Pagina 2 di 11 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 104
  1. #11
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare


  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Si, pero' pare che il caldo s'intensifico' maggiormente nel mese d'Agosto in quelle zone. Dapprima colpi' come la mappa (sopra) mostra quel settore europeo e mediterraneo. Infatti, le aree continentalizzate come aree interne di Francia (paese molto colpito..) Germania ecc., furono colpite dal promontorio molto prima ed e' anche noto che hanno scarsa possibilita' d'un minimo di ventilazione, rispetto a zone che affacciano su d'uno specchio d'acqua, tipo joniche e calabresi. Ove cmq è possibile un minimo di brezze.

  3. #13
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Questa è una map del 10 Agosto 2003. Si vede quanto descritto sopra..., l'onda, proveniente da S/Sw, colpi' preponderantemente, l'ovest continentale.

  4. #14
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,073
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Citazione Originariamente Scritto da Xandra Visualizza Messaggio
    Immagine
    Questa è una map del 10 Agosto 2003. Si vede quanto descritto sopra..., l'onda, proveniente da S/Sw, colpi' preponderantemente, l'ovest continentale.
    Sì ma nel topic non si parla della singola ondata di calore ma dell'estate nel suo complesso.
    Che è un discorso completamente diverso: è su scala trimestrale che anche al sud la 2003 fu un forno,con anomalie di 3,5°/4° a giugno,2,5° e più a luglio,3/3,5° gradi ad agosto.
    Lascia stare la singola carta,guarda le medie delle stazioni.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #15
    Vento fresco L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    21
    Messaggi
    2,713
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    qui è stata la più calda di sempre a vedere le medie, specie agosto 2003 che rimane un mostro sacro. Però quella del 2012 e del 2015 ci si avvicina molto, specie il 2012.

    "Verba Volant, Scripta Manent, Mainagioia semper."

    "Questo è il nostro anno." (loop)

    Ondata di dicembre 2014, durata 1 giorno e mezzo (storia)
    Ondata di gennaio 2017, durata 5 giorni e mezzo (il nulla).

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sì ma nel topic non si parla della singola ondata di calore ma dell'estate nel suo complesso.
    Che è un discorso completamente diverso: è su scala trimestrale che anche al sud la 2003 fu un forno,con anomalie di 3,5°/4° a giugno,2,5° e più a luglio,3/3,5° gradi ad agosto.
    Lascia stare la singola carta,guarda le medie delle stazioni.
    Ma di quale singola ondata parli??......Il 2003, fu' tutt'un onda very hot, da quasi inizio Maggio, sino a tutto
    Agosto, in una sorta di Febbraio 56' rovesciato, con una pausa tra fine Luglio e inizio Ago, che duro' lo spazio di ventiquattrore!
    Io ho detto che il caldo e non lo dico soltanto io ma lo dicono le cronache di quei gg., inizio' col salire ed espandersi da S/Sw come ben s'evidenzia in quella ed altre mappe e poi successivamente s'espanse anche piu ad oriente e Se. Ma i massimi erano ben noti sull'Europa e Med occidentali. Questo è ben noto a chiunque, anche a chi di meteo non se cura proprio. Come vedi non è una mia cartina....ma opinione generale (ed oggettiva)

  7. #17
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Ecco in 3a decade la situazione: si vede benissimo che i massimi sono sull'Iberia e Francia, il Se al momento è quasi tenuto fuori . .

  8. #18
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    2a decade di Luglio: idem, i massimi sono sempre con la lingua del promontorio su quelle aree.

  9. #19
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    Ma quale mappa isolata..., il caldo conquisto' dapprima quelle zone qui esposte

  10. #20
    Banned
    Data Registrazione
    07/03/17
    Località
    Alba Adriatica
    Età
    48
    Messaggi
    410
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate 2003 fra Puglia,Grecia,Sicilia e Tunisia:un mito da sfatare

    La pausa tra Lug & Ago prima citata..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •