Pagina 4 di 4 PrimaPrima ... 234
Risultati da 31 a 36 di 36
  1. #31
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    38
    Messaggi
    8,734
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Sai non è sempre facile stabilirlo, dato che al contrario di quanto si creda, non esiste un "inverno tipo" in zona. Come già diceva un vecchio atlante a casa dei miei, nell'Europa Occidentale e Centrale generalmente ci sono alcuni inverni relativamente miti (che non vuol dire assenza di episodi invernali, gelo&neve) alternati ad inverni rigidi; la variabilità interannuale dei singoli mesi è poi superiore alla nostra. Se c'è flusso zonale, lì ti fa un gennaio con medie parigine; ma se c'è flusso da est/nord persistente, ti fa un gennaio con medie moscovite, come 2 mesi fa. Magari nel primo caso cadono 70mm con 5cm di neve, mentre nel secondo 20mm con 30cm. Poi il meglio per la neve, è un inverno non freddissimo, anzi pure un leggero sopra-media andrebbe bene, ma con continue nevicate: tipo il 2013 per intenderci.
    Dove vivevi te in Ungheria nell'inverno 2012-13 quanta neve cadde?
    Purtroppo dopo il 2013 il clima e la meteo sono MORTI!
    Ne danno il triste annuncio tutti i VERI appassionati di meteo.

  2. #32
    Calma di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    29
    Messaggi
    14
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    io direi che bisognerebbe fare una distinzione: se prendiamo in considerazione la baviera, la sassonia, e tutte le zone ad est di esse, allora si, c'è una marcata differenza tra la padania e loro in termini di neve.
    ma se consideriamo la germania occidentale, in quanto ad accumuli totali penso che la padania non abbia valori inferiori, poiché la continentalità del bacino padano è più propizia alla conservazione del manto nevoso, rispetto al flusso zonale semi-perenne.
    la citta di Francoforte ha un inverno più movimentato rispetto al nostro dal punto di vista precipitativo e soprattutto della ventilazione, leggermente più freddo nelle massime, ma non più avvezzo a fenomeni estremi e ribaltoni, con cieli perennemente coperti ancor peggio che da noi, poichè ancora non gode di quella nevosità e variabilità termica in più delle zone collinari o in quota del sud\est germania essendo in pianura ed in una posizione ancora vicina all'atlantico.
    Ultima modifica di andreasonn; 15/03/2017 alle 23:24

  3. #33
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    Citazione Originariamente Scritto da andreasonn Visualizza Messaggio
    io direi che bisognerebbe fare una distinzione: se prendiamo in considerazione la baviera, la sassonia, e tutte le zone ad est di esse, allora si, c'è una marcata differenza tra la padania e loro in termini di neve.
    ma se consideriamo la germania occidentale, in quanto ad accumuli totali penso che la padania non abbia valori inferiori, poiché la continentalità del bacino padano è più propizia alla conservazione del manto nevoso, rispetto al flusso zonale semi-perenne.
    la citta di Francoforte ha un inverno più movimentato rispetto al nostro dal punto di vista precipitativo e soprattutto della ventilazione, leggermente più freddo nelle massime, ma non più avvezzo a fenomeni estremi e ribaltoni, con cieli perennemente coperti ancor peggio che da noi, poichè ancora non gode di quella nevosità e variabilità termica in più delle zone collinari o in quota del sud\est germania essendo in pianura ed in una posizione ancora vicina all'atlantico.
    E' una nevosità anche "diversa". In Germania Ovest, Benelux, Francia, UK hai tanti giorni di neve a bassa quota, tranquillamente 20-30 l'anno, contro i 5-10 padano-veneti. Ma gli accumuli sono generalmente scarsi, e il totale medio stagionale è generalmente inferiore a quello a ovest di una linea Padova-Rimini. Da noi ci si aspetta, in gran parte giustamente, di avere accumuli significativi quando nevica; lassù domina invece il "nevischio".

  4. #34
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Dove vivevi te in Ungheria nell'inverno 2012-13 quanta neve cadde?
    Secondo i nazionalisti ungheresi di Jobbik, vivevo nell'Alta Ungheria Secondo la gente più sincronizzata col XXI secolo, vivevo in Slovacchia, comunque ai margini della pianura ungherese ed a poche decine di km dal confine. Non ricordo quanta neve cadde in totale, forse da qualche parte avevo tenuto il conto; comunque una miriade di nevicate da 2-5cm, e mi pare 3 eventi "maggiori" da 10-20cm. Fu un inverno molto perturbato ed incostante in zona, tranquillamente faceva 4-5 giorni di freddo e anche neve, seguiti da 3-4 giorni di pioggia, poi di nuovo neve e gelo, e così via. Ricordo in certi fossi o su certi rialzi del terreno a bordo strada, accumuli eolici anche superiori al metro, che resistevano ai giorni di disgelo. Nevicando quasi sempre con temperature tra -5°C e -1°C, la neve era leggera e sottile, con poca umidità, ed il vento frequente la spazzava ovunque.

  5. #35
    Vento teso
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Montesilvano PE - Padova
    Messaggi
    1,576
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    Mah io che nel centro Europa ci sono stato diverse volte ti posso dire che in termini di neve è meglio della Pianura Padana dove per nevicare, magari con singoli episodi anche molto consistenti, ci voglio cuscinetti, venti favorevoli, afflussi precedenti da est ecc ecc mentre nel centro Europa magari è frequente che le nevicate sono piccole ma molto più frequenti e più facili senza dovere sudare e pregare
    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    Ma non ci sono proprio tutte queste nevicate sopra i 10 cm in pianura padana. Se pensi che Milano città una media di appena 23-25 cm annui mentre città come Vienna stanno anche sopra i 60 cm.
    Ma infatti hai sbagliato confronto Noi parlavamo di W Germania ecc. Non di Austria-Ungheria! Era proprio questo il discorso: a Vienna, Budapest, Praga, Monaco hai una nevosità elevata, se confrontata col Nord Italia ma anche W Germania ecc.

  6. #36
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    15,818
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Quali sono le medie nevose 1961-90 o 1971-00 di Vienna, Budapest e Praga?

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Ma infatti hai sbagliato confronto Noi parlavamo di W Germania ecc. Non di Austria-Ungheria! Era proprio questo il discorso: a Vienna, Budapest, Praga, Monaco hai una nevosità elevata, se confrontata col Nord Italia ma anche W Germania ecc.
    Infatti è proprio una cosa longitudinale: le medie 81-10 di posti come Zurigo (Kloten, 426 slm, 56 cm) e Basilea (Binningen, 316 slm, 37 cm) sono molto modeste. Basta tuttavia salire di poco perché aumentino rapidamente (dietro Zurigo a 550 siamo già a 85 cm), il che mostra inequivocabilmente l'influenza del respiro atlantico persino a ridosso delle Alpi (Luzern, 454 slm, 66 cm e Altdorf, 438 slm, 62 cm). Sul pendio sudalpino troviamo invece una maggiore protezione, con posti come Grono (324 slm) con 64 cm (ma calo maggiore rispetto al Nord, visto che 61-90 aveva ben 84 cm, mentre le altre località citate hanno perso "solo" una decina di cm).
    Alessio Re
    Xpitality

    Milano Isola - 130 m slm 45.49° N 9.19° E
    Valle Mosso (BI) - 430 m slm 45.65° N 8.15° E

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •