Pagina 2 di 7 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 64
  1. #11
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,056
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Io avevo specificato bene che il paragone andava fatto per i mille metri dei monti esposti a sud, ossia di quelli che affaccianno direttamente in riviera o poco dietro, ma sempre del versante ligure (e non di quello padano).
    Per farvi un esempio il monte Zatta (1400) o il Ramaceto (1300) dove i versanti esposti a sud hanno nevicate effimere che durano al suolo 2 gg.
    Ora con un esempio vi faccio capire la differenza tra i due versanti della Liguria:
    anche da ragazzino amavo la neve e fintanto che abitavo a Chiavari non mi rimaneva che vederla dalla finestra quando cadeva sul monte Zatta (visibile dalla mia cameretta).
    Un giorno vidi che era imbiancato nella notte ed allora presi il motorino da cross ed incurante del freddo andai verso il.passo del Bocco (1000 m) che divide il bacino dell'Entella da quello del Taro.
    Salendo i tornanti esposti a sud nessuna traccia di neve sino al passo ,poi appena scollinato 40 cm di neve a perdita d'occhio sino giù giù in pianura Padana.(per decine di km di paesaggio innevato).
    Dissimmetria dei versanti liguri che fanno della riviera ligure il posto mite più a nord della penisola.
    Ultima modifica di EnnioDiPrinzio; 13/11/2017 alle 08:10

  2. #12
    Burrasca forte L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    9,960
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    ATTENZIONE
    Il topic è il clima della Riviera ,non si parla del versante padano della Liguria.
    sì, ESATTAMENTE. ci sono zone a Sud dello spartiacque, quindi in pieno versante tirrenico e non più padano che hanno quelle medie. ripeto, la liguria lasciala stare, sbaraglia qualsiasi confronto con la neve.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #13
    Burrasca forte L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    9,960
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Io avevo specificato bene che il paragone andava fatto per i mille metri dei monti esposti a sud, ossia di quelli che affaccianno direttamente in riviera o poco dietro, ma sempre del versante ligure (e non di quello padano).
    Per farvi un esempio il monte Zatta (1400) o il Ramaceto (1300) dove i versanti esposti a sud hanno nevicate effimere che durano al suolo 2 gg.
    Ora con un esempio vi faccio capire la differenza tra i due versanti della Liguria:
    anche da ragazzino amavo la neve e fintanto che abitavo a Chiavari non mi rimaneva che vederla dalla finestra quando cadeva sul monte Zatta (visibile dalla mia cameretta).
    Un giorno vidi che era imbiancato nella notte ed allora presi il motorino da cross ed incurante del freddo andai verso il.passo del Bocco (1000 m) che divide il bacino dell'Entella da quello del Taro.
    Salendo i tornanti esposti a sud nessuna traccia di neve sino al passo ,poi appena scollinato 40 cm di neve a perdita d'occhio sino giù giù in pianura Padana.(per decine di km di paesaggio innevato).
    Dissimmetria dei versanti liguri che fanno della riviera ligure il posto mite più a nord della penisola.
    ti stai fregando da solo, Lanciano è più distante dal mare rispetto a qualsiasi posto della liguria che ha media nivometrica superiore. ripeto, in liguria ci sono posti a meno di 10km in linea d'aria dal mare (significa PIENO versante tirrenico, Lanciano è più distante dal mare) con medie a 1000m che il 90% delle alpi ha a 1500/1800m.
    Lanciano cmq non è da paragonarsi per nulla con Chiavari. vuoi fare un paragone sensato? paragona Chiavari a San Benedetto del Tronto, toh, o per rimanere nella tua regione a toh, Ortona. in Liguria i posti distanti dal mare come Lanciano (leggo su google poco meno di 10km, appunto) hanno medie nivometriche piuttosto alte.
    Si vis pacem, para bellum.

  4. #14
    Burrasca forte L'avatar di leonex
    Data Registrazione
    26/01/06
    Località
    Foggia - Roma
    Messaggi
    7,527
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Sto leggendo il titolo del topic da circa 10 minuti. Non sono riuscito ancora a capirlo.

  5. #15
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,056
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Ma allora proprio non capite.....
    qui si chiede come primo punto se ci piace o meno il clima della Riviera, specificando quello mite costiero dagli inverni inesistenti e luminosissimi dove il cappotto non serve.
    Io ho risposto chiaramente di no,ed ho dichiarato che preferisco l'inverno di Lanciano dove abito adesso.
    In secondo luogo(la diatriba sul confronto tra la neve a Lanciano e i mille metri esposti a sud dei monti della riviera) ,non conta la distanza dal mare ma l'esposizione dei versanti,evidentemente conoscete poco la Liguria........
    Lo spartiacque sul monte Beigua,sopra Arenzano (zona ad ovest di Genova) dista dal mare poco più di 5 km,tutto il versante nord,tributario del Po,non è versante tirrenico (sarebbe poi meglio dire ligure), è versante padano,a dispetto della sua distanza dal mare.
    Tutti i versanti "liguri" esposti a sud direttamente sul mare, hanno neve effimera,(esempio monte Zatta 1400),quelli padani hanno invece permanenza di neve tra i migliori in Italia a parità di quota.
    Il confronto nivometrico tra Chiavari ed Ortona o Vasto oppure San Benedetto del Tronto sarebbe impietoso per Chiavari.
    Ho visto Vasto anni fa con 40 cm di neve in una botta sola (impensabile per Chiavari),senza parlare del nevone di Pescara nel 2012 ben oltre mezzo metro nella seconda passata.(oppure mi sembra dei 60 cm a San Benedetto nell'85).

  6. #16
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    26,191
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Credo che il senso del thread sia sostanzialmente corretto. La fascia costiera che va dalla Francia meridionale, ma prolungherei fino a tutta la costa laziale, è una delle zone dal clima più favorevole d'Europa e forse del mondo. S'intende che per la stragrande maggioranza degli abitanti del globo l'accezione di "favorevole" è diversa, se non opposta, rispetto a quella di un meteo-appassionato, ragion di più se pure amante della neve e dei fenomeni estremi.
    Ciò non toglie che lungo tutta questa fascia ci possano essere eccezioni micro-climatiche (per esempio fra Genova e Savona) o non si possano verificare episodi parossistici o violenti. Basti ricordare le disastrose alluvioni delle Cinque Terre o della Maremma di qualche anno fa o quella più recente di Livorno, oppure i tornado più o meno devastanti che ogni tanto prendono di mira la costa toscana e laziale. Possono anche cadere 20-30 cm di neve in situazioni molto particolari, specie nel Genovese o, con frequenza decennale, nella Maremma grossetana, ma sono episodi che non inficiano minimamente la sostanza del discorso proprio perché si tratta di gocce in un oceano.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  7. #17
    Vento forte L'avatar di EnnioDiPrinzio
    Data Registrazione
    15/09/12
    Località
    Lanciano (Chieti)
    Messaggi
    4,056
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sì, ESATTAMENTE. ci sono zone a Sud dello spartiacque, quindi in pieno versante tirrenico e non più padano che hanno quelle medie. ripeto, la liguria lasciala stare, sbaraglia qualsiasi confronto con la neve.
    dimmi quali sono

  8. #18
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Roma (Rm)
    Messaggi
    2,343
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    Anche qui dico che il topic è se vi piace o meno il clima della Riviera, ora cosa accade sul versante padano della Liguria qui non c'entra, anche se lo spartiacque in certi punti è a meno di 20km in linea d'aria dalle spiagge.
    Si a Genova ho visto qualche nevicata di 15 cm sui moli, e contemporaneamente a Chiavari rimaneva confinata oltre i 500 metri sull'entroterra (a Genova c'è la bora scura).
    Viceversa ho anche visto 50 cm sugli scogli adriatici abruzzesi.
    Anche a Genova hanno fatto 50 cm di neve in una botta sola in passato (es. gennaio 1981).

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Credo che il senso del thread sia sostanzialmente corretto. La fascia costiera che va dalla Francia meridionale, ma prolungherei fino a tutta la costa laziale, è una delle zone dal clima più favorevole d'Europa e forse del mondo. S'intende che per la stragrande maggioranza degli abitanti del globo l'accezione di "favorevole" è diversa, se non opposta, rispetto a quella di un meteo-appassionato, ragion di più se pure amante della neve e dei fenomeni estremi.
    Bisogna intendersi sul significato di mite, che non è lo stesso di "favorevole".
    Poi favorevole per cosa? Ad esempio il clima della riviera ligure e della Costa Azzurra non è particolarmente favorevole all'agricoltura, perché la stagione secca coincide con quella calda (anche se non in maniera spinta come in Sicilia) e nel resto dell'anno le precipitazioni sono troppo concentrate.
    I climi più favorevoli al mondo per l'agricoltura sono quelli che nella classificazione di Köppen vengono definiti sinici e temperati/subtropicali umidi, ossia i climi senza gelate e con precipitazioni distribuite omogeneamente tutto l'anno o concentrate in estate. Però vammi a definire mite il clima di Brescia, o di Houston, o di Shanghai...
    Ma anche gli stessi climi tropicali ed equatoriali sono "favorevoli". O anche quelli oceanici al di sotto di una certa latitudine.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  9. #19
    Burrasca forte L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    9,960
    Menzionato
    37 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    Citazione Originariamente Scritto da EnnioDiPrinzio Visualizza Messaggio
    dimmi quali sono
    ti rimando ad un esperto del clima della zona: @Lou_Vall.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #20
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    369
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: E' corretto dire che una zona con clima più mite, vivibile d'Europa sta tra costa Francia e Tosc

    EnnioDiPrinzio
    Mah dipende dai gusti:
    Anche qui dico che il topic è se vi piace o meno il clima della Riviera,
    Ma allora proprio non capite.....
    qui si chiede come primo punto se ci piace o meno il clima della Riviera,
    Assolutamente no!!! Hai completamente stravolto il senso mio thread!!! Ma dove hai letto che io ho chiesto se vi piace o meno il clima della Riviera? Con i tuoi interventi che non c'entrano nulla con l'argomento che ho trattato hai messo sottosopra il mio thread e inoltre hai spostato l'attenzione sul clima di Lanciano che qui non c'entra nulla. Io non ho chiesto se vi piace la fascia climatica franco-ligure-toscana ma ho chiesto se siete d'accordo sul fatto che il clima della zona costiera (almeno alcuni suoi tratti visto che ho parlato di zone dove ci sono alluvioni frequenti) che va dalla Francia mediterranea orientale alla Toscana possa essere considerato come quello più mite e vivibile d'Europa. Tra l'altro sono stato chiarissimo tanto che ho specificato che

    credo di non sbagliarmi nell'affermare che una delle zone (una delle zone e non la migliore in assoluto!) con il clima più vivibile e moderato d'Europa, e forse dell'intero pianeta, si trovi tra la costa francese, quella ligure e toscana.............fatte le dovute eccezioni possiamo sostenere che in linea generale in quella fascia costiera dell’Europa il clima è di una mitezza quasi perfetta (non certo per chi come noi meteo appassionati siamo sempre alla ricerca continua di estremi, neve e freddo):
    Io vorrei capire come sei riuscito a spostare il tema del mio post.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •