Pagina 1 di 9 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 86
  1. #1
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Oltre 40 anni fa' , erano gli anni 1973 , 1974 , ' sembra ieri ' come passa il tempo , forse si stava meglio quando sembrava di stare peggio , quando c era la Lira ,

    da allora quanti cambiamenti ci sono stati , ma la crisi Ecologica da allora e' sempre attuale.

    Tornando a quegli anni '73/'74 quando climaticamente era mediamente piu 'freddo ' in effetti nel 1973 in Italia si e' registrato un mese di Aprile che sarebbe entrato nella storia come in assoluto fra i piu FREDDI Apr.73 .

    Altro mese entrato nella storia e' senza altro il FREDDO Ottobre 1974 in assoluto fra i piu freddi dal 1860 .
    Ma era un altra storia quella degli anni '70 climaticamente e non solo ,anni 1973/1974 gli anni dell' AUSTERITY , che in molti probabilmente , come me , ricordano con una certa nostalgia ,

    quando la domenica si passeggiava per le strade senza il traffico , chi in biclicletta chi con il tamdem , chi con il cavallo , chi con famiglie con carrozze , famiglie con i propri figli , sembrava una " festa " , ma era un periodo di crisi energetica.
    Erano anche gli anni poi definiti " anni di piombo " c erano le Brigate Rosse , terrorismo nazionale .

    Adesso il terrorismo e' diventato piu' internazionale .

    In quel periodo che adesso e' diventato " un amarcord " spesso menzionato per le estati piu FRESCHE , dopo tutto l andazzo che si e' notato in questi decenni con estati sempre piu calde , nel 2003 causo' anche molti decessi , si stima che sono stati oltre 35.000 in Europa .

    Anni in cui il grande ELVIS PRESLEY ( messo a dieta perche era ingrassato ) cantava quelle magnifiche canzoni tuttora famose in tutto il Mondo ,

    quando i suoi concerti erano trasmessi in MONDOVISIONE dall Aloha from Hawaii Via satellite .

    Anni in cui il grande Bernacca con le sue memorabili previsioni rendeva un servizio adesso inimmaginabile , previsioni autodidattiche di grande valore , con spiegazioni su carte sinottiche disegnate con gesso .

    Anni in cui nel 1973 , Martin Cooper fece la prima chiamata con i primi cellulari , a New York si inagurava il World Trade Center .

    In quell ' epoca ' gia da allora l effetto serra era conosciuto , quando iniziavano le prima battaglie inizio anni '70 con le manifestazioni per l Ambiente con l EARTH DAY che ancora oggi si celebra dopo circa 50 anni .Quando la popolazione Mondiale era di oltre 3 miliardi e mezzo , la meta' di adesso .

    In quel periodo su riviste scientifiche si discuteva anche del " famoso ' calo termico che c'e stato dal 1945 al 1974 ,quando la TEMPERATURA MEDIA GLOBALE era piu bassa rispetto adesso di -- MEZZO GRADO , e la CONCENTRAZIONE ATMOSFERICA di CO2 non aveva ancora superato quella soglia critica delle 350 ppm.
    Ultima modifica di robertino; 21/01/2018 alle 11:39

  2. #2
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    59
    Messaggi
    28,556
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Ti dirò che più che Elvis Presley e l'austerity per me quegli anni furono contrassegnati dalle prime grandi cotte, dalle canzoni di Battisti e dalla scoperta del Rock Progressive (Genesis, Pink Floyd, Area, Pfm ecc) che suonavo e cantavo con la chitarra con grande avidità. Il resto mi scivolava intorno come è giusto che sia per un adolescente.
    Tuttavia restando nel topic climatico, va detto che si tratta di due anni abbastanza diversi fra loro. Il 1973 fu mediamente caldo, per gli standard dell'epoca, con diversi mesi sopramedia ad iniziare dal "pacchetto estivo" da maggio a settembre. Per contro, il 1974 fu fresco, con sottomedia quasi costante da aprile fino a novembre (escluso un grande agosto caldo che bissò quello dell'anno precedente). Memorabili nei due anni, oltre all'ottobre '74 fuori da ogni possibile concezione nei tempi attuali (fino a - 6° dalla media nel centro-nord), e all'aprile '73, per quanto mi riguarda furono le nevicate a cavallo fra fine novembre e inizio dicembre 1973, in un quadro generale di inverni generalmente miti e, almeno su questo, non poi così diversi da quelli che stiamo vivendo adesso.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  3. #3
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,476
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Ti dirò che più che Elvis Presley e l'austerity per me quegli anni furono contrassegnati dalle prime grandi cotte, dalle canzoni di Battisti e dalla scoperta del Rock Progressive (Genesis, Pink Floyd, Area, Pfm ecc) che suonavo e cantavo con la chitarra con grande avidità. Il resto mi scivolava intorno come è giusto che sia per un adolescente.
    Tuttavia restando nel topic climatico, va detto che si tratta di due anni abbastanza diversi fra loro. Il 1973 fu mediamente caldo, per gli standard dell'epoca, con diversi mesi sopramedia ad iniziare dal "pacchetto estivo" da maggio a settembre. Per contro, il 1974 fu fresco, con sottomedia quasi costante da aprile fino a novembre (escluso un grande agosto caldo che bissò quello dell'anno precedente). Memorabili nei due anni, oltre all'ottobre '74 fuori da ogni possibile concezione nei tempi attuali (fino a - 6° dalla media nel centro-nord), e all'aprile '73, per quanto mi riguarda furono le nevicate a cavallo fra fine novembre e inizio dicembre 1973, in un quadro generale di inverni generalmente miti e, almeno su questo, non poi così diversi da quelli che stiamo vivendo adesso.
    L'estate 1973 al centronord, per gli standar di allora,fu discretamente calda.Oggi chiaramente farebbe ridere...Configurativamente ricorda un poco l'estate 1990.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Ti dirò che più che Elvis Presley e l'austerity per me quegli anni furono contrassegnati dalle prime grandi cotte, dalle canzoni di Battisti e dalla scoperta del Rock Progressive (Genesis, Pink Floyd, Area, Pfm ecc) che suonavo e cantavo con la chitarra con grande avidità. Il resto mi scivolava intorno come è giusto che sia per un adolescente.
    Tuttavia restando nel topic climatico, va detto che si tratta di due anni abbastanza diversi fra loro. Il 1973 fu mediamente caldo, per gli standard dell'epoca, con diversi mesi sopramedia ad iniziare dal "pacchetto estivo" da maggio a settembre. Per contro, il 1974 fu fresco, con sottomedia quasi costante da aprile fino a novembre (escluso un grande agosto caldo che bissò quello dell'anno precedente). Memorabili nei due anni, oltre all'ottobre '74 fuori da ogni possibile concezione nei tempi attuali (fino a - 6° dalla media nel centro-nord), e all'aprile '73, per quanto mi riguarda furono le nevicate a cavallo fra fine novembre e inizio dicembre 1973, in un quadro generale di inverni generalmente miti e, almeno su questo, non poi così diversi da quelli che stiamo vivendo adesso.
    in effetti in quel decennio anni '70 sono stati inverni prevalentemente miti , unici episodi di rilievo con ondate fredde e nevose , ad inizio decennio marzo 1971 ( mese meteo primaverile ) nella prima decade di marzo 1971 ( inverno Astronomico ) eccezionale ondata gelida e nevosa un po' simile al marzo 1949.
    Altro , unico episodio freddo in quel intero decennio , nel gen. 1979 , gennaio piu freddo in particolare fra la prima e seconda decade.
    Il decennio '70 sono state soprattutto le estati prevalentemente fresche che hanno " marcato " la differenza rilevante rispetto adesso .
    Ma c'e un ondata talmente calda e umida in un mese autunnale , settembre , nella seconda decade ( estate Astronomica ) che da allora mai piu verificatesi ,
    settembre 1987 , 2011 , 1949 , in Italia sono certamente i piu caldi in assoluto dal 1948 ,
    ma l ondata caldissima , il ruggito Africano , tra il 16 e 19 settembre 1975 e' storica.

  5. #5
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    L'estate 1973 al centronord, per gli standar di allora,fu discretamente calda.Oggi chiaramente farebbe ridere...Configurativamente ricorda un poco l'estate 1990.
    vero , come e' altrettanto vero che in Italia l' ondata gelida e nevosa di febbraio 2012 ,e le ondate gelide e nevose al sud Italia di dicembre 2014 e gennaio 2017 , in quel intero decennio anni '70 non ci sono mai state .

  6. #6
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    59
    Messaggi
    28,556
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in effetti in quel decennio anni '70 sono stati inverni prevalentemente miti , unici episodi di rilievo con ondate fredde e nevose , ad inizio decennio marzo 1971 ( mese meteo primaverile ) nella prima decade di marzo 1971 ( inverno Astronomico ) eccezionale ondata gelida e nevosa un po' simile al marzo 1949.
    Altro , unico episodio freddo in quel intero decennio , nel gen. 1979 , gennaio piu freddo in particolare fra la prima e seconda decade.
    Il decennio '70 sono state soprattutto le estati prevalentemente fresche che hanno " marcato " la differenza rilevante rispetto adesso .
    Ma c'e un ondata talmente calda e umida in un mese autunnale , settembre , nella seconda decade ( estate Astronomica ) che da allora mai piu verificatesi ,
    settembre 1987 , 2011 , 1949 , in Italia sono certamente i piu caldi in assoluto dal 1948 ,
    ma l ondata caldissima , il ruggito Africano , tra il 16 e 19 settembre 1975 e' storica.
    Negli anni '70 gli inverni davano l'impressione di essere molto più lunghi degli attuali, ed effettivamente lo erano, ma solo perché si mangiavano una parte dell'autunno e della primavera. A deludere però era quasi sempre l'intensità del freddo nei mesi topici, gennaio e febbraio. Oltre alle ondate di gelo da te citate, ce ne sono state altri di minore intensità ma sempre in periodi un po' marginali rispetto alla parte centrale dell'inverno: nov.-dic. 1973 fino al 15, prima parte di marzo 1970, 1973 e soprattutto 1976. Fine novembre 1975, 1977, 1978, specie al centro-nord. Uniche eccezioni, fine gennaio 1976 e fine dicembre 1976, ma si trattò di pochi giorni in un contesto di mitezza regnante.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  7. #7
    Burrasca L'avatar di Beppe
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Frassinoro(Mo) 1131
    Età
    64
    Messaggi
    7,212
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Negli anni '70 gli inverni davano l'impressione di essere molto più lunghi degli attuali, ed effettivamente lo erano, ma solo perché si mangiavano una parte dell'autunno e della primavera. A deludere però era quasi sempre l'intensità del freddo nei mesi topici, gennaio e febbraio. Oltre alle ondate di gelo da te citate, ce ne sono state altri di minore intensità ma sempre in periodi un po' marginali rispetto alla parte centrale dell'inverno: nov.-dic. 1973 fino al 15, prima parte di marzo 1970, 1973 e soprattutto 1976. Fine novembre 1975, 1977, 1978, specie al centro-nord. Uniche eccezioni, fine gennaio 1976 e fine dicembre 1976, ma si trattò di pochi giorni in un contesto di mitezza regnante.
    Concordo su tutto ed aggiungo, almeno per la mia zona, le precoci nevicate degli anni 70. Qui scendeva neve anche i primi di ottobre, per poi rivederne a fine novembre ,e da li si saltava a febbraio. Periodi natalizi sempre tiepidi e senza neve. Primavere (marzo e aprile) molto piovose, ed in particolare la primavera 78(rapimento Moro) . Fine agosto 74, freddissimo e 76 piovosissimo. Si estati fredde e piovose quassù.

    aveva un maglione da comunista con le tarme che cantavano bandiera rossa!
    se tu hai una mela e io ho una mela, e ce le scambiamo, allora tu ed io abbiamo sempre una mela per uno.ma se tu hai un'idea, ed io ho un'idea,
    e ce le scambiamo allora abbiamo entrambi due idee.(g.b.shaw)
    Apro posito,ai riaprito laeroporto che son tutti incazzati come dei bepponi alla festa dell'unità? (Alby)

  8. #8
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da Beppe Visualizza Messaggio
    Concordo su tutto ed aggiungo, almeno per la mia zona, le precoci nevicate degli anni 70. Qui scendeva neve anche i primi di ottobre, per poi rivederne a fine novembre ,e da li si saltava a febbraio. Periodi natalizi sempre tiepidi e senza neve. Primavere (marzo e aprile) molto piovose, ed in particolare la primavera 78(rapimento Moro) . Fine agosto 74, freddissimo e 76 piovosissimo. Si estati fredde e piovose quassù.
    esattamente , negli anni '70 primavere piu piovose e nettamente piu ' fredde ' rispetto adesso , l estate del 1976 spesso instabile e fresco , con temporali pomeridiani .
    il mese di settembre 1972 , 1977 fra i piu ' freddi ' .

  9. #9
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,476
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    esattamente , negli anni '70 primavere piu piovose e nettamente piu ' fredde ' rispetto adesso , l estate del 1976 spesso instabile e fresco , con temporali pomeridiani .
    il mese di settembre 1972 , 1977 fra i piu ' freddi ' .
    Oddio,la fase centrale dell'estate 1976 fu calda,specie al nord.
    Ma agosto veramente freddo,in alcune zone ha chiuso a -5° sulla 81/10,roba neanche lontanamente avvicinata in seguito.E non solo al nord,anche in Puglia chiazze blu da PEG.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #10
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,213
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Gli anni 1973 , 1974 dal " punto di vista " Climatico e storico .

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Oddio,la fase centrale dell'estate 1976 fu calda,specie al nord.
    Ma agosto veramente freddo,in alcune zone ha chiuso a -5° sulla 81/10,roba neanche lontanamente avvicinata in seguito.E non solo al nord,anche in Puglia chiazze blu da PEG.
    qualche affinita' ago 1976 con un mese di agosto molto fresco e piovoso tra la seconda e terza decade , agosto 1995 , la terza decade di agosto '95 con una fase tipicamente autunnale.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •