Pagina 4 di 63 PrimaPrima ... 234561454 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 626
  1. #31
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Josh , giustamente hai elencato le estati piu calde ,

    ma la caldissima , killer summer 2003 e' " extra terrestre " per il bollettino di " guerra " per oltre 35.000 decessi in Europa.

    Il clima e' complesso , e dati dimostrano una certa ciclicita' associata ai periodi ENSO/PDO AMO della serie di El Nino piu intensi in assoluto dal 1900( come dal 1982 al 2016 ) e AMO positiva .

    se nei prossimi decenni , invece , una serie di NINA strong , e AMO negativa , forse sarebbe meglio non imporre di smettere di ipotizzare il global cooling ,

    che poi , i dati dicono anche che il gelo di oltre 3 giorni sono piuttosto frequenti in inverno dal 2009,

    come anche , in realta' nel 2012 e' stata di oltre 2 settimane perche e' iniziata dai giorni della merla ,

    non dimentichiamo che il Warming non e' tanto " Global "

    inoltre le ondate di 3 o 4 giorni , che in relta' per il nord Europa non lo sono , esempio , sono ondate di entita' del XIX secolo , es. il gelido e nevoso dicembre 2010 in England , in assoluto il piu gelido dal 1659 , dopo dicembre 1890.
    1 ) dic. 1890
    2 ) dic. 2010

    in Siberia occidentale inverno '09/2010 in assoluto piu freddo dal 1979 .

    In Italia le ondate gelide di feb, 2012 , dic. 2014 , gen. 2017 , feb 2018 sono degne di ondate d'altri tempi simil PEG, eppure talmente minimizzate.
    Alcuni anni fa' tra il 2011 e 2013 avevo ' ipotizzato ' su altro forum che tu conosci bene e puoi leggere , isoterme di oltre -15 / -20 gradi ad 850 hPa , e cosi e' stato nei recenti inverni con scenari simil PEG , nei prossimi inverni ci puo essere una -25 ad 850 hPa ( simil feb. 1929 ) .

    Il principale driver del sistema climatico e' il Sole , gli Oceani i termoregolatori .
    Vedi come fai? Insisti a citare il dic. 2010 in Inghilterra ma ignori del tutto un febbraio 2011 o un aprile 2011,caldissimi da quelle parti.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #32
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    anche la 1998 fu tremenda, se non sbaglio
    sono estati che per ragioni anagrafiche non ricordo
    Ma ricordo che il 2007 tirò fuori alcune giornate davvero estreme in tutti e tre i mesi estivi.. Anche se con pause degne di nota... Ho guardato le rianalisi
    L'estate 1998 fu caldissima soprattutto al CS e nei Balcani, configurativamente è molto simile alla 2012(anche se un poco meno calda) e infatti fu fresca nel nord Europa.
    Ultima modifica di Josh; 11/04/2018 alle 11:19
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #33
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    Josh , giustamente hai elencato le estati piu calde ,

    ma la caldissima , killer summer 2003 e' " extra terrestre " per il bollettino di " guerra " per oltre 35.000 decessi in Europa.

    Il clima e' complesso , e dati dimostrano una certa ciclicita' associata ai periodi ENSO/PDO AMO della serie di El Nino piu intensi in assoluto dal 1900( come dal 1982 al 2016 ) e AMO positiva .

    se nei prossimi decenni , invece , una serie di NINA strong , e AMO negativa , forse sarebbe meglio non imporre di smettere di ipotizzare il global cooling ,

    che poi , i dati dicono anche che il gelo di oltre 3 giorni sono piuttosto frequenti in inverno dal 2009,

    come anche , in realta' nel 2012 e' stata di oltre 2 settimane perche e' iniziata dai giorni della merla ,

    non dimentichiamo che il Warming non e' tanto " Global "

    inoltre le ondate di 3 o 4 giorni , che in relta' per il nord Europa non lo sono , esempio , sono ondate di entita' del XIX secolo , es. il gelido e nevoso dicembre 2010 in England , in assoluto il piu gelido dal 1659 , dopo dicembre 1890.
    1 ) dic. 1890
    2 ) dic. 2010

    in Siberia occidentale inverno '09/2010 in assoluto piu freddo dal 1979 .

    In Italia le ondate gelide di feb, 2012 , dic. 2014 , gen. 2017 , feb 2018 sono degne di ondate d'altri tempi simil PEG, eppure talmente minimizzate.
    Alcuni anni fa' tra il 2011 e 2013 avevo ' ipotizzato ' su altro forum che tu conosci bene e puoi leggere , isoterme di oltre -15 / -20 gradi ad 850 hPa , e cosi e' stato nei recenti inverni con scenari simil PEG , nei prossimi inverni ci puo essere una -25 ad 850 hPa ( simil feb. 1929 ) .

    Il principale driver del sistema climatico e' il Sole , gli Oceani i termoregolatori .
    @robertino,rassegnati: anche un bambino capisce che dicembre 1890 fu un mese gelido in mezzo a tanti sottomedia,mentre dicembre 2010 fu un'eccezione isolata,in un anno globale caldissimo.
    Quanto a febbraio 2012,può ripetersi tutti gli anni ma il discorso non cambierebbe:nel centro e nel sud Europa,il 2012 fu un anno fra i più caldi(specialmente sotto il 43° parallelo),nel quale quel febbraio rappresentò un'effimera eccezione(tra l'altro manco tutto il mese durò,come sai.Parliamo di 20 giorni in tutto).
    Tu,con ottimismo degno di miglior causa, prendi il singolo mese e pensi che anticipi chissà quale tendenza al raffreddamento.Invece dopo sistematicamente inizia a fare caldo come e più di prima,semplicemente perché un singolo mese per il clima della Terra o anche solo di una regione conta zero.
    E infatti,4 mesi dopo, mentre tu su sul forum di ML predicavi il global cooling,ecco che in Gran Bretagna dopo il dicembre 2010 ti fa un aprile 2011 eccezionalmente caldo.
    Quindi,di che parliamo?
    Ultima modifica di Josh; 11/04/2018 alle 11:17
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #34
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    tu e Josh siete eccezionali, comunque..
    siete la memoria storica del forum, delle vere enciclopedie
    Sempre un piacere leggervi e imparare da voi
    Grazie ma io e @robertino, al di là delle propensione alla statistica,contrapposta alla visione più emozionale ed orticellistica di altri, abbiamo in realtà idee molto diverse: lui è un globalcoolista alla Madrigali, che non nega formalmente il GW(ma solo perché proprio non può!) ma lo ridimensiona a semplice oscillazione climatica,per me invece il GW è destinato a durare,anche se non con l'intensificazione catastrofica e letale che viene ipotizzata ma in modo da incidere profondamente sul sistema di vita delle prossime generazioni,con uno spostamente verso nord di tutti gli ecosistemi che farà vincitori e vinti.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #35
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,520
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Secondo me,col trend in atto e molta sfortuna,un'estate con la magnitudo del 2003 è ben possibile e lo dimostra l'estate del 2010,che ebbe anomalie di estensione comparabile e di entità anche maggiore,solo più orientali(dalla Russia al Libano).
    Hai detto poco, solo qualche migliaio di km

  6. #36
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,520
    Menzionato
    35 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Sì e no, nel senso che giustamente non possiamo tirare in ballo il 2003 a ogni discorso (il mio era per rimarcare l'incertezza della proiezione) perché si tratta di un episodio estremo fuori da ogni logica statistica del passato, ed è meglio usare metodi di valutazione più equilibrati.

    Riguardo che un estate del genere non sia replicabile non concordo. Una replica c'è già stata. L'anomalia dell'estate 2010 in Russia non si può sorvolare, forse si tratta di un evento ancora più vasto del 2003 in Europa.
    Sì ma è stato altrove, e non di poco: ricordiamoci che il baricentro geografico dell'Europa è (più o meno) sul confine occidentale dell'ex URSS Comunque basta e avanza una 2017-bis, come calore record, l'anno scorso fu già quella "piccola 2003" che ci si poteva attendere pur senza arrivare alla "vera" 2003.

  7. #37
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Hai detto poco, solo qualche migliaio di km
    Sì ma se è toccato a loro può ricapitare a te e me.La ruota gira ma il contesto è sempre più caldo.
    Anche se vedo che c'è ancora gente che si crogiola sulla "stabilità del GW prima del Super-nino del 2015" (dico o' vero, @robertino ?). Tanto che era stabile il clima che il 1998 è stato battuto come anno più caldo (prima del 2015,eh!) ben tre volte: nel 2005,nel 2010 e nel 2014.
    Il tutto nonostante:
    1)la Nina Moderato-Forte del 1999/2000;
    2)la Nina very strong del 2007/08;
    3)la Nina very very strong del 2010/11;
    4)la Nina moderato-forte del 2011/12;
    5)l'assenza di Nini possenti dal 1997/98 al 2014 compreso.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #38
    Brezza leggera L'avatar di Hertz
    Data Registrazione
    27/01/18
    Località
    Taranto (TA)~La Spezia (SP)
    Messaggi
    420
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Vedendo lo schema barico attuale il maggior pericolo per l'Estate potrebbe essere la Falla Iberica o mi sbaglio?
    Secondo me Estate piú fresca e piovosa al nord Italia, mentre il sud potrebbe sperimentare piú richiami caldi, sempre in un contesto piú dinamico e fresco dello scorso anno .

  9. #39
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,491
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Hertz Visualizza Messaggio
    Vedendo lo schema barico attuale il maggior pericolo per l'Estate potrebbe essere la Falla Iberica o mi sbaglio?
    Secondo me Estate piú fresca e piovosa al nord Italia, mentre il sud potrebbe sperimentare piú richiami caldi, sempre in un contesto piú dinamico e fresco dello scorso anno .
    Sì,se perdurasse lo schema attuale,sarebbe così.
    Ma ricordiamo il precedente della primavera 2016: fresco ad ovest,caldo ad est fino al 26 aprile,poi cambiò tutto e l'estate fu caldissima in Iberia,non in Italia meridionale e Balcani.
    Ora comunque la fornace africana è più attiva in Libia/Egitto che in Marocco/Algeria,il che farebbe effettivamente pensare ad un pattern proprio delle estati 1988,1999,2007 e 2008.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #40
    Brezza leggera L'avatar di Hertz
    Data Registrazione
    27/01/18
    Località
    Taranto (TA)~La Spezia (SP)
    Messaggi
    420
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sì,se perdurasse lo schema attuale,sarebbe così.
    Ma ricordiamo il precedente della primavera 2016: fresco ad ovest,caldo ad est fino al 26 aprile,poi cambiò tutto e l'estate fu caldissima in Iberia,non in Italia meridionale e Balcani.
    Ora comunque la fornace africana è più attiva in Libia/Egitto che in Marocco/Algeria,il che farebbe effettivamente pensare ad un pattern proprio delle estati 1988,1999,2007 e 2008.
    Si fu proprio dopo quell'Estate che il pattern rimase bloccato fino al settembre del 2017 e che ha portato la grande siccità e anche le forti ondate di freddo al centro-sud nel Gennaio 2017.
    Ora il pattern sembra essere cambiato e questo in parte è un bene per la siccità, ma allo stesso tempo porta continui richiami caldi al sud, peró è giusto cosí il clima è ciclico e ogni schema favorisce zone diverse!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •