Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 114

Discussione: Venti e isobare

  1. #1
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Venti e isobare

    Salve,

    sono un principiante appassionato di metereologia. Osservando le varie carte meterologiche, ho iniziato a studiare un po' l'andamento dei venti. Tuttavia, spesso non ci riesco perchè non riesco mai a capire se determinate isobare "appartengono" al ciclone o all'anticiclone. Di conseguenza non riesco a capire la direzione del vento. Inoltre non capisco come faccio a individuare la direzione del vento in caso di zone che si trovano al centro di due isobare molto lontane.

    Spero di essermi spiegato in maniera chiara

    Grazie

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Venti e isobare-bracka.gifAd esempio, da questa carta bracknell riesco a capire il vento che soffia sul sud italia, ma come faccio al centro e al nord?

  3. #3
    Brezza leggera L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Venti e isobare-bracka.gifAd esempio, da questa carta bracknell riesco a capire il vento che soffia sul sud italia, ma come faccio al centro e al nord?
    nelle carte bariche al suolo valgono le seguenti generiche regole:

    >il vento si muove dalle alte pressioni alle basse pressioni;
    >intorno alle alte pressioni questo vento "curva" in senso orario, mentre intorno alle basse pressioni in senso antiorario;
    >dove le isobare sono molto strette tra loro e parallele (di solito tra una hp e una lp), il vento segue la direzione delle isobare.

    nel tuo esempio:

    Venti e isobare-bracka.gif

  4. #4
    Brezza leggera L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Venti e isobare-bracka.gifAd esempio, da questa carta bracknell riesco a capire il vento che soffia sul sud italia, ma come faccio al centro e al nord?
    e poi mi spiace, ma non capisco né da dove venga quella freccia gialla, né come faresti a capire dalla mappa il vento al sud italia. Ma se hai altri dubbi chiedi pure

  5. #5
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Innanzitutto grazie mille per i preziosi consigli

    Quindi dalla carta bracknell che ho postato non è possibile determinare il vento che soffia sull italia,?

  6. #6
    Brezza leggera L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Innanzitutto grazie mille per i preziosi consigli

    Quindi dalla carta bracknell che ho postato non è possibile determinare il vento che soffia sull italia,?
    infatti è molto difficile da quella carta. generalmente si usano le carte di geopotenziale per determinare le correnti sull'italia. il moto dei venti in superficie si rileva dalle apposite mappe dei modelli regionali, molto più precisi su questo

  7. #7
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Va bene Dove posso trovare queste mappe regionali?

  8. #8
    Brezza leggera L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Va bene Dove posso trovare queste mappe regionali?
    Previsioni atmosfera | Consorzio LaMMA

    questo è il modello LAM (Modello Atmosferico Locale) elaborato dal centro lamma toscana. puoi scegliere i vari parametri (compreso il vento) e i vari livelli atmosferici;

    http://www.isac.cnr.it/dinamica/proj...oom/index.html

    questo è un modello LAM italiano (del CNR), molto ben definito, soprattutto per i venti superficiali

    Modelli - Home page

    questi sono i modelli locali di meteonetwork, con tantissimi parametri (tra cui il vento, anche a varie quote)

    per iniziare le carte bariche al suolo vanno bene; ma se vuoi cominciare a fare un po piu sul serio, ti suggerisco di capire il concetto di geopotenziale e di utilizzare le mappe isobariche di geopotenziale a varie quote per le tue previsioni

  9. #9
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/07/17
    Località
    Bari
    Messaggi
    65
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Grazie mille!

    Ricapitolando, per un' occhiata migliore dei venti e della situazione GENERALE devo:

    -Osservare carta Bracknell o altra carta isobarica per studiare la situazione europea
    -Da queste carte analizzare i venti in corrispondenza dei cicloni e anticicloni (Io prima invece pensavo si potesse analizzare i venti dalle isobare anche dove non c'erano cicloni o anticicloni)
    -Osservare carta regionale per studiare meglio la situazione venti in Italia


    Corretto?

  10. #10
    Brezza leggera L'avatar di Wolkenmesser
    Data Registrazione
    13/07/16
    Località
    Cagli (PU)
    Messaggi
    342
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Venti e isobare

    Citazione Originariamente Scritto da valerio991 Visualizza Messaggio
    Grazie mille!

    Ricapitolando, per un' occhiata migliore dei venti e della situazione GENERALE devo:

    -Osservare carta Bracknell o altra carta isobarica per studiare la situazione europea
    -Da queste carte analizzare i venti in corrispondenza dei cicloni e anticicloni (Io prima invece pensavo si potesse analizzare i venti dalle isobare anche dove non c'erano cicloni o anticicloni)
    -Osservare carta regionale per studiare meglio la situazione venti in Italia


    Corretto?
    corretto. nelle carte isobariche di geopotenziale è persino più semplice analizzare la direzione dei venti, in quanto questi ultimi seguono sempre le isolinee (si parla in questo caso di isoipse e non di isobare); in particolare:

    >carte temperature 850 hpa:
    qui puoi vedere il moto dei venti e delle masse d'aria (calde, fredde, ecc.), utilissimo per determinare cambi di temperatura e fronti (per questi ultimi sono meglio le carte theta-e, ma facciamo una cosa alla volta )
    >carte isobariche 500 hpa: queste sono le prime che vengono consultate durante una previsione, in quanto danno un'idea immediata della situazione dinamica generale

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •