Pagina 8 di 9 PrimaPrima ... 6789 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 87
  1. #71
    Brezza tesa L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Sfigolandia(TE),TE sta per terranov
    Età
    21
    Messaggi
    729
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    A dire il vero anche Ferrara ha chiuso col segno + sulla 1981-10 il trimestre invernale, e penso pure buona parte del NE italiano ma vabbè

    Comunque io ho dato come voto 6 soprattutto per l'evento gelido di fine inverno, che concepisco come una sorta di "rilancio meteo" dell'Europa centro-occidentale, che da veramente molto tempo non sperimentava un periodo freddo come si deve.

    Anche perché era da tempo ormai immemore che non vedevamo una combinazione EA-/NAO- quale quella avuta negli ultimi 10 giorni di Febbraio/inizio Marzo. Pensate che negli anni '60 era la norma avere il trimestre invernale in EA-/NAO-

    Oltre a quello mi è piaciuto abbastanza anche Dicembre, mese dinamico ma al contempo freddo, specie nei giorni fino a Natale...il finale del mese ha fatto un po' schifino, preannunciando lo scempio che stava x arrivare, tuttavia i primi 25 giorni ci hanno regalato ben 15 minime negative e un Natale freddo come non si vedeva, qui al piano, dal 2003, con tanto di nebbia gelida e galaverna.

    Poi purtroppo c'è la nota davvero stonata non solo dell'inverno che è Gennaio 2018. Un mese letteralmente INQUALIFICABILE, che si è rivelato il secondo peggiore di sempre qua, subito dopo Gennaio 2007 (ma davvero di un nulla).

    Visto nel quadro del periodo iniziato dai primissimi giorni di Settembre in poi, e che sta proseguendo tuttora, con temperature - ad eccezione appunto di Gennaio - costantemente nella norma 1981-2010 o anche sotto (Settembre, Dicembre, Febbraio) sul quadro Italia il Gennaio scorso sembra davvero capitato lì per sbaglio, non c'entra proprio con tutto il resto...
    Anche ottobre è stato un mese ignobile.

  2. #72
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,068
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Ottobre è stato secchissimo ma solo al NW è stato veramente bollente, altrove no

    da Settembre, però, abbiamo avuto:

    4 mesi sottomedia fra -0.1 e -1
    1 mese sopramedia a +1
    1 mese sopramedia oltre i +2

    prima di questo periodo 4 mesi sottomedia su 6 non stavano neanche nei sogni erotici dei meteo appassionati più ottimisti

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  3. #73
    Brezza leggera L'avatar di Hertz
    Data Registrazione
    27/01/18
    Località
    Taranto (TA)~La Spezia (SP)
    Messaggi
    327
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Ottobre è stato secchissimo ma solo al NW è stato veramente bollente, altrove no

    da Settembre, però, abbiamo avuto:

    4 mesi sottomedia fra -0.1 e -1
    1 mese sopramedia a +1
    1 mese sopramedia oltre i +2

    prima di questo periodo 4 mesi sottomedia su 6 non stavano neanche nei sogni erotici dei meteo appassionati più ottimisti
    Si la ruota gira e adesso sembrerebbe che tocchi a noi!
    Io non penso che gli scorsi anni siano stati rovinati dal GW ma da una combinazione tra GW e configurazioni sfavorevoli ma queste ultime su tutte, noi del sud abbiamo avuto eventi importanti ma pur sempre in un mare di sopramedia e siccità

  4. #74
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,530
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da SnowBurian Visualizza Messaggio
    Anche ottobre è stato un mese ignobile.
    Termicamente sul quadro Italia ha chiuso a +0.3 dalla 1981-2010, quindi in media circa (entro il +/-0.5). E comunque lontano anni luce dal Gennaio scorso. Poi che sia stato un mese secco non ci piove (appunto ), il mio discorso era meramente termico.

  5. #75
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,408
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Ci credo.Sicilia e Grecia sono le sole zone,assieme alla Bulgaria,a parte della Calabria e forse al Salento,che hanno chiuso l'inverno 17/18 col segno + sulla 81/10.
    La stessa Albania,nonostante un gennaio disastroso(ma l'inizio di febbraio è stato anche peggio)ha limitato i danni,almeno usando questa media.Inoltre,a Tirano ha nevicato il 27,anche se meno del dicembre 2010 e del gennaio 2017,ovviamente.
    Pure qui il trimestre è attorno la norma 81-10 per merito di quel mese incommentabile noto a tutti.

    Addirittura si diceva che a Ginevra il periodo dicembre-gennaio fosse il più caldo mai registrato.

    Dobbiamo aspettare i dati ufficiali aggiornati con l'inverno completo, ma secondo me tendenzialmente siamo attorno la norma, con credo un sottomedia in quota e un sopramedia nelle aree di pianura più influenzate da gennaio.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 10/03/2018 alle 20:12

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  6. #76
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,408
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da SnowBurian Visualizza Messaggio
    Anche ottobre è stato un mese ignobile.
    Che poi solo qui al NW quel mese è stato termicamente e pluviometricamente un'indecenza unica (ma perlomeno soleggiato).

    È vero che da settembre sono diminuiti i mesi sopramedia, ma da parte mia le figure di ottobre e gennaio sono ancora troppo ingombranti e recenti per poter parlare di cambiamento meteo, ovviamente in ottica locale. Non vorrei farmi illusioni come nel 2016.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 10/03/2018 alle 20:13

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  7. #77
    Calma di vento
    Data Registrazione
    03/01/15
    Località
    Ospedaletti (IM)
    Messaggi
    15
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    rispetto a voi più preparati ed appassionati sono un profano che ha tanto da imparare, ma avere visto una nevicata, seppur leggera, dopo otto anni, per me vale come un buon voto per l'inverno, un po' come una vittoria su calcio di rigore in pieno recupero del secondo tempo. Adesso posso benissimo vedere qualche inverno senza neve, sapendo quanto la mia zona sia avara da questo lato, però non troppi eh....

  8. #78
    Vento teso L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    1,864
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Riepilogo dell’inverno appena finito ad Udine:


    • Media minime -0.1°C, -0.1°C dalla media 1991/2016, estremi -8.2°C/9.5°C, 14° posto su 27 tra i più freddi, 47 valori negativi e nove sopra i cinque gradi.
    • Media medie 4.4°C, perfettamente in media, estremi -3.6°C/11.1°C, undicesimo posto tra i più miti insieme al 2008/09, sei valori negativi e 37 oltre i cinque gradi (di cui tre in doppia cifra).
    • Media massime 8.9°C, perfettamente in media, estremi 0.1°C/14.6°C, dodicesimo posto tra i più miti insieme a 1992/93 e 2008/09, cinque valori sotto i 5°C e 26 in doppia cifra.
    • Escursione termica giornaliera media 9°C, +0.1°C dalla media, estremi 1.9°C/16.5°C, dodicesimo posto tra le più alte insieme al 1997/98.
    • Radiazione solare media 5333 KJ/mq, -38 dalla media, estremi 278/13615 KJ/mq, 14° posto tra le più alte.
    • Caduti 279.7 mm, -9.8 mm (-3.4%) dalla media, undicesimo posto tra i più piovosi; 26 giorni piovosi, +7 dalla media, quinto posto tra i valori più alti insieme al 1995/96.
    • Pressione media 1006.2 hPa, perfettamente in media 1993/2016, estremi 981.8/1023.1 hPa, dodicesimo posto su 25 tra le più alte.
    • Media ad 850 hPa -1.2°C, -0.9°C dalla media 1991/2016, estremi -14.5°C/9.6°C, 15° posto su 37 tra i più freddi, 108 valori negativi di cui 26 sotto i -5°C (sette in doppia cifra) e tredici maggiori di 5°C.
    • Quota media ZT 1423 metri, -137 dalla media, estremi suolo/3347 metri, sedicesimo posto tra i più bassi, 112 valori sotto i 1500 metri (66 sotto i mille, otto sotto i 500 e sei al suolo) e sette sopra i tremila.


    Inverno che curiosamente chiude in media per le grandezze al suolo, un pò sotto in quota.
    Dicembre e febbraio bene, gli ultimi quattro erano stati pessimi/mediocri; in particolare dicembre era andato malissimo dal 2013 al 2016 (tranne il finale del 2014) con clima caldo e secco e bollente in quota, quello 2017 è stato discretamente freddo per buona parte.
    Anche febbraio non stava andando bene, anche se non era stato disastroso come dicembre; anche febbraio è stato discretamente freddo al piano e con un finale ovviamente gelido (temperature che faticavano a superare lo zero), in quota molto freddo come non si vedeva da anni e il finale è stato imperioso (la -14°C per tre giorni con ZT al suolo, la terza decade è la quinta più fredda tra le 336 invernali finora censite).
    Gennaio, dopo i fasti del 2017, è stato in ombra: mite in quota, molto mite al piano e ha stabilito il nuovo record di temperatura massima (media mensile).
    Un inverno quindi che ha segnato una netta discontinuità con i quattro precedenti, caratterizzati da dicembri orribili e febbrai insulsi.
    La neve in pianura è arrivata principalmente a dicembre, in questo mese mancava dal 2014 e nella prima parte mensile dal 2012; poi c'è stata qualche spruzzata a febbraio.
    è vero che la pianura friulana è poco nevosa e che la maggior parte degli episodi porta solo qualche cm, tuttavia una nevicata diffusa da 10-15 cm manca da ben cinque anni (febbraio 2013) e prima era un pò più frequente.
    Bene invece l'innevamento in montagna, è caduta parecchia neve e stavolta già da novembre e senza rovinare tutta la stagione come nel 2013/14.
    Ora metto i grafici con le temperature medie stagionali:

    -medie.jpg

    Le medie decennali sono: 4.2°C, 4.2°C e 4.7°C.
    Continuo con la pioggia:

    -pioggia.jpg

    Le medie stagionali sono 216.8, 322.8 e 345.7.
    Ora le temperature ad 850 hPa:

    -850-hpa.jpg

    Le medie sono -0.5°C, -0.1°C, -0.8°C e ora 0°C.
    Infine lo ZT:

    -zt.jpg

    Le medie sono 1523, 1611, 1434 e 1613 metri.

    Ora finisco con il riassunto del primo bimestre:


    • Media minime 0.5°C, +0.7°C dalla media 1992/2017, nono posto su 27 tra i più caldi.
    • Media medie 4.8°C, +0.5°C dalla media, decimo posto tra i più caldi.
    • Media massime 9°C, +0.1°C dalla media, decimo posto tra i più caldi insieme al 1999.
    • Escursione termica giornaliera media 8.5°C, -0.6°C dalla media, decimo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 5884 KJ/mq, -205 dalla media, undicesimo posto tra le più basse.
    • Pressione media 1005.6 hPa, -0.3 hPa dalla media 1994/2017, tredicesimo posto su 25 tra le più basse.
    • Caduti 111.7 mm, -65.9 mm (-37.1%) dalla media, undicesimo posto su 27 tra i più secchi; 14 giorni di pioggia, +2 dalla media, settimo posto tra i più bassi.
    • Media ad 850 hPa -1.7°C, -0.9°C dalla media 1991/2017, dodicesimo posto su 37 tra i più freddi insieme a 2004 e 2013.
    • Quota media ZT 1366 metri, -106 dalla media, 15° posto tra i più bassi.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  9. #79
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,244
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Riepilogo dell’inverno appena finito ad Udine:


    • Media minime -0.1°C, -0.1°C dalla media 1991/2016, estremi -8.2°C/9.5°C, 14° posto su 27 tra i più freddi, 47 valori negativi e nove sopra i cinque gradi.
    • Media medie 4.4°C, perfettamente in media, estremi -3.6°C/11.1°C, undicesimo posto tra i più miti insieme al 2008/09, sei valori negativi e 37 oltre i cinque gradi (di cui tre in doppia cifra).
    • Media massime 8.9°C, perfettamente in media, estremi 0.1°C/14.6°C, dodicesimo posto tra i più miti insieme a 1992/93 e 2008/09, cinque valori sotto i 5°C e 26 in doppia cifra.
    • Escursione termica giornaliera media 9°C, +0.1°C dalla media, estremi 1.9°C/16.5°C, dodicesimo posto tra le più alte insieme al 1997/98.
    • Radiazione solare media 5333 KJ/mq, -38 dalla media, estremi 278/13615 KJ/mq, 14° posto tra le più alte.
    • Caduti 279.7 mm, -9.8 mm (-3.4%) dalla media, undicesimo posto tra i più piovosi; 26 giorni piovosi, +7 dalla media, quinto posto tra i valori più alti insieme al 1995/96.
    • Pressione media 1006.2 hPa, perfettamente in media 1993/2016, estremi 981.8/1023.1 hPa, dodicesimo posto su 25 tra le più alte.
    • Media ad 850 hPa -1.2°C, -0.9°C dalla media 1991/2016, estremi -14.5°C/9.6°C, 15° posto su 37 tra i più freddi, 108 valori negativi di cui 26 sotto i -5°C (sette in doppia cifra) e tredici maggiori di 5°C.
    • Quota media ZT 1423 metri, -137 dalla media, estremi suolo/3347 metri, sedicesimo posto tra i più bassi, 112 valori sotto i 1500 metri (66 sotto i mille, otto sotto i 500 e sei al suolo) e sette sopra i tremila.


    Inverno che curiosamente chiude in media per le grandezze al suolo, un pò sotto in quota.
    Dicembre e febbraio bene, gli ultimi quattro erano stati pessimi/mediocri; in particolare dicembre era andato malissimo dal 2013 al 2016 (tranne il finale del 2014) con clima caldo e secco e bollente in quota, quello 2017 è stato discretamente freddo per buona parte.
    Anche febbraio non stava andando bene, anche se non era stato disastroso come dicembre; anche febbraio è stato discretamente freddo al piano e con un finale ovviamente gelido (temperature che faticavano a superare lo zero), in quota molto freddo come non si vedeva da anni e il finale è stato imperioso (la -14°C per tre giorni con ZT al suolo, la terza decade è la quinta più fredda tra le 336 invernali finora censite).
    Gennaio, dopo i fasti del 2017, è stato in ombra: mite in quota, molto mite al piano e ha stabilito il nuovo record di temperatura massima (media mensile).
    Un inverno quindi che ha segnato una netta discontinuità con i quattro precedenti, caratterizzati da dicembri orribili e febbrai insulsi.
    La neve in pianura è arrivata principalmente a dicembre, in questo mese mancava dal 2014 e nella prima parte mensile dal 2012; poi c'è stata qualche spruzzata a febbraio.
    è vero che la pianura friulana è poco nevosa e che la maggior parte degli episodi porta solo qualche cm, tuttavia una nevicata diffusa da 10-15 cm manca da ben cinque anni (febbraio 2013) e prima era un pò più frequente.
    Bene invece l'innevamento in montagna, è caduta parecchia neve e stavolta già da novembre e senza rovinare tutta la stagione come nel 2013/14.
    Ora metto i grafici con le temperature medie stagionali:

    -medie.jpg

    Le medie decennali sono: 4.2°C, 4.2°C e 4.7°C.
    Continuo con la pioggia:

    -pioggia.jpg

    Le medie stagionali sono 216.8, 322.8 e 345.7.
    Ora le temperature ad 850 hPa:

    -850-hpa.jpg

    Le medie sono -0.5°C, -0.1°C, -0.8°C e ora 0°C.
    Infine lo ZT:

    -zt.jpg

    Le medie sono 1523, 1611, 1434 e 1613 metri.

    Ora finisco con il riassunto del primo bimestre:


    • Media minime 0.5°C, +0.7°C dalla media 1992/2017, nono posto su 27 tra i più caldi.
    • Media medie 4.8°C, +0.5°C dalla media, decimo posto tra i più caldi.
    • Media massime 9°C, +0.1°C dalla media, decimo posto tra i più caldi insieme al 1999.
    • Escursione termica giornaliera media 8.5°C, -0.6°C dalla media, decimo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 5884 KJ/mq, -205 dalla media, undicesimo posto tra le più basse.
    • Pressione media 1005.6 hPa, -0.3 hPa dalla media 1994/2017, tredicesimo posto su 25 tra le più basse.
    • Caduti 111.7 mm, -65.9 mm (-37.1%) dalla media, undicesimo posto su 27 tra i più secchi; 14 giorni di pioggia, +2 dalla media, settimo posto tra i più bassi.
    • Media ad 850 hPa -1.7°C, -0.9°C dalla media 1991/2017, dodicesimo posto su 37 tra i più freddi insieme a 2004 e 2013.
    • Quota media ZT 1366 metri, -106 dalla media, 15° posto tra i più bassi.
    Very accurate
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #80
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,408
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: l'Inverno 2017-18 al voto ! Cosa vi è piaciuto, cosa no ...

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Riepilogo dell’inverno appena finito ad Udine:


    • Media minime -0.1°C, -0.1°C dalla media 1991/2016, estremi -8.2°C/9.5°C, 14° posto su 27 tra i più freddi, 47 valori negativi e nove sopra i cinque gradi.
    • Media medie 4.4°C, perfettamente in media, estremi -3.6°C/11.1°C, undicesimo posto tra i più miti insieme al 2008/09, sei valori negativi e 37 oltre i cinque gradi (di cui tre in doppia cifra).
    • Media massime 8.9°C, perfettamente in media, estremi 0.1°C/14.6°C, dodicesimo posto tra i più miti insieme a 1992/93 e 2008/09, cinque valori sotto i 5°C e 26 in doppia cifra.
    • Escursione termica giornaliera media 9°C, +0.1°C dalla media, estremi 1.9°C/16.5°C, dodicesimo posto tra le più alte insieme al 1997/98.
    • Radiazione solare media 5333 KJ/mq, -38 dalla media, estremi 278/13615 KJ/mq, 14° posto tra le più alte.
    • Caduti 279.7 mm, -9.8 mm (-3.4%) dalla media, undicesimo posto tra i più piovosi; 26 giorni piovosi, +7 dalla media, quinto posto tra i valori più alti insieme al 1995/96.
    • Pressione media 1006.2 hPa, perfettamente in media 1993/2016, estremi 981.8/1023.1 hPa, dodicesimo posto su 25 tra le più alte.
    • Media ad 850 hPa -1.2°C, -0.9°C dalla media 1991/2016, estremi -14.5°C/9.6°C, 15° posto su 37 tra i più freddi, 108 valori negativi di cui 26 sotto i -5°C (sette in doppia cifra) e tredici maggiori di 5°C.
    • Quota media ZT 1423 metri, -137 dalla media, estremi suolo/3347 metri, sedicesimo posto tra i più bassi, 112 valori sotto i 1500 metri (66 sotto i mille, otto sotto i 500 e sei al suolo) e sette sopra i tremila.


    Inverno che curiosamente chiude in media per le grandezze al suolo, un pò sotto in quota.
    Dicembre e febbraio bene, gli ultimi quattro erano stati pessimi/mediocri; in particolare dicembre era andato malissimo dal 2013 al 2016 (tranne il finale del 2014) con clima caldo e secco e bollente in quota, quello 2017 è stato discretamente freddo per buona parte.
    Anche febbraio non stava andando bene, anche se non era stato disastroso come dicembre; anche febbraio è stato discretamente freddo al piano e con un finale ovviamente gelido (temperature che faticavano a superare lo zero), in quota molto freddo come non si vedeva da anni e il finale è stato imperioso (la -14°C per tre giorni con ZT al suolo, la terza decade è la quinta più fredda tra le 336 invernali finora censite).
    Gennaio, dopo i fasti del 2017, è stato in ombra: mite in quota, molto mite al piano e ha stabilito il nuovo record di temperatura massima (media mensile).
    Un inverno quindi che ha segnato una netta discontinuità con i quattro precedenti, caratterizzati da dicembri orribili e febbrai insulsi.
    La neve in pianura è arrivata principalmente a dicembre, in questo mese mancava dal 2014 e nella prima parte mensile dal 2012; poi c'è stata qualche spruzzata a febbraio.
    è vero che la pianura friulana è poco nevosa e che la maggior parte degli episodi porta solo qualche cm, tuttavia una nevicata diffusa da 10-15 cm manca da ben cinque anni (febbraio 2013) e prima era un pò più frequente.
    Bene invece l'innevamento in montagna, è caduta parecchia neve e stavolta già da novembre e senza rovinare tutta la stagione come nel 2013/14.
    Ora metto i grafici con le temperature medie stagionali:

    -medie.jpg

    Le medie decennali sono: 4.2°C, 4.2°C e 4.7°C.
    Continuo con la pioggia:

    -pioggia.jpg

    Le medie stagionali sono 216.8, 322.8 e 345.7.
    Ora le temperature ad 850 hPa:

    -850-hpa.jpg

    Le medie sono -0.5°C, -0.1°C, -0.8°C e ora 0°C.
    Infine lo ZT:

    -zt.jpg

    Le medie sono 1523, 1611, 1434 e 1613 metri.

    Ora finisco con il riassunto del primo bimestre:


    • Media minime 0.5°C, +0.7°C dalla media 1992/2017, nono posto su 27 tra i più caldi.
    • Media medie 4.8°C, +0.5°C dalla media, decimo posto tra i più caldi.
    • Media massime 9°C, +0.1°C dalla media, decimo posto tra i più caldi insieme al 1999.
    • Escursione termica giornaliera media 8.5°C, -0.6°C dalla media, decimo posto tra le più basse.
    • Radiazione solare media 5884 KJ/mq, -205 dalla media, undicesimo posto tra le più basse.
    • Pressione media 1005.6 hPa, -0.3 hPa dalla media 1994/2017, tredicesimo posto su 25 tra le più basse.
    • Caduti 111.7 mm, -65.9 mm (-37.1%) dalla media, undicesimo posto su 27 tra i più secchi; 14 giorni di pioggia, +2 dalla media, settimo posto tra i più bassi.
    • Media ad 850 hPa -1.7°C, -0.9°C dalla media 1991/2017, dodicesimo posto su 37 tra i più freddi insieme a 2004 e 2013.
    • Quota media ZT 1366 metri, -106 dalla media, 15° posto tra i più bassi.
    Bravo, anche qui il discorso è simile. Inverno in media alle basse quote limitrofe e penso piuttosto freddo in quota.

    A inizio inverno rimarcavo proprio che dicembre e febbraio da parecchio tempo si presentavano termicamente in una veste inaccettabile. Inoltre qualcuno (@zione), e confermo, sottolineava che da qualche anno dicembre si rivelava estremamente secco, e febbraio molto umido. Quest'inverno abbiamo avuto un dicembre freddo e umido (contrapposto a caldo e secco) e un febbraio freddo e secco (contrapposto a caldo e umido), nettamente diversi dal passato più recente, dimostrando finalmente una stagione almeno sufficiente.

    Senza farmi troppe illusioni già avevo messo in considerazione un mese sopramedia termico, perché gli inverni del XXI secolo sono così, e puntavo di farlo a gennaio, vista la performance del 2017 e le necessità di riscatto prioritarie di dicembre e febbraio. Però ovviamente non era quello che intendevo. Adesso è gennaio che necessita di una "riflessione", visto che oltretutto in quel mese è dal 2014 (o 2010...) che non nevica come si deve a basse quote, e dovrebbe essere pure il mese più freddo dell'anno.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 12/03/2018 alle 17:59

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •