Pagina 15 di 15 PrimaPrima ... 5131415
Risultati da 141 a 150 di 150
  1. #141
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,472
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    l'articolo sopra spiega per quale motivo il riscaldamento dell'oceano meridionale è lento e ritardato rispetto a gran parte del resto del mondo, l'espansione dei ghiacci antartici è legata a più concause principalmente a variazioni nei pattern atmosferici che a loro sono fortemente legate alla fase di IPO- nel pacifico, i dati satellitari partono da poco dopo lo shift ad IPO+ e terminano con una anomala fase di IPO-, prima di allora i dati delle emsr e vari indicatori che covariano tra di loro suggeriscono che i ghiacci antartici erano più estesi.
    Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    A proposito di IPO questo articolo è stato appena pubblicato:
    Antarctic sea-ice expansion between 2000 and 2014 driven by tropical Pacific decadal climate variability : Nature Geoscience : Nature Publishing Group

    I ghiacci marini antartici sono comunque attesi calare sul lungo termine, semplicemente il modesto trend al declino è sovrapposto a variabilità su scale temporali multidecennali che può portare a trend opposti; nell'emisfero nord invece il declino dei ghiacci marini, almeno nel settore atlantico, ha avuto un contributo extra dall'impatto della nao:
    http://www.nature.com/ngeo/journal/v.../ngeo2738.html
    Ultima modifica di elz; 06/07/2016 alle 14:20

  2. #142
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Pescara - Padova
    Messaggi
    1,738
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Un record antartico un po' particolare, ma molto significativo:

    Huge glacier retreat triggered in 1940s - BBC News

    Pare, secondo nuovi dati, che lo scioglimento/cedimento del ghiacciaio di Pine Island (PIG), attualmente il più grosso ghiacciaio in disgelo e la principale fonte di acqua dolce da scioglimento degli stessi nel mondo (perde più di 2m di altezza l'anno), sia stato innescato a metà degli anni '40.

  3. #143
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Pescara - Padova
    Messaggi
    1,738
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Oggi la BBC vuole farmi saltare sulla sedia, si mette anche a dire che l'estensione media dei ghiacci marini antartici non appare essere cambiata significativamente nell'ultimo secolo Nuovi studi sui dati raccolti sia dagli esploratori antartici dei primi decenni, sia successivamente, suggeriscono invece che si alternino decenni con estensioni maggiori e decenni con estensioni minori, mentre al contrario nell'Artico è evidente e netto il calo dell'estensione:

    'Heroic' Antarctic explorers left sea-ice clues - BBC News

  4. #144
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini (RN)
    Età
    21
    Messaggi
    15,388
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Nuovo record minimo assoluto nell'era delle rilevazioni satellitari per i ghiacci marini antartici (nel grafico anni 1979-2017)
    -19022017.jpg
    Ultima modifica di baccaromichele; 19/02/2017 alle 14:26
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  5. #145
    Tempesta L'avatar di Fenrir
    Data Registrazione
    05/09/03
    Località
    Tromsø (Nor)
    Età
    41
    Messaggi
    11,120
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Citazione Originariamente Scritto da baccaromichele Visualizza Messaggio
    Nuovo record minimo assoluto nell'era delle rilevazioni satellitari per i ghiacci marini antartici (nel grafico anni 1979-2017)
    -19022017.jpg
    Chissa' se quando si stacchera' Larsen registreranno il nuovo picco negativo di estensione.
    "You are not entitled to your opinion. You are entitled to your informed opinion. No one is entitled to be ignorant." (Harlan Ellison)

  6. #146
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    italia
    Messaggi
    349
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    E pensare che fino a poco tempo fa l'Antartide aveva una estensione dei ghiacciai superiore alla media storica. In poco tempo si sono completamente ribaltate le cose.

  7. #147
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Pescara - Padova
    Messaggi
    1,738
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    E pensare che fino a poco tempo fa l'Antartide aveva una estensione dei ghiacciai superiore alla media storica. In poco tempo si sono completamente ribaltate le cose.
    Aveva un'estensione record ed una forte variabilità interannuale. C'è una precisa ragione se le medie climatiche sono calcolate su diversi decenni, e non di anno in anno... Altrimenti pretendo che alla prossima impennata dei ghiacci marini antartici tu e altri gridiate alla glaciazione imminente

  8. #148
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Pescara - Padova
    Messaggi
    1,738
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Citazione Originariamente Scritto da Fenrir Visualizza Messaggio
    Chissa' se quando si stacchera' Larsen registreranno il nuovo picco negativo di estensione.
    Non è detto, primo perché è una frazione minima dell'enorme estensione glaciale antartica, secondo perché è una banchisa fissa e non stagionale, e terzo perché potrebbe anche rimanere a lungo a "navigare" in zona e quindi rimanere nel computo

  9. #149
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,472
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Gli ice shelves sono mascherati e non rientrano nel calcolo dell'estensione.

    Un altro segno del cambio di fase dell'IPO, l'oceano intorno all'antartide si è scaldato a livelli che non si vedevano dagli anni '90 (a parte un breve picco nel 2002), nel precedente shift del 76-77 avvenne un repentino riscaldamento e i valori di quel periodo sono ancora i più elevati della serie. Riscaldamento che i modelli vedono proseguire nei prossimi mesi anche se con un ampio spread.

    -iersstv4_0-360e_-65-55n_n_1950-2017_3month_low-pass_box_a.png

    -2cat_20170201_sst_months46_global_deter_public.png

  10. #150
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    37
    Messaggi
    1,472
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Perché i record antartici passano sempre sotto silenzio?

    Ed è tornata anche la Polynya nel mare di Weddell, una caratteristica di alcuni inverni degli anni '70 ad inizio osservazioni satellitari e che potrebbe indicare un periodo di aumentata convezione nell'oceano meridionale con rapido rilascio del calore accumulato al di sotto della superficie negli ultimi decenni.

    https://seaice.uni-bremen.de/data/am..._AMSR2_nic.png

    -selection_161.png

    Da: Multi-centennial variability controlled by Southern Ocean convection in the Kiel Climate Model | SpringerLink

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •