Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Brezza tesa L'avatar di Cristian_Marchi
    Data Registrazione
    16/01/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    632
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    Sono indeciso se acquistare un condizionatore(portatile) o un deumidificatore.
    Purtroppo un condizionatore fisso non posso montarlo.
    Fin'ora dal 2009 ho sempre avuto un condizionatore portatile (Maggy 8), abbastanza efficace (riesce a raffreddare due stanze e un bagno con le porte aperte (25-30 mq circa), mentre salone e cucina (le più calde dato che ci sono anche elettrodomestici).
    Nella mia zona le massime anche durante le ondate di caldo non sono tanto elevate e raramente si superano i 32 gradi durante le forti ondate di caldo. Però le minime sono altine (nelle ondate di caldo arrivano a 23-24 gradi).
    Il problema è soprattutto l'umidità.
    Purtroppo due condizionatori portatili attivi sicuramente non riuscirò a tenerli dato che si staccherebbe automaticamente la corrente perché consumano troppo (pure se i nuovi consumano meno rispetto a quelli del 2009, consumano sempre tanto).
    Allora ero più orientato a prendere un deumidificatore da mettere nelle stanze più fredde (ma sempre umide) e il condizionatore portatile (che ho già) in quelle più calde.

    Ma la domanda è: vale davvero la pena prendere un deumidificatore? So che non abbassa la temperatura però dovrebbero abbassare di molto l'umidità.
    Qualcuno di voi ha mai usato un deumidificatore? (non quello del condizionatore)
    Per la cronaca: durante la fortissima ondata di caldo della prima decade di agosto 2017 in camera sono arrivato a 30.5 e 73% di umidità. Penso che almeno fino a 30 gradi sarebbe sufficiente un deumidificatore per rendere il caldo molto più sopportabile.
    Un'altra domanda: è vero che il deumidificatore fa leggermente riscaldare la stanza? (Oltre a togliere l'umidità)
    Il peggiore inverno che abbia mai visto?
    Il 2006/2007!!!

  2. #2
    Burrasca L'avatar di Buros
    Data Registrazione
    30/06/02
    Località
    Copreno fraz. Lentate s/Seveso (MB)
    Età
    39
    Messaggi
    5,312
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    L'anno scorso anch'io ero intenzionato ad acquistare un deumidificatore ed avevo visto diversi modelli su amazon.
    Dalle recensioni e dalle domande poste dai possibili acquirenti, avevo appreso che è vero che la temperatura sale un pò, per via del compressore che funzionando emana calore, ma che a conti fatti l'aumento termico è efficacemente controbilanciato dal calo dell'umidità grazie al quale il beneficio è cmq avvertibile.
    Io alla fine non mi sono deciso a fare l'acquisto, ma ho idea che tra qualche tempo mi risorgerà il dubbio

  3. #3
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,483
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    Se non puoi fare un'installazione fissa prendi un climatizzatore da finestra, all'americana. Gli altri sono tutti palliativi.


  4. #4
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,244
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    Citazione Originariamente Scritto da NoSync Visualizza Messaggio
    Se non puoi fare un'installazione fissa prendi un climatizzatore da finestra, all'americana. Gli altri sono tutti palliativi.
    Gliel'ho detto pure io privatamente.Col deumificatore non ci fa granché,viste le estati attuali.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #5
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,661
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    Cristian, parlo della mia esperienza

    anni fa mi ero comprato un deumidificatore (non ricordo di preciso la marca, ma non era malvagio e avevo speso qualche soldo)
    i risultati, sinceramente, non erano eccezionali

    toglieva un po' di umidità ma, in contropartita, il compressore un po' scaldava. Poi non era neanche silenzioso

    quindi 2 anni fa ho deciso per il climatizzatore daikin che lo uso essenzialmente come deumidificatore, solo in giornate eccezionalmente calde anche per refrigerare
    causa impossibilità di installarlo nella camera da letto, sono stato costretto a metterlo nel salone

    comunque l'effetto c'è. il mio è 12000 BTU

    viste le limitazioni che hai, segui il consiglio di @NoSync, non te ne pentirai
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  6. #6
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,244
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Consiglio acquisto: condizionatore(portatile) o deumidificatore per una zona di mare (Roma)

    Citazione Originariamente Scritto da Cristian_Marchi Visualizza Messaggio
    Sono indeciso se acquistare un condizionatore(portatile) o un deumidificatore.
    Purtroppo un condizionatore fisso non posso montarlo.
    Fin'ora dal 2009 ho sempre avuto un condizionatore portatile (Maggy 8), abbastanza efficace (riesce a raffreddare due stanze e un bagno con le porte aperte (25-30 mq circa), mentre salone e cucina (le più calde dato che ci sono anche elettrodomestici).
    Nella mia zona le massime anche durante le ondate di caldo non sono tanto elevate e raramente si superano i 32 gradi durante le forti ondate di caldo. Però le minime sono altine (nelle ondate di caldo arrivano a 23-24 gradi).
    Il problema è soprattutto l'umidità.
    Purtroppo due condizionatori portatili attivi sicuramente non riuscirò a tenerli dato che si staccherebbe automaticamente la corrente perché consumano troppo (pure se i nuovi consumano meno rispetto a quelli del 2009, consumano sempre tanto).
    Allora ero più orientato a prendere un deumidificatore da mettere nelle stanze più fredde (ma sempre umide) e il condizionatore portatile (che ho già) in quelle più calde.

    Ma la domanda è: vale davvero la pena prendere un deumidificatore? So che non abbassa la temperatura però dovrebbero abbassare di molto l'umidità.
    Qualcuno di voi ha mai usato un deumidificatore? (non quello del condizionatore)
    Per la cronaca: durante la fortissima ondata di caldo della prima decade di agosto 2017 in camera sono arrivato a 30.5 e 73% di umidità. Penso che almeno fino a 30 gradi sarebbe sufficiente un deumidificatore per rendere il caldo molto più sopportabile.
    Un'altra domanda: è vero che il deumidificatore fa leggermente riscaldare la stanza? (Oltre a togliere l'umidità)
    Secondo me,trovandoti a fare la spesa,potresti comprare un climatizzatore con funzione di deumificazione.Cosicchè,se fa un mese estivo moderato come agosto 2016,lo usi come deumidificatore.Se invece salta fuori un giugno 2017 o un agosto 2017,lo usi come climatizzatore.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •