Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Calma di vento
    Data Registrazione
    13/02/17
    Località
    cansano
    Messaggi
    1
    Menzionato
    0 Post(s)

    Question Relazione dθ/dz adiabatica teorica e la dθ/dz adiabatica calcolata.

    Salve a tutti ragazzi Volevo un delucidazione riguardante un argomento particolare; la relazione dθ/dz adiabatica teorica, e la dθ/dz adiabatica calcolata.
    Ho fatto dei grafici mettendo in relazione la temperatura potenziale rispetto alla quota; il primo in linea teorica, il secondo costruendo il grafico con dei dati che mi sono calcolato.
    Sull'asse x c'è la temperatura potenziale, mentre sull'y la quota in km.
    Adesso, costruendo il grafico in condizione adiabatica-teorica, viene a formarsi una linea dritta (in quanto il rapporto dθ/dz = 0, e con la quota, la temperatura cresce ogni 100m di tot gradi kelvin).
    Quando invece vado a costruire il grafico in condizione adiabatica calcolata, all'inizio segue un andamento verticale ma poi si sposta verso sinistra (formando una sorta di arco). Come è possibile questo scostamento dalla teorica? Ho supposto potesse essere opera della pressione calcolata, ma non riesco a darmi una spiegazione precisa :S. Quando
    dθ/dz = 0 allora devo porre la P come costante? :S Grazie a tutti





  2. #2
    Bava di vento L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    235
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Relazione dθ/dz adiabatica teorica e la dθ/dz adiabatica calcolata.

    Citazione Originariamente Scritto da chetempofa Visualizza Messaggio
    Salve a tutti ragazzi Volevo un delucidazione riguardante un argomento particolare; la relazione dθ/dz adiabatica teorica, e la dθ/dz adiabatica calcolata.
    Ho fatto dei grafici mettendo in relazione la temperatura potenziale rispetto alla quota; il primo in linea teorica, il secondo costruendo il grafico con dei dati che mi sono calcolato.
    Sull'asse x c'è la temperatura potenziale, mentre sull'y la quota in km.
    Adesso, costruendo il grafico in condizione adiabatica-teorica, viene a formarsi una linea dritta (in quanto il rapporto dθ/dz = 0, e con la quota, la temperatura cresce ogni 100m di tot gradi kelvin).
    Quando invece vado a costruire il grafico in condizione adiabatica calcolata, all'inizio segue un andamento verticale ma poi si sposta verso sinistra (formando una sorta di arco). Come è possibile questo scostamento dalla teorica? Ho supposto potesse essere opera della pressione calcolata, ma non riesco a darmi una spiegazione precisa :S. Quando
    dθ/dz = 0 allora devo porre la P come costante? :S Grazie a tutti



    innanzitutto, come hai stabilito che dθ/dz=0? questo avviene solo nel caso che l'atmosfera abbia una stratificazione neutra (cosa che avviene di rado); secondo, come hai calcolato i tuoi dati? hai effettuato delle misurazioni o cosa?
    comunque P non è costante, varia con l'altezza, e la stessa
    θ è proporzionale alla temperatura e alla pressione, quindi sarebbe quasi da cercare dθ/dp.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •