Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 66
  1. #11
    Vento forte L'avatar di morriz
    Data Registrazione
    18/11/11
    Località
    BariPoggiofranco26mt
    Messaggi
    3,383
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    moltissime stazioni sono abbandonate: am, enav ,dcp,protezione civile , non esiste manutenzione ,quante volte ho segnalato dati dubbi ...se solo avessero un po' della nostra passione

  2. #12
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    39
    Messaggi
    9,104
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Diciamo che la cosa triste di tutto ciò, è che questi dati poi vengono validati e diventano "ufficiali" e in seguito elaborati per calcolare le medie climatiche del periodo a cui si riferiscono.
    Quando fra 6 anni a partire dal 2021 piano piano si comincerà a fare riferimento alla media 91-20 ci sarà da ridere e neanche poco....anzi da piangere.
    Ultima modifica di rafdimonte; 04/11/2015 alle 13:39
    Purtroppo dopo il 2013 il clima e la meteo sono MORTI!
    Ne danno il triste annuncio tutti i VERI appassionati di meteo.

  3. #13
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,654
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Discussione interessante. Problema annoso in Veneto, dove anche tra stazioni vicine (es. Villafranca VR) si registrano a volte scarti consistenti. La rete AM ha i suoi storici punti di rilevazione, ma dal 1992 la rete capillare dell'ARPAV fornisce dati molto più dettagliati sia come copertura spaziale che come disponibilità. Inoltre la stazione recentemente riattivata di Padova AM (fine 2012?) nei mesi scorsi spesso presentava evidenti sovrastime (intendo anche rispetto agli scarti dalla media delle altre stazioni AM) nonché settimane di dati incompleti, con il sospetto di letture esclusivamente manuali (es. erano presenti solo alcune rilevazioni durante il giorno).
    La rete AM, ça va sans dire, è però quella che fornisce i dati "internazionali", data appunto la serie storica molto più lunga.

  4. #14
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    29
    Messaggi
    12,766
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Ma quindi e' un problema di schermatura, probabilmente insufficiente (il che spiegherebbe anche le Tmin piu' basse del normale): e' possibile avere una foto di tale stazione ?

    le minime sono basse ma non sembrano cosi ... fuori scala come i valori massimi in pieno soleggiamento ad ogni modo basse e l'ho notato durante l'ondata di gelo di fine Dicembre scorso, i primi tre giorni di Gennaio ha piazzato tre minime a -5 per carità dopo ci furono inversioni però sono minime esagerate non per il valore in se ma perchè le stazioni limitrofe i restanti due giorni fecero minime di -1-2 ... non -5, solo la prima notte

    e ovviamente non ci sono foto della stazione


    stazione meteo attiva dal 2001
    (attuale: Davis Vantage Pro 2)
    extremes: -3.7 (2014) +38.1 (2007)

    www.faceweather.it

  5. #15
    Vento forte
    Data Registrazione
    09/10/02
    Località
    Milano ( MI )
    Età
    40
    Messaggi
    4,246
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    le minime sono basse ma non sembrano cosi ... fuori scala come i valori massimi in pieno soleggiamento ad ogni modo basse e l'ho notato durante l'ondata di gelo di fine Dicembre scorso, i primi tre giorni di Gennaio ha piazzato tre minime a -5 per carità dopo ci furono inversioni però sono minime esagerate non per il valore in se ma perchè le stazioni limitrofe i restanti due giorni fecero minime di -1-2 ... non -5, solo la prima notte

    e ovviamente non ci sono foto della stazione
    Mi sembra lo stesso problema che affligeva la stazione di Milano-Linate.

  6. #16
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    48
    Messaggi
    46,310
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    le minime sono basse ma non sembrano cosi ... fuori scala come i valori massimi in pieno soleggiamento ad ogni modo basse e l'ho notato durante l'ondata di gelo di fine Dicembre scorso, i primi tre giorni di Gennaio ha piazzato tre minime a -5 per carità dopo ci furono inversioni però sono minime esagerate non per il valore in se ma perchè le stazioni limitrofe i restanti due giorni fecero minime di -1-2 ... non -5, solo la prima notte

    e ovviamente non ci sono foto della stazione

    Come prima impressione, appunto, una stazione che sottostima le Tmin e sovrastima le Tmax dovrebbe avere una schermatura del sensore insufficiente (magari uno schermo piccolo, come spesso vedo nelle stazioni Arpa anche qui da me, schermatura assolutamente non adeguata e che, affiancata anche solo ad un passivo Davis a 8 piatti, mostra sovrastime di oltre 1° con il sole !!): qualcuno non puo' andare a Grazzanise e fare una foto ? Josh ?


    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  7. #17
    Vento teso L'avatar di zago remigio
    Data Registrazione
    12/07/07
    Località
    treviso
    Età
    57
    Messaggi
    1,560
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da morriz Visualizza Messaggio
    moltissime stazioni sono abbandonate: am, enav ,dcp,protezione civile , non esiste manutenzione ,quante volte ho segnalato dati dubbi ...se solo avessero un po' della nostra passione
    Ti quoto. Noi siamo i folli che ogni 6 mesi riverniciano di bianco gli schermi, che rasiamo l'erba sotto ai sensori, che misuriamo al millimetro l'altezza da terra degli stessi......

    Poi vedi stazioni "ufficiali" dietro una siepe alta due metri o sopra l'asfalto o il cemento......
    freelance

  8. #18
    Vento fresco
    Data Registrazione
    08/10/11
    Località
    Firenze (FI)
    Età
    33
    Messaggi
    2,902
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da hirpino Visualizza Messaggio
    Esisteva, ma è stato disattivato dal giugno 2014.
    Questo il sito:
    Agrometeorologia

    In effetti Trevico... mi pareva un po' sfasata!
    E ti pareva! Peccato.

  9. #19
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,869
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    orrore perchè poi sti dati vengono utilizzati per fornire articoli e studi di stampo climatico (vedi CNR o altri)

    Grazzanise era stata più volte segnalate da circa un anno per sovrastime quando il sensore è esposto a molte ore di luce, con giornate serene, come queste ultime: in pratica subisce una sorta di effetto "auto al sole", si surriscalda ... poi però compensa con minime spesso basse

    durante i periodi caratterizzati da cieli coperti, come Ottobre scorso, questo problema non esce fuori ... oggi s'è superata: massima di +27

    ma i meteoappassionati cosa devono fare per ovviare a questo scempio ? In Campania ormai solo Capo Palinuro funziona bene ... FORSE: Napoli Capodichino sovrastima le minime dal 2005, Trevico vabbè ... lasciamo perdere, Capri non ne parliamo ... ma un attentato a ste stazioni ?
    Infatti le temperature massime di Grazzanise sono comparabili a quelle della mia Clio Storia quando sta al sole
    In questo mese cambio macchina;vediamo se quella con cui sostituisco la Clio Storia farà valori massimi più bassi di Grazzanise
    Vi farò sapere.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #20
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,869
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da hirpino Visualizza Messaggio
    Esisteva, ma è stato disattivato dal giugno 2014.
    Questo il sito:
    Agrometeorologia

    In effetti Trevico... mi pareva un po' sfasata!
    Trevico se è per questo "sclera" da prima di Grazzanise
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •