Pagina 20 di 40 PrimaPrima ... 10181920212230 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 391
  1. #191
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,909
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    L'ENSO dovrebbe essere neutro in Estate.
    A maggior ragione non influirà una cippa sull'estate sud-europea
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #192
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Index ENSO in prevalenza NEUTRA tra il 1984 e 1985 , tra il 1996 e 1997 ,

    tra il 2004 e 2005 , tra il 2013 e 2014 ,

    anche relativamente ENSO neutra puo' influire sull andamento estivo .

  3. #193
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Qualche affinita' in " comune " l annata del 1985 e il 2018 ,
    l eccezionale Stratwarming invernale ,
    e la fase Neutra ENSO .

    Statisticamente dopo aprile in prevalenza molto caldi in Europa , come per esempio , aprile 2018 , aprile 1961 , 2007 , 2011 , 2000 , 1993 , in contesto ENSO Neutra , le estati sono risultate mediamente piu fresche e discretamente piovose su Europa centro occidentale e in parte in Italia .

  4. #194
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,072
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Qualche affinita' in " comune " l annata del 1985 e il 2018 ,
    l eccezionale Stratwarming invernale ,
    e la fase Neutra ENSO .

    Statisticamente dopo aprile in prevalenza molto caldi in Europa , come per esempio , aprile 2018 , aprile 1961 , 2007 , 2011 , 2000 , 1993 , in contesto ENSO Neutra , le estati sono risultate mediamente piu fresche e discretamente piovose su Europa centro occidentale e in parte in Italia .
    Immagine
    In effetti sono abbastanza eclatanti i casi del 2007 e del 2011, in cui a un aprile da record assoluti sono corrisposte fasi fredde anche rilevanti in estate, e non da meno il discorso si può estendere al 2014.

    Non mancano però le smentite a questo gioco, perché dopo il poco più fresco aprile 1945 sappiamo come è stato meteorologicamente l'inizio della stagione estiva, e anche nel 2015 freddo aprile non era.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  5. #195
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,598
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    ENSO - e QBO - ma entrambi gli indici sono in risalita.La QBO potrebbe passare al segno + fra agosto e settembre al massimo.
    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio

    Cm l'ENSO influisce seriamente sul clima europeo solo se si tratta di una positiva o di una negatività forti,non stiamo nel Pacifico,per cui con un'ENSO - c'è anticiclone frequente(come in California).


    Più che all'ENSO,guarderei alle SSTA(e quelle non sono pro-estate bollente quest'anno),all'AMO(purtroppo ancora positiva) ed alla QBO(purtroppo ancora negativa,anche se in recupero).

    Si concordo, le SST sembrano abbastanza buone: tuttavia, dando un'occhiata e giusto così pour parler, agli indici teleconnettivi e oceanici il quadro generale non mi sembra malaccio, o comunque non propenso ad un'estate eccezionalmente bollente.

    Oltre a quanto hai detto, e come peraltro già rimarcato in precedenza, aggiungerei lo IOD (il dipoli indiano) visto tra il neutro e il negativo dal modello australiano:

    Tendenza stagionale Estate 2018-poama.iod.jpg

    Ciò dovrebbe tenere l'ITCZ più tranquilla, anche se le SSTA potrebbero rendere vano questo sforzo.

    Per l'estate imminente, il riepilogo di alcuni parametri dovrebbe essere il seguente:

    - ENSO neutro;
    - QBO negativa;
    - IOD neutro/negativo;
    - AMO debolmente positiva;
    - PDO neutra/deb. negativa;
    - Attività solare bassa;

    ONI index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/oni.data


    QBO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/qbo.data

    Solar Flux index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/c...ion/solar.data


    DMI index (IOD):

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/gcos_w.../dmi.long.data

    AMO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/c...n.us.long.data

    PDO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/pdo.data

    Provando ad effettuare, per quel che può valere, un'analisi "storica" al fine di individuare condizioni di partenza il più possibili simili a quelle di anni passati, mi sono imbattuto in parecchie somiglianze con il maggio del 1996 (ONI negativo, bassa attività solare, QBO negativa, IOD neutro/debolmente negativo, AMO tra il neutro e il deb/negativa) e qualche somiglianza con il maggio 2001 (ONI negativo, QBO negativa, AMO deb. positiva, PDO deb. positiva ma virerà in negativo da giugno 2001).

    Giugno 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-giugno-1996.jpg

    luglio 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-luglio-1996.jpg

    agosto 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-agosto-1996.jpg

    Questo il 2001... Giugno:

    Tendenza stagionale Estate 2018-giugno-2001.jpg

    Luglio:

    Tendenza stagionale Estate 2018-luglio-2001.jpg

    Agosto:

    Tendenza stagionale Estate 2018-agosto-2001.jpg

    Comunque fondamentali rimangono le SST, come avete detto voi, e rischiano, se deleterie, di far saltare tutto
    Cosa ne dite? Se nell'analisi (per quel che può valere) ci sono valori errati scrivete pure

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  6. #196
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,909
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Index ENSO in prevalenza NEUTRA tra il 1984 e 1985 , tra il 1996 e 1997 ,

    tra il 2004 e 2005 , tra il 2013 e 2014 ,

    anche relativamente ENSO neutra puo' influire sull andamento estivo .
    Può influire indirettamente,nel senso che con un'ENSO sparata(cioè molto positiva,vedi 2015) avremmo avuto blocchi anticiclonici corieacei sull'Europa occidentale.
    Ma anche dopo varie ENSO nettamente negative abbiamo avuto estati calde o persino fra le più calde,negli ultimi decenni(vedi 2000 ma estremamente di più 2012).
    Sono altri gli indici da monitorare,per l'Europa occidentale e meridionale.Fra questi, AMO,SSTA,IOD e QBO in primis;a seguire,la NAO.
    Comunque,tolte la 2004 e la 2014,anche le estati post-1997 che si sono avvicinate un poco almeno alla media 81/10(2002,2005,2011) hanno avuto in sè almeno uno o due periodi caldissimi.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #197
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    14,909
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio

    Si concordo, le SST sembrano abbastanza buone: tuttavia, dando un'occhiata e giusto così pour parler, agli indici teleconnettivi e oceanici il quadro generale non mi sembra malaccio, o comunque non propenso ad un'estate eccezionalmente bollente.

    Oltre a quanto hai detto, e come peraltro già rimarcato in precedenza, aggiungerei lo IOD (il dipoli indiano) visto tra il neutro e il negativo dal modello australiano:

    Tendenza stagionale Estate 2018-poama.iod.jpg

    Ciò dovrebbe tenere l'ITCZ più tranquilla, anche se le SSTA potrebbero rendere vano questo sforzo.

    Per l'estate imminente, il riepilogo di alcuni parametri dovrebbe essere il seguente:

    - ENSO neutro;
    - QBO negativa;
    - IOD neutro/negativo;
    - AMO debolmente positiva;
    - PDO neutra/deb. negativa;
    - Attività solare bassa;

    ONI index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/oni.data


    QBO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/qbo.data

    Solar Flux index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/c...ion/solar.data


    DMI index (IOD):

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/gcos_w.../dmi.long.data

    AMO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/c...n.us.long.data

    PDO index:

    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/pdo.data

    Provando ad effettuare, per quel che può valere, un'analisi "storica" al fine di individuare condizioni di partenza il più possibili simili a quelle di anni passati, mi sono imbattuto in parecchie somiglianze con il maggio del 1996 (ONI negativo, bassa attività solare, QBO negativa, IOD neutro/debolmente negativo, AMO tra il neutro e il deb/negativa) e qualche somiglianza con il maggio 2001 (ONI negativo, QBO negativa, AMO deb. positiva, PDO deb. positiva ma virerà in negativo da giugno 2001).

    Giugno 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-giugno-1996.jpg

    luglio 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-luglio-1996.jpg

    agosto 1996:

    Tendenza stagionale Estate 2018-agosto-1996.jpg

    Questo il 2001... Giugno:

    Tendenza stagionale Estate 2018-giugno-2001.jpg

    Luglio:

    Tendenza stagionale Estate 2018-luglio-2001.jpg

    Agosto:

    Tendenza stagionale Estate 2018-agosto-2001.jpg

    Comunque fondamentali rimangono le SST, come avete detto voi, e rischiano, se deleterie, di far saltare tutto
    Cosa ne dite? Se nell'analisi (per quel che può valere) ci sono valori errati scrivete pure
    Le SSTA,come la Nao, sono ballerine ed impiegano poco a cambiare,purtroppo,mentre la QBO ha tempi più lunghi(dovrebbe tornare neutra o leggermente positiva fra fine estate ed inizio autunno).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #198
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    32
    Messaggi
    2,926
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    l'enso incide su due ordini di fattori
    uno è ovviamente la pressione tropicale in caso di fasi positive più o meno intense
    l'altro è la modulazione del getto subpolare quindi pdo e convezione
    per quanto riguarda quest'ultimo aspetto generalmente poco menzionato visto che josh cita il 2015 è interessante notare come luglio presenti il valore nao più basso di tutta la serie estiva -3.18
    in questo aspetto c'è uno zampino non indifferente della mjo
    che allora presentò proprio in avvio di mese una perentoria quanto intensauscita in fase 7

    2015 7 1 -0.15599303 2.8184216 7 2.8227353 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 2 -0.42962816 2.9759414 7 3.0067935 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 3 -0.75941592 3.2398059 7 3.3276200 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 4 -1.1234707 3.5252609 7 3.6999528 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 5 -1.4819415 3.7312450 7 4.0147653 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 6 -1.6676631 3.4785337 7 3.8576283 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 7 -1.5104992 3.0629494 7 3.4151525 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind
    2015 7 8 -1.2776343 2.7819359 7 3.0612934 Prelim_value:_OLR_&_ACCESS_wind





    a questo punto l'impronta sulla circolazione pacifica è i riflessi sulla modulazione del getto sono inevitabili

    Tendenza stagionale Estate 2018-schermata-2018-05-09-alle-12.47.56.jpg

    Tendenza stagionale Estate 2018-schermata-2018-05-09-alle-12.48.40.jpg

    ovviamente con la complicità delle ssta in associazione al trend di fondo nao e della qbo in uscita dalla fase negativa


  9. #199
    Bava di vento
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    78
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Molto interessante Ale il discorso della modulazione del getto da parte della MJO.
    In proposito sto provando a sperimentare qualche tecnica per studiare i cambiamenti di lungo termine della MJO e mi è uscito questo. Dal 1995, anno di passaggio alla fase positiva AMO, la MJO estiva si è concentrata nelle fasi 78123, dal 2003 c'è stato anche un crollo della convettività in zona 456. Sono ancora risultati molto preliminari e devo controllare molti aspetti, ma sicuramente potrebbero essere un fattore importante in alcune estati. Da questo punto di vista la 2015 è da record, ma anche la 2012 non è da meno. Devo capire però perché ci finiscono in mezzo anche estati relativamente fresche come 2010 o 2004...


  10. #200
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Molto interessante Ale il discorso della modulazione del getto da parte della MJO.
    In proposito sto provando a sperimentare qualche tecnica per studiare i cambiamenti di lungo termine della MJO e mi è uscito questo. Dal 1995, anno di passaggio alla fase positiva AMO, la MJO estiva si è concentrata nelle fasi 78123, dal 2003 c'è stato anche un crollo della convettività in zona 456. Sono ancora risultati molto preliminari e devo controllare molti aspetti, ma sicuramente potrebbero essere un fattore importante in alcune estati. Da questo punto di vista la 2015 è da record, ma anche la 2012 non è da meno. Devo capire però perché ci finiscono in mezzo anche estati relativamente fresche come 2010 o 2004...

    Immagine
    l indice AMO e' molto influente sul semestre primavera estate ,
    questo grafico sembra piuttosto eloquente come in fase AMO negativa le temperature sono diminuite e non solo per l Islanda ,


    AMO positiva , con valori massimi negli anni 2000 , semestre primavera estate prevalgono piu calde , come e' stata anche la calda estate del 2015 , luglio con caldo record , El Nino ,
    e la calda estate del 2012 , ITCZ alto .
    Ultima modifica di robertino; 10/05/2018 alle 10:17

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •