Pagina 5 di 9 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 89
  1. #41
    Vento fresco
    Data Registrazione
    16/11/05
    Località
    Quinto Vicentino (VI
    Età
    44
    Messaggi
    2,396
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Ciao, rimetto l'allegato di 1 anno fa:

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-all_brenva.jpg

    Ripeto i quesiti:

    Secondo te é corretta la localizzazione del tratteggio rosso (trim line più elevata)? Di che periodo si tratta?
    Te lo chiedo perché dalla foto sono visualizzabili altri 2 archi morenici laterali (tratteggio verde intermedio e tratteggio blu inferiore), dei quali mi premeva chiederti una ulteriore contestualizzazione temporale (corrispondenti presumibilmente a pulsazioni positive dell'apparato, o sbaglio?)
    siamo quassù, soli, immersi in un “nulla” che per noi invece è “tutto” (R.Maruzzo .... la frase in realtà è di Rita!)

    E poi ovvio: tutte le creste portano al Weisshorn

  2. #42
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    25
    Messaggi
    3,670
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Effettivamente dal link ll'inizio della discussione non è più disponibile, qualcuno conosce un programma di upload gratuito e serio?
    Gli anni in assoluto peggiori sono stati il 2005 e il 2006 (fino ad agosto) ed ecco qualche foto:

    2005:
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2005.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-p1000919.jpg


    2006:
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0001.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-239489.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0070.jpg


    2007:
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-s5001008.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-brenva-2007-stazione-fotografica-pre-de-pascal-mb-13-9-.jpg


    2008:
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-br4095-1.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-brenva-2008-dalla-stazione-fotografica-vetta-m.chetif-mb-14-11-.jpg

    Per quanto riguarda le variazioni le avevo sommariamente riassunte in questa foto

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0878.jpg


    Inoltre il ghiaccio "fossile" è tutta la parte cerchiata in rosso:

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-brenva-2010-chetif-mb-14.jpg
    André

  3. #43
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    25
    Messaggi
    3,670
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Citazione Originariamente Scritto da daverose240573 Visualizza Messaggio
    Ciao, rimetto l'allegato di 1 anno fa:

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-all_brenva.jpg

    Ripeto i quesiti:

    Secondo te é corretta la localizzazione del tratteggio rosso (trim line più elevata)? Di che periodo si tratta?
    Te lo chiedo perché dalla foto sono visualizzabili altri 2 archi morenici laterali (tratteggio verde intermedio e tratteggio blu inferiore), dei quali mi premeva chiederti una ulteriore contestualizzazione temporale (corrispondenti presumibilmente a pulsazioni positive dell'apparato, o sbaglio?)
    Ti rispondo usando questa fotografia:

    In rosso la trim-line e la morena formatasi durante l'espansione culminata nel 1941 causata dalla frana del 1920
    In verde il cordone morenico dell'espansione '65-'89
    In azzurro il cordone formatosi a seguito di una breve espansione tra il 2001 e il 2003

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0931.jpg
    André

  4. #44
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,677
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Citazione Originariamente Scritto da brenva'20 Visualizza Messaggio
    Ti rispondo usando questa fotografia:

    In rosso la trim-line e la morena formatasi durante l'espansione culminata nel 1941 causata dalla frana del 1920
    In verde il cordone morenico dell'espansione '65-'89
    In azzurro il cordone formatosi a seguito di una breve espansione tra il 2001 e il 2003

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0931.jpg
    Quindi ghiacciaio inferiore non è poi così tanto fossile se risponde alle "spinte" positive cosi' recenti (2001-2003)....giusto?

    Riguardo al rigenerato hai dimenticato di mettere 2012, desumo non sia stato positivo, ma in linea con il 2011. Giusto? Credi che il 2013 segnerà una nuova ripresa?

  5. #45
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    25
    Messaggi
    3,670
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    Quindi ghiacciaio inferiore non è poi così tanto fossile se risponde alle "spinte" positive cosi' recenti (2001-2003)....giusto?

    Riguardo al rigenerato hai dimenticato di mettere 2012, desumo non sia stato positivo, ma in linea con il 2011. Giusto? Credi che il 2013 segnerà una nuova ripresa?

    non ho più risposto, sorry

    Allora il ghiacciaio inferiore è considerato fossile perché non è più direttamente alimentato dal bacino superiore, pur conservando un buon dinamismo (sempre più ridotto)
    La spinta positiva tra il 2001 e il 2003 è da ricercarsi in un aumento dei crolli di ghiaccio tra la fine degli anni '90 e il 2003
    Il 2012 ha sostanzialmente segnato una fase stazionaria del piccolo apparato rigenerato
    Il 2013 effettivamente ha segnato una nuova ripresa dell'aumento volumetrico
    Il 2014 grazie alle temperature fresche è forse l'annata più positivo dalla sua recente formazione, ha ragiunto proprio quest'anno le maggiori dimensioni a partire dalla sua nuova formazione nel 2007

    un paio di foto

    2012
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0644.jpg

    2013
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0058.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0297.jpg

    2014
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0458.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-dsc_0465.jpg
    André

  6. #46
    Tempesta L'avatar di bufera87
    Data Registrazione
    19/09/05
    Località
    Vittorio V.(TV) 110m
    Età
    29
    Messaggi
    12,037
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    spero di vedere dal vivo prima o poi questi spettacolari ghiacciai, solo a vedere le immagini mi commuovo

    ma quindi è in incremento la porzione alimentata dai crolli?
    Tecnico commerciale presso NESA http://nesasrl.eu/, progettazione, costruzione ed installazione di strumentazione professionale per monitoraggio ambientale e telecontrollo (meteorologia, idrologia, energie rinnovabili, geologia...). http://meteoravanel.altervista.org/

  7. #47
    Brezza tesa L'avatar di giampt
    Data Registrazione
    07/02/07
    Località
    Napoli
    Età
    45
    Messaggi
    873
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Un'altra domanda.....il ghiaccio fossile che hai cerchiato in rosso....che spessore può avere?

  8. #48
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,677
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    visto ieri dal vivo...purtroppo no macchinetta...ho fatto un bel giro in Bianco e una bella passeggiatona glaciologica. Erano anni che sognavo di toccare quei ghiacciai e quelle cime...
    versante SW Monte Bianco credo in magra, confermi Brenva? Parte centrale credo in media e parte NW più carica. Tanta neve in quota e freddo e neve farinosa (wow)

  9. #49
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    25
    Messaggi
    3,670
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Citazione Originariamente Scritto da bufera87 Visualizza Messaggio
    spero di vedere dal vivo prima o poi questi spettacolari ghiacciai, solo a vedere le immagini mi commuovo

    ma quindi è in incremento la porzione alimentata dai crolli?
    In pratica sì, dall'autunno del 2007
    Posto un rapido confronto tra il 2006 e il 2014

    ERRORE: le foto del 2014 le ho rinominate come 2013, sorry

    Ottobre 2006 - Luglio 2014
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2006-1-.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2013-2-.jpg
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2006-4-.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2013-1-.jpg


    Luglio 2006 - Luglio 2014
    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2006-3-.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2013-4-.jpg

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2006-2-.jpg Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-2013-3-.jpg

    Citazione Originariamente Scritto da giampt Visualizza Messaggio
    Un'altra domanda.....il ghiaccio fossile che hai cerchiato in rosso....che spessore può avere?
    Lo spessore del ghiaccio lo stimerei intorno ai 40/50 metri, negli anni '80 la falesia era spessa oltre 100/120 metri

    Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)-brenva-ii.jpg
    Ultima modifica di brenva'20; 29/07/2014 alle 11:02
    André

  10. #50
    Vento forte L'avatar di brenva'20
    Data Registrazione
    23/07/08
    Località
    Courmayeur AO
    Età
    25
    Messaggi
    3,670
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il Ghiacciaio della Brenva (tesina as.2011/2012)

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    visto ieri dal vivo...purtroppo no macchinetta...ho fatto un bel giro in Bianco e una bella passeggiatona glaciologica. Erano anni che sognavo di toccare quei ghiacciai e quelle cime...
    versante SW Monte Bianco credo in magra, confermi Brenva? Parte centrale credo in media e parte NW più carica. Tanta neve in quota e freddo e neve farinosa (wow)
    Parli della catena intera? In questo caso sì la Val ferret ha beneficiato di più delle nevicate di luglio, tuttavia l'annata per ora è positiva su tutti gli apparati del Bianco, come lo è stata l'anno scorso

    Da inizio Giugno abbiamo avuto 20/25gg su 60 con temperatura media giornaliera positiva, le restanti giornate sono giornate la cui media è negativa
    Di conseguenza la situazione oltre i 3500 metri è quella che potremmo trovare ad aprile o maggio, sotto è molto buona sempre per le temperature fresche avute fin ora
    André

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •