Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 69
  1. #41
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,309
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ovviamente parlo per la mia zona...e benchè il 2005-06 sia uno degli inverni più venerati nel forum a me viene l'orticaria quando lo sento nominare. Una caterva di occasioni sprecate da far venire la rabbia. 7 cm in tutto quando nel resto del nord faceva nevoni a più non posso e anche più freddo che qui (si perchè non è che sia stato poi freddissimo eh...-0.3 dalla 1971/2000, praticamente superato sia dal 2001-02 che dal 2011-12 e dal 2012-13).

    Il 1999-2000 non è stato un buon inverno ma certamente neanche peggio del 2005/06 qui: una partenza tra le migliori in assoluto, con circa una decina di cm di neve il 19 Novembre seguiti da svariate minime negative, un Dicembre complessivamente nella norma e un Gennaio di circa 1°C al di sotto della media con altra debole nevicata il 22. Solo Febbraio ha veramente fatto schifissimo in quell'inverno.
    ma scusa non abiti a pavia?

  2. #42
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,303
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    ma scusa non abiti a pavia?
    Sì, ma nel week-end abita a Ferrara...

  3. #43
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Tubinga (Baden-Wurttemberg), 341m
    Età
    26
    Messaggi
    30,557
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    ma scusa non abiti a pavia?
    Fino a Settembre scorso ho abitato sempre a Ferrara.
    E tuttora d'inverno, non essendoci lezioni fra Gennaio e Febbraio, passo quasi più tempo qui a FE che non la. Comunque a parte questo io mi baso su dove li ho vissuti gli inverni, e quelli che ti ho citato li ho vissuti interamente nella città estense.
    "La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste. E come niente, puf: sparisce !" (dal film "I soliti sospetti")

  4. #44
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,309
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Fino a Settembre scorso ho abitato sempre a Ferrara.
    E tuttora d'inverno, non essendoci lezioni fra Gennaio e Febbraio, passo quasi più tempo qui a FE che non la. Comunque a parte questo io mi baso su dove li ho vissuti gli inverni, e quelli che ti ho citato li ho vissuti interamente nella città estense.
    ah allora cambia tutto

  5. #45
    Burrasca L'avatar di Beppe
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Frassinoro(Mo) 1131
    Età
    63
    Messaggi
    7,155
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    56'-63'-85' !!!!
    Dopo il ripetersi di questi, posso morir tranquillo!

    sono più giovane
    63
    67
    86
    almeno c'era il freddo , quello buono

    85? no grazie

    aveva un maglione da comunista con le tarme che cantavano bandiera rossa!
    se tu hai una mela e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea,
    e ce le scambiamo allora abbiamo entrambi due idee.(g.b.shaw)
    Apro posito,ai riaprito laeroporto che son tutti incazzati come dei bepponi alla festa dell'unità? (Alby)

  6. #46
    Uragano L'avatar di simo89
    Data Registrazione
    31/08/05
    Località
    Rivalta (RE) 96 mslm
    Età
    28
    Messaggi
    21,198
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Beppe Visualizza Messaggio
    sono più giovane
    63
    67
    86
    almeno c'era il freddo , quello buono

    85? no grazie
    Sospettavo una risposta di questo tipo.
    Perchè? Troppo sciroccoso/libeccioso dopo il freddo dei primi 11-12 giorni di gennaio?

  7. #47
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,309
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    85? si grazie. credo siano caduti 90 cm di neve nel famoso episodio di meta gennaio

  8. #48
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Tubinga (Baden-Wurttemberg), 341m
    Età
    26
    Messaggi
    30,557
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Sospettavo una risposta di questo tipo.
    Perchè? Troppo sciroccoso/libeccioso dopo il freddo dei primi 11-12 giorni di gennaio?
    Mah...metti pure che ci sia stato Scirocco/Libeccio dopo il 14 ma sinceramente chissenefrega. Il 1984/85 è un inverno che perfino se fossimo nella PEG lo inserirei tra i migliori credo...Non soltanto Gennaio vide qualcosa come 67 cm in 3 nevicate, il corrispettivo di 3 inverni e mezzo per Ferrara, ma chiuse anche a -2.3 di media, è solo il 2° mese più freddo dal Dopoguerra .
    E inoltre Febbraio 1985 non fu affatto un brutto mese: chiuso a +2.5 di media (circa -1.6 dalla 61-90) e con altri 3 cm di neve il 15 Febbraio.
    Avercene
    "La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste. E come niente, puf: sparisce !" (dal film "I soliti sospetti")

  9. #49
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    26,160
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Ho provato a calcolare più scientificamente il grado di "inverno da sogno" dando un punteggio alla combinata freddo+neve a tutti gli inverni a Prato di cui ho i dati (quelli della stazione ufficiale prima del 1971, i miei dopo quella data).
    Per fare ciò ho messo in fila i 94 inverni disponibili dal più freddo al più caldo, assegnando un punteggio inverso alla posizione (94 punti all'inverno più freddo e via via scorrendo fino a 1 punto a quello più caldo). Ho sommato il numero di giorni di neve ai cm di neve caduti. Infine, ho sommato il tre valori. Ovviamente stiamo parlando di inverno, che inizia col dicembre dell'anno precedente. Quindi quando parlo di inverno 2016 inizia dal dicembre 2015, ma è inutile ricordarlo.
    Ne è venuta fuori questa classifica (mi limito ai primi dieci posti).

    1) 1929 punti 177
    2) 1963 punti 150
    3) 1940 punti 146

    4) 1985 punti 135
    5) 1942 punti 133
    6) 1956 punti 129
    7) 1932 punti 119
    8) 1991 punti 116
    9) 1924 punti 113
    10) 1941 punti 108

    Se si considera il solo dopoguerra, ovviamente, il 1963 precede il 1985 e il 1956.
    Per curiosità, fra gli inverni più recenti il 1999 è in 11) posizione, il 2005 in 14), il 2006 posizione 20) e il 2013 posizione 22). Il 2012 è in buona 24esima posizione.
    Sempre per curiosità, agli ultimi tre posti abbiamo (ahinoi) nell'ordine il 2007, 2016 e 2014 a pari merito col 1988.
    Le prime due posizioni e le ultime due coincidono con la classifica, rispettivamente, degli inverni più freddi e più caldi. Invece, la classifica dei più nevosi, combinando la frequenza in giorni e i centimetri al suolo, vede ancora in testa nettamente il 1929, seguito dal 1963, 1940 e 1985.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  10. #50
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,309
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Ho provato a calcolare più scientificamente il grado di "inverno da sogno" dando un punteggio alla combinata freddo+neve a tutti gli inverni a Prato di cui ho i dati (quelli della stazione ufficiale prima del 1971, i miei dopo quella data).
    Per fare ciò ho messo in fila i 94 inverni disponibili dal più freddo al più caldo, assegnando un punteggio inverso alla posizione (94 punti all'inverno più freddo e via via scorrendo fino a 1 punto a quello più caldo). Ho sommato il numero di giorni di neve ai cm di neve caduti. Infine, ho sommato il tre valori. Ovviamente stiamo parlando di inverno, che inizia col dicembre dell'anno precedente. Quindi quando parlo di inverno 2016 inizia dal dicembre 2015, ma è inutile ricordarlo.
    Ne è venuta fuori questa classifica (mi limito ai primi dieci posti).

    1) 1929 punti 177
    2) 1963 punti 150
    3) 1940 punti 146

    4) 1985 punti 135
    5) 1942 punti 133
    6) 1956 punti 129
    7) 1932 punti 119
    8) 1991 punti 116
    9) 1924 punti 113
    10) 1941 punti 108

    Se si considera il solo dopoguerra, ovviamente, il 1963 precede il 1985 e il 1956.
    Per curiosità, fra gli inverni più recenti il 1999 è in 11) posizione, il 2005 in 14), il 2006 posizione 20) e il 2013 posizione 22). Il 2012 è in buona 24esima posizione.
    Sempre per curiosità, agli ultimi tre posti abbiamo (ahinoi) nell'ordine il 2007, 2016 e 2014 a pari merito col 1988.
    Le prime due posizioni e le ultime due coincidono con la classifica, rispettivamente, degli inverni più freddi e più caldi. Invece, la classifica dei più nevosi, combinando la frequenza in giorni e i centimetri al suolo, vede ancora in testa nettamente il 1929, seguito dal 1963, 1940 e 1985.
    da me il 99 si puo combinare con il 2007 quasi.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •