Pagina 10 di 19 PrimaPrima ... 89101112 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 187
  1. #91
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    477
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Dimenticavo la questione mappe, sulla cui validità si è anche discusso, e non entro nel merito. Posso solo dire che tendo ad essere fiducioso dell'angolino molisano che dovrebbe contemplare le uniche due stazioni A.M. in regione, Campobasso e Termoli e le cui serie dovrebbe essere affidabili. Poi su come interpolano o ricostruiscono le serie non so francamente cosa dire.

  2. #92
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,117
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Nella mia serie non trovo altre annate con una temperatura più fredda in terza decade di marzo a quella minima odierna (-3.7), e vale pure come minima del mese perché curiosamente in prima decade non ha fatto molto di rilevante (in contraddizione con le temperature massime).
    Non è tanto più caldo di quanto fatto a gennaio (-4.1).

    Il valore assoluto non è eccezionale perché in marzo, soprattutto all'inizio il termometro scende spesso di più (-4.7 nel 2016 e -5.6 nel 2013), ma appunto non trovo altro di così freddo nella primavera astronomica (eccezione aprile 2003) se non paradossalmente si avvicina una minima del mite marzo 2014 (che vale pure come mensile) con -1.2 gradi.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  3. #93
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,047
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    oggi record di massima più bassa in terza decade di Marzo del nuovo millennio: +6.6

    giornata freddissima, minima altrettanto bassa (+2.3) vicina al record che spetta all'unica irruzione del NON inverno 2006-07 capitata il 21 Marzo

    qui il mese non risulterà freddissimo, chiuderà sottomedia come nel resto d'Italia ma della primavera non s'è visto NULLA

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  4. #94
    Vento forte L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele - 480 m
    Età
    42
    Messaggi
    4,374
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Altro dato secondo me abbastanza impressionante è quello della piovosità, al netto delle precipitazioni mensili che fanno di marzo 2018 il più piovoso dell'intera serie (2004/2017) con 429 mm, i primi tre mesi del 2018 hanno registrato un accumulo provvisorio di 724,4 mm.
    Stesso discorso qui. Io uso sempre come riferimento immediato la vicina stazione montana di Lago Laceno, immersa nel cuore dei monti Picentini in Irpinia, esposta con prevalenza alle correnti da ovest, tributaria delle acque sorgive da cui attinge l'acquedotto pugliese. Ma il discorso si potrebbe ampliare ad altre zone e stazioni in Campania.

    La stazione ha una media annua di 1400-1500 mm. Alla data odierna viaggia a 730 mm annui e 380 mm solo in questi 22 giorni di marzo. Ancor più rilevante il dato da novembre ad oggi: circa 1350 mm cumulati (a dicembre 400 mm). In pratica sta per raggiungere in soli 5 mesi consecutivi il quantitativo di mm che cade mediamente in un anno. Di assoluto rilievo, infine, è la quasi totale assenza di fenomeni di natura temporalesca, escluso, per quanto ricordi, il solo 3 marzo scorso. Tutta pioggia a ritmi normali, blandi, insomma.

    Se ripensiamo a come era la situazione da marzo 2017 fino ad inizio autunno scorso, è tutto un altro mondo.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    I modelli fanno, i modelli disfanno.

    *
    Always looking at the sky

    *

  5. #95
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    31
    Messaggi
    16,425
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Va bene così. Le piogge di adesso sono più importanti ancora di quelle dell'autunno. Un Marzo del genere si rivelerà un toccasana specie in caso di una stagione estiva calda e secca, garantendo buone riserve idriche.

  6. #96
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,013
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    oggi record di massima più bassa in terza decade di Marzo del nuovo millennio: +6.6

    giornata freddissima, minima altrettanto bassa (+2.3) vicina al record che spetta all'unica irruzione del NON inverno 2006-07 capitata il 21 Marzo

    qui il mese non risulterà freddissimo, chiuderà sottomedia come nel resto d'Italia ma della primavera non s'è visto NULLA
    A Grazzanise ieri c'è stata la quarta giornata di marzo più freddo dal 2001 in poi(le due più fredde sono del marzo 2005,poi inizio marzo 2011),come media giornaliera(circa 5.1 gradi).
    Il mese chiuderà circa 0,7°/0,8° sotto la 81/10.Più freddi,in questo secolo,solo marzo 2005 e marzo 2006 qui. Il secondo non ebbe nessun picco di gelo(anche se la giornata dell'8 fu molto fredda) ma fu per due decadi consecutive sottomedia.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #97
    Vento teso L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    21
    Messaggi
    1,603
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui il mese è -2.4° dalla media '94-'17 e a -1.3° dallo scorso gennaio. Ormai è certo che chiuderà più freddo, quindi altra pagina di storia che si sta per scrivere.

    Non so voi ma io da settembre sto godendo come un riccio a parte la parentesi del primo mese dell'anno.

  8. #98
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    39
    Messaggi
    10,024
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Rispetto al discorso neve appenninico questa stagione è andata benone dalla Liguria fino ai Sibillini, in particolare dai primi di febbraio ad oggi.
    Più a sud e nello specifico per Abruzzo, Molise, Sannio non è andata molto bene.
    Io seguo ogni inverno sempre le webcam di Rivisondoli e Pescocostanzo e devo dire che quest inverno ha fatto pochissima roba in relazione alla loro nevosità: a fine febbraio non ha fatto nulla di che in fatto di neve e si è sciolta molto presto.
    Nelle altre zone abruzzesi onestamente non so, ma non credo che la situazione sia molto diversa.
    Ecco la webcam di Rivisondoli; con le carte di questi giorni avrebbe dovuto fare il pieno a suon di tormente e invece sia ieri che oggi il nulla dopo la poca neve caduta da martedi pom a mercoledi mattina.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  9. #99
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    5,882
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Il periodo Set 2017 - Mar 2018 ha sistemato molte cose dal punto di vista idrico (escluso lo scandaloso Ott 2017).
    In Pianura Lombarda Media ed Alta si viaggia fra 140 mm e 190 mm (CML).
    Qui sono fermo a 152 mm circa ma l'anno e' in media o poco sopra (230 mm contro 200 mm circa).
    Ricordiamoci che qui Feb 2018 non ha fatto nulla (20 mm ed un -8.2 C e poi tanta noia).
    Piu' notevole stamane un -1.4 C con Brina.
    1000000000000000 volte meglio del Mar 2017 tipicamente africano.

  10. #100
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,013
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Marzo 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    A Grazzanise ieri c'è stata la quarta giornata di marzo più freddo dal 2001 in poi(le due più fredde sono del marzo 2005,poi inizio marzo 2011),come media giornaliera(circa 5.1 gradi).
    Il mese chiuderà circa 0,7°/0,8° sotto la 81/10.Più freddi,in questo secolo,solo marzo 2005 e marzo 2006 qui. Il secondo non ebbe nessun picco di gelo(anche se la giornata dell'8 fu molto fredda) ma fu per due decadi consecutive sottomedia.
    Avevo dimenticato marzo 2004,che probabilmente sarà stato più fresco come media finale di quello in corso:non ebbe grossi picchi di freddo ma neanche scaldate e cm la fine della prima decade,come due anni dopo,fu fredda.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •