Pagina 33 di 33 PrimaPrima ... 23313233
Risultati da 321 a 325 di 325
  1. #321
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,518
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Campionato del mondo 2018 [3d ufficiale]

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Ne riparliamo nei prossimi anni!
    Secondo me hanno grossi limiti dietro difficilmente migliorabili, anche perché non hanno una grande scuola difensiva, senza avere davanti dei talenti formidabili come Mbappé, Hazard, De Bruyne o tanti altri che abbiamo visto in questo mondiale. Hanno tanti buoni giocatori, ma manca ancora qualcosa. Al di là del luogo comune sui calci piazzati la loro azione oltre la tre quarti mi sembra carente perché non hanno davanti giocatori in grado di fare la differenza giocando palla al piede con scambi veloci o con grandi abilità di dribbling. Noi abbiamo vinto con Pirlo l'ultimo mondiale, i tedeschi avevano Ozil, gli spagnoli Xavi e Iniesta, il Brasile aveva Ronaldo e Ronaldiño.
    Spagna e Germania non staranno a guardarsi l'ombelico nei prossimi anni e potenzialmente hanno giocatori interessanti, la Francia è già molto avanti, il Belgio deve gestire il ricambio in difesa ma davanti possono reggere sicuramente fino all'Europeo e forse anche il Mondiale. Non sarà facile.
    Non è mai facile, né agli Europei (un po' meno difficili) né ai Mondiali, soprattutto quando ti giochi tutto in un'unica partita: anche il Brasile di Pelé, vinse 3 mondiali ma nel '66 finì fuori al primo turno. Tuttavia sono di parere molto diverso su Kane, Sterling e Rashford. Kane s'è dovuto fare "un mazzo tanto" andando a riprendersi i palloni sulla trequarti o dovendo spostarsi all'ala: lo so, il calcio moderno, ma come centravanti puro renderebbe al 100%. Sterling i numeri che dici li ha eccome, come controllo palla e dribbling, però deve iniziare a passare/tirare nei tempi giusti. Rashford forse è anche meglio, ma pure più acerbo. Sono tutti piuttosto giovani, rispettivamente 24, 23 e 20 anni, quindi con ancora notevoli margini di miglioramento.
    Non sono degli Mbappé, ma rimangono comunque giocatori di livello piuttosto elevato: comunque, appunto, vedo la Francia come migliore nazionale dei prossimi anni sicuramente, e poi vedremo il lavoro che fa Southgate.
    Il Belgio con questi giocatori al mondiale 2022 ci arriva a malapena: sotto i 30 anni gli rimarranno Lukaku, Carrasco e Tielemans. La Croazia ha sempre una bella squadra, ma ho dubbi sulla sua tenuta fisica già dal 2020. La Germania dovrà operare un profondo rinnovamento, e forse per il 2022 sarà ancora "work in progress": però è la Germania, mai darla per spacciata, ancora meno dell'Italia. La Spagna è messa come il Belgio o anche peggio, e storicamente non ha mai combinato molto tranne il periodo 2008-2012 (ripetibile o irripetibile?) e il lampo del 1964: è un'Inghilterra, che però ha avuto il suo momento migliore pochi anni fa e non negli anni '30. Tanta altra concorrenza non la vedo, a meno ovviamente di qualche sorpresa sempre possibile.

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Sull'Italia è meglio stendere un velo pietoso, ci sono problemi a livello giovanile che si sono visti anche nel declino di risultati U21 ma certamente non si concedono facilmente spazi ai giovani promettenti, il fatto che non sia un problema solo del calcio ma ad esempio anche della pallavolo mi fa pensare a una questione culturale e di mentalità di dirigenti/allenatori. Anche quando riescono ad emergere ce li perdiamo per problemi di mentalità (in questo Raiola è una sciagura). Serve una federazione attiva e propositiva e invece non riusciamo nemmeno ad uscire dal commissariamento.
    Ciò detto stiamo anche rendendo molto al di sotto delle nostre potenzialità, rimettere insieme una squadra decente non è impossibile e io sono ottimista su Mancini a differenza tua. Non siamo inferiori a Portogallo e Polonia, la Nations League potrebbe aiutarci a ricostruire un gruppo.
    Il girone dell'Italia è tra quelli più equilibrati, ma CR7 può ancora fare la differenza, e anche qualche polacco. Non do assolutamente l'Italia per spacciata, vediamo anzi se la pausa dai mondiali ha fatto bene anche dal lato psicologico. O se la voglia di rivalsa di Polonia e Portogallo, dopo le delusioni russe, avrà la meglio. Appuntamento a Bologna a inizio settembre.

  2. #322
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    34
    Messaggi
    3,765
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Campionato del mondo 2018 [3d ufficiale]

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Condivido in gran parte il tuo discorso ma devo difendere Pogba.
    Deschamps ha fatto una precisa scelta tattica che lo ha reso molto più importante nella fase difensiva ma lo ha anche arretrato rendendolo più lontano dal gioco offensivo che passava più dai piedi di Griezmann. Quando imposta il gioco da dietro o fa un lavoraccio da mediano insieme a Kanté risulta meno appariscente ma è fondamentale nell'economia della squadra francese. Contro il Belgio poi è stato quasi perfetto, se la Francia è riuscita a vincere quella partita in gran parte è merito suo.
    d'accordo, in questo mondiale può valere il discorso tattico che descrivi.

    A livello generale, parlando proprio del suo rendimento in relazione alle proprie qualità, è uno di quelli che potrebbe fare molto di più, si ha la sensazione che la continuità e la determinazione non siano proprio i suoi punti di forza.
    Alterna giocate top ad errori di superficialità, anche nella stessa finale di ieri poteva fare un gol piuttosto facile in area con quel pizzico di cattiveria in più che a volte gli manca, cosi come qualche errore banale nella gestione palla a risultato acquisito.
    Se migliora in queste cose e nella continuità, anche nella stessa partita, potrebbe diventare un campione. Deve riscattare peraltro una stagione non proprio esaltante allo United, fa bene comunque la Juve a provare a riprenderlo.

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

  3. #323
    Vento fresco L'avatar di Fabio68
    Data Registrazione
    15/08/03
    Località
    Roma
    Messaggi
    2,673
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Campionato del mondo 2018 [3d ufficiale]

    già il solo fatto di vedere il balletto di Griezmann come un ballerino dell'Etoile mi fa dire peccato che abbia vinto la Francia

    e peccato che noi ci siamo fatti buttar fuori alle qualificazioni
    Sarà per il Natale tra 4 anni
    you don't need the Weatherman to know where the wind blows - bob dylan
    il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile - woody allen

  4. #324
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,480
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Campionato del mondo 2018 [3d ufficiale]

    Concordo in gran parte con @snowaholic sull'Italia del Mondiale 1998: nel giudizio a posteriori è stata molto svalutata,anche perché giocava male ma come singoli era una buonissima squadra. Era un mix fra la Nazionale seconda nel 1994 e quella che sarebbe arrivata alla finale dell'Europeo del 2000 in Olanda. Purtroppo Cesarone Maldini,che stimavo,in quel torneo non ci capì molto e sbagliò molto sin dalla partita col Cile.In più,il centrocampo azzurro non era eccelso,era forte la difesa ed ottimo l'attacco.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #325
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,598
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Campionato del mondo 2018 [3d ufficiale]

    Citazione Originariamente Scritto da verza81 Visualizza Messaggio
    Come già fanno praticamente ovunque.
    Come al solito, noi in Italia ci arriviamo x anni dopo.
    Tornando alla finale, vittoria (purtroppo) strameritata, singole individualità (su tutit Mbappè, Griezmann e Pogba) nettamente fuori categoria.
    Ottima Croazia nel primo tempo per foga e corsa, ma spariti nel secondo tempo (anche per i precedenti 3 supplementari probabilmente)
    Non avevo risposto a questo intervento.
    Si ma nell'Europa centrale e Scandinavia la pausa invernale è più lunga che qua, specie per ragioni climatiche

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •