Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 26 di 26
  1. #21
    Bava di vento L'avatar di Delvi83
    Data Registrazione
    14/09/15
    Località
    Oleggio Castello (NO)
    Età
    34
    Messaggi
    190
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    Grazie,

    le zone di pendio evitano (o minimizzano) l'inversione termica....eppure, a parità delle altre condizioni, pendii in prossimità dei laghi hanno minime più alte di pendii lontani dai laghi.

    Suppongo per via delle brezze più persistenti...giusto ?

    Ma in che modo l'esposizione modifica le minime ? non conta se questi pendii "prendono" o meno le brezze di Lago ? E tutte queste cose che valgono in condizioni di inversione termica, valgono anche in contesti di avvezioni di aria gelida ??

    Senza metterci una stazione meteo, guardando l'orografia e l'esposizione su Google Maps, si possono fare stime reali dei micro(nano)climi del lago Maggiore ?

    Grazie

  2. #22
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Località
    centro epson meteo
    Messaggi
    231
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    Citazione Originariamente Scritto da Delvi83 Visualizza Messaggio
    Grazie,

    le zone di pendio evitano (o minimizzano) l'inversione termica....eppure, a parità delle altre condizioni, pendii in prossimità dei laghi hanno minime più alte di pendii lontani dai laghi.

    Suppongo per via delle brezze più persistenti...giusto ?

    Ma in che modo l'esposizione modifica le minime ? non conta se questi pendii "prendono" o meno le brezze di Lago ? E tutte queste cose che valgono in condizioni di inversione termica, valgono anche in contesti di avvezioni di aria gelida ??

    Senza metterci una stazione meteo, guardando l'orografia e l'esposizione su Google Maps, si possono fare stime reali dei micro(nano)climi del lago Maggiore ?

    Grazie

    ciao, considera che non sono propriamente un esperto di microclimi laghèè ... più che altro un frequentatore e osservatore del lago di Como perchè ci abito molto vicino

    riguardo la prima domanda, mi pare ovvia la risposta. La massa del lago esercita per forza di cose la sua influenza e i laghi prealpini restano tiepidi anche nel pieno dell'inverno. Poi certo le brezze sono importanti perchè rimescolando i bassi strati impediscono la formazione di laghi di aria fredda

    L'esposizione conta, credimi. Lascia stare google maps e prenditi uno scooter, come faccio io. Ti accorgi a pelle di quanti microclimi trovi quando percorri le rive di un lago al mattino. Nelle giornate più violentemente calde dell'estate le rive meglio esposte a nord al mattino sono una sorpresa di fresco che uno non ci crede se non prova. La montagna retrostante coperta di boschi (penso a zone tipi Faggeto, Nesso per restare vicino a Como) di notte ha tante ore per perdere calore e al mattino te ne accorgi alla grande



    Lorenzo

  3. #23
    Bava di vento L'avatar di Delvi83
    Data Registrazione
    14/09/15
    Località
    Oleggio Castello (NO)
    Età
    34
    Messaggi
    190
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    Sul lago di Como una delle località più miti è Ossuccio...cmq sia ci sono delle variabili che mi sfuggono e credo che tutto si ricolleghi alle brezze, al loro regime ed a come l'orografia le modifichi....

  4. #24
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    20
    Messaggi
    4,409
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    Anche sul garda le località più miti sono sul pendio, lato monte Baldo... mi viene in mente Torbole, ad esempio.

    Non so come si comportano le località a sud.

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  5. #25
    Bava di vento L'avatar di Delvi83
    Data Registrazione
    14/09/15
    Località
    Oleggio Castello (NO)
    Età
    34
    Messaggi
    190
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    Come medie delle minime le due sponde del Nord lago di Garda sono simili....nelle massime son più alte quelle della fascia bresciana, grazie alla miglior esposizione.

  6. #26
    Bava di vento L'avatar di Delvi83
    Data Registrazione
    14/09/15
    Località
    Oleggio Castello (NO)
    Età
    34
    Messaggi
    190
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le località più miti dei grandi laghi del Nord Italia?

    P.s. tra Meina e Lesa iniziano ad esserci agrumi (ho visto anche un Limone, trai più delicati) in piena terra e senza protezioni...forse le brezze da qui in poi si fanno più impattanti o forse è più protetto a NOrd e le avvezioni fredde da nord "passano oltre, senza raffreddare il versante sottovento ?"

    LE motivazioni e le caratteristiche esatte di dove si abbiano minime invernali più alte sui Laghi mi è ancora ignota...forse l'osservazione e la misurazione è l'unica risposta...certo, da appassionato, mi piacerebbe anche capire il perchè....primo o poi capirò

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •