Pagina 19 di 29 PrimaPrima ... 91718192021 ... UltimaUltima
Risultati da 181 a 190 di 289
  1. #181
    Banned
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    9,960
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da peso Visualizza Messaggio
    ma dai...vabbe essere tifosi....e' stata un'entrata del tutto involontaria
    Cosa vuol dire “involontario”?! No, spiegamelo usando termini regolamentari, illuminami. Perché se io involontariamente ti spezzo una tibia durante un contrasto in cui il pallone non lo vedo manco col binocolo (ma giuro che volevo prenderlo), allora non merito il giallo?

  2. #182
    Vento moderato L'avatar di tornado_valley
    Data Registrazione
    02/08/06
    Località
    Monopoli (BA)
    Età
    25
    Messaggi
    1,070
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da peso Visualizza Messaggio
    di cartellini gialli giustamente gli svedesi ne hanno presi molti.....ma nessun fallo era da espulsione...ergo....
    l'unico da espulsione era il fallo deliberato e cattivo di Chiellini già ammonito....
    e anche in questo forum non sono l'unico a pensarla così
    Caro peso, con tutto il rispetto, ma..che te stai a inventa'?? La Svezia è entrata in campo con il solo scopo di macellare i nostri giocatori!! E si è notato fin da subito!! All'andata Cakir non ha tirato mezzo cartellino..anzi, no, l'ha tirato per ammonire (sebbene giustamente) Verratti, diffidato!! Al ritorno, ho visto dei falli che manco in 3^ Categoria vedi!! Sinceramente, per quel che ho visto io, tra andata e ritorno sicuramente la Svezia per CORRETTEZZA ARBRITRALE non avrebbe dovuto concludere entrambe le gare in 11 uomini!!

    Poi, attenzione, non vuole essere il mio un alibi a spiegazione della mancata qualificazione ai Mondiali in Russia!! Le colpe di Ventura, di Tavecchio e di tutto lo staff (tra giocatori e addetti ai lavori) sono incontrovertibili, ma da qui a dire che il più falloso e meritevole di rosso è stato Chiellini e che l'Italia è stata la meno punita dagli arbitri è del tutto fuorviante e privo di connessione logico-pragmatica!!


  3. #183
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/12/15
    Località
    Ambriola di ALGUA (BG) 380 slm
    Messaggi
    61
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio Visualizza Messaggio
    Non è assolutamente così, ma per favore.
    Fallo da espulsione di Chiellini? ma questa continua provocazione a che scopo, scusa?

    Probabilmente starai festeggiando l'uscita dell'Italia.
    Atteggiamente legittimo, anche se non puoi pretendere che tutti siano della tua stessa idea.

    Che problema ti ha creato il fallo di Chiellini?
    Se tutti avessero giocato con la sua grinta, forse avremmo potuto passare, forse..
    cioe' i giocatori svedesi fanno falli e la chiami provocazione,
    Chiellini fa un fallo gravissimo e volontario e la chiami "grinta"

  4. #184
    Vento teso L'avatar di and1966
    Data Registrazione
    24/02/09
    Località
    Mariano C. (CO)
    Età
    51
    Messaggi
    1,992
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio Visualizza Messaggio
    Ciao carissimo.
    Ciao Giorgione! ..... e niente, prima di passare a miglior vita, dopo aver visto il doppio Papa, ci è toccata anche questa.

    Ce ne faremo una ragione (cit.)

    In realtà io non riesco a farmela una ragione, anche perché, come giustissimamente evocato da altri, in questo thread, i prodromi per capire dove saremmo arrivati, c' erano tutti.

    E non parlo degli ultimi tre mesi, pur nella pochezza di Ventura, ma ad esempio dei due precedenti ultimi mondiali.

    La bravura di Lippi e Conte (scuola Juve, non a caso) ha nascosto le magagne per un po' ma in realtà, tanto per dare ragione a Paolo Cannavaro ed al suo tweet, è da almeno 15 anni che a livello di Nazionale non siamo al top.

    E questo grazie ad una Federcalcio inadeguata e prona alla protervia della Lega.

    Via i Tavecchio ed i Ventura, dunque, ma anche stop al maramaldeggiare dei Lotito e soci, così come prima, negli anni "ruggenti", andava stoppato Galliani.

    La Federcalcio spagnola non si fa mettere i piedi in testa da Real e Barça, ad esempio.

    E campionato che deve tornare a 16 squadre.

    Questo a mio avviso.
    Ultima modifica di and1966; 15/11/2017 alle 06:10
    " Intra Tupino e l'acqua che discende del colle eletto dal beato Ubaldo,
    fertile costa d'alto monte pende........" Dante, Paradiso XI
    - In avatar, il mio mondo : Omar, Sarah, il cantiere e .... la neve!

  5. #185
    Vento moderato L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    37
    Messaggi
    1,195
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da peso Visualizza Messaggio
    cioe' i giocatori svedesi fanno falli e la chiami provocazione,
    Chiellini fa un fallo gravissimo e volontario e la chiami "grinta"
    Poi i nostri figli prendono il cattivo esempio perché pensano che certe reazioni siano giustificate.

  6. #186
    Banned
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    9,960
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da peso Visualizza Messaggio
    cioe' i giocatori svedesi fanno falli e la chiami provocazione,
    Chiellini fa un fallo gravissimo e volontario e la chiami "grinta"
    a parte che io non vedo la risposta alla mia domanda ma vabeh, detto ciò, sì certo perché devi contestualizzarlo il fallo. se uno fa spot un fallo (cattivo o meno che sia) è un fallo di gioco, se uno entra in campo con il SOLO intento di far saltare i nervi (che poi è tattica, ci sta e hanno pure vinto loro, quindi hanno anche fatto bene) è un'altra cosa. se per mezz'ore intere su ogni contrasto mi metti le mani in faccia o mi tiri un calcione, l'intento è chiaro, non c'è involontarietà, anche perché è una tattica di squadra. quindi sacrosanto il giallo di Chiellini, mi si deve giustificare come però la squadra che si è disfesa,(24% possesso palla se non erro....)ha provocato, ha piacchiato per 90 minuti lo abbia fatto in maniera sempre impunita. il discorso di Cris non fa una piega in tal senso.

  7. #187
    Burrasca L'avatar di Cris1981
    Data Registrazione
    23/01/07
    Località
    Venaria
    Messaggi
    5,305
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Su Chielini non mi aspettavo reazioni poi tanto diverse
    Questione ciclica che mai si esaurirà fino a che smetterà di giocare.

    Sappiamo perfettamente che tipo di giocatore sia, pregi e difetti.
    Ognuno si è fatto una idea.

    Quello che si interpreta del giocatore Chiellini è la volontarietà/involontarietà in certi suoi interventi.

    Cercando di fare lo sforzo di spogliarmi dalla fede calcistica che ho per qualche secondo dico le cose come stanno.

    Chiellini fondamentalmente è un "buono".
    Non è uno che entra in campo con l'idea di falciare un rivale o di spaccare un naso dopo 15 secondi di gioco.
    Montero, per intenderci e per fare un esempio pratico che sia subito chiaro, era uno davvero "cattivo".
    Uno che anche gratuitamente ti piantava l'entrata intimidatrice sul ginocchio se provavi a saltarlo. Che usava le mani e i pugni. Senza motivo.

    Paolo ce lo ricordiamo un po' tutti no?
    Bene.

    Chiellini è qualcosa di diverso.
    Un po' per la mole, un po' per la fisicità prorompente è uno che gioca sempre sull'anticipo.
    Uno che gioca sul sovrastare fisicamente chi sta marcando in quel momento.
    Ti strattona, ti maltratta in marcatura, ti "soffoca" gli spazi come avrebbe fatto un marcatore vecchissimo stile.
    È odioso come difensore per un attaccante. Ma è fortissimo nel contatto fisico diretto.
    Sono innumerevoli i giocatori con i quali ha giocato che lo descrivono come un cliente tremendo.

    Lui salta all'occhio perchè nel calcio di oggi non ce ne sono altri della sua "tipologia".
    Rude, deciso, se va sul pallone o ci arriva o fa di tutto per arrivarci. Travolgendo in maniera scomposta e ridicola anche l'avversario se serve.
    È imprudente, questo è un difetto che avrà sempre.

    Detto questo.
    È quindi un santerellino? no.
    Anzi.
    È uno furbo.

    Tralasciando l'aspetto tecnico del difensore e di cui ho appena scritto c'è poi la questione personalità.
    E qui dico una cosetta che sotto sotto penso sappiano tutti gli juventini e non.

    Lui ci marcia un po' su questa immagine di marcatore duro ma corretto.
    La sfrutta per costruirsi una sorta di alibi in campo.
    Fa il fallaccio scoordinato e la butta sul fairplay, ti fa il sorrisino e riesce spesso a farla franca.

    È un po' un para...c!
    Ma è anche un segno di intelligenza e scaltrezza. E Chiellini, al di fuori dle contesto calcistico, è "tanta roba" per chi lo segue.
    Non è casuale abbia questo atteggiamento.

    Poi è chiaro che questo genere di persone dalle due facce può piacere o meno. Ma non siamo tutti uguali, per fortuna.

    Io credo però sia anche giusto inquadrarlo a tutto tondo perchè è un personaggio molto particolare.

    Le sue anime emergono sempre in campo.
    C'è la componente tecnica che è quella che è...gran marcatore, rude e tosto e alle volte sopra le righe negli interventi e c'è anche l'aspetto del furbacchione che sa di averla fatta sporchina e che gioca sulla propria immagine di super corretto.

    Questo è, per me.

    Probabilmente, accettiamo un po' tutti questo appunto, di Chiellini si tende a vedere solo l'aspetto "juventino".
    Lui è uno dei simboli della juventinità.
    E la juventinità o la si ama o la si odia.

    Gli juventini tendono a idolatrarlo oltremisura.
    Gli antijuventini lo descrivono come uno spaccaossa provocatore.

    Al solito credo che il quadro migliore e più realistico della situazione stia esattamente a metà, come in tante altre cose

    Ultima modifica di Cris1981; 15/11/2017 alle 09:47
    "Non è forse vero che l'attesa della carta a 240 ore di Reading è essa stessa il piacere?" - Benedikt ma non Bonucci

  8. #188
    Vento moderato L'avatar di mikisnow
    Data Registrazione
    14/12/15
    Località
    Ferrara
    Età
    37
    Messaggi
    1,195
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Non e' giustificabile neppure l'atteggiamento dei giocatori Svedesi. Ma a me interessa di più quello che fanno i nostri, che gli siamo saltati i nervi o meno non sono ragazzini delle Scuole Medie.

  9. #189
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,235
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Spareggio Svezia-Italia

    Citazione Originariamente Scritto da and1966 Visualizza Messaggio
    Ciao Giorgione! ..... e niente, prima di passare a miglior vita, dopo aver visto il doppio Papa, ci è toccata anche questa.

    Ce ne faremo una ragione (cit.)

    In realtà io non riesco a farmela una ragione, anche perché, come giustissimamente evocato da altri, in questo thread, i prodromi per capire dove saremmo arrivati, c' erano tutti.

    E non parlo degli ultimi tre mesi, pur nella pochezza di Ventura, ma ad esempio dei due precedenti ultimi mondiali.

    La bravura di Lippi e Conte (scuola Juve, non a caso) ha nascosto le magagne per un po' ma in realtà, tanto per dare ragione a Paolo Cannavaro ed al suo tweet, è da almeno 15 anni che a livello di Nazionale non siamo al top.

    E questo grazie ad una Federcalcio inadeguata e prona alla protervia della Lega.

    Via i Tavecchio ed i Ventura, dunque, ma anche stop al maramaldeggiare dei Lotito e soci, così come prima, negli anni "ruggenti", andava stoppato Galliani.

    La Federcalcio spagnola non si fa mettere i piedi in testa da Real e Barça, ad esempio.

    E campionato che deve tornare a 16 squadre.

    Questo a mio avviso.
    Tavecchio non se ne va manco se gli allaghi la poltrona.Quanto al campionato a 16 squadre,idea sacrosanta ma credo che molti club abbiano appoggiato il ta-vecchiaccio proprio perché,a differenza di Albertini prima e Cabrini dopo, si è fatto garante della formula attuale,che ha contribuito alla polarizzazione del campionato e,assieme alle due calciopoli ed all'inabissamento progressivo delle milanesi,al declino degli ultimi 12 anni.
    Ultima modifica di Josh; 15/11/2017 alle 12:51
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #190

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •