Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 18 di 18
  1. #11
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,251
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Troviamo delle incongruenze...



    La mia fonte francese parla di di -23.1°C nei giorni di 13-14/01/1709 per Parigi e un non ben precisato -25°C, così come wikipedia.

    Riguardo il 10 dicembre 1879, la stessa fonte conferma invece i due valori che hai citato. Il record sembrerebbe comunque appartenere al 1879.



    Sempre la medesima fonte, parla di una fase molto fredda durante dicembre 1708 (per quel che riguarda centro europa), e in un altro posto (che non ricordo) avevo letto che era stato freddo, ma non sui livelli di gennaio. Mi viene il dubbio che non sia stato mite.

    ----

    Parlando della mappa termica che ho trovato in wikipedia...
    È possibile che l'inverno abbia avuto un' anomalia di circa -4°C rispetto la 1971/2000?
    Per quanto riguarda la parte grassettata, nelle nostre zone (che vengono appunto indicate con un'anomalia di -4° dalla 71-00) secondo un'anomalia del genere, per quanto non sia per forza precisissima, secondo me ci può stare.

    Per farti capire, la serie storica di Torino, che parte dal 1753: un inverno con un'anomalia di -4° dalla 71-00 sarebbe un inverno con una T media di circa 0/+0.5° gradi (che ho indicato con una linea verde).

    Il gelido gennaio 1709: dati e documenti-20160304-seriet-to-inverni-dal-1753.gif

    Sono molto pochi gli inverni che vanno sotto la soglia verde che ho indicato (circa una dozzina appena dal 1753), però tenendo conto che l'inverno 1708-1709 fu assolutamente gelido, un'anomalia di -4° secondo me ci può stare. (anche se, onestamente, non saprei dare, a naso, uno scarto termico più preciso di quell'inverno)

  2. #12
    Tempesta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    11,481
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Non ne abbiamo.Ci sono molte testimonianze relative ad alcune città europee,fra cui Parigi e Londra e una decina di anni fa lessi anche di una nevicata storica a Lisbona,che come sai è una delle capitali meno nevose d'Europa.Per l'Italia mi sembra di non aver trovato granché.
    Non è vero, anche in Italia il megagelo si sentì eccome.
    In Valpadana si parla di meli gelati (e per far gelare un melo serve una temperatura davvero molto bassa, sotto i -30/-35°C), in Puglia si era ghiacciato il fiume Ofanto e tutti gli ulivi.
    A Roma ci furono nevicate per 10 giorni consecutivi

  3. #13
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,251
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    A Berlino ho letto su un libro meteo, che la temperatura non salì oltre i -13°C per un mese
    Per Berlino ho trovato una T media di quel mese di ben -13.2° per quel mese

  4. #14
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb)
    Messaggi
    200
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Avrei pagato 50 euro al giorno per essere in quel gennaio, immagino neve ovunque con quelle temperature, credo che anche la pianura padana fosse imbiancata da neve leggera, farinosa e bellissima...
    Altro che paciughi, acqua e neve e robaccia dei giorni nostri, a gennaio dovrebbe nevicare altro che balle!!
    scusate lo sfogo

  5. #15
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    13,254
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Non è vero, anche in Italia il megagelo si sentì eccome.
    In Valpadana si parla di meli gelati (e per far gelare un melo serve una temperatura davvero molto bassa, sotto i -30/-35°C), in Puglia si era ghiacciato il fiume Ofanto e tutti gli ulivi.
    A Roma ci furono nevicate per 10 giorni consecutivi
    Ma perché non leggi quello che uno scrive?
    Non ho detto che non si sentì in Italia ma che non ho trovato dati.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #16
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    20
    Messaggi
    3,788
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da Giovanni78 Visualizza Messaggio
    Avrei pagato 50 euro al giorno per essere in quel gennaio, immagino neve ovunque con quelle temperature, credo che anche la pianura padana fosse imbiancata da neve leggera, farinosa e bellissima...
    Altro che paciughi, acqua e neve e robaccia dei giorni nostri, a gennaio dovrebbe nevicare altro che balle!!
    scusate lo sfogo
    io lo vorrei, oltre che per il freddo (ma dubito che qui nelle alpi abbia fatto granchè di neve), per veder eliminata tutta quella fastidiosissima processionaria che anche quest' anno ha invaso i pini. un inverno con i controamencoli sarebbe veramente utile.
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  7. #17
    Vento fresco L'avatar di Federico Ogino
    Data Registrazione
    05/12/15
    Località
    Carmagnola (TO)
    Messaggi
    2,251
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    [OT su gusti personali]

    Mah... se potessi, nonostante io sia comunque assolutamente freddonivofilo, un gennaio 1709 io invece non lo vorrei proprio. Lo ripeterei al massimo una volta, però poi basta. Con tutto il rispetto, minime sotto i -30° e neve che si conta a metri... OK che ci sono anche zone con climi così nel mondo durante l'inverno, però un gennaio 1709 sarebbe anche troppo. Se vivessimo poi come si viveva all'inizio del Settecento, voglio proprio vedere se certe cose le dite ancora. Facciamo un misto fra il gennaio 1985 e il febbraio 2012 e allora per me va bene.

    [/OT su gusti personali]


  8. #18
    Bava di vento
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb)
    Messaggi
    200
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il gelido gennaio 1709: dati e documenti

    Citazione Originariamente Scritto da Federico Ogino Visualizza Messaggio
    [OT su gusti personali]

    Mah... se potessi, nonostante io sia comunque assolutamente freddonivofilo, un gennaio 1709 io invece non lo vorrei proprio. Lo ripeterei al massimo una volta, però poi basta. Con tutto il rispetto, minime sotto i -30° e neve che si conta a metri... OK che ci sono anche zone con climi così nel mondo durante l'inverno, però un gennaio 1709 sarebbe anche troppo. Se vivessimo poi come si viveva all'inizio del Settecento, voglio proprio vedere se certe cose le dite ancora. Facciamo un misto fra il gennaio 1985 e il febbraio 2012 e allora per me va bene.

    [/OT su gusti personali]

    no, se vivessimo come nel 700 vorrei tutti i mesi invernali come dicembre 2015

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •