Visualizza Risultati Sondaggio: il 2017/18 sarà ... ?

Partecipanti
71. Non puoi votare in questo sondaggio
  • molto mite con anomalie delle temperature importanti e secco (es. 1989-90 / 2006-07)

    14 19.72%
  • mite e generalmente stabile ma con qualche episodio di gelo forte (es. 2014/15)

    13 18.31%
  • molto mite e atlantico con molta neve sulle Alpi e senza ondate di freddo (es. 2013/14 - 2000/01)

    4 5.63%
  • mite e pertubato con qualche episodio di neve in pianura al nord (es. 1995/96)

    8 11.27%
  • inverno bifasico con un mese di gelo intenso e la restante parte assai mite (2011/2012 - 2016/17)

    5 7.04%
  • trimestre con temperature vicine alle medie del periodo, piovoso e con freddo moderato (es. 2008-09)

    6 8.45%
  • in media o poco sotto con gelo concentrato al Nord e oltralpe (2009-10)

    4 5.63%
  • sotto le medie con freddo concentrato su Balcani e al Sud, generalmente secco (1991-92)

    0 0%
  • freddo costante ma senza eventi di gelo estremo, nevoso su molte zone (1968-69)

    4 5.63%
  • freddo dall'inizio alla fine con tutti e tre i mesi sottomedia, maggiormente al Nord (2005-06)

    4 5.63%
  • inverno assai freddo e sottomedia in tutti e tre i mesi ma maggiormente al Sud (1980-81)

    4 5.63%
  • freddissimo, con anomalie negative importanti ed episodi di gelo e neve eccezionali sparsi (1962-63)

    5 7.04%
Pagina 10 di 15 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 143
  1. #91
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,310
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Il prossimo anno inteso l'inverno 2017-18 o quello dopo ancora?
    Perché se ti riferisci all'inverno oggetto del thread la risposta è no: avremo in modo pressoché certo QBO negativa e minimo solare.
    no il 18/19. eravamo cosi felici per il minimo solare. solo che se essendo la QBO appunto qbo significa che non tutti gli anni con minimo solare saranno propizi per buone invernate

  2. #92
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    29
    Messaggi
    13,257
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    no il 18/19. eravamo cosi felici per il minimo solare. solo che se essendo la QBO appunto qbo significa che non tutti gli anni con minimo solare saranno propizi per buone invernate
    si, c'è questa idea che l'accoppiata QBO - con minimo solare non sia favorevole ad un VP debole ma andando a sondare le varie annate si scorge che non è proprio così, anzi ...

    vediamo comunque cosa accade in accoppiata con una Nina moderata (anche se io calcolerei ciò che accade in questo momento, per una questione di feedback)


    stazione meteo attiva dal 2001
    (attuale: Davis Vantage Pro 2)
    extremes: -3.7 (2014) +38.1 (2007)

    www.faceweather.it

  3. #93
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    29
    Messaggi
    13,257
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    riguardo la QBO, però, vorrei porre l'attenzione sul fatto che conta principalmente ciò che accade a 50hPa e la QBO prossima non è detto che risulti marcatamente negativa durante il trimestre a quella quota

    http://www.cpc.ncep.noaa.gov/data/indices/qbo.u50.index

    di solito "si dice" che gli effetti di tale indice si notano sopratutto quando viene raggiunto il minimo e poi in uscita, non in entrata


    stazione meteo attiva dal 2001
    (attuale: Davis Vantage Pro 2)
    extremes: -3.7 (2014) +38.1 (2007)

    www.faceweather.it

  4. #94
    Vento moderato
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,038
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Un giorno qualcuno mi spiegherà come possa coesistere una circolazione atmosferica di tipo zonale su Piemonte, Lombardia e Venezie con una circolazione depressionaria di matrice artico-continentale su medio e basso versante adriatico... perché io sarò limitato ma proprio non ci arrivo... di fatto un pattern di tipo zonale vede un dominio abbastanza incontrastato delle HP soprattutto al Sud (es. gennaio 2008)... con blocking circolatori bassi (tipicamente NAO++) il Nord si trova invece con fasi di HP e favonio e marcate anomalie termiche positive in quota, mentre il Sud può essere lambito da masse d'aria polare marittima (polare marittima, assolutamente non artica e tanto meno continentale) dirette verso i Balcani e avere temperature prossime alle medie stagionali sia in quota sia al suolo. Insomma con NAO++ e zonalità ci si può attendere una circolazione (e un tipo di tempo) analogo a quello del dicembre 2011 o del dicembre 2006, che non mi pare siano mesi ricordati per grandi episodi di gelo al Sud o lungo il medio e basso versante adriatico...
    Ultima modifica di galinsoga; 11/10/2017 alle 12:00

  5. #95
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,938
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Un giorno qualcuno mi spiegherà come possa coesistere una circolazione atmosferica di tipo zonale su Piemonte, Lombardia e Venezie e una circolazione depressionaria di matrice artico-continentale su medio e basso versante adriatico... perché io sarò limitato ma proprio non ci arrivo... di fatto un pattern di tipo zonale vede un dominio abbastanza incontrastato delle HP soprattutto al Sud (es. gennaio 2008)... con blocking circolatori bassi (tipicamente NAO++) il Nord si trova invece con fasi di HP e favonio e marcate anomalie termiche positive in quota, mentre il Sud può essere lambito da masse d'aria polare marittima (polare marittima, assolutamente non artica e tanto meno continentale) dirette verso i Balcani e avere temperature prossime alle medie stagionali sia in quota sia al suolo. Insomma con NAO++ e zonalità ci si può attendere una circolazione (e un tipo di tempo) analogo a quello del dicembre 2011 o del dicembre 2006, che non mi pare siano mesi ricordati per grandi episodi di gelo al Sud o lungo il medio e basso versante adriatico...
    quoto
    una circolazione come quella dell'anno scorso a gennaio è caratterizzata da quella antitesi nord/sud ed è la più classica delle circolazioni antizonali

  6. #96
    Vento moderato
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,038
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    quoto
    una circolazione come quella dell'anno scorso a gennaio è caratterizzata da quella antitesi nord/sud ed è la più classica delle circolazioni antizonali
    Il problema è che molti utenti si sbilanciano in previsioni stagionali partendo da una discreta cultura meteorologica, ma senza conoscere la geografia...

  7. #97
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    1,938
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    riguardo la QBO, però, vorrei porre l'attenzione sul fatto che conta principalmente ciò che accade a 50hPa e la QBO prossima non è detto che risulti marcatamente negativa durante il trimestre a quella quota

    http://www.cpc.ncep.noaa.gov/data/indices/qbo.u50.index

    di solito "si dice" che gli effetti di tale indice si notano sopratutto quando viene raggiunto il minimo e poi in uscita, non in entrata
    non è passata in negativo ai 50hpa infatti
    a fine agosto eravamo ancora così



    ora



    p.s.
    risulta solo a me che la pagina con gli aggiornamenti strato di ecmwf non aggiorna da un mesetto?

  8. #98
    Brezza tesa L'avatar di valdoman
    Data Registrazione
    17/08/15
    Località
    Valdobbiadene (TV)
    Età
    39
    Messaggi
    853
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da ale54 Visualizza Messaggio
    la solfa degli ultimi anni quindi.
    Difficile accada visto che abbiamo indici teleconnettivi diversi..


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
    Stazione meteo Davis Vantage Pro2
    Dati Valdobbiadene (fraz. S.Pietro di Barbozza) http://valdobbiadene.altervista.org
    Rete Stazioni Meteonetwork: http://my.meteonetwork.it/station/vnt201

  9. #99
    Vento moderato
    Data Registrazione
    19/11/14
    Località
    cislago(VA)
    Età
    23
    Messaggi
    1,310
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    si, c'è questa idea che l'accoppiata QBO - con minimo solare non sia favorevole ad un VP debole ma andando a sondare le varie annate si scorge che non è proprio così, anzi ...

    vediamo comunque cosa accade in accoppiata con una Nina moderata (anche se io calcolerei ciò che accade in questo momento, per una questione di feedback)
    ti stai confondendo. è il contario. QBO- e minimo solare vanno bene come accoppiata

  10. #100
    Bava di vento L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    209
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Un giorno qualcuno mi spiegherà come possa coesistere una circolazione atmosferica di tipo zonale su Piemonte, Lombardia e Venezie con una circolazione depressionaria di matrice artico-continentale su medio e basso versante adriatico... perché io sarò limitato ma proprio non ci arrivo... di fatto un pattern di tipo zonale vede un dominio abbastanza incontrastato delle HP soprattutto al Sud (es. gennaio 2008)... con blocking circolatori bassi (tipicamente NAO++) il Nord si trova invece con fasi di HP e favonio e marcate anomalie termiche positive in quota, mentre il Sud può essere lambito da masse d'aria polare marittima (polare marittima, assolutamente non artica e tanto meno continentale) dirette verso i Balcani e avere temperature prossime alle medie stagionali sia in quota sia al suolo. Insomma con NAO++ e zonalità ci si può attendere una circolazione (e un tipo di tempo) analogo a quello del dicembre 2011 o del dicembre 2006, che non mi pare siano mesi ricordati per grandi episodi di gelo al Sud o lungo il medio e basso versante adriatico...

    Siamo così sicuri? La carta seguente è stata preceduta da dicembre 2014 (NAO mensile 1,89) e gennaio 2015 (NAO mensile 2,81). Configurazioni con NAO decisamente positiva sono compatibili con forti ondate fredde al sud.

    Dite la vostra idea per l'Inverno prossimo 2017/2018-avn_1_2014123100_1.png.gif

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •