Pagina 27 di 28 PrimaPrima ... 1725262728 UltimaUltima
Risultati da 261 a 270 di 276
  1. #261
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-sentinel-2-image-on-2018-05-26.jpg
    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-sentinel-2-image-on-2018-05-26-1-.jpg
    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-sentinel-2-image-on-2018-05-26-2-.jpg

    Vi metto anche la situazione neve dei miei monti in parallelo a quello che ho messo oggi dei monti italiani nell'apposito 3D. Sempre Sentinel con immagini del 26 maggio, e sempre in questo ordine:

    1- settore nord del Makmel
    2- il Sannin & Aayoun es Siman
    3- l'Hermon

    Ora capite perché sono triste quest'anno?

  2. #262
    Vento moderato L'avatar di paroplapi
    Data Registrazione
    18/08/08
    Località
    Yenne (Francia)
    Età
    49
    Messaggi
    1,298
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Fresche le temperature ultimamente in Libano:

    Laqlouq:
    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-lib_laqlouq_temp02.06.18.png

    I cedri (quota?) vicino a 0 gradi:
    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-lib_cedres_temp02.06.18.png

    Ho trovato questi dati su questa pagina (forse già segnalata nel 3D?) che sembra aggiornata (con ritardo di 2-3 giorni talvolta):
    SudMed Monitoring

  3. #263
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Ah si! non lo sapevo di questa pagina! dovrei controllare tutto.....grazie!

    Nei giorni scorsi abbiamo avuto vari temporali, a volte forti (in alcune zone ci sono stati danni a causa dell'acqua "furiosa") ma non penso abbia nevicato sulle cime........

  4. #264
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34401346_10155312950522077_3684771757429882880_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34530407_10155312948232077_2154825963311988736_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34596449_10155312972417077_5692978085696110592_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34602576_10155312972422077_1469512099569860608_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34693671_10155312972512077_8842398988771524608_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34558757_10155312959822077_5402736286165368832_n.jpg

    Ciao a tutti,

    Foto con titolo "Nostalgia d'inverno" (del 2018 si intende anche se non era granché.........ma visto che ci aspettano vari giorni caldi......)

    Tutto fatto col drone tramite un amico, proprietario della pagina facebook LWF (Elias Saade)

    1-il monte Sannin, si sovrasta una cima vedendo anche l'altra. Ambedue sono visibili da Beirut. Sono attorno ai 2500 m le cime (alt.max 2628 m ma non si vede qui). Data 06/01/2018
    2-idem come sopra ma una sola cima e guardando verso il mare
    3-4-5 - la catena poco alta, lunga e stretta di Barouk, a SE di Beirut (cime piu' alte sui 1950 m) nello Chouf. Data 09/02/2018
    6- Mzar Faraya, a nord del Sannin ma piu' a basso


    Per chi l'ha notato.......la montagna innevata che si vede in fondo in alcune foto è l'Hermon (2814 m)
    Ultima modifica di André Eid; 07/06/2018 alle 16:37

  5. #265
    Burrasca L'avatar di Enrico_3bmeteo
    Data Registrazione
    06/03/03
    Località
    Roma
    Età
    55
    Messaggi
    6,402
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Citazione Originariamente Scritto da André Eid Visualizza Messaggio
    Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34401346_10155312950522077_3684771757429882880_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34530407_10155312948232077_2154825963311988736_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34596449_10155312972417077_5692978085696110592_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34602576_10155312972422077_1469512099569860608_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34693671_10155312972512077_8842398988771524608_n.jpgCatena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34558757_10155312959822077_5402736286165368832_n.jpg

    Ciao a tutti,

    Foto con titolo "Nostalgia d'inverno" (del 2018 si intende anche se non era granché.........ma visto che ci aspettano vari giorni caldi......)

    Tutto fatto col drone tramite un amico, proprietario della pagina facebook LWF (Elias Saade)

    1-il monte Sannin, si sovrasta una cima vedendo anche l'altra. Ambedue sono visibili da Beirut. Sono attorno ai 2500 m le cime (alt.max 2628 m ma non si vede qui). Data 06/01/2018
    2-idem come sopra ma una sola cima e guardando verso il mare
    3-4-5 - la catena poco alta, lunga e stretta di Barouk, a SE di Beirut (cime piu' alte sui 1950 m) nello Chouf. Data 09/02/2018
    6- Mzar Faraya, a nord del Sannin ma piu' a basso


    Per chi l'ha notato.......la montagna innevata che si vede in fondo in alcune foto è l'Hermon (2814 m)
    Di che periodo sono i rimboschimenti del Barouk ? A giudicare dall'aspetto suppongo siano di cedro del libano
    Grazie :-)

  6. #266
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Citazione Originariamente Scritto da Enrico_3bmeteo Visualizza Messaggio
    Di che periodo sono i rimboschimenti del Barouk ? A giudicare dall'aspetto suppongo siano di cedro del libano
    Grazie :-)
    Si infatti, sono i cedri del Libano.....
    Ci sono 3 zone nel Barouk con i cedri da molto tempo (ma non cosi' vecchi come quelli di Becharre' nel nord del paese), e ora stanno cercando di aumentare la loro superficie. Le 3 zone iniziali sono sopra i paesini di Barouk, Ain Zhalta e Maaser el Chouf (servirebbe vedere cio' su Google Earth) comunque tutte e tre sono sul versante ovest della catena dei monti Barouk.

    P.S. allego una mappa di Google Earth della zona tra Beirut e lo Chouf. La catena in mezzo è quella di cui parliamo. Le 3 zone verdi a ovest di essa sono quelle con i cedri........
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-cedri-chouf.jpg  
    Ultima modifica di André Eid; 09/06/2018 alle 17:45

  7. #267
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,154
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Ho letto che in Libano si hanno valori di neve sovrapponibili a quelli delle più nevose zone alpine ( Lepontine-Graie-Urane-Bernesi-Giulie e Tirolesi)
    è vero?

  8. #268
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Ho letto che in Libano si hanno valori di neve sovrapponibili a quelli delle più nevose zone alpine ( Lepontine-Graie-Urane-Bernesi-Giulie e Tirolesi)
    è vero?
    Per poter rispondere scientificamente, bisognerebbe aver i dati nivometrici sia dei monti alpini sia dei monti libanesi. Purtroppo qui i dati mancano e solo recentemente si cerca di fare delle vere misure......(una volta si misuravano i giorni con nevicata e i giorni con innnevamento ma spesso in bassa o in media montagna, e mai in alta montagna. Per le quantita' di neve niente o solo approssimazioni e calcoli matematici....)

    Ma in attesa che si facciano per un lungo periodo delle vere misure per la neve, si puo' dire che la mitezza invernale qui rispetto a voi viene, almeno in parte, compensata dalla concentrazione delle precip nell'inverno. Rimane qualcosa si per le stagioni intermedie ma nulla d'estate. Per questo si pensava che i valori dei quantitativi totali di neve erano davvero importanti per le cime del Libano, dato che solo all'inizio e alla fine del semestre freddo poteva piovere lassu'.....Quindi si ipotizzavano 12-13 m in media per le cime.......Invece applicando le formule a livello mensile del Lauscher, validi a livello mondiale per aver almeno un'idea laddove mancano le misure, si scende molto rispetto ai valori di prima (7-8 metri per le cime).....Ma insomma rimane buono per un paese mediorientale, sul Mar Mediterraneo, e a questa latitudine cosi' bassa rispetto alle Alpi.....

    Ora col GW, penso che si scende ancora coi valori.......visto come le temperature si sono alzate sensibilmente e le precip spesso ridotte in parte (anche se non dappertutto e in modo netto) quindi immagino che ora i valori nivometrici siano per forza diminuiti rispetto a prima.......

    Per la durata del manto nevoso dipende molto dalla quantita' visto che qui l'inverno è molto piu' mite rispetto a voi......Ma sulle cime piu' alte di norma rimangono le "placche di neve" fino ad agosto (negli anni migliori fino ad ottobre incontrando magari le nuove nevicate della stagione successiva, e negli anni peggiori fino a giugno forse? vedremo quest'anno per aver conferma di cio')

    I giorni con nevicata sono relativamente alti qui proprio perché sono anch'essi concentrati d'inverno o diciamo nel semestre freddo, e si annullano le precip da noi per parecchi mesi nel semestre caldo.....

    Alla fin fine, facciamo bella figura lo stesso con la neve in Libano, anche se non posso assicurare affatto che sia meglio delle Alpi.....A dire il vero ne dubito (In fondo non ci è richiesto di fare meglio delle Alpi......basta che siano buoni i nostri valori penso.....)

    Io ho vissuto 16 anni a Milano (1990-2006) e ho conosciuto per bene come si comporta l'inverno nel Nord Italia, e ho letto su come il massimo della quantita' di neve diventa nelle stagioni intermedie sulle cime alte (e a volte persino d'estate se si sale moltissimo, come sul Monte Bianco)....

    E' sempre bello e interessante vedere come in ogni clima si comporta la neve. Infatti le montagne diventano piu' "amabili" sapendo che hanno questo capriccio della neve, e che non è mai identico da un anno all'altro.......

    Infine, e visto che anch'io ho camminato spesso nelle Alpi e le ho ammirate, spero che in futuro ci sia sempre piu' neve sia da voi che da noi..............Non mi va che il GW ci rattristi sempre di piu' a questo livello........
    Ultima modifica di André Eid; 09/06/2018 alle 23:23

  9. #269
    Vento moderato L'avatar di paroplapi
    Data Registrazione
    18/08/08
    Località
    Yenne (Francia)
    Età
    49
    Messaggi
    1,298
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Citazione Originariamente Scritto da André Eid Visualizza Messaggio
    Invece applicando le formule a livello mensile del Lauscher,
    Puoi ricordare queste formule.
    Per quanto riguarda il Libano mi sembra, guardando le tue foto, che le zone più alte, diciamo sopra 2500 m sono creste o altipiani e quindi il vento deve spazzare via un bel po di neve. Invece nelle Alpi a queste quote, ci sono posti 500 m sotto le creste e quindi più riparati cio che puo spiegare in parte il miglior innevamento.

  10. #270
    Burrasca L'avatar di André Eid
    Data Registrazione
    21/10/09
    Località
    Beirut-Libano, periferia Sud Est alt. 39 m.
    Età
    52
    Messaggi
    5,041
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni

    Citazione Originariamente Scritto da paroplapi Visualizza Messaggio
    Puoi ricordare queste formule.
    Per quanto riguarda il Libano mi sembra, guardando le tue foto, che le zone più alte, diciamo sopra 2500 m sono creste o altipiani e quindi il vento deve spazzare via un bel po di neve. Invece nelle Alpi a queste quote, ci sono posti 500 m sotto le creste e quindi più riparati cio che puo spiegare in parte il miglior innevamento.
    Quella del Lauscher è F% = 50 - 5 T con F percentuale di neve rispetto al totale delle precip mensili e "T" la temperatura media mensile
    quindi con 0 C avremo 50% di neve (sul totale delle precip mensili)
    con +10 C si annulla la neve
    e con -10 tutte le precip cadono sotto forma di neve
    (poi si moltiplica per le precip medie mensili considerando che in media 1 mm di pioggia= 1 cm di neve e cosi' avrai il risultato approssimativo di quantita' di neve attesa per ogni mese.......)

    In realta' bisogna applicare cio' in ogni catena del mondo e puo' essere molto differente la formula finale

    tipo il Péguy ha trovato grosso modo -3, +2 e +7 per i percentuali 100% 50% e 0% nelle Alpi francesi in inverno e primavera
    ma in autunno questi valori diventano -6, 0 e +6
    Perché secondo lui in autunno sono nevicate di raddolcimento, invece in primavera sono nevicate di invasione artica. Per questo bisogna differenziare a seconda delle stagioni......

    Riguardo le cime libanesi, si, il vento spazza dal massiccio del Makmel ad esempio tanta neve, ma li butta dall'altra parte e ovviamente non si perdono, li fa ammassare laddove ci sono doline o conche (a proposito 2/3 del Libano è carsico)
    Comunque a livello climatico qui, bisogna avere almeno il 50% del suolo coperto di neve per considerare quel giorno con innevamento..........Le placche che rimangono qui sono un po' come un extra o un "bonus" a causa di effetti locali: morfologia del terreno, effetto eolico, valanghe, ombra ecc ecc........In realta' la neve qui copre le cime veramente per 6 mesi (ma da dicembre a maggio grosso modo).......

    Vi mando 2 foto di ieri del Makmel.....chissa' fino a quando resiteranno quest'anno andato cosi' male? (Da notare come va l'acqua della neve fusa nella seconda foto dove l'altezza della neve raggiunge secondo qualcuno andato la' 15 metri !!!).....fonte foto: pagina facebook "Lebanese Mountaineering Association"
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-35050588_852706481583165_4582823838198267904_n.jpg   Catena del Libano - Situazione neve attraverso le stagioni-34984573_852706574916489_8353439356081405952_n.jpg  
    Ultima modifica di André Eid; 10/06/2018 alle 17:21

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •