Pagina 5 di 60 PrimaPrima ... 345671555 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 600
  1. #41
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,530
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Fra il 1988 ed il 1992 giugno fu sempre sottomedia in Italia.Ma in particolare nel 1992.Quello è stato il giugno italiano più fresco dal 1984.Peccato che poi agosto fu caldissimo,specie al centronord.
    Esatto, lo osservai anche io sulle reanalysi wetterzentrale qualche tempo fa. Quello fra fine anni '80 e inizio anni '90 fu un periodo tutto di Estati a trazione posteriore, con la prima metà spesso zoppicante e la seconda metà bollente: anche nel 1991 andò in modo simile.

  2. #42
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,530
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Sì ma se è toccato a loro può ricapitare a te e me.La ruota gira ma il contesto è sempre più caldo.
    Anche se vedo che c'è ancora gente che si crogiola sulla "stabilità del GW prima del Super-nino del 2015" (dico o' vero, @robertino ?). Tanto che era stabile il clima che il 1998 è stato battuto come anno più caldo (prima del 2015,eh!) ben tre volte: nel 2005,nel 2010 e nel 2014.
    Il tutto nonostante:
    1)la Nina Moderato-Forte del 1999/2000;
    2)la Nina very strong del 2007/08;
    3)la Nina very very strong del 2010/11;
    4)la Nina moderato-forte del 2011/12;
    5)l'assenza di Nini possenti dal 1997/98 al 2014 compreso.
    Non esageriamo ora. La Nina del 2010-12 non è stata molto forte ma una Nina moderata, inoltre benché non possenti ci sono stati due episodi di Nino comunque rilevanti all'interno del periodo che hai detto: quello del 2002-03 e quello del 2010.

  3. #43
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,246
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Hertz Visualizza Messaggio
    Si fu proprio dopo quell'Estate che il pattern rimase bloccato fino al settembre del 2017 e che ha portato la grande siccità e anche le forti ondate di freddo al centro-sud nel Gennaio 2017.
    Ora il pattern sembra essere cambiato e questo in parte è un bene per la siccità, ma allo stesso tempo porta continui richiami caldi al sud, peró è giusto cosí il clima è ciclico e ogni schema favorisce zone diverse!
    Se il nastro atlantico sarà sufficientemente teso.i richiami caldi saranno brevi anche al sud e non avremo una situazione simil-estate 2007 ma piuttosto simil-agosto 2014.Ma è un mero auspicio.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #44
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,246
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Non esageriamo ora. La Nina del 2010-12 non è stata molto forte ma una Nina moderata, inoltre benché non possenti ci sono stati due episodi di Nino comunque rilevanti all'interno del periodo che hai detto: quello del 2002-03 e quello del 2010.
    Non direi.Innanzitutto,dal 1999 al 2014 incluso, con buona pace di @robertino, Madrigali e global-coolisti vari,abbiamo avuto più Ninos che Ninas ed il GW ha solo rallentato il passo.
    In secondo luogo,la Nina 2007/08 era strong e basta,la maggiore intensità almeno dal 1991/92.E quelle del triennio 2010-12 non erano male e soprattutto erano consecutive.
    Eppure, il 2014 che è venuto appena dopo è stato già un anno caldissimo,su cui i global-coolisti sorvolano,guarda caso.Ma a livello satellitare fu minimo minimo del rango del 2010.
    Il Nino del 2009/10 era Modoki,quindi meno pernicioso della versione classica,presente nel 2008/09 ma con intensità abbastanza modesta.
    Invece il Nino del 2002/03 e del 2006/07 era invece discretamente intenso(diciamo più che moderato,specie il secondo).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #45
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    P a
    Messaggi
    3,532
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    1988 l'anno dei record in quota in Sicilia, 7-9 luglio campali
    il 2007 ebbe delle pause ma anche fiammate tremende..
    il 2008 disse la sua in termini di caldo...
    1998 e 1999 atroci... Annate che un siciliano fa fatica anche solo a leggere

  6. #46
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,246
    Menzionato
    41 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    1988 l'anno dei record in quota in Sicilia, 7-9 luglio campali
    il 2007 ebbe delle pause ma anche fiammate tremende..
    il 2008 disse la sua in termini di caldo...
    1998 e 1999 atroci... Annate che un siciliano fa fatica anche solo a leggere
    A dicembre 1988 nevicò a Catania,ricordiamolo...Fu un anno estremo per l'isola bella.ù
    Cm a Catania le estati più calde sono la 2012 e la 1998,pressoché uguali.Poi 2003,1988 e 1999,poi 2000 e 2017.La 2015 non è fra le più calde.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #47
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    P a
    Messaggi
    3,532
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    A dicembre 1988 nevicò a Catania,ricordiamolo...Fu un anno estremo per l'isola bella.ù
    Cm a Catania le estati più calde sono la 2012 e la 1998,pressoché uguali.Poi 2003,1988 e 1999,poi 2000 e 2017.La 2015 non è fra le più calde.
    sai, Josh, per quel che mi riguarda non ho l'assoluto terrore di fiammate molto intense e anche relativamente durature, purché ci siano intervalli più freschi ... Aspettarsi dinamismo estivo al sud è fuori luogo, ma non dispiacerebbe che ogni tanto il sud finisse sotto spifferi balcanici con qualche temporale a evoluzione diurna, cosa mai avvenuta -almeno in Sicilia- nell'estate 2017 e nemmeno nella 2016 a parte qualcosa a fine giugno... I miei nonni mi raccontavano di furiosi temporali estivi, specie in agosto, ma si sa che i "racconti" non sempre sono attendibili...Un'estate come la 2013 non mi dispiacerebbe affatto, la ricordo con grande piacere...

  8. #48
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    tu e Josh siete eccezionali, comunque..
    siete la memoria storica del forum, delle vere enciclopedie
    Sempre un piacere leggervi e imparare da voi
    Grazie !

  9. #49
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    sai, Josh, per quel che mi riguarda non ho l'assoluto terrore di fiammate molto intense e anche relativamente durature, purché ci siano intervalli più freschi ... Aspettarsi dinamismo estivo al sud è fuori luogo, ma non dispiacerebbe che ogni tanto il sud finisse sotto spifferi balcanici con qualche temporale a evoluzione diurna, cosa mai avvenuta -almeno in Sicilia- nell'estate 2017 e nemmeno nella 2016 a parte qualcosa a fine giugno... I miei nonni mi raccontavano di furiosi temporali estivi, specie in agosto, ma si sa che i "racconti" non sempre sono attendibili...Un'estate come la 2013 non mi dispiacerebbe affatto, la ricordo con grande piacere...
    anche in parte , siamo abituati a queste intense ondate calde , ma periodi ' fuori stagione ' sono possibili , lo scorso anno durante l estate 2017 mentre si accaniva il caldo in Italia , in Russia e' stato il contrario dell estate 2010 , un estate 2017 piu fresca e piovosa.
    Un andamento alterno , estate 2011 , 2013 , 2014 piu fresche ,
    estate 2012 , 2015 , 2017 molto calde , estate 2016 relativamente piu fresca.

  10. #50
    Vento fresco
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    2,118
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Non direi.Innanzitutto,dal 1999 al 2014 incluso, con buona pace di @robertino, Madrigali e global-coolisti vari,abbiamo avuto più Ninos che Ninas ed il GW ha solo rallentato il passo.
    In secondo luogo,la Nina 2007/08 era strong e basta,la maggiore intensità almeno dal 1991/92.E quelle del triennio 2010-12 non erano male e soprattutto erano consecutive.
    Eppure, il 2014 che è venuto appena dopo è stato già un anno caldissimo,su cui i global-coolisti sorvolano,guarda caso.Ma a livello satellitare fu minimo minimo del rango del 2010.
    Il Nino del 2009/10 era Modoki,quindi meno pernicioso della versione classica,presente nel 2008/09 ma con intensità abbastanza modesta.
    Invece il Nino del 2002/03 e del 2006/07 era invece discretamente intenso(diciamo più che moderato,specie il secondo).
    dimentichi di menzionare AMO + ,
    come gli eventi EL NINO , dal 1982/1983 sono stati non solo piu frequenti ma di intesita' e durata storica , i piu intensi EL NINO della storia , una serie # 6 El Nino in assoluto piu forti dal 1900 . Ad iniziare dal mostruoso El NINO tra il 1982/1983 ,
    concomitante il quale la Temp. Media Globale ha iniziato a lievitare .
    Dal 1995 AMO positiva , Oceani mediamenti piu caldi , questi fattori concomitanti , significa anche maggiore condensazione e evaporazione del Vapore Acqueo che hanno anche rilevanti conseguenze per la stabilita' verticale dell Atmosfera.

    IL Vapore Acqueo comporta anche numerose reazioni chimiche che avvengono in atmosfera , che insieme alle nubi sono la principale causa dell effetto serra.

    Per cui anche il livello mediamente alto del GW .

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •