Pagina 4 di 15 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 150

Discussione: Rugby - 6 Nazioni 2017

  1. #31
    Burrasca L'avatar di Fabio Volcano
    Data Registrazione
    22/12/03
    Località
    Edinburgh (Scotland)
    Età
    35
    Messaggi
    5,997
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Sì è vero la Scozia mi ha un po' deluso ieri. Ha inciso molto l'uscita di Laidlaw, lui ha un grande carisma, è una specie di mito qui. Finn Russell gioca praticamente ai suoi livelli nei Warriors, ma non ha il suo carisma . Molti acciaccati nella Scozia cmq, e nonostante questo hanno giocato alla pari con la Francia in Francia (che ricordiamo ha messo in seria difficoltà l'Inghilterra a Twichenham)

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk

  2. #32
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio Volcano Visualizza Messaggio
    Non c'é storia, lo sapevamo. Ma l'atteggiamento in campo é pessimo, contrasta con tutte le parole di O'Shea.
    Se non vogliono combattere si ritirassero, davvero insopportabili oggi
    Eppure lui dovrebbe ben conoscere la sua nazione Al di là dei demeriti del coach, però, come già avete detto siamo pieni di altri problemi, che nemmeno col miglior allenatore in circolazione verrebbero risolti come per magia...

  3. #33
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio68 Visualizza Messaggio
    Se fino al 2000 il livello si stava unificando, sempre con le dovute proporzioni, ora i livelli si stanno differenziando un'altra volta
    quindi, per avere un bel torneo penso che si debba tornare a 5 nazioni
    ma questo discorso personale stride con i diritti televisivi, con la pubblicità, ecc. ecc.
    Esatto, negli anni '90 si era pian piano livellato per noi, e più ancora che la vittoria in Francia in Coppa Europa, fu il mercato italiano a renderci appetibili al 6 Nazioni. Eravamo diventati accettabili, ed in fondo anche i francesi nei primi (lontanissimi) anni di 5 Nazioni avevano dovuto crescere parecchio, prima di vincere. Nessuno però avrebbe immaginato una parabola simile, invece di un miglioramento mediamente costante (un cucchiaio di legno ci può sempre stare, ma dopo 17 anni se non ne hai vinto almeno uno di 6N...) Stiamo tornando ai livelli degli anni '80, quando giocavamo al livello di Romania ed URSS (le cui eredi Georgia ma anche Russia stanno crescendo benino) con sia vittorie che sconfitte. Siamo i gamberi del rugby, invece di prendere esempio dal Giappone.

  4. #34
    Vento forte L'avatar di alaska63
    Data Registrazione
    17/01/06
    Località
    Castel S. Pietro Sabino (RI) - 365 mt. slm
    Età
    53
    Messaggi
    3,574
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    La gnocca è come la precedenza...va data

  5. #35
    Burrasca L'avatar di Fabio Volcano
    Data Registrazione
    22/12/03
    Località
    Edinburgh (Scotland)
    Età
    35
    Messaggi
    5,997
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Esatto, negli anni '90 si era pian piano livellato per noi, e più ancora che la vittoria in Francia in Coppa Europa, fu il mercato italiano a renderci appetibili al 6 Nazioni. Eravamo diventati accettabili, ed in fondo anche i francesi nei primi (lontanissimi) anni di 5 Nazioni avevano dovuto crescere parecchio, prima di vincere. Nessuno però avrebbe immaginato una parabola simile, invece di un miglioramento mediamente costante (un cucchiaio di legno ci può sempre stare, ma dopo 17 anni se non ne hai vinto almeno uno di 6N...) Stiamo tornando ai livelli degli anni '80, quando giocavamo al livello di Romania ed URSS (le cui eredi Georgia ma anche Russia stanno crescendo benino) con sia vittorie che sconfitte. Siamo i gamberi del rugby, invece di prendere esempio dal Giappone.
    Per me il miglioramento c'è stato, ma a un tasso inferiore rispetto alle altre. Il problema sta lì. D'altronde non è che brillammo granché nelle prime apparizioni nel sei nazioni (tolto l'exploit con la Scozia all'esordio assoluto). Non penso che la squadra attuale sia inferiore a quella di 17 anni fa, anzi.
    Oltre a questo c'è un problema psicologico e di preparazione atletica enorme, con l'Irlanda i nostri sono partiti già sconfitti nella testa e abbiamo subito gli irlandesi dal punto di vista fisico (idem nel secondo tempo contro il Galles). Almeno su questI due aspetti bisogna essere alla pari con le altre visto che poco c'entra la tecnica in questi casi, è qui che vedo il parziale fallimento dello staff tecnico. Possiamo accettare l'inferiorità tecnica e tattica, ma non quella mentale e fisica

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk

  6. #36
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio Volcano Visualizza Messaggio
    Per me il miglioramento c'è stato, ma a un tasso inferiore rispetto alle altre. Il problema sta lì. D'altronde non è che brillammo granché nelle prime apparizioni nel sei nazioni (tolto l'exploit con la Scozia all'esordio assoluto). Non penso che la squadra attuale sia inferiore a quella di 17 anni fa, anzi.
    Oltre a questo c'è un problema psicologico e di preparazione atletica enorme, con l'Irlanda i nostri sono partiti già sconfitti nella testa e abbiamo subito gli irlandesi dal punto di vista fisico (idem nel secondo tempo contro il Galles). Almeno su questI due aspetti bisogna essere alla pari con le altre visto che poco c'entra la tecnica in questi casi, è qui che vedo il parziale fallimento dello staff tecnico. Possiamo accettare l'inferiorità tecnica e tattica, ma non quella mentale e fisica

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk
    Eppure proprio per quello che tu dici, io non vedo nessun miglioramento! Avevamo Dominguez, Mauro Bergamasco, l'eterno Parisse, mica gentaglia Eppure quei problemi di testa e di fisico, cui aggiungerei il gioco e le capacità tattiche (non tanto singole, ma come squadra), sembrano sempre gli stessi. Ed il 10-63 è il peggior passivo interno per l'Italia al 6 Nazioni, appunto mi sembra che siamo ritornati al famoso Inghilterra-Italia 80-23, e ora abbiamo entrambi i record negativi di sconfitta sia interna che esterna

  7. #37
    Burrasca L'avatar di Fabio Volcano
    Data Registrazione
    22/12/03
    Località
    Edinburgh (Scotland)
    Età
    35
    Messaggi
    5,997
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Eppure proprio per quello che tu dici, io non vedo nessun miglioramento! Avevamo Dominguez, Mauro Bergamasco, l'eterno Parisse, mica gentaglia Eppure quei problemi di testa e di fisico, cui aggiungerei il gioco e le capacità tattiche (non tanto singole, ma come squadra), sembrano sempre gli stessi. Ed il 10-63 è il peggior passivo interno per l'Italia al 6 Nazioni, appunto mi sembra che siamo ritornati al famoso Inghilterra-Italia 80-23, e ora abbiamo entrambi i record negativi di sconfitta sia interna che esterna
    Non lo vedi perché se noi miglioramo a 10 all'ora gli altri miglorano a 100 all'ora!
    Abbiamo un mix di giocatori che comprendono giocatori del Pro12 (quindi che giocano abitualmente ad alti livelli, anche se perdono spesso e volentieri) e giocatori che giocano in Francia e Inghilterra. Stiamo anche introducendo molti giovani, non va dimenticato questo.
    ps: nel Sei Nazioni U20 abbiamo perso 26-27 contro l'Irlanda, peccato!

  8. #38
    Vento teso L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Somerset, England
    Età
    38
    Messaggi
    1,836
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio Volcano Visualizza Messaggio
    Per me il miglioramento c'è stato, ma a un tasso inferiore rispetto alle altre. Il problema sta lì. D'altronde non è che brillammo granché nelle prime apparizioni nel sei nazioni (tolto l'exploit con la Scozia all'esordio assoluto). Non penso che la squadra attuale sia inferiore a quella di 17 anni fa, anzi.
    Oltre a questo c'è un problema psicologico e di preparazione atletica enorme, con l'Irlanda i nostri sono partiti già sconfitti nella testa e abbiamo subito gli irlandesi dal punto di vista fisico (idem nel secondo tempo contro il Galles). Almeno su questI due aspetti bisogna essere alla pari con le altre visto che poco c'entra la tecnica in questi casi, è qui che vedo il parziale fallimento dello staff tecnico. Possiamo accettare l'inferiorità tecnica e tattica, ma non quella mentale e fisica

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk
    Per quanto riguarda il miglioramento....Non saprei francamente se c è stato, e in che misura.... Va ricordato infatti che 10-15 anni fa i nostri Lo Cicero, Bergamasco, Troncon, Bortolami, Masi, Zaffiri.... etc. dovevano vedersela con gente come Wilkinson, O'Driscoll, Chabal.... etc. ect.... Dei "bad asses" che al solo nominarli farebbero venire la tremarella a Gozilla.... Rugby - 6 Nazioni 2017

  9. #39
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,482
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio Volcano Visualizza Messaggio
    Per me il miglioramento c'è stato, ma a un tasso inferiore rispetto alle altre. Il problema sta lì. D'altronde non è che brillammo granché nelle prime apparizioni nel sei nazioni (tolto l'exploit con la Scozia all'esordio assoluto). Non penso che la squadra attuale sia inferiore a quella di 17 anni fa, anzi.
    Oltre a questo c'è un problema psicologico e di preparazione atletica enorme, con l'Irlanda i nostri sono partiti già sconfitti nella testa e abbiamo subito gli irlandesi dal punto di vista fisico (idem nel secondo tempo contro il Galles). Almeno su questI due aspetti bisogna essere alla pari con le altre visto che poco c'entra la tecnica in questi casi, è qui che vedo il parziale fallimento dello staff tecnico. Possiamo accettare l'inferiorità tecnica e tattica, ma non quella mentale e fisica

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk

    però Fabio, a parziale riscatto di Johnston che non mi faceva impazzire, prima segnavamo molto di più
    il problema era:
    • subivamo troppi punti
    • non reggevamo 80 minuti


    ora: il problema degli 80 minuti non è stato risolto
    già alla seconda partita sembriamo scoppiati (come hai scritto pure tu)

    in più facciamo meno punti e subiamo sempre una caterva di mete

    diciamo che la Federazione ha sbagliato proprio metodo.
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  10. #40
    Burrasca L'avatar di Fabio Volcano
    Data Registrazione
    22/12/03
    Località
    Edinburgh (Scotland)
    Età
    35
    Messaggi
    5,997
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Rugby - 6 Nazioni 2017

    È una mia sensazione, magari sbagliata non so. Io resto dell'idea che l'Italia di Johnstone subirebbe normalmente caterve di punti contro Irlanda Inghilterra e Galles attuali. Le prime due sono ormai capaci di dominare l'emisfero sud , prima?? Per me i problemi esistono, sono anche gravi, ma sono amplificati da un problema mentale e fisico

    Sent from my ASUS_Z00AD using Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •