Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26
  1. #11
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Marzo 1998 partì caldissimo e finì freddissimo.A fine mese ero in Abruzzo,neve a go-go nelle colline del vastese
    Non solo a Vasto o a Prato, eh
    Qui il 23-24 marzo 1998 nevicò fino in pianura qui, e anche con accumulo (spruzzatina da 1 cm a Torino, presumo più o meno lo stesso accumulo qua).

    Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987-rcfsr_1_1998032406.png

  2. #12
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,072
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Non solo a Vasto o a Prato, eh
    Qui il 23-24 marzo 1998 nevicò fino in pianura qui, e anche con accumulo (spruzzatina da 1 cm a Torino, presumo più o meno lo stesso accumulo qua).

    Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987-rcfsr_1_1998032406.png
    A fine marzo 98' ha nevicato sia ad Atene che a Gerusalemme.In seguito non è più successo in quel mese,anche se ad Atene è segnalata una nevicata con accumuli modesti a marzo 2011(il marzo preferito di Rocco,per intenderci).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #13
    Vento moderato L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    Non solo a Vasto o a Prato, eh
    Qui il 23-24 marzo 1998 nevicò fino in pianura qui, e anche con accumulo (spruzzatina da 1 cm a Torino, presumo più o meno lo stesso accumulo qua).

    Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987-rcfsr_1_1998032406.png
    Il 23 marzo neve anche sulla pianura friulana (qui imbiancata); sulla pedemontana trevigiana ho letto addirittura 15 cm!
    Ad ogni modo, una configurazione del genere premia proprio le Prealpi Carniche e quelle venete che sono quasi perpendicolari ai flussi da est; in questo caso accade in piccola scala cosa succede sul versante adriatico dell'Appennino con le irruzioni fredde da est o sul versante estero delle Alpi quando qui siamo sottovento.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #14
    Bava di vento L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (CH-TI)
    Età
    18
    Messaggi
    248
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    In ottica prettamente locale (Lugano/MeteoCH Dati mensili omogeneizzati), nell'ultimo mezzo secolo il marzo più freddo sembrerebbe essere stato quello del 1962, davanti a 1987 e 1971.


    Il 1949 non si è distinto in modo particolare, pur essendo comunque sottomedia. Per dire, un po' più caldo è stato il 2013 (il più freddo da 30 anni), rilevante per il contesto attuale.


    Estremamente freddi sono stati 1865, 1883 e 1909.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 25/02/2017 alle 18:40
    Sensore "storico": da gennaio 2014 - MIN -8.4°C (18/01/2017) - MAX +37.2°C (22/07/2015)
    Sensore a norma: da marzo 2016 - MIN -7.7°C (18/01/2017) - MAX +33.8°C (09/07/2016)

  5. #15
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Il 24 marzo del 1998 a Roma pioveva con 4°C nelle prime ore del mattino

  6. #16
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    11/09/08
    Località
    Roma
    Età
    39
    Messaggi
    861
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Il 24 marzo del 1998 a Roma pioveva con 4°C nelle prime ore del mattino
    E Castelli Romani sommersi dalla neve con 70 cm a Rocca Priora

  7. #17
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,469
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da Meteorino Visualizza Messaggio
    E Castelli Romani sommersi dalla neve con 70 cm a Rocca Priora
    Si, la neve infatti durò anche nei giorni successivi

  8. #18
    Vento moderato
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,139
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    I marzi del 1971 e del 1987 sono pietre miliari dei miei appunti meteo, il primo perché è proprio il mese in cui ho iniziato a prenderli e a trascivere dati con una stazione, il secondo per l'indimenticabile abbondante nevicata del 16 marzo. Del 1949 mi devo anch'io rimettere ai dati ereditati dai vari enti, ma fra i tre qui è stato il meno freddo come media, anche se detiene il record assoluto di freddo per marzo (-11.0° a Firenze Peretola). Neve zero. Altro marzo molto freddo post guerra è stato quello del 1962, in cui è nevicato con accumulo, così come nel 1958, 1970, 1976, 1998 e 2005. Quando sarò a casa esporrò un resoconto statisticamente più preciso e dettagliato.
    infatti anche sulle coste Campane fin sulle spiagge e' storica la nevicata del 3 marzo 1971 , quelle sere il grande Edmondo Bernacca nelle previsioni " Che Tempo Fa " evidenzio' una foto satellitare con l Italia quasi completamente innevata ( esempio come G.B. nell inverno 2010/2011 ) ,

    da allora evento mai piu verificatesi , anche il gelido e nevoso Marzo 1987 non ebbe la stessa fenomenologia del marzo 1971 .
    Marzo 1987 fu eccezionalmente gelido e nevoso sul settore Adriatico , in Puglia con scenari polari simile alla fase gelida e nevosa dello scorso gennaio 2017 .

    In gran parte del nord Europa Russia e Siberia , marzo 1958 e' in assoluto il piu gelido dal 1948.

  9. #19
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    22
    Messaggi
    254
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Per Brindisi dispongo solo della minima assoluta del 1949 (ipotizzo si riferisca a quell'anno,poichè avendo le minime e le massime estreme mensili del decennio 46-55,e i dati giornalieri estremi dal 51,posso escludere gli anni dal 51 al 55,inoltre non mi pare si segnalino eventi significativi nel triennio 46-48).

    Allora,premesso che non sono sicuro al 100% che tale temperatura risalga al Marzo 1949 (da fonti di quotidiani dell'epoca so però che nevicò almeno con -1°),ma avendo buone prove che sia così,posso dirti che si registrarono nel Marzo 1949 ben -2,0°.
    Posso azzardare il giorno,ossia il 10 o il 9.

    Per il resto,non ho altro.Mazo 1987 probabilmente resta insuperabile qui,d'altro canto molti anziani mi ripetono che Gennaio 2017 è stato l'evento più freddo dopo il Marzo 87,di cui si ricordano persino le giornate (dal 4 al 15,come effettivamente fu!).Qui nevicò 5 volte,e giorno 8 vi furono massima di 1,8° (la seconda max piùà bassa della storia!)e 14 cm di neve (record assoluto d'accumulo all'aeroporto,almeno tra le segnalazioni di cm al suolo).
    Per di più,sempre giorno 8,lo zero termico toccò il suolo,cosa mai successa nei radiosondaggi dal 71 in poi,e ripetutasi unicamente questo Gennaio,alle 12 del 10 se non erro.

    Come episodi isolati,ma significativi per noi salentini (ma pugliesi in generale potrei dire),aggiungo Marzo 1956 (nevicò,e giorno 12 dopo la nevicata del dì precedente si rilevarono -4,2° all'aeroporto,attuale record di minima assoluta per Marzo,e seconda temperatura più bassa mai rilevata a Brindisi Casale nella sua storia;segnalo anche i -5° di S.Maria di Leuca e i -4,4° di Galatina) e Marzo 1963 (con una massima giorno 1 di ben 1,8°,come nel Marzo 1987,seconda temperatura massima più bassa della storia,da notare che 1,6°,ovvero la più bassa massima della storia meteorologica brindisina era stata registrata solo un mese e mezzo neanche prima,nel Gennaio 1963).

    Per Marzo non ricordo altri eventi,Marzo 1971 fu sì freddo,ma nulla di eccezionale nè in episodi nè in altro.

    Spero di aver contribuito alla discussione.

  10. #20
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,072
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 1949 vs. marzo 1971 vs.marzo 1987

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Per Brindisi dispongo solo della minima assoluta del 1949 (ipotizzo si riferisca a quell'anno,poichè avendo le minime e le massime estreme mensili del decennio 46-55,e i dati giornalieri estremi dal 51,posso escludere gli anni dal 51 al 55,inoltre non mi pare si segnalino eventi significativi nel triennio 46-48).

    Allora,premesso che non sono sicuro al 100% che tale temperatura risalga al Marzo 1949 (da fonti di quotidiani dell'epoca so però che nevicò almeno con -1°),ma avendo buone prove che sia così,posso dirti che si registrarono nel Marzo 1949 ben -2,0°.
    Posso azzardare il giorno,ossia il 10 o il 9.

    Per il resto,non ho altro.Mazo 1987 probabilmente resta insuperabile qui,d'altro canto molti anziani mi ripetono che Gennaio 2017 è stato l'evento più freddo dopo il Marzo 87,di cui si ricordano persino le giornate (dal 4 al 15,come effettivamente fu!).Qui nevicò 5 volte,e giorno 8 vi furono massima di 1,8° (la seconda max piùà bassa della storia!)e 14 cm di neve (record assoluto d'accumulo all'aeroporto,almeno tra le segnalazioni di cm al suolo).
    Per di più,sempre giorno 8,lo zero termico toccò il suolo,cosa mai successa nei radiosondaggi dal 71 in poi,e ripetutasi unicamente questo Gennaio,alle 12 del 10 se non erro.

    Come episodi isolati,ma significativi per noi salentini (ma pugliesi in generale potrei dire),aggiungo Marzo 1956 (nevicò,e giorno 12 dopo la nevicata del dì precedente si rilevarono -4,2° all'aeroporto,attuale record di minima assoluta per Marzo,e seconda temperatura più bassa mai rilevata a Brindisi Casale nella sua storia;segnalo anche i -5° di S.Maria di Leuca e i -4,4° di Galatina) e Marzo 1963 (con una massima giorno 1 di ben 1,8°,come nel Marzo 1987,seconda temperatura massima più bassa della storia,da notare che 1,6°,ovvero la più bassa massima della storia meteorologica brindisina era stata registrata solo un mese e mezzo neanche prima,nel Gennaio 1963).

    Per Marzo non ricordo altri eventi,Marzo 1971 fu sì freddo,ma nulla di eccezionale nè in episodi nè in altro.

    Spero di aver contribuito alla discussione.
    Sì,gennaio 2017 in Puglia probabilmente ha avuto meno punte assolute di gelo rispetto al gennaio 1993(che però probabilmente più eclatante nel nord della regione che nel sud,a differenza di quel che è successo due mesi fa) ma è stato molto,molto più continuo.
    Come media mensile però è probabile che da te il mese più freddo dal marzo 1987 resti febbraio 2003.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •