Pagina 7 di 2141 PrimaPrima ... 5678917571075071007 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 21401
  1. #61
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    48
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Il deficit è un numero (Lapalisse ringrazia, ed è pure francese ).
    La Francia ha fatto deficit spending durante la crisi e ne paga le conseguenze (e le sta pagando in termini di aumento del debito).
    Ma è anche vero che ha appena varato (non so poi se in modalità italiana o vera ) una manovra monstre da oltre 100 miliardi di euro in X anni.
    Insomma ... Avrebbe, in teoria, già agito per rientrare dagli strascichi della crisi.
    Eppure ... In un solo giorno ha visto salire il lo spread del 15%. Spread che è a quasi +400% in un anno.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  2. #62
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    48
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    P.P.S.
    Vediamo se il via libera al nuovo governo anche dall'ultimo partito consultato avrà qualche effetto oppure no.
    Direi che si tende al no (527 b.p.) ...

    Impressionante galoppata dello spread francese ora a +15.46% (190 b.p.)
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  3. #63
    Uragano L'avatar di roby4061
    Data Registrazione
    20/06/02
    Località
    Villar Perosa e Villanova C.se (TO)
    Messaggi
    28,729
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    secondo me non è il discorso premier o non premier che ai mercati mette il fuoco al c.., ma la credibilità dell'intero sistema italia.

    comunque, appunto, anche gli altri non è che stiano poi messi tanto bene, sono tutti sotto attacco.

    ma mi piacerebbe tanto sapere di chi...
    Villar Perosa, B.ta Casavecchia (TO) 630 m
    Villanova C.se (TO) 376 m slm



  4. #64
    Vento fresco L'avatar di Jadan
    Data Registrazione
    20/09/02
    Località
    Roma Colosseo
    Età
    56
    Messaggi
    2,866
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da peppo Visualizza Messaggio
    spiegami però una cosa :
    se nel mirino c'è l'euro, perchè c'è questo aumento nello spread? eppure i tedeschi hanno l'euro pure loro.
    Perdonami,ma proprio sono ignorante in materia.
    Mettiamola così: se domani l'euro fallisse e si tornasse alle antiche monete,
    a) la lira sarebbe più forte dell'euro o no?
    b) il franco sarebbe più forte dell'euro o no?
    c) il marco sarebbe più forte dell'euro o no?

    Io risponderei no a a) e b) e sì a c). Ergo venderei Francia e Italia e comprerei Germania. Ergo mi aspetterei di vedere aumentato lo spread di Francia e Italia.
    Maurizio
    Rome, Italy
    41:53:22N, 12:29:53E

  5. #65
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,570
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Lo spread vola pure in francia 182 punti è arrivato, e i tassi di rendimento si sono alzati pure in Germania

  6. #66
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,570
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da roby4061 Visualizza Messaggio
    secondo me non è il discorso premier o non premier che ai mercati mette il fuoco al c.., ma la credibilità dell'intero sistema italia.

    comunque, appunto, anche gli altri non è che stiano poi messi tanto bene, sono tutti sotto attacco.

    ma mi piacerebbe tanto sapere di chi...
    Da parte della finanza USA, Roby. Come era evidente a tutti da tempo. Gli USA non possono eprmettere che l'euro si sostituisca al dollaro come valuta internazionale (il dollaro sta messo peggio dell'euro, ha solo un unione politica che lo copre)

  7. #67
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    48
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Jadan Visualizza Messaggio
    Mettiamola così: se domani l'euro fallisse e si tornasse alle antiche monete,
    a) la lira sarebbe più forte dell'euro o no?
    b) il franco sarebbe più forte dell'euro o no?
    c) il marco sarebbe più forte dell'euro o no?
    Io risponderei no a a) e b) e sì a c). Ergo venderei Francia e Italia e comprerei Germania. Ergo mi aspetterei di vedere aumentato lo spread di Francia e Italia.
    Se ne facciamo un discorso di breve termine sono d'accordo.
    Se allunghiamo l'orizzonte temporale però ho qualche dubbio che anche una "potenza" come la Germania abbia una massa critica in grado di reggere il mercato globale.
    Gli USA son 4 volte, la Russia pure (unità + unità -), la Cina e l'India 15, il Brasile 2, il Giappone un paio ...
    Io dico che l'eventuale dissoluzione dell'Euro sarebbe la condanna al declino di tutto il vecchio continente. L'anticamera della sua scomparsa dalle pagine che contano. Germania comrpesa. Sarebbe solo l'ultima a cedere.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  8. #68
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    48
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    E vai con un mega ( ) rimbalzo: 514.
    Bonos 452.
    Non_so_come_si_chiamano_i_btp_francesi 190 (+15.83%)
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  9. #69
    Vento fresco L'avatar di Jadan
    Data Registrazione
    20/09/02
    Località
    Roma Colosseo
    Età
    56
    Messaggi
    2,866
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da FunMBnel Visualizza Messaggio
    S...
    Io dico che l'eventuale dissoluzione dell'Euro sarebbe la condanna al declino di tutto il vecchio continente. L'anticamera della sua scomparsa dalle pagine che contano. Germania comrpesa. Sarebbe solo l'ultima a cedere.
    Sono d'accordo. La Svizzera non conta un ciufolo nel mercato globale, e però ha una moneta forte e solida. Non è necessario essere grossi per essere solidi.
    Maurizio
    Rome, Italy
    41:53:22N, 12:29:53E

  10. #70
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    48
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Dura salita o "discesa" verso il default?

    Citazione Originariamente Scritto da Jadan Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo. La Svizzera non conta un ciufolo nel mercato globale, e però ha una moneta forte e solida. Non è necessario essere grossi per essere solidi.
    Allora non sei d'accordo.
    Io ho detto il contrario.

    Vabbè ... In effetti potremmo abbandonare "l'economia reale" e diventare una sorta di riciclatore globale come la Svizzera.
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •