Risultati da 1 a 5 di 5
  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di mat69
    Data Registrazione
    07/03/04
    Località
    Genova
    Età
    48
    Messaggi
    6,867
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Major Midwinter Warming split 2018 ed effetti in troposfera: una difficile prognosi – a cura del CTS

    Buongiorno a tutti.

    Vi invitiamo alla lettura di questo articolo di analisi centrato sull'evento stratosferico in corso.
    Si tratta di un pezzo "tecnico", curato dal CTS, che affronta la difficile prognosi circa la propagazione del MMW split 2018 in troposfera.
    Aspettative quindi le cui modalità sono tutte da verificare in quanto terreno in parte inesplorato, date le modalità nelle quali
    si è verificato.

    http://www.meteonetwork.it/meteo/maj...-cura-del-cts/

    Buona lettura
    Matteo

    Freelance

  2. #2
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,632
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Major Midwinter Warming split 2018 ed effetti in troposfera: una difficile prognosi – a cura del

    Ciao Matteo e ciao tutti.
    Avete scritto praticamente tutto e con chiarezza, complimenti!
    Un aspetto conseguente all'MMW che si e' verificato in questi giorni, e che forse stiamo aspettando un po' tutti, e' l'inversione di segno della NAO e generalmente favorita da un evento split: questa, da quel che ho capito, sta ritardando il suo passaggio in territorio negativo per le difficolta' propagative verso i piani piu' bassi che l'evento sta riscontrando.

    -nao_sprd2.jpg

    Questo il plot per il mese di febbraio con NAO- che, comunque, avevo gia' postato altrove:

    -nao-negativa-febbraio.jpg

    Mentre il PNA e' gia' passato in negativo:

    -pna-neg.jpg

    Ci arriveremo eh, ma i tempi sono piu' dilatati... Verso fine febbraio/inizio marzo? Si puo' ipotizzare un inizio di primavera o fine inverno dai connotati piuttosto freddi?

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  3. #3
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    62
    Messaggi
    1,392
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Major Midwinter Warming split 2018 ed effetti in troposfera: una difficile prognosi – a cura del

    Avete fatto un capolavoro

  4. #4
    Vento moderato
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    62
    Messaggi
    1,392
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Major Midwinter Warming split 2018 ed effetti in troposfera: una difficile prognosi – a cura del

    Un quesito non e' che tale gradualita'/ritardo possano rendere possibile un evento "crudo"?

  5. #5
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,357
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Major Midwinter Warming split 2018 ed effetti in troposfera: una difficile prognosi – a cura del

    Per gli effetti in troposfera, andrei anche a considerare la più ampia anomalia positiva sulla Russia e l'Artide, che potrebbe essere invertita dallo stratwarming, e sarebbe un effetto già di per sé eclatante anche se da noi non arrivasse il nuovo 1985:

    -ncep_cfsr_t2m_anom.png

    -ncep_cfsr_t2m_anom_ytd.png

    -ecmopnh00_0_2.png

    -ecmopnh00_240_2.png

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •