Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 69
  1. #51
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    26,160
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    da me il 99 si puo combinare con il 2007 quasi.
    In effetti mentre facevo i calcoli ha meravigliato anche a me una posizione così alta, ma la combinazione freddo+nevosità calcolata "scientificamente" e non a sensazione o ricordo non lascia dubbi. Il 2007 però non dirlo, almeno qui da noi è stato nettamente il non-inverno per l'eccellenza. E infatti è all'ultimo posto, non ché il più caldo in assoluto dei 94 anni della serie, unico a superare i 9° di media invernale.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  2. #52
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,226
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Ho provato a calcolare più scientificamente il grado di "inverno da sogno" dando un punteggio alla combinata freddo+neve a tutti gli inverni a Prato di cui ho i dati (quelli della stazione ufficiale prima del 1971, i miei dopo quella data).
    Per fare ciò ho messo in fila i 94 inverni disponibili dal più freddo al più caldo, assegnando un punteggio inverso alla posizione (94 punti all'inverno più freddo e via via scorrendo fino a 1 punto a quello più caldo). Ho sommato il numero di giorni di neve ai cm di neve caduti. Infine, ho sommato il tre valori. Ovviamente stiamo parlando di inverno, che inizia col dicembre dell'anno precedente. Quindi quando parlo di inverno 2016 inizia dal dicembre 2015, ma è inutile ricordarlo.
    Ne è venuta fuori questa classifica (mi limito ai primi dieci posti).

    1) 1929 punti 177
    2) 1963 punti 150
    3) 1940 punti 146

    4) 1985 punti 135
    5) 1942 punti 133
    6) 1956 punti 129
    7) 1932 punti 119
    8) 1991 punti 116
    9) 1924 punti 113
    10) 1941 punti 108

    Se si considera il solo dopoguerra, ovviamente, il 1963 precede il 1985 e il 1956.
    Per curiosità, fra gli inverni più recenti il 1999 è in 11) posizione, il 2005 in 14), il 2006 posizione 20) e il 2013 posizione 22). Il 2012 è in buona 24esima posizione.
    Sempre per curiosità, agli ultimi tre posti abbiamo (ahinoi) nell'ordine il 2007, 2016 e 2014 a pari merito col 1988.
    Le prime due posizioni e le ultime due coincidono con la classifica, rispettivamente, degli inverni più freddi e più caldi. Invece, la classifica dei più nevosi, combinando la frequenza in giorni e i centimetri al suolo, vede ancora in testa nettamente il 1929, seguito dal 1963, 1940 e 1985.
    Non male il 1990/91,vedo.
    Anch'io lo rimpiango molto: è vero che il sud non fu mai preso bene in quell'inverno ma esso anche da noi risulta costantemente freddo,tranne una decade a gennaio che influì sulla media finale.
    Negli anni 90',qui l'inverno più freddo è il 1991/92,poi ce ne sono vari allineati,fra cui appunto il 91'.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #53
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    26,160
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Non male il 1990/91,vedo.
    Anch'io lo rimpiango molto: è vero che il sud non fu mai preso bene in quell'inverno ma esso anche da noi risulta costantemente freddo,tranne una decade a gennaio che influì sulla media finale.
    Negli anni 90',qui l'inverno più freddo è il 1991/92,poi ce ne sono vari allineati,fra cui appunto il 91'.
    In realtà quella è la strana classifica combinata freddo+frequenza giorni neve+accumulo neve che ho inventato io. Comunque limitandoci alla classifica degli inverni freddi il 90-91 ha sempre un ottimo 13° posto da me che su una serie di 94 anni è tanta roba. Il 91-92 mi risulta al 27°, che è comunque nella parte "nobile" della classifica (quella degli inverni sottomedia), ma perde posizioni con la combinata freddo+neve: 33° posto.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  4. #54
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,226
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Il 91-92 mi risulta al 27°, che è comunque nella parte "nobile" della classifica (quella degli inverni sottomedia), ma perde posizioni con la combinata freddo+neve: 33° posto.
    Il 91/92 fu gelido nei Balcani meridionali,in Grecia è il più freddo del dopoguerra ed in Albania è fra i più freddi.
    In Italia su secco,anticiclonico ma freddo al sud,più del 1992/93 e del 1998/99 che sono molto simili fra loro(da noi un pelo più freddo il secondo).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #55
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Pescara - Padova
    Messaggi
    1,826
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    da me il 99 si puo combinare con il 2007 quasi.
    Eh sì, a Malpensa gen1999 è quasi uguale a gen2007 come media mensile, anzi il primo ha pure massime più alte! Invece es. Istrana, per il Nord-Est, gen1999 è normale e gen2007 quasi 3°C più caldo!
    Ma lo stesso anno 2007, a Malpensa non è caldissimo ed anzi è -0.2°C più fresco del 1999: a Istrana invece è +1.3°C più caldo sull'annuale Differenze a dir poco macroscopiche tra NW e NE e altre zone!

  6. #56
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,226
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Eh sì, a Malpensa gen1999 è quasi uguale a gen2007 come media mensile, anzi il primo ha pure massime più alte! Invece es. Istrana, per il Nord-Est, gen1999 è normale e gen2007 quasi 3°C più caldo!
    Ma lo stesso anno 2007, a Malpensa non è caldissimo ed anzi è -0.2°C più fresco del 1999: a Istrana invece è +1.3°C più caldo sull'annuale Differenze a dir poco macroscopiche tra NW e NE e altre zone!
    Dipende da vari fattori: il NW nell'inverno 1998/99 fu la zona d'Italia che andò peggio,visto che il freddo(peraltro incostante,a differenza di quanto è successo nel 1991/92) era sull'asse Ucraina-Balcani-sud Italia; nel 2007,l'estate al NW una volta tanto non fu lontana dalle medie trentennali(Liguria in testa).
    In pratica l'inverno 1998/99 e l'estate 2007 sono invertibili fra Milano e Lecce.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #57
    Burrasca L'avatar di Beppe
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Frassinoro(Mo) 1131
    Età
    63
    Messaggi
    7,155
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da simo89 Visualizza Messaggio
    Sospettavo una risposta di questo tipo.
    Perchè? Troppo sciroccoso/libeccioso dopo il freddo dei primi 11-12 giorni di gennaio?
    Ciao Simo
    Non mi interessa la quantità, ma la qualità della neve e dell'inverno
    Nel 1985, dopo la metà del mese, ha piovuto da qui fin sopra le Dolomiti. I primi di febbraio ero a Campiglio e pioveva tutti i giorni.
    Andai a fare la nera di Folgarida, nera, ma nera di pantano, con sci nuovi, solo per la rabbia che avevo addosso. Quando arrivai in fondo, nella piazza, tutti mi guardavano e probabilmente si chiedevano se ero matto( si lo ero)
    Poi tornò anche la neve nel mese di marzo, tantissima da rimanere bloccato in casa a Campo carlo Magno per tre giorni, ma due settimane di pioggia, a fine gennaio, fin sopra i 2000 metri sulle Dolomiti, per me è troppo, non è inverno.
    Molto meglio l'anno successivo, più costante come termiche e senza sbalzi marziani.
    Certo se piacciono le perturbazioni e le quantità, è un'altra cosa, a me piace la qualità, e l'85, per le zone di montagna, non è stato di qualità
    Ah dimenticavo, dopo aver visto oltre 1 metro al suolo, quasi un metro e mezzo, e lo vedi sparire sotto libeccio caldo e pioggia, ti viene una rabbia ma una rabbia( questo anche a Campiglio)
    Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?-cfsr_1_1985020218_2.png
    e fino a metà febbraio non è andata tanto bene
    Ultima modifica di Beppe; 22/02/2017 alle 16:25

    aveva un maglione da comunista con le tarme che cantavano bandiera rossa!
    se tu hai una mela e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea,
    e ce le scambiamo allora abbiamo entrambi due idee.(g.b.shaw)
    Apro posito,ai riaprito laeroporto che son tutti incazzati come dei bepponi alla festa dell'unità? (Alby)

  8. #58
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,226
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    E inoltre Febbraio 1985 non fu affatto un brutto mese: chiuso a +2.5 di media (circa -1.6 dalla 61-90) e con altri 3 cm di neve il 15 Febbraio.
    Avercene
    Febbraio 1985(leggermente sottomedia sul quadro Italia) forse per l'epoca era considerato mite,visto che fra il 1980 ed il 1986 i febbraio gelidi o almeno freddi si buttavano: febbraio 1981 fu freddissimo al CS(anche se l'anomalia di gennaio era stata ben maggiore),febbraio 1982 pure abbastanza freddo,febbraio 1983 da me è un pelo meno freddo del 2012(in pratica è comparabile al febbraio 2003),febbraio 1984 pure fu movimentato e freddo al CS,nel 1986 febbraio è stato freddo al nord,meno al sud ma qui ha nevicato...
    Per vedere il primo febbraio davvero primaverile si dovrà aspettare il 1990,perché febbraio 1987 fu in media ed i due successivi leggermente sopra(parlo di quadro Italia,probabilmente al nord già febbraio 1989 fu mite,qui no).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #59
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    20
    Messaggi
    4,168
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    1985, 150cm di neve sottozero e poi un' altra 30ina verso la fine del mese. Se non è qualità.... quello che accadde dopo è un altro discorso, ma da qui a dire che la nevicata non è stata di qualità ne passa, ma ne passa eh...

    tra l' altro l' anno successivo la nevicata di fine gennaio non è stata proprio di qualità, visto che quei due metri in montagna PESANTISSIMI hanno provocato un mezzo disastro.
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  10. #60
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,226
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono i vostri 3 inverni "da sogno" dal dopoguerra?

    Se stessi al nord,menzionerei il 1990/91: non solo la prima decade di febbraio ma anche parte di dicembre furono maiuscoli.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •