Pagina 1 di 101 1231151 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 1005

Discussione: Temperature globali

  1. #1
    Vento fresco L'avatar di Jadan
    Data Registrazione
    20/09/02
    Località
    Roma Colosseo
    Età
    56
    Messaggi
    2,842
    Menzionato
    7 Post(s)

    Post Temperature globali

    Non mi pare che ci sia un thread dedicato alle temperature globali, anche se i dati, qua e là, fanno capolino nelle altre discussioni. Comincerei quindi da oggi a postare i dati che provengono ogni mese da Nasa, Noaa e Hadcrut (questi elaborati da centri UK).
    Sono usciti i dati Nasa/Giss relativi a settembre che, per quanto riguarda le temperature globali di Terra e Oceani, indicano in 0,77 l'anomalia media rispetto al periodo 1951-1980.
    Si tratta del più caldo settembre di sempre (cioè dal 1880), e questo valore è stato raggiunto con una combinazione dei valori non record dell'emisfero Sud e Nord. In buone parole: nè al Sud né al Nord del Globo si sono raggiunti i record di sempre, ma, a differenza di altri mesi, le anomalie meridionali e settentrionali non si sono compensate l'un l'altra, rendendo così elevatissimo il dato globale (appunto: 0,77).
    In termini annuali, questo 2014 è attualmente, secondo Nasa, il secondo anno più caldo di sempre, sia come media annuale sia (come è più corretto) come media parziale (Gen-Set). Il 2014 presenta un'anomalia di 0,66, seconda al 2010 che registrò 0,68 come media parziale e 0,67 come media annuale.

    Nelle prossime ore usciranno i dati Noaa, mentre gli Hadcrut in genere escono alla fine del mese. Li riporterò qua sotto.

    Data.GISS: GISS Surface Temperature Analysis (GISTEMP)
    Maurizio
    Rome, Italy
    41:53:22N, 12:29:53E

  2. #2
    Banned
    Data Registrazione
    26/04/09
    Località
    Brigodunum (NO)
    Età
    28
    Messaggi
    17,857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Jadan Visualizza Messaggio
    Non mi pare che ci sia un thread dedicato alle temperature globali, anche se i dati, qua e là, fanno capolino nelle altre discussioni. Comincerei quindi da oggi a postare i dati che provengono ogni mese da Nasa, Noaa e Hadcrut (questi elaborati da centri UK).
    Sono usciti i dati Nasa/Giss relativi a settembre che, per quanto riguarda le temperature globali di Terra e Oceani, indicano in 0,77 l'anomalia media rispetto al periodo 1951-1980.
    Si tratta del più caldo settembre di sempre (cioè dal 1880), e questo valore è stato raggiunto con una combinazione dei valori non record dell'emisfero Sud e Nord. In buone parole: nè al Sud né al Nord del Globo si sono raggiunti i record di sempre, ma, a differenza di altri mesi, le anomalie meridionali e settentrionali non si sono compensate l'un l'altra, rendendo così elevatissimo il dato globale (appunto: 0,77).
    In termini annuali, questo 2014 è attualmente, secondo Nasa, il secondo anno più caldo di sempre, sia come media annuale sia (come è più corretto) come media parziale (Gen-Set). Il 2014 presenta un'anomalia di 0,66, seconda al 2010 che registrò 0,68 come media parziale e 0,67 come media annuale.

    Nelle prossime ore usciranno i dati Noaa, mentre gli Hadcrut in genere escono alla fine del mese. Li riporterò qua sotto.

    Data.GISS: GISS Surface Temperature Analysis (GISTEMP)

    Il 2014 è il secondo anno più caldo di sempre nonostante non ci sia stato alcun Nino
    Potenzialmente significa che, in presenza di un Nino, avrebbe stracciato il 1998 (o il 2005, a seconda di quale dei due si voglia considerare)

  3. #3
    Uragano L'avatar di FunMBnel
    Data Registrazione
    26/09/03
    Località
    Disperso in una cava
    Età
    47
    Messaggi
    18,497
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Nix novariensis Visualizza Messaggio
    Il 2014 è il secondo anno più caldo di sempre nonostante non ci sia stato alcun Nino
    Parliamone... Di sicuro non si parla del '98 o di altri episodi di elevata magnitudine, ma che sia un anno con T positive in "zona ENSO" direi che è fuori discussione.

    Temperature globali-nino12mon.gif Temperature globali-nino3mon.gif

    Temperature globali-nino34mon.gif Temperature globali-nino4mon.gif

    Il peggio è che da adesso in poi le T sono previste in ulteriore salita...

    Stando alla NOAA-NCDC dei primi 8 mesi dell'anno (settembre arriverà tra poco...) 4 hanno viste le T più alte dell'intera serie storica (aprile, maggio, giugno, agosto), 3 sono al 4° posto (gennaio, marzo, luglio) e uno al 21° (febbraio).
    Finora risulta l'anno più caldo di sempre.
    Rif. Global Analysis - August 2014 | State of the Climate | National Climatic Data Center (NCDC)
    Neutrofilo, normofilo, fatalistofilo: il politically correct della meteo
    27/11: fuori a calci i pregiudicati. Liberazione finalmente.

  4. #4
    Tempesta L'avatar di Fenrir
    Data Registrazione
    05/09/03
    Località
    Tromsø (Nor)
    Età
    40
    Messaggi
    10,929
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    "You are not entitled to your opinion. You are entitled to your informed opinion. No one is entitled to be ignorant." (Harlan Ellison)

  5. #5
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    22/08/13
    Località
    +- Verbania 310mt
    Età
    29
    Messaggi
    893
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    mi viene sempre da sorridere quando vedo che i centri di calcolo usano una serie storica che parte dal pieno della PEG

    Lavoro in finanza. So ctutte le cazzate che stanno dietro ai grafici normalizzati. Sarei capace di far passare un investimento sui bonds argentini come piu' redditizio del MSCI, vuoi che non sia possibile far sembrare la crescita delle T piu' di quello che in realta' non e' stato??

  6. #6
    Uragano L'avatar di baccaromichele
    Data Registrazione
    07/11/07
    Località
    Rimini (RN)
    Età
    20
    Messaggi
    15,182
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Anche per la JMA settembre è il più caldo della serie.
    Temperature globali-sep_wld.png
    Massima: +38,7°C 23/7/2009 e 8/8/2013
    Minima: -8,3°C 21/12/2009
    Neve: 2008=1.0cm 2009=6.5cm 2010=74.0cm 2011=1.5cm 2012=78.0cm 2013​=19.5cm 2014=5.0cm 2015=0.0cm 2016=0.0cm
    http://climarimini.altervista.org/index.html

  7. #7
    Vento moderato L'avatar di Aldo Meschiari
    Data Registrazione
    24/12/05
    Località
    Carpi (Mo)
    Messaggi
    1,204
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    E quelle sat vi fanno schifo?



    Redattore MeteoGiornale MTG
    www.meteoacarpi.it
    www.zauberberger.it

  8. #8
    Vento fresco L'avatar di Jadan
    Data Registrazione
    20/09/02
    Località
    Roma Colosseo
    Età
    56
    Messaggi
    2,842
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Citazione Originariamente Scritto da Aldo Meschiari Visualizza Messaggio
    E quelle sat vi fanno schifo?
    No, come non fa schifo qualunque elemento aiuti e incrementi la conoscenza. Ma le satellitari sono oggetto di discussione da vent'anni, sono state oggetto di revisione più e più volte e certamente indicano che ci sono fenomeni non ancora ben conosciuti. Perché è indubbio che il trend delle temperature a terra non coincida sempre con quello in atmosfera libera e il perché non mi pare sia del tutto chiarito. In ogni caso, se devo essere sincero, la cosa non mi turba troppo perché noi uomini, le piante, la vegetazione, la vita tutta del pianeta, si svolge a terra e non a 10.000 metri d'altezza. La temperatura rilevante per la biosfera e, in definitiva, per la Terra, è quella a 2m, non quella a 10.000m. In ogni caso ciò non toglie che una migliore comprensione di tutti i fenomeni che ci circondano non possa che essere di aiuto e stimolo.
    Un solo breve appunto a L'inetto. Anche io lavoro in finanza, da circa 28 anni. Certo che è possibile creare un grafico ad hoc. Ma quando hai centri di misurazione indipendenti, di diversi continenti che, più o meno, arrivano alle medesime conclusioni, tendi a prenderne atto. Per fare un esempio sulla finanza. Io posso costruire (e adattare) il grafico che voglio sull'andamento storico normalizzato e depurato del Nasdaq (o chi per lui). Ma il Nasdaq stesso, in quanto indice, è a sua volta un'elaborazione. Cattiva o ottima che sia, la si prende per buona e, sulla base di questa, si compiono analisi (più o meno obiettive). I centri di ricerca che forniscono le T sono come il Nasdaq, forniscono dati. Se li mettiamo in discussione, allora è come se mettessimo in discussione i dati delle Borse ed è perfettamente inutile porsi il problema dei grafici normalizzati dei dati di Borsa stessa. Tanto vale dire che non abbiamo per nulla dati di nessun genere e che nessuna analisi o rilevazione è possibile e procedere a tentoni.
    Maurizio
    Rome, Italy
    41:53:22N, 12:29:53E

  9. #9
    Vento moderato
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    36
    Messaggi
    1,382
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Ci sono sicuramente ancora molti problemi non risolti con i dataset satellitari come mostra ad esempio il 1° lavoro sotto ed anche la comparazione con i dati da radiosonda è problematica:

    Assessing uncertainty in estimates of atmospheric temperature changes from MSU and AMSU using a Monte-Carlo estimation technique - Mears - 2011 - Journal of Geophysical Research: Atmospheres - Wiley Online Library
    Assessing the value of Microwave Sounding Unit–radiosonde comparisons in ascertaining errors in climate data records of tropospheric temperatures - Mears - 2012 - Journal of Geophysical Research: Atmospheres - Wiley Online Library

    Ma per quanto riguarda le differenze interannuali/mensili tra satelliti e dati di superficie invece le cause sono meglio note e quest'anno non è particolarmente sorprendente che risulti più anomalo nei dati di superficie...innanzitutto c'è l'enso i cui effetti si amplificano nella troposfera tropicale poichè il profilo verticale segue un adiabatica satura ed il massimo riscaldamento avviene con un maggiore lag rispetto alla superficie; di conseguenza in assenza di un nino strong(ed in un anno di possibile inizio tardivo di el nino) è più difficile battere gli anni più caldi nei dataset satellitari rispetto a quelli di superficie, lo si può vedere chiaramente dal profilo verticale delle anomalie nella prima metà del 1998:
    Temperature globali-0vbceec8op.png

    L'amplificazione artica è un altro fattore che tende a rendere più caldi i dati di superficie soprattutto in autunno-inverno e lo si vede bene in questi ultimi anni:
    http://www.the-cryosphere.net/3/11/2...-3-11-2009.pdf

    Più in generale i dati satellitari sono meglio correlati con quelli di superficie sulle aree di terra alle alte latitudini ma con un deviazione standard maggiore per i dati di superficie a causa della presenza o assenza delle inversioni, lo si vede bene in inverno-inizio primavera in eurasia in associazione con l'AO, quando i venti zonali sono più deboli del normale il raffreddamento in superficie è più forte di quello in quota; come ad esempio nell'inverno 2009-2010 quando in molti erano sorpresi dai dati satellitari ben più anomali di quelli di superficie(nino + AO---)

    superficie:


    Temperature globali-g20141017_1152_31238_1.png

    500hpa:
    Temperature globali-g20141017_1153_478_1.png

    Sugli oceani tropicali invece la corrrelazione in molte aree è bassa poichè gli alisei disaccopiano le anomalie di superficie da quelle nella libera atmosfera ma la deviazione standard simile ad eccezione della regione enso.
    Sugli oceani extratropicali le msu hanno invece una maggiore deviazione standard dei dati di superficie poichè gli oceani moderano le variazioni di temperatura in prossimità della superficie specie in inverno in associazione con l'avvezione di aria fredda dai continenti, come si vede dal rapporto tra le deviazioni standard in inverno:

    Temperature globali-ggg.png

    Quest'anno poi la stessa causa che ha reso le ssta così anomale in estate potrebbe aver ridotto il trasferimento di calore alla troposfera:
    The Curious Case of Record August Ocean Temperatures « Roy Spencer, PhD

    Semplicemente misurano due cose diverse ed è inutile fare comparazioni senza tenere conto che rispondono in modo diverso a diversi processi fisici.
    Ultima modifica di elz; 17/10/2014 alle 14:18

  10. #10
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    47
    Messaggi
    46,351
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature globali

    Ottimo post Maurizio, grazie !

    Lo seguiro' con attenzione, almeno qui sara' piu' facile trovare e commentare "solo" questi dati !



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •