Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Vento forte L'avatar di thunderstorms
    Data Registrazione
    29/06/04
    Località
    Veglie (LE)
    Età
    32
    Messaggi
    4,331
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito l'interesse delle banconote

    Buonasera.
    vorrei farvi una domanda per togliermi una curiosità, probabilmente per alcuni sono lezioni base di economia.

    Se io sono una banca e immetto nel commercio 100 euro a voi utenti, che siete i clienti richiedenti il prestito, e ne richiedo in cambio 110 euro ( 5 euro costo moneta/ 5 euro costo interessi) . Quelle 10 euro da restituire da dove vengono prese se ho in commercio solo 100 euro divisi fra voi utenti?
    Marco Fioschini

    L'oscurità cela quel che di giorno puoi vedere. La luce cela quel che di notte puoi ammirare: l'immenso.

  2. #2
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,483
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: l'interesse delle banconote

    Citazione Originariamente Scritto da thunderstorms Visualizza Messaggio
    Buonasera.
    vorrei farvi una domanda per togliermi una curiosità, probabilmente per alcuni sono lezioni base di economia.

    Se io sono una banca e immetto nel commercio 100 euro a voi utenti, che siete i clienti richiedenti il prestito, e ne richiedo in cambio 110 euro ( 5 euro costo moneta/ 5 euro costo interessi) . Quelle 10 euro da restituire da dove vengono prese se ho in commercio solo 100 euro divisi fra voi utenti?
    Non ho ben capito la domanda. Il caso è questo?

    1) La banca X presta al signor Y 100¤
    2) La banca X, a fine prestito, richiede al signor Y 110¤
    3) Il signor Y, oltre ai 100¤ iniziali, deve trovare altri 10¤ da dare alla banca X

    La domanda è dove il signor Y trovi quei 10¤ aggiuntivi?


  3. #3
    Vento forte L'avatar di thunderstorms
    Data Registrazione
    29/06/04
    Località
    Veglie (LE)
    Età
    32
    Messaggi
    4,331
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'interesse delle banconote

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Non ho ben capito la domanda. Il caso è questo?

    1) La banca X presta al signor Y 100¤
    2) La banca X, a fine prestito, richiede al signor Y 110¤
    3) Il signor Y, oltre ai 100¤ iniziali, deve trovare altri 10¤ da dare alla banca X

    La domanda è dove il signor Y trovi quei 10¤ aggiuntivi?
    si esatto
    Marco Fioschini

    L'oscurità cela quel che di giorno puoi vedere. La luce cela quel che di notte puoi ammirare: l'immenso.

  4. #4
    Tesoriere MeteoNetwork L'avatar di fabry72
    Data Registrazione
    17/02/04
    Località
    Fenegrò (CO) - 300m.
    Età
    46
    Messaggi
    4,265
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: l'interesse delle banconote

    Mi pare sia il meccanismo del moltiplicatore monetario. Dovrei recuperare gli appunti di economia ma sicuramente trovi qualcosa anche in rete

    ---------------------
    always looking at the sky...

    Interista
    TRAP: "No say the cat is in the sac!"
    Wizard: "sei disposto a trasferti in Provincia di Valle Seriana?" (5 maggio 2012)
    ---------------------

    Ciao Ale!
    20/12/2009... La giornata Perfetta! Min. -10.2° - Max. -5.1°
    ---------------------

  5. #5
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,483
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: l'interesse delle banconote

    Citazione Originariamente Scritto da fabry72 Visualizza Messaggio
    Mi pare sia il meccanismo del moltiplicatore monetario. Dovrei recuperare gli appunti di economia ma sicuramente trovi qualcosa anche in rete
    Sì, tecnicamente la formula è questa: http://economia.unipv.it/pagp/pagine...0monetario.pdf


  6. #6
    Vento forte L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele - 480 m
    Età
    43
    Messaggi
    4,391
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: l'interesse delle banconote

    C'è anche su wikipedia Moltiplicatore monetario - Wikipedia :

    Il tutto può essere illustrato con un semplice esempio numerico: poniamo che il pubblico riceva moneta per 1.000 euro, ne trattenga il 10% e depositi il resto presso le banche; queste avranno, quindi, 900 euro di depositi in più, dei quali una parte, poniamo il 20%, terranno come riserva e il resto, 720 euro, impiegheranno concedendo prestiti; il pubblico, ricevuti questi 720 euro, ne tratterrà il 10% e depositerà il resto presso le banche, che vedranno quindi i loro depositi aumentare di ulteriori 648 euro, i quali, andandosi a sommare ai precedenti 720 euro, porteranno l'aumento complessivo a 1.368 euro, che sommato ai 1.000 euro di incremento iniziale della base monetaria determina un aumento complessivo della quantità di moneta pari a 2.368 euro; ciò vuol dire che, dopo un solo ciclo, 1.000 euro di incremento della base monetaria hanno già generato un aumento più che doppio dell'offerta di moneta e, poiché il processo si ripete più volte, ad ogni ciclo successivo si avrà un ulteriore aumento dei depositi e, quindi, dell'offerta di moneta (seppur via via decrescente).
    Il concetto di fondo è che i soldi disponibili nel sistema non sono certo solo quelli "inizialmente" immessi in circolazione dalla banca centrale, ma si moltiplicano ad ogni deposito/prestito effettuato.
    Nel tuo caso, diciamolo con banalità e linearità (ma non è né banale né lineare), avrai preso i 10 euro dal reddito che hai prodotto lavorando, i quali materialmente ti saranno stati pagati da un tuo cliente, il quale avrà magari chiesto i soldi in prestito in banca, che magari glieli avrà dati prendendoli proprio da un deposito da te fatto, di fatto "moltiplicandoli"

    (n.b. non pensiamo a una moltiplicazione fine a sé stessa. Tu guadagnerai i tuoi 10 euro producendo qualcosa, il tuo cliente otterrà il suo prestito perché offrirà garanzie di produrre qualcosa e dunque di restituirlo. Se si producesse solo moneta a go-go per tutti, dopo un po' il sistema crollerebbe. Non che non si inceppi ogni tanto...
    )


    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •