Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 55
  1. #1
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,604
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Più volte vi avevo parlato di questo massiccio appenninico tra i più nevosi della catena. Con i suoi 2500mm annui potrebbe avere ghiacciai perenni se solo arrivasse a 2300m di quota ed intercettare neve anche a maggio e novembre, e invece...la quota troppo bassa non permette che la sopravvivenza di un glacionevato (ormai più volte sparito ultimi anni) e di qualche nevaio ad anni alterni. Certo è che per la sua quota che supera appena i 2000m (2050m Monte Mileto) e la sua posizione mooolto meridionale è davvero incredibile che possa sopravvivere qualche chiazza! Quest'anno credo che più di qualche chiazza resisterà fino a fine estate e alla prima neve autunnale. Più tardi qualche foto...pregando Nix '90 per fare nowcasting!
    per le foto aspettate un pò...

  2. #2
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,604
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    foto Matese
    Foto da Campitello Matese (1420m) direzione vetta più alta (Monte Miletto, 2050m) e anfiteatro della Grande Conca, spessore sotto le pareti stimato fino a 10m
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00366.jpg

    Versante NE della Gallinola la cui cima più alta (gobba) arriva a 1923m...tanti nevai ai piedi delle numerose paretine e circhi glaciali

    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00365.jpg

    Circo glaciale della grotta delle Ciaole, la cima che si vede arriva a 1870, poco più a destra arriva a 1954, i nevai stanno sui 1640, spessore stimato finoa 10mMatese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00348.jpg

    Particolare lei nevai grossi (250m karghezza) ai piedi della parete delle Grotte delle Ciaole
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00346.jpg

    Versante N del Matese con la grossa valle Glaciale del Fondacone, le cime che si vedono non arrivana 2000m!
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00343.jpg

    Particolare dei "nunatak" appenninici dei Campanarielli alla cui base c'è (c'era) il glacionevato
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00337.jpg

    Particolare della parte bassa del ramo destro orografico del Fontacone, siamo a 1400 circa...9 giugno...
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00327.jpg

    La valle del Fondacone a monte dei Nunatak (campanarielli), il nevaui occupa una forra non tanto profonda, ma stimo spessori fino a 10m
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00322.jpg

    ancorca la valle a monte della forra del Fondacone
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00318.jpg

    Particolare della forra del Fondacone occupata dall'ex glacionevato (spessore fino a 25m)
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00314.jpg

    Vista dal Nunatak di valle (Camparaniello di Valle, alto 1601m)

    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00310.jpg

    La valle del Fondacone vista da NW (in basso a sx si notano i Canpanarielli)

    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00297.jpg

    il circo glaciale del Folubrico con nevaio con spessore fino a 7-8m, 1600m circa

    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00292.jpg

    ultimo circo glaciale del versante N del matese (andando dal lato adriatico verso il Tirrenico), quota 1600m circa, spessori dino a 5-6m

    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-dsc00286.jpg
    Ultima modifica di cristiano; 11/06/2013 alle 20:30

  3. #3
    Vento forte L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    50
    Messaggi
    4,803
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Molto bello! grazie tante!

    Ciao!
    AE

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    09/07/09
    Località
    Cave (RM), 432m
    Messaggi
    2,065
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Incredibile è la parola giusta, ancora enormi nevai alla quota dei faggi... il Matese è davvero unico. Ma pensi veramente potrebbe ospitare un apparato glaciale con 300 m in più di altezza? Solo a pensarci mi sembra assurdo!
    Solo una precisazione: Monte Miletto, non Mileto
    Grazie per le belle foto!

  5. #5
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    3,638
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Insomma Cristiano,non aggiungo altri commenti positivi alle foto,visto che li ho già fatti su facebook,ma allora se la Maiella(o il Gran Sasso) traslocasse al posto del Matese,anche scendendo più a sud dell'attuale sua posizione,avrebbe bei ghiacciai.
    Lo credo anchio;se noi portassimo idealmente a spasso la nostra Maiella in varie location,la vedremmo meno innevata se portata sulle alpi piemontesi(dove in molti 3000 non rimane neve estiva) e ben più innevata se traslocata in Carnia oppure anche in Montenegro o Albania.

    P.S. adesso la sparo grossa:ma un bel cannone sparaneve h 24 in inverno,piazzato sull'ex nevaio della Val Forcone,chissà che non lo farebbe resuscitare...
    Ultima modifica di EnnioDiPrinzio; 12/06/2013 alle 10:54

  6. #6
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    45
    Messaggi
    1,604
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Insomma Cristiano,non aggiungo altri commenti positivi alle foto,visto che li ho già fatti su facebook,ma allora se la Maiella(o il Gran Sasso) traslocasse al posto del Matese,anche scendendo più a sud dell'attuale sua posizione,avrebbe bei ghiacciai.
    Lo credo anchio;se noi portassimo idealmente a spasso la nostra Maiella in varie location,la vedremmo meno innevata se portata sulle alpi piemontesi(dove in molti 3000 non rimane neve estiva) e ben più innevata se traslocata in Carnia oppure anche in Montenegro o Albania.

    P.S. adesso la sparo grossa:ma un bel cannone sparaneve h 24 in inverno,piazzato sull'ex nevaio della Val Forcone,chissà che non lo farebbe resuscitare...

    ahhaahaha!
    Allora speculando per speculare, direi che al 100% il Matese avrebbe sicuramente 3-4 glacionevati su arrivasse a toccare i 2350m, poichè si scaricherebbero oltre 12-14 metri di neve (1300mm) oltre i 1900m nei soli mesi che vanno da dicembre ad aprile. Probabilmente non ci sarebbero ghiacciai. Se fosse alto 2450m invece la probabilità di possedere un ghiacciaio ci sarebbe tutta, la neve supererebbe i 14m annui e nei punti giusti l'accumulo potrebbe essere così rilevante da iniziare a "camminare" verso valle. Uno di questi 4 glacionevati comincerebbe a camminare verso valle: 1-Grotta delle Ciaole, 2-Circo N Miletto, 3-Fondacone alto e 3-basso.\as\

    Il problema attuale del Matese non è tanto la neve annuale che supera i 10m sui 1800-2000m, ma la quota dei nevai che è troppo bassa per resistere fino a metà novembre. Se il Matese arrivasse a 2350m i medesimi nevasi si troverebbero a 1700-2000, e quindi la stagiobe ablativa durare quasi due mesi di meno.

    Riguardo al tresporre la MAjella al Matese credo che avremmo almeno 7-8 ghiaccia...
    Riguardo al nevaio Val Forcone risorgerà quast'anno. Fidati.

  7. #7
    Vento teso L'avatar di Nix 90
    Data Registrazione
    30/09/09
    Località
    Venafro (IS)
    Età
    26
    Messaggi
    1,593
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Questa foto è per fare il raffronto con il 2011...la foto è del 2 giugno 2011
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-cam2.jpg

  8. #8
    Vento teso L'avatar di Nix 90
    Data Registrazione
    30/09/09
    Località
    Venafro (IS)
    Età
    26
    Messaggi
    1,593
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Invece questa è del 15 giugno 2012
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-15-giugno.jpg

  9. #9
    Vento teso L'avatar di Nix 90
    Data Registrazione
    30/09/09
    Località
    Venafro (IS)
    Età
    26
    Messaggi
    1,593
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Questa è la situazione di oggi
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-012.jpg

  10. #10
    Vento teso L'avatar di Nix 90
    Data Registrazione
    30/09/09
    Località
    Venafro (IS)
    Età
    26
    Messaggi
    1,593
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013

    Invece questa era la situazione del 15 aprile 2013
    Matese, Campania, 19 giugno 2013 e nowcasting estate 2013-benedizione-tessere-cif-2013-007.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •