Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 52
  1. #1
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,274
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Apro questo topic,che ormai è una consuetudine.Chiaramente lo integreremo poi con dicembre,che è appena iniziato.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #2
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,274
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Gennaio: 9. La perfezione.Pure il record di gelo a Capodichino,che resisteva dal 1985...
    Febbraio: 4. Orrido.Basti dire che riesce a bilanciare un gennaio così ed a a far chiudere l'inverno col segno +.
    Marzo:5. Mite e secco,come spesso accade negli ultimi anni,sono le prime avvisaglie dello schifo successivo(vedi alla voce 2012).
    Aprile: 5,5. Parte male,sulla falsariga di marzo. Ma ha una buona terza decade.
    Maggio: 5-.Caldo parecchio.Parte benino ma c'è la scaldata del 12/13 che già lo abbatte.Terza decade già estiva.Mi ha ricordato il brutto maggio 2000 al sud.
    Giugno: 3. Orrore,sopramedia ed afoso dall'inizio alla fine.Peggio solo nel 2003,oscurato persino giugno 2012.
    Luglio: 4,5. Dei tre mesi estivi è il meno peggio quest'anno ed è quanto dire.
    Agosto: 3,5.Prima decade che mette a dura prova ogni essere vivente,poi allenta la morsa ma in terza decade altra caldazza.Ennesima anteprima del clima che ci aspetta nei prossimi decenni.
    Settembre: 8. Ottimo,per i nostri canoni.Nessuna scaldata rilevante,se non quella del 18/19 che prende più l'estremo sud.Si riscatta,era la bestia nera in questo decennio(ovviamente in buona compagnia).
    Ottobre: 5,5. Anticiclonico e secco ma sul lato termico dal 99' ho visto ben di peggio.
    Novembre: 7,5. Ottimo,soprattutto in prima e terza decade.Il miglior novembre da una decina d'anni,nello sfacelo generale.Se l'ondata finale non fosse andata troppo ad W,sarebbe stato da 9 come gennaio.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #3
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    29
    Messaggi
    13,181
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    è stato un'anno ESTREMO, si sono alternati record di gelo a ondate di caldo di portata storica e sopratutto: la siccità, per certi versi molto simile al 2003 come anno, lo ricorda parecchio

    all'interno di un trend assolutamente negativo si sono alternati parentesi o periodi veramente OTTIMI, non solo buoni, da Settembre in ogni caso, esclusa la siccità di Ottobre, siamo tornati sui binari della normalità, almeno qui

    Gennaio: 9, non arriva a 10 solo perchè non c'è stata la nevicata come si deve, il gelo di quelle due settimane è stato davvero incredibile, anomalo per queste zone
    Febbraio: 4.5 il solito mese di Febbraio degli ultimi anni schifoso, non il peggiore ma c'è mancato poco
    Marzo: 5 come per il mese precedente, è peggiorato nettamente gli ultimi anni
    Aprile: 6 sufficienza data per l'ultima decade freddina, il resto del mese è stato insignificante
    Maggio: 4.5 non tanto per il caldo in se ma per il secco, non è accaduto nulla
    Giugno: 2, i mesi che odio di più in assoluto sono mesi come questi: caldo perenne senza picchi, sopramedia costante, zero piogge
    Luglio: 5 come detto dal mio amico conterraneo, il meo peggio
    Agosto: 4.5 questo mese meriterebbe due voti, il primo assolutamente negativo per l'invivibilità, è stato un incubo la prima decade, il secondo voto per l'eccezionalità dell'evento
    Settembre: 8, dopo un'Estate del genere, proprio come nel 2003, il mese che non ti aspetti: quasi sempre fresco e sottomedia e assai piovoso, un Settembre old style senza scaldate
    Ottobre: 6- se solo avesse piovuto sarebbe arrivato a 7, perchè almeno qui non ha fatto neanche caldo
    Novembre: 8, come per Settembre, tanta dinamicità, piogge e clima spesso fresco, mancava da tanto un Novembre cosi


    stazione meteo attiva dal 2001
    (attuale: Davis Vantage Pro 2)
    extremes: -3.7 (2014) +38.1 (2007)

    www.faceweather.it

  4. #4
    Bava di vento L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    202
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Qui una porcheria senza soluzione di continuità: inverno non pervenuto, primavera secca, estate torrida, autunno secco. Temperature sopramedia, precipitazioni quasi nulle, il tutto preceduto da due anni simili. Voto 2, a parte l'ultima parte di novembre e l'inizio di dicembre a cui assegno un 7.

    Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati-prec_2017.jpg

  5. #5
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    20
    Messaggi
    4,316
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Complessivamente meglio dei due anni passati: la prima cosa degna di nota sono le intense gelate di fine aprile, di notevole portata che hanno causato parecchi danni.

    Poi arriva l'estate, forse la più temporalesca che io ricordi.
    Tantissimi temporali veramente intensi, a giugno si inizia con bei episodi e su tutti un autorigenerante da 100mm qui in zona (più altri in altre località). Arriva luglio, con molti fenomeni di buona fattura, ma è agosto che spiazza tutti. Dopo l'ondata di caldo (nulla di che al suolo qui comunque) tra il 6 e 10 agosto ne succedono di tutti i colori, prima passata il 6 con tantissimi danni in provincia per le raffiche di vento, schianti un po' ovunque, oltre che rovinose grandinate specialmente in val di non. Il 9 giornata che sarà ricordata per parecchio tempo, altroché. Dalle 5 del pomeriggio fino a tutta la serata devastanti nuclei grandinigeni colpiranno tutte le valli trentine, in vallagarina, val d'adige, val di cembra e nuovamente in val di non si segnala grandine come uova e palle da tennis, con ingenti danni ad agricoltura, tetti, automobili. La mia località si è trovata in uno strettissimo "tunnel" in cui non si è avuta grandine dannosa, solo qualche chicco in mezzo alla pioggia ma per tutta la serata (cosa impensabile perché qua a casa la grandine non arriva mai), ma è il vento che causa grossi danni e numerosi schianti arborei. ecco però che il giorno seguente parte un autorigenerante di un centinaio di mm che inizia con una bella grandinata, piccola ma abbondante.

    La settimana seguente un nucleo isolato causa nuovamente grandine di dimensioni notevoli con grossi danni in valle dei laghi.


    Settembre stupendo, nerosi episodi nevosi sotto i 2000m.

    Poi il nulla se non un buon episodio a inizio novembre.

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  6. #6
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    5,720
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Giudizio sul 2017? Subito fatto: voto ZERO. Qui non e' successo niente di rilevante fra HP, Caldo, Seccume, Nubi Sterili, Foehn e tutte le schifezze possibili.
    Solo Mag - Giu - Set - Nov hanno avuto spunti ma il resto e' stato da Atacama. Niente Freddo, Niente Neve, Montagne con Neve solo ai primi di Maggio (mai innevate di Inverno e nemmeno ora!) e Dic qui e' partito malissimo (oggi pare di essere a Sanremo). 800 mm - 900 mm in zona (come nel 2005, 2006, 2015) caduti ad episodi.
    Retrocesso in Serie B.

  7. #7
    Uragano
    Data Registrazione
    12/06/02
    Località
    Milano Isola
    Messaggi
    16,371
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    Giudizio sul 2017? Subito fatto: voto ZERO. Qui non e' successo niente di rilevante fra HP, Caldo, Seccume, Nubi Sterili, Foehn e tutte le schifezze possibili.
    Solo Mag - Giu - Set - Nov hanno avuto spunti ma il resto e' stato da Atacama. Niente Freddo, Niente Neve, Montagne con Neve solo ai primi di Maggio (mai innevate di Inverno e nemmeno ora!) e Dic qui e' partito malissimo (oggi pare di essere a Sanremo). 800 mm - 900 mm in zona (come nel 2005, 2006, 2015) caduti ad episodi.
    Retrocesso in Serie B.
    Cesare è sempre colorito, ma mi sento di quotarlo al 100%. Il 2017 qua è l'anno peggiore che ricordi: terzo o quarto più caldo di sempre, dati pluviometrici terrificanti (diverse stazioni cittadine a 500/550 mm su 1000 mm di media), neve 0 cm, nessun evento di rilievo in tutto l'anno, Alpi in stato comatoso per tutto l'anno. Peggio di così non credo sia possibile fare.
    Ultima modifica di NoSync; 06/12/2017 alle 15:39
    Alessio Re
    Xpitality

    Milano Isola - 130 m slm 45.49° N 9.19° E
    Valle Mosso (BI) - 430 m slm 45.65° N 8.15° E

  8. #8
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    26,469
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Una via di mezzo tra Josh e l'accoppiata Cesare-No Sync. Buoni gennaio, settembre e novembre. Sul resto stendiamoci un velo pietoso. E' caduta la metà della pioggia attesa, per ora il 2017 se la gioca col 1945 per l'anno più secco di tutti i tempi. Neve al suolo zero, solo fiocchi sterili e per trovarne un po' (almeno 10 cm) a gennaio e novembre bisogna salire a 6-700 metri. Se iniziassimo a contare le ondate di caldo come parametro positivo anziché quelle di freddo, darei 8, vista l'estate e soprattutto la prima parte d'agosto appena sotto il 2003. Sopramedia imperante da febbraio fino ad agosto, con solo una parentesi fra fine aprile e inizio maggio e qualche sbuffo fresco a luglio (fresco si fa per dire).
    Voto per ora 4 (non sono mai troppo negativo né positivo), potrebbe diventare 5 con un buon dicembre, ma al momento sono più che altro promesse di carte a lungo termine, fuffa insomma: finché non ci siamo dentro è meglio restare coi piedi per terra.
    L'ultimo anno decente, con ampia sufficienza, qui è stato il 2013.
    Ultima modifica di albedo; 06/12/2017 alle 15:57

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  9. #9
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Tubinga (Baden-Wurttemberg), 341m
    Età
    26
    Messaggi
    30,660
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Gennaio: l'emblema dello spreco, del freddo buttato nel water, un mese costantemente sotto media, seppur neanche di tanto (a Ferrara ha chiuso solo a -0.5 dalla 1971-00, basta tornare al 2010 per avere di meglio), ma secco desertico. Una sola perturbazione, quella del 13, beffarda come nessun altra mai prima: neve ai lidi ferraresi e pioggia a Ferrara (dopo che il giorno prima avevamo fatto +0.8 di massima col sole pieno) mi mancava da aggiungere alla lista delle meteo-assurdità. Tutta Italia sotto la neve e qua manco mezzo fiocco mal cagato in sostanza.
    VOTO: 4.5 sperando non si ripeta mai più una chiavica del genere.

    Febbraio: mese anonimo, mite, squallido in pratica, l'emblema assoluto dello scorso pseudo-inverno ferrarese. Chiude anche ad un bel +2.4 dalla media. VOTO: 3

    Marzo: di male in peggio, il 2° Marzo più mite di sempre e uno dei più secchi. Servono commenti? VOTO:3

    Aprile: prima metà da vomitorio assoluto, da metà mese invece finalmente si vede qualcosa di molto interessante: una bella ondata di freddo, precipitazioni quasi in media e anche qualche temporale. Poca roba ma meglio di nulla. VOTO: 5

    Maggio: il contrario di Aprile. Parte benissimo, con la prima decade più fredda dal 1992 in avanti e con molta pioggia, poi si perde per strada, con una seconda metà incredibilmente calda e secca che porta il mese a chiudere a +1 dalla 71-00. Precipitazioni ancora debolmente sotto media VOTO: 5.5

    Giugno: vedi il commento di Marzo e applicalo ad un mese di inizio Estate. Un incubo per chi come me ha dovuto preparare l'esame di International Management. VOTO: 3

    Luglio: dei vari mesi estivi quello meno peggio direi, ha fatto indubbiamente caldo ma non ha esagerato e quantomeno è stato abbastanza secco, cosa che io apprezzo nei mesi centrali estivi (Luglio e Agosto). Anche se ovviamente siamo ancora anni luce da qualcosa di decente. VOTO: 5

    Agosto: mese che è iniziato e terminato bollente (primi 7 e ultimi 7 giorni da incubo), fortunatamente ero in vacanza nei primi giorni e praticamente manco me ne sono accorto, ma i dati parlano chiaro. Sofferenza pura, premio solo il fatto che è stato secco. VOTO: 4.5

    Settembre: esordio autunnale tra i migliori di sempre. Mese piovosissimo, con numerosi temporali, e con temperature decisamente sotto la media, al punto da renderlo il 2° Settembre più freddo degli ultimi 20 anni e nella top 10 dal Dopoguerra (-1 dalla 71-00 e dalla 61-90). Sicuramente il miglior mese del 2017 in attesa di Dicembre. VOTO: 9

    Ottobre: mese molto criticato ma a me non è dispiaciuto troppo. A Ferrara è riuscito a fare comunque 59 mm su 70 di media, inoltre ha limitato il sopra media ad un +1.3 dalla 71-00, che non è poco ma nemmeno una roba da tragedia. Fosse stato appunto un po' meno mite nella terza decade sarebbe stato discreto. VOTO: 5.5

    Novembre: mese discretamente piovoso e termicamente normale, con soltanto un +0.5 circa dalla 1971-00 e +0.4 dalla 1961-90, ho apprezzato molto il dinamismo e la nevicata coreografica del 13 Novembre, giorno del mio compleanno Per me comunque uno dei migliori Novembre degli ultimi anni, sicuramente meglio del 2016 che partì benissimo e poi finì nel peggiore modo possibile. VOTO: 7.5

    Insomma: un anno assolutamente disastroso nei suoi primi 2/3, ma dalla fine di Agosto in avanti c'è stata una svolta. Dicembre per ora sembra partito assai bene, freddo e con anche occasioni nevose a distanza non improba. Staremo a vedere.
    "La beffa più grande che il Diavolo abbia mai fatto è stato convincere il mondo che lui non esiste. E come niente, puf: sparisce !" (dal film "I soliti sospetti")

  10. #10
    Vento fresco L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    2,672
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati

    Citazione Originariamente Scritto da Z_M Visualizza Messaggio
    Qui una porcheria senza soluzione di continuità: inverno non pervenuto, primavera secca, estate torrida, autunno secco. Temperature sopramedia, precipitazioni quasi nulle, il tutto preceduto da due anni simili. Voto 2, a parte l'ultima parte di novembre e l'inizio di dicembre a cui assegno un 7.

    Il 2017 ai titoli di coda: commenti e giudizi dei meteoppassionati-prec_2017.jpg
    genova ad un quarto della media annua è davvero interessante genova ad un quarto della media annua è davvero interessante

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •