Pagina 6 di 16 PrimaPrima ... 45678 ... UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 152
  1. #51
    Brezza tesa L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (CH-TI)
    Età
    19
    Messaggi
    556
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Piccola curiosità statistica.
    Oggi primi 20°C dell'anno.
    Confronto con i miei dati degli anni scorsi riguardo il raggiungimento di questa soglia.
    9 marzo 2017
    26 marzo 2016
    28 marzo 2015
    15 marzo 2014

    Guardando invece i dati saltuari.
    6 gennaio 2013 (!), ma poi 13 aprile 2013
    25 febbraio 2012
    28 marzo 2010
    17 marzo 2005
    17 marzo 2004
    10 marzo 2003

    Escludendo il caso isolato del gennaio 2013 dovuto ad un episodio particolare di favonio, a cui è seguito un trimestre fresco, l'anomalia maggiore si è vista nel 2012 con anche un marzo caldissimo.

    Nel 2005 e 2014 ci sono verificate le prime massime over 25 già in marzo, quindi molto presto.

    La situazione attuale si può definire relativamente precoce, ma non si può assolutamente tracciare una tendenza sul proseguio della stagione.

    Termicamente il mese si è avviato attorno alla norma, ma destinato rapidamente al sopramedia.
    Sensore "storico": da gennaio 2014 - MIN -8.4°C (18/01/2017) - MAX +37.2°C (22/07/2015)
    Sensore a norma: da marzo 2016 - MIN -7.7°C (18/01/2017) - MAX +34.2°C (04/08/2017)

  2. #52
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,079
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Piccola curiosità statistica.
    Oggi primi 20°C dell'anno.
    Confronto con i miei dati degli anni scorsi riguardo il raggiungimento di questa soglia.
    9 marzo 2017
    26 marzo 2016
    28 marzo 2015
    15 marzo 2014

    Guardando invece i dati saltuari.
    6 gennaio 2013 (!), ma poi 13 aprile 2013
    25 febbraio 2012
    28 marzo 2010
    17 marzo 2005
    17 marzo 2004
    10 marzo 2003

    Escludendo il caso isolato del gennaio 2013 dovuto ad un episodio particolare di favonio, a cui è seguito un trimestre fresco, l'anomalia maggiore si è vista nel 2012 con anche un marzo caldissimo.

    Nel 2005 e 2014 ci sono verificate le prime massime over 25 già in marzo, quindi molto presto.

    La situazione attuale si può definire relativamente precoce, ma non si può assolutamente tracciare una tendenza sul proseguio della stagione.

    Termicamente il mese si è avviato attorno alla norma, ma destinato rapidamente al sopramedia.

    Finora è un mese senza grossi picchi di anomalia nel centro e nel sud Europa ma,come l'esperienza recente insegna,in primavera bastano 7 giorni di azzorriano con modesto contributo africano per far chiudere il mese ben lontano dalle medie trentennali anche recenti.
    Notevole l'altalena termica di questi giorni in Spagna.Alcune località della Castilla y Mancha hanno recuperato 10 gradi fra il 5 ed il 9 marzo.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #53
    Vento forte
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    23
    Messaggi
    4,454
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    torino caselle viaggia oggi "solamente" 6° sopra la norma 71/00
    +6 + 21 contro +1 + 12

  4. #54
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Tubinga (Baden-Wurttemberg), 341m
    Età
    25
    Messaggi
    30,466
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    A Ferrara la prima decade di Marzo è stata ROVENTE a dir poco, grazie soprattutto alle ultime due giornate (ieri massima 20.8°C).

    Si chiude a +4.1 dalla decadale 1971-00, e sulla mensile siamo già ad una media di 5.6/16.7 contro una 1971-00 pari a 5.1/13.1...Uno scarto monstre se si pensa che la terza decade a Marzo è circa 4 gradi più calda della prima.
    "La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste. E come niente, puf: sparisce !" (dal film "I soliti sospetti")

  5. #55
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Tubinga (Baden-Wurttemberg), 341m
    Età
    25
    Messaggi
    30,466
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Mi appresto mestamente ad archiviare la quinta decade consecutiva in anomalia positiva dopo due di anomalia negativa (prima e seconda di gennaio) ed una neutra (terza di dicembre). Come dire, trascorrono i mesi in questa prolungata fase dal segno "+" iniziata dopo l'inverno 2013, ma non cambia nulla.
    Qui è andata un po' meglio, prime due decadi di Dicembre entrambe sotto, la terza decade sopra, dopodichè tutte e tre le decadi di Gennaio hanno chiuso con scarti debolmente negativi (compresi tra 0 e -0.99) rispetto alla 1971-00, ma il sopra media iniziato dal 31 Gennaio (e che ci ha portato un Febbraio con tutte e tre le decadi sopra) sta assumendo connotati davvero intensi. Ricorda molto il 2002 per com'è iniziato quest'anno (anche lì Marzo decisamente caldo nelle prime due decadi).
    "La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste. E come niente, puf: sparisce !" (dal film "I soliti sospetti")

  6. #56
    Vento forte
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    33
    Messaggi
    3,491
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Media della 1a decade tra +1.5 e +1.7 di scarto (rispettivamente in confronto a 71-00 e 81-10).

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

  7. #57
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,079
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    La prima decade del mese a Grazzanise ha chiuso a +0,85° sulla 71/00.Primi giorni del mese decisamente sopramedia,poi si è stemperato. Nei prossimi giorni l'anomalia dovrebbe stazionare intorno a +1° sulla progressiva.Sembra un poco marzo 2014 questa prima parte del mese.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #58
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Ciao Josh, te che sei tra i max experti sulle statistiche delle T°, io sto' conducendo una ricerca storica sulle medie regionali tra gli anni 60' e 80'. Mi daresti qualche info@ sulle annate piu' calde e fredde della tua regione? Te ne sarei grata ; ah, se puoi e non disturbo troppo, mettici anche i "picchi" [sempre regionali e/o zonali-citta' luoghi-aree]

    thank's..

  9. #59
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,079
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Xandra Visualizza Messaggio
    Ciao Josh, te che sei tra i max experti sulle statistiche delle T°, io sto' conducendo una ricerca storica sulle medie regionali tra gli anni 60' e 80'. Mi daresti qualche info@ sulle annate piu' calde e fredde della tua regione? Te ne sarei grata ; ah, se puoi e non disturbo troppo, mettici anche i "picchi" [sempre regionali e/o zonali-citta' luoghi-aree]

    thank's..
    In Campania,dici? Diciamo che per le annate fredde non ci sono grosse differenze rispetto al quadro Italia: il 1980 è l'anno più freddo del dopoguerra,seguito dal 1956.L'anno più caldo è il 2000(in Italia è invece il 2015),tallonato dal 1994 e dal 2015 che hanno medie molto simili.Anche 2012 e 2014 stanno lì,eh...
    Il mese più freddo delle serie storiche del dopoguerra è di gran lunga il febbraio 1956(dopo si piazza gennaio 1981 qui),il mese più caldo è agosto 2003,davanti ad agosto 1994 e luglio 2015.
    Il mese più piovoso è gennaio 2009.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #60
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,079
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2017:anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Qui è andata un po' meglio, prime due decadi di Dicembre entrambe sotto, la terza decade sopra, dopodichè tutte e tre le decadi di Gennaio hanno chiuso con scarti debolmente negativi (compresi tra 0 e -0.99) rispetto alla 1971-00, ma il sopra media iniziato dal 31 Gennaio (e che ci ha portato un Febbraio con tutte e tre le decadi sopra) sta assumendo connotati davvero intensi. Ricorda molto il 2002 per com'è iniziato quest'anno (anche lì Marzo decisamente caldo nelle prime due decadi).
    Notevole il gradiente nord/sud nella prima decade di marzo(nel senso che al nord l'anomalia è ben maggiore). Va detto cm che al sud alcune aree interne collinari stanno cm +2° sopra,quindi non siamo ai livelli della "spaccatura" che si è avuta nella prima metà di settembre 2016.
    Sulle coste il mare freddo contiene parecchio,per ora.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •