sono solo 30 chilometri.

  4. #22754
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,275
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    L'altro giorno sentivo parlare di commissariamento della Trojka. Peccato sia solo una lontana ipotesi....

    Sicilia «paradiso» del posto fisso e pubblico: assunti 2.900 addetti - Il Sole 24 ORE

    Una delle regioni con il più alto numero di dipendenti pubblici, con i conti in rosso perenne da anni, cosa fa? Assume altri 2900 dipendenti pubblici.

    Ora capite perché dico che questo Paese può andare avanti solo o con un federalismo spinto a manetta oppure spaccandosi in due? Non c'è alternativa.
    E adesso aspetto le solite moralizzate dei fanatici dello Stato unitario per come è ora, come se i confini attuali fossero dogmi scolpiti nella pietra.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  5. #22755
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,890
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    L'altro giorno sentivo parlare di commissariamento della Trojka. Peccato sia solo una lontana ipotesi....

    Sicilia «paradiso» del posto fisso e pubblico: assunti 2.900 addetti - Il Sole 24 ORE

    Una delle regioni con il più alto numero di dipendenti pubblici, con i conti in rosso perenne da anni, cosa fa? Assume altri 2900 dipendenti pubblici.

    Ora capite perché dico che questo Paese può andare avanti solo o con un federalismo spinto a manetta oppure spaccandosi in due? Non c'è alternativa.
    E adesso aspetto le solite moralizzate dei fanatici dello Stato unitario per come è ora, come se i confini attuali fossero dogmi scolpiti nella pietra.
    Quoto. O un federalismo tosto o ognuno per conto suo,magari vicini in una neo-CEE.Non se ne può più del chiagne e fotti di certe aree,che offende innanzitutto le persone di buona volontà che ci sono anche in Sicilia,Campania e Calabria,nonostante tutto.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #22756
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,890
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Si, a parte il fatto culturale può dipendere anche dalla comodità di raggiungere la città di provincia. Infatti anche qui la zona di Castel di Sangro vorrebbe passare sotto Isernia che è molto più vicina e comoda da raggiungere rispetto a L'Aquila.
    Su questo,alzo le mani.Se è una questione pratica e logistica, si può ben capire.Purtroppo il procedimento per cambiare regione o provincia è stupidamente farragginoso e costoso.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #22757
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    L'altro giorno sentivo parlare di commissariamento della Trojka. Peccato sia solo una lontana ipotesi....

    Sicilia «paradiso» del posto fisso e pubblico: assunti 2.900 addetti - Il Sole 24 ORE

    Una delle regioni con il più alto numero di dipendenti pubblici, con i conti in rosso perenne da anni, cosa fa? Assume altri 2900 dipendenti pubblici.

    Ora capite perché dico che questo Paese può andare avanti solo o con un federalismo spinto a manetta oppure spaccandosi in due? Non c'è alternativa.
    E adesso aspetto le solite moralizzate dei fanatici dello Stato unitario per come è ora, come se i confini attuali fossero dogmi scolpiti nella pietra.
    Apparte che non mi sembra che pure al Nord non ci siano queste cose (i casi di gente arrestata per assenteismo degli ultimi anni), poi, la Sicilia è a statuto speciale, come la VdA e il Trentino (ma lo usa malissimo).
    Poi, già ora le regioni hanno enormi poteri rispetto al passato.
    In tutti i paesi esiste un'area più ricca ed una più povera, è così anche nella ricca Germania, Spagna, Francia, Belgio ecc. ecc.

  8. #22758
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Aggiungo poi, leggendo l'articolo, che molti sono lavoratori pubblici (che non servono probabilmente lo so, e sono nati in decenni passati con le assunzioni stile Grecia) che stavano da altre parti e sono stati spostati

  9. #22759
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    14/10/12
    Località
    Ripalimosani(CB)
    Messaggi
    398
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    L'altro giorno sentivo parlare di commissariamento della Trojka. Peccato sia solo una lontana ipotesi....

    Sicilia «paradiso» del posto fisso e pubblico: assunti 2.900 addetti - Il Sole 24 ORE

    Una delle regioni con il più alto numero di dipendenti pubblici, con i conti in rosso perenne da anni, cosa fa? Assume altri 2900 dipendenti pubblici.

    Ora capite perché dico che questo Paese può andare avanti solo o con un federalismo spinto a manetta oppure spaccandosi in due? Non c'è alternativa.
    E adesso aspetto le solite moralizzate dei fanatici dello Stato unitario per come è ora, come se i confini attuali fossero dogmi scolpiti nella pietra.
    alla prossima crisi economica potrebbe succedere un macello.
    Tutte le insofferenze, le ingiustizie patite e malsopportate, le contrapposizioni tra gruppi di persone, tra ideologie varie, verranno fuori quando la bestia rimarrà affamata.
    E si innervosirà.


  10. #22760
    Calma di vento
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    48
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da paxo Visualizza Messaggio
    Da Castel di Sangro a L'Aquila ci sono 110 chilometri di strada che passa in mezzo alle montagne, per raggiungere Isernia invece sono solo 30 chilometri.
    Si lo so
    sono stato tante volte anche in Molise ed anche ad Isernia. Io sono in provincia di Latina ai confini con la Campania e la città più vicina è proprio Isernia, poi a seguire Caserta, Frosinone, Napoli, Latina.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •