Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 49
  1. #21
    Burrasca forte L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    25
    Messaggi
    8,977
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Beh dai, gettare cacca (giustamente eh) sulla politica estera di Obama ma al contempo dire "meno male
    che Bush è intervenuto in Iraq" è una contraddizione alla massima potenza comunque la notizia è una bufala sicuramente, non è verosimile nemmeno un po'.
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #22
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Borgo Fornari - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    Bellingcat: e chi è? quello che ha detto che Assad ha usato armi chimiche quando poi si è appurato che sono stati i ribelli

    Hersh: "Non fu la Siria a usare le armi chimiche" - Repubblica.it

    "Lo Stato Islamico ha ricevuto gas Sarin dalla Turchia. Materiali di base per la produzione di massa venduti dagli europei" - Difesa Online

    Iraq, raid della Delta Force: catturato il chimico dell'ISIS - Difesa Online

    non fermiamoci alla prima notizia di stampa, perchè chi strilla per primo allora ha ragione
    Ripeto: lo si sapeva con certezza 2 anni e mezzo fa, non è la prima notizia di stampa... E' solo un esempio. Comunque in Siria tutti i contendenti si sono macchiati di crimini di guerra: le fabbriche di agenti chimiche, dalle quali si sono riforniti i ribelli, erano comunque quelle di Assad...

  3. #23
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Borgo Fornari - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    anche io sono sicuro di quello che ho scritto




    e meno male, è intervenuto in Iraq destabilizzando non solo il paese ma tutta l'area di riflesso
    ma tu pensi che sia meglio adesso che piuttosto Saddam?
    poi una domanda che mi ha posto una mia collega proprio l'altro giorno: ma i terroristi che hanno dirottato gli aerei da quale paese venivano?

    in Afganistan chi comanda?

    tolti Saddam e Assad, mi sai dire un governo democratico in quella regione ? prendi tutto il tempo che vuoi per rispondere....

    ripeto: puoi vincere la guerra (e ci mancherebbe, mancano solo le astronavi spaziali), ma poi non riesci a governare e perdi la pace
    a questo punto è preferibile lo status quo



    infatti adesso c'è l'Isis che è peggio
    Sì ma se non leggi quel che scrivo io non ci capiamo: se poi ti inventi cose che non ho detto è ancora peggio Dove ho mai detto che in Irak si starebbe meglio che prima? Anzi ho detto che è diventato uno stato completamente fallito... Poi ribadisci quel che ho scritto io: vincere la guerra, non significa vincere la pace. E appunto rischi di creare situazioni peggiori di quelle che c'erano prima.
    Però Bush ha destabilizzato l'Irak e basta, non ha destabilizzato (contribuito a destabilizzare) anche Siria, Libia, Egitto (dittatura militare dopo vittoria degli integralisti Fratelli Musulmani...), Yemen, più creare nuove tensioni in un Medio Oriente che certamente nell'ultimo secolo non ne aveva bisogno.


    P.S. Israele. Nominalmente anche il Libano, ma non funziona tanto...

  4. #24
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Borgo Fornari - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    comunque la notizia è una bufala sicuramente, non è verosimile nemmeno un po'.
    Quale?

  5. #25
    Burrasca forte L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    25
    Messaggi
    8,977
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Quale?
    quella di apertura del TD direi che sia una bufalata colossale.
    Si vis pacem, para bellum.

  6. #26
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Borgo Fornari - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    quella di apertura del TD direi che sia una bufalata colossale.
    Ah OK No perché dai dati climatici "a rischio cancellazione" - una specie di Fahrenheit 451 informatica - si è passati a discutere di Siria, Ucraina e compagnia cantante (o meglio, sparante).

  7. #27
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,480
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Ripeto: lo si sapeva con certezza 2 anni e mezzo fa, non è la prima notizia di stampa... E' solo un esempio. Comunque in Siria tutti i contendenti si sono macchiati di crimini di guerra: le fabbriche di agenti chimiche, dalle quali si sono riforniti i ribelli, erano comunque quelle di Assad...
    ma su questo non c'è alcun dubbio

    non vi è da una parte il bianco e dall'altra il nero
    vedo tanto nero e molto grigio da tutti i contendenti a partire dai diretti contendenti sul campo sia chi sta dietro alle quinte

    di bianco ne vedo veramente poco

    nessuno fa niente per niente, ormai sono diffidente di tutti

    mi fiderò quando apparirà sul pianeta Terra un nuovo San Francesco, ma al momento di santi non ne vedo

    ma quello che vorrei sapere se Bellingcat ha smentito la sua prima notizia... oppure se ha fatto finta di niente (i responsabili, naturalmente sono loro, mica tu che hai letto e, non essendo sul campo, non l'hai potuta provare)
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  8. #28
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,480
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Sì ma se non leggi quel che scrivo io non ci capiamo: se poi ti inventi cose che non ho detto è ancora peggio Dove ho mai detto che in Irak si starebbe meglio che prima?
    era una mia domanda, visto che hai detto che Obama è peggio di Bush (per me sono uguali, punti di vista)
    hai fatto caso che il vaso di Pandora si è aperto con l'operazione in Iraq? portare la libertà in quei paesi, come se fosse un prodotto di consumo da vendere alle bancarelle

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Anzi ho detto che è diventato uno stato completamente fallito...
    l'hai detto dopo la mia domanda, ma questo va bene per il mio punto di vista perché siamo allineati

    in Afganistan non ho capito ancora chi comanda e su quali zone

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Però Bush ha destabilizzato l'Irak e basta, non ha destabilizzato (contribuito a destabilizzare) anche Siria, Libia, Egitto (dittatura militare dopo vittoria degli integralisti Fratelli Musulmani...), Yemen, più creare nuove tensioni in un Medio Oriente che certamente nell'ultimo secolo non ne aveva bisogno.
    qui entra in gioco il 'premio nobel della pace preventivo' con le primavere arabe


    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    [...] più creare nuove tensioni in un Medio Oriente che certamente nell'ultimo secolo non ne aveva bisogno.
    abbiamo già tanti casini che la metà bastano e avanzano
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  9. #29
    Brezza tesa L'avatar di Edonati
    Data Registrazione
    11/02/12
    Località
    VERRUA SAVOIA
    Età
    52
    Messaggi
    969
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Obama ha perso il controllo nel Medio Oriente, in Nord Africa, nel Mar Nero e Caucaso, nel Mar Cinese sia Orientale che Meridionale, nella Nord Corea e nel Baltico. La sua politica estera è stata un fiasco completo, ed ha portato un'instabilità mai vista prima persino in zone notoriamente instabili, oltre che permettere il primo attacco e la prima mutilazione territoriale ad uno stato sovrano in Europa da parte di un altro dal 1941. Mi riesce davvero difficile pensare che un presidente isolazionista, pur su posizioni che non sempre apprezzo (non sono un fanatico della pace a tutti i costi), rappresenti un pericolo maggiore
    E' l'attivismo di Putin che ha messo in crisi la sua politica estera, pare che tra le altre cose Putin abbia finanziato la campagna elettorale di Trump.

  10. #30
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Borgo Fornari - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Agenzie federali e nuova amministrazione USA

    Citazione Originariamente Scritto da Edonati Visualizza Messaggio
    E' l'attivismo di Putin che ha messo in crisi la sua politica estera, pare che tra le altre cose Putin abbia finanziato la campagna elettorale di Trump.
    Attivismo che, c'era anche ai tempi di Bush figlio (almeno nel secondo mandato), e comunque non entra in gran parte dei casi considerati (es. Asia-Pacifico) ovvero ci entra in ritardo con disastri ormai conclamati (es. Siria, Libia, Egitto). Se Obama (& Clinton) avessero saputo giocarsela meglio sulle "primavere arabe", assieme anche a Cameron e Sarkozy, sarebbero stati in netto vantaggio su Putin, ed oggi avremmo un blocco (democratico o meno...) filo-occidentale da Tripoli a Damasco.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •