Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Vicepresidente MeteoNetwork L'avatar di maft
    Data Registrazione
    28/07/15
    Località
    Grottaferrata (RM)
    Età
    54
    Messaggi
    132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Stazione Napoli Capodichino

    Ciao a tutti!

    Vista la disponibilità di questa nuova sezione dedicata alla meteorologia aeronautica, sono andato a ricercare nelle passate discussioni qualcosa che avesse attinenza con l’argomento, per vedere se valeva la pena riproporla qui.

    Mi ha incuriosito questa:

    http://forum.meteonetwork.it/meteorologia/153658-enav-campania-regione-delle-barzellette.html


    un po’ perché sempre avere attinenza con quella su Bari Palese (le temperature aeroportuali sovrastimate, ecc. ecc.) un po’ perché si parla di una “bocciatura” della stazione di Napoli Capodichino da parte WMO.

    Ecco, questo mi interessa, perché, se partiamo dal presupposto, discusso proprio a riguardo di Bari Palese, che le stazioni aeroportuali soddisfino i requisiti del WMO n.8 parte II sulla meteorologia aeronautica, come potrebbe poi il WMO “bocciare” queste stesse stazioni?

    Qualcuno ha informazioni più precise? Un link da cui possa essere stata ripresa la notizia o qualcosa del genere?

    Grazie mille



    Maft
    Ultima modifica di maft; 30/03/2016 alle 14:57

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    29/05/08
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    245
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Napoli Capodichino

    Ciao
    Cerco di risponderti ma la risposta penso tu te la possa essere ricavata. Se vengono riscontrate difformità sui dati o sull'erogazione dei riporti il regulator ( ENAC ) comunica le difformità al provider ENAV che deve provvedere a sanarle..Queste sono le autorità nazionali con l'AM che è il ns rappresentante in seno WMO


    Citazione Originariamente Scritto da maft Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti!

    Vista la disponibilità di questa nuova sezione dedicata alla meteorologia aeronautica, sono andato a ricercare nelle passate discussioni qualcosa che avesse attinenza con l’argomento, per vedere se valeva la pena riproporla qui.

    Mi ha incuriosito questa:

    http://forum.meteonetwork.it/meteorologia/153658-enav-campania-regione-delle-barzellette.html


    un po’ perché sempre avere attinenza con quella su Bari Palese (le temperature aeroportuali sovrastimate, ecc. ecc.) un po’ perché si parla di una “bocciatura” della stazione di Napoli Capodichino da parte WMO.

    Ecco, questo mi interessa, perché, se partiamo dal presupposto, discusso proprio a riguardo di Bari Palese, che le stazioni aeroportuali soddisfino i requisiti del WMO n.8 parte II sulla meteorologia aeronautica, come potrebbe poi il WMO “bocciare” queste stesse stazioni?

    Qualcuno ha informazioni più precise? Un link da cui possa essere stata ripresa la notizia o qualcosa del genere?

    Grazie mille



    Maft

  3. #3
    Vicepresidente MeteoNetwork L'avatar di maft
    Data Registrazione
    28/07/15
    Località
    Grottaferrata (RM)
    Età
    54
    Messaggi
    132
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Napoli Capodichino

    Ciao meteol,

    difatti è quello che supponevo. Il WMO è un’agenzia ONU e come tale segue canali istituzionali ben precisi se deve fare comunicazioni di una certa “gravità”, di certo non pubblica liberamente su web.

    Se veramente fosse partita una segnalazione del genere, avrebbe viaggiato attraverso il Rappresentante Italiano al WMO e sarebbe arrivata a destinazione tramite il regolatore ENAC, se non direttamente trasmessa a ENAV dall’AM stessa. L’ENAC infatti è il regolatore aeronautico e come tale rappresenta in Italia l’ICAO, non il WMO. Se le segnalazioni fossero inerenti la sinottica, ENAC non avrebbe alcuna competenza al riguardo.

    Ma dubito anche del fatto che il WMO possa fare comunicazioni di tale “gravità” (una “bocciatura”), proprio perché, in quanto agenzia ONU, è sempre molto attenta a non urtare la suscettibilità degli Stati membri. Mi risulta addirittura che il WMO non emetta neppure “standard”, come fa l’ICAO, ma solo “prassi raccomandate”; sono poi gli altri (per esempio la stessa ICAO, che pure è un'altra agenzia ONU) che trasformano queste “raccomandazioni” in “standard”.

    Credo che più di una “bocciatura”, al limite si possa essere trattato della segnalazione della necessità di verificare la correttezza di alcune misure; ma se anche fosse stato questo, di certo non sarebbe stato pubblicato liberamente su web. Per questo la questione mi incuriosiva e chiedevo notizie…



    Maft


    Citazione Originariamente Scritto da meteol Visualizza Messaggio
    Ciao
    Cerco di risponderti ma la risposta penso tu te la possa essere ricavata. Se vengono riscontrate difformità sui dati o sull'erogazione dei riporti il regulator ( ENAC ) comunica le difformità al provider ENAV che deve provvedere a sanarle..Queste sono le autorità nazionali con l'AM che è il ns rappresentante in seno WMO

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    29/05/08
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    245
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Napoli Capodichino

    Ciao Maft
    Come hai evidenziato le procedure sono complesse e la supervisione spetta ai singoli stati. Ciò non vuol dire che non ci siano manchevolezze, errori, lacune..Ma sono da vagliare e valutare appunto nell'ambito del servizio meteorologico a cui sono associati. Un conto è il servizio meteo in ambito aeronautico, un altro la meteorologia sinottica. Comunque qualche passetto si è fatto

    Citazione Originariamente Scritto da maft Visualizza Messaggio
    Ciao meteol,

    difatti è quello che supponevo. Il WMO è un’agenzia ONU e come tale segue canali istituzionali ben precisi se deve fare comunicazioni di una certa “gravità”, di certo non pubblica liberamente su web.

    Se veramente fosse partita una segnalazione del genere, avrebbe viaggiato attraverso il Rappresentante Italiano al WMO e sarebbe arrivata a destinazione tramite il regolatore ENAC, se non direttamente trasmessa a ENAV dall’AM stessa. L’ENAC infatti è il regolatore aeronautico e come tale rappresenta in Italia l’ICAO, non il WMO. Se le segnalazioni fossero inerenti la sinottica, ENAC non avrebbe alcuna competenza al riguardo.

    Ma dubito anche del fatto che il WMO possa fare comunicazioni di tale “gravità” (una “bocciatura”), proprio perché, in quanto agenzia ONU, è sempre molto attenta a non urtare la suscettibilità degli Stati membri. Mi risulta addirittura che il WMO non emetta neppure “standard”, come fa l’ICAO, ma solo “prassi raccomandate”; sono poi gli altri (per esempio la stessa ICAO, che pure è un'altra agenzia ONU) che trasformano queste “raccomandazioni” in “standard”.

    Credo che più di una “bocciatura”, al limite si possa essere trattato della segnalazione della necessità di verificare la correttezza di alcune misure; ma se anche fosse stato questo, di certo non sarebbe stato pubblicato liberamente su web. Per questo la questione mi incuriosiva e chiedevo notizie…



    Maft

  5. #5
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,078
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Stazione Napoli Capodichino

    Mi pare che,contrariamente a quanto annunciato anni fa,la stazione di Capodichino faccia parte ancora adesso della rete WMO.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •