Pagina 1 di 7 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 66
  1. #1
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    28
    Messaggi
    12,626
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    orrore perchè poi sti dati vengono utilizzati per fornire articoli e studi di stampo climatico (vedi CNR o altri)

    Grazzanise era stata più volte segnalate da circa un anno per sovrastime quando il sensore è esposto a molte ore di luce, con giornate serene, come queste ultime: in pratica subisce una sorta di effetto "auto al sole", si surriscalda ... poi però compensa con minime spesso basse

    durante i periodi caratterizzati da cieli coperti, come Ottobre scorso, questo problema non esce fuori ... oggi s'è superata: massima di +27

    ma i meteoappassionati cosa devono fare per ovviare a questo scempio ? In Campania ormai solo Capo Palinuro funziona bene ... FORSE: Napoli Capodichino sovrastima le minime dal 2005, Trevico vabbè ... lasciamo perdere, Capri non ne parliamo ... ma un attentato a ste stazioni ?


    stazione meteo attiva dal 2001
    (attuale: Davis Vantage Pro 2)
    extremes: -3.7 (2014) +38.1 (2007)

    www.faceweather.it

  2. #2
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    30
    Messaggi
    16,319
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    ma un servizio agrometeorologico tipo l'arsial nel lazio almeno esiste?

  3. #3
    Bava di vento
    Data Registrazione
    26/04/14
    Località
    Ariano Irpino (AV)
    Età
    23
    Messaggi
    192
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    ma un servizio agrometeorologico tipo l'arsial nel lazio almeno esiste?
    Esisteva, ma è stato disattivato dal giugno 2014.
    Questo il sito:
    Agrometeorologia

    In effetti Trevico... mi pareva un po' sfasata!

  4. #4
    Burrasca forte L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    31
    Messaggi
    9,707
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Io dubito anche di Foggia Amendola....a questo punto in effetti mi sorge un dubbio:ma nel calcolo delle temperature planetarie,si tiene conto di un errore statistico delle varie stazioni ufficiali in giro per il mondo?nessun riferimento al GW ovviamente...

  5. #5
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,075
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    orrore perchè poi sti dati vengono utilizzati per fornire articoli e studi di stampo climatico (vedi CNR o altri)

    Grazzanise era stata più volte segnalate da circa un anno per sovrastime quando il sensore è esposto a molte ore di luce, con giornate serene, come queste ultime: in pratica subisce una sorta di effetto "auto al sole", si surriscalda ... poi però compensa con minime spesso basse

    durante i periodi caratterizzati da cieli coperti, come Ottobre scorso, questo problema non esce fuori ... oggi s'è superata: massima di +27

    ma i meteoappassionati cosa devono fare per ovviare a questo scempio ? In Campania ormai solo Capo Palinuro funziona bene ... FORSE: Napoli Capodichino sovrastima le minime dal 2005, Trevico vabbè ... lasciamo perdere, Capri non ne parliamo ... ma un attentato a ste stazioni ?
    Purtroppo è così.
    Ormai inutile perdere tempo a calcolare gli scarti rispetto alla media di Grazzanise AM;io ormai mi dedico a Latina AFB e Capo Palinuro AM e buonanotte
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #6
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    47
    Messaggi
    46,356
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Grazzanise era stata più volte segnalate da circa un anno per sovrastime quando il sensore è esposto a molte ore di luce, con giornate serene, come queste ultime: in pratica subisce una sorta di effetto "auto al sole", si surriscalda ... poi però compensa con minime spesso basse
    Ma quindi e' un problema di schermatura, probabilmente insufficiente (il che spiegherebbe anche le Tmin piu' basse del normale): e' possibile avere una foto di tale stazione ?



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  7. #7
    Burrasca L'avatar di ermeteo
    Data Registrazione
    14/03/04
    Località
    Bari, Puglia, Italy,
    Età
    41
    Messaggi
    5,142
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    A questo punto mi chiedo com'è la situazione all'estero, non vorrei che fosse una situazione generale
    Le mie 2 nipotine sono favolose !!!

  8. #8
    Burrasca forte L'avatar di leonex
    Data Registrazione
    26/01/06
    Località
    Foggia - Roma
    Messaggi
    7,517
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Eppure ALMENO le stazioni di Aeroporti, protezione civile, Bonifica, ecc. dovrebbero essere un fiore all'occhiello per quanto riguarda la strumentazione. Invece la situazione attuale è piuttosto carente e disorganizzata. Tutt'altro che capillare. E dire che ci vorrebbe molto poco per adeguarsi.

  9. #9
    Burrasca L'avatar di digitos
    Data Registrazione
    21/06/05
    Località
    Lecco
    Età
    38
    Messaggi
    5,871
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Fino a quando le stazioni meteo saranno in mano all'Aeronautica Militare la situazione non cambierà

  10. #10
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    16,426
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: l'infinito "orrore" delle stazioni AM/ENAV

    Citazione Originariamente Scritto da ermeteo Visualizza Messaggio
    A questo punto mi chiedo com'è la situazione all'estero, non vorrei che fosse una situazione generale
    anche all'estero tutti gli aereoporti europei devono rilevare la temperatura che c'è lungo la pista, per fini aeroportuali,

    di certo in ambiente climatico ci interessa poco l'influenza della pista sulla temperatura dell'aria.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •