Pagina 1 di 40 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 391
  1. #1
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Tendenza stagionale Estate 2018

    La tendenza stagionale estiva 2018
    su base statistica , andamento SSta Nord Atlantico , indici meteo climatici
    e relative correlazioni .

    QBO
    durante il semestre primavera estate tendenzialmente tra neutra e negativa .

    WAM ( West African Monson ), andamento Monsone di Guinea
    che influisce su
    ITCZ ,



    Indici Climatici , Solare , PDO , AMO .

    Trend Climatico , estati prevalentemnte piu calde in particolare dal 1998 .

    in contesto attuale PDO tendenzialmente neutra , e Nina moderata


    AMO positiva ,
    fase piu calda tra il 2003 e 2009 ,

    su questi elementi statistici e andamento indici Climatici
    l Estate 2018 potrebbe risultare nel complesso sopra la media ,
    un estate un po' stile estate 1999 , caratterizzata anche da fasi fresche e piovose.

    Agosto , ipoteticamente , il mese estivo piu caldo.

    giugno e luglio condizionati da fasi alterne , periodi relativamente piu freschi ,
    Luglio andamento opposto rispetto lo scorso anno con fasi piu fresche.

    Tendenza estate 2018
    su base 1981/2010
    Giugno sopra media + 0,8 , fasi piu fresche e piovose tra la prima e seconda decade .

    Luglio sopra media + 0, 6 , caratterizzato da break piu fresco e piovoso tra la prima e seconda decade
    , intensa ondata calda terza decade .

    Agosto sopra media + 1, 5 ,potrebbe essere il mese estivo piu caldo , fase molto calda tra la prima e seconda decade.

    Estate nel complesso sopra la media su base 1981/2010 di circa + 1 grado.

  2. #2
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    Pa
    Messaggi
    3,090
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    La tendenza stagionale estiva 2018
    su base statistica , andamento SSta Nord Atlantico , indici meteo climatici
    e relative correlazioni .

    QBO
    durante il semestre primavera estate tendenzialmente tra neutra e negativa .
    Immagine

    WAM ( West African Monson ), andamento Monsone di Guinea
    che influisce su
    ITCZ ,
    Immagine



    Indici Climatici , Solare , PDO , AMO .

    Trend Climatico , estati prevalentemnte piu calde in particolare dal 1998 .

    in contesto attuale PDO tendenzialmente neutra , e Nina moderata
    Immagine


    AMO positiva ,
    fase piu calda tra il 2003 e 2009 ,

    su questi elementi statistici e andamento indici Climatici
    l Estate 2018 potrebbe risultare nel complesso sopra la media ,
    un estate un po' stile estate 1999 , caratterizzata anche da fasi fresche e piovose.

    Agosto , ipoteticamente , il mese estivo piu caldo.

    giugno e luglio condizionati da fasi alterne , periodi relativamente piu freschi ,
    Luglio andamento opposto rispetto lo scorso anno con fasi piu fresche.

    Tendenza estate 2018
    su base 1981/2010
    Giugno sopra media + 0,8 , fasi piu fresche e piovose tra la prima e seconda decade .

    Luglio sopra media + 0, 6 , caratterizzato da break piu fresco e piovoso tra la prima e seconda decade
    , intensa ondata calda terza decade .

    Agosto sopra media + 1, 5 ,potrebbe essere il mese estivo piu caldo , fase molto calda tra la prima e seconda decade.

    Estate nel complesso sopra la media su base 1981/2010 di circa + 1 grado.
    Non so che pensare
    Giugno 1999 nella sua prima parte fu molto caldo al sud, seconda parte più fresca e perturbata
    Luglio a falsi alterne vide instabilità anche marcata persino al centro-sud (sia in prima che in terza decade, cosa che avviene raramente, ovvero affondi piuttosto meridionali) ma anche fasi più calde. Agosto tremendo al sud in prima decade (la +30 a 850hp in Sicilia), poi fase più fresca e poi nuove fiammate tremende nella seconda metà del mese.. Ti aspetti un'estate con forti sbalzi termici? Sarebbe certamente più gradita della precedente che almeno al sud è stata un forno perenne da maggio a fine agosto senza alcuna pausa precipitativa o fresca...

  3. #3
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Non so che pensare
    Giugno 1999 nella sua prima parte fu molto caldo al sud, seconda parte più fresca e perturbata
    Luglio a falsi alterne vide instabilità anche marcata persino al centro-sud (sia in prima che in terza decade, cosa che avviene raramente, ovvero affondi piuttosto meridionali) ma anche fasi più calde. Agosto tremendo al sud in prima decade (la +30 a 850hp in Sicilia), poi fase più fresca e poi nuove fiammate tremende nella seconda metà del mese.. Ti aspetti un'estate con forti sbalzi termici? Sarebbe certamente più gradita della precedente che almeno al sud è stata un forno perenne da maggio a fine agosto senza alcuna pausa precipitativa o fresca...
    sarebbe anche un eccezione ' storica ' un altra estate consecutiva molto calda ,

    in assoluto le piu calde , 2003 , 2012 , 2017 sono a distanza tra i 9 e 5 anni , e' gia un anomalia .

    La Nina , e l andamento in generale dell SSTa Oceaniche , dovrebbero in parte mitigare la prossima estate 2018 .

  4. #4
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    Pa
    Messaggi
    3,090
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    sarebbe anche un eccezione ' storica ' un altra estate consecutiva molto calda ,

    in assoluto le piu calde , 2003 , 2012 , 2017 sono a distanza tra i 9 e 5 anni , e' gia un anomalia .

    La Nina , e l andamento in generale dell SSTa Oceaniche , dovrebbero in parte mitigare la prossima estate 2018 .
    Immagine
    È possibile intuire i livelli futuri dell'ITCZ oppure è troppo presto? Perché la scorsa estate è quello che ci ha fregati, non tanto gli assetti barici, tipo falle iberiche tipiche del periodo estivo.. Grazie della risposta

  5. #5
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,598
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    È possibile intuire i livelli futuri dell'ITCZ oppure è troppo presto? Perché la scorsa estate è quello che ci ha fregati, non tanto gli assetti barici, tipo falle iberiche tipiche del periodo estivo.. Grazie della risposta
    Non vorrei dirti delle cavolate, ma se non ho letto male l'ITCZ di aprile ha un andamento piuttosto simile a quello di agosto (la correlazione è di circa il 70%): da ciò non è che si possa ricavare un granchè, però quantomeno una possibile tendenza per l'ultimo mese estivo... Appena ho un attimo posto qualcosa .
    Poi l'ITCZ è correlato all'AMO e al WAM (monsone africano) che a sua volta è correlato al monsone indiano, la cui intensità dipende da una serie di fattori tra cui anche lo IOD (il dipolo oceanico indiano).
    Se lo IOD è neutro/negativo, come pare sarà quest'anno, il monsone indiano potrebbe essere più debole della media, così come l'AMO che sta virando verso la neutralità potrebbe favorire un ITCZ un po' più "tranquillo" rispetto a quello dell'anno scorso
    Insomma, gli indici "oceanici" non mi sembrano essere, quest'anno, particolarmente aggressivi come lo erano l'anno passato, però sono solo speculazioni e idee che al momento non ho approfondito molto e potrei essere in errore.
    Se qualcuno volesse aggiungere qualcosa scrivete pure

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  6. #6
    Vento teso
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1,950
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    È possibile intuire i livelli futuri dell'ITCZ oppure è troppo presto? Perché la scorsa estate è quello che ci ha fregati, non tanto gli assetti barici, tipo falle iberiche tipiche del periodo estivo.. Grazie della risposta
    Una concomitanza di fattori , Nina , andamento SSTa - Nord Atlantico , e correlazioni indici ,
    ITCZ dovrebbe avere un andamento su livelli mediamente meno alti ,

    il trend cmq. propende per impennate dell ITCZ durante l estate , come dimostra da un decennio la linea di tendenza del Intertropical Convergenze Zone , un Monsone di Guinea piu intenso zone del Sahel piu piovoso di conseguenza ITCZ piu alto .
    Un certa correlazione AMO , quando prevaleva negativa in particolare dal 1968 al 1993 , nel Sahel ci sono stati periodi molto siccitosi , Monsone di Guinea era meno intenso e di conseguenza ITCZ su livelli piu bassi .

    Invece dal 2007 in poi quando AMO ha raggiunto il picco delle SSTa + , si nota un trend diverso con soventi impennate dell ITCZ.

    attuale situazione SST , e anomalie Nord Africa.

  7. #7
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,292
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Io mi affido molto alla statistica, sapete.
    E su questa base mi sento di ipotizzare un'Estate "a trazione posteriore", che manca da molto tempo (l'ultima che io ricordi fu la 2011), così come da parecchio tempo manca un Giugno sotto media (mentre Luglio e Agosto basta tornare al 2014, Luglio pure nel 2011 lo fu).

    Secondo me il tipo di Estate cui andremo incontro sarà appunto una stagione alla Giano bifronte. Una prima parte, tutto Giugno e buona fetta di Luglio, sarà caratterizzata da tempo decisamente fresco e instabile, con Giugno che chiuderà ampiamente sotto media e con abbondanti precipitazioni e idem dicasi per il primo 60% circa di Luglio. Tuttavia dalla metà/ inizio terza decade di Luglio in avanti mi aspetto un rovesciamento della situazione con un affermazione dell'alta pressione che ci accompagnerà secondo me fino a Settembre inoltrato, regalandoci inoltre un Agosto decisamente caldo (benché non come lo scorso).

    Se volete un'idea l'Estate che nel mio, umile e privo di fondamenta, pensiero potrebbe assomigliare di più alla prossima è la 1992. Me l'aspetto circa così ecco
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  8. #8
    Vento fresco
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    2,328
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Tanto per dire la mia, che vale molto poco, sono abbastanza d'accordo con @robertino e @Friedrich91 che prevedono sì due estati diverse, ma entrambe possibili.
    Io mi limito ad una pseudo-proiezione, coi dati di cui sopra. Mi attenderei dunque un'estate che ingrana un po' a fatica al Nord, con numerose occasioni instabili e periodi anche più freschi e ventilati. Più su scala continentale, penso ad un flusso atlantico ancora ben vivo quest'estate, con una stagione che sarà piuttosto fresca e umida (anche rispetto alla norma già fresca e umida) sopra i 50-55°N; e influenza di tale flusso ben presente anche a 45-50°N, localmente più a sud. Questo però non esclude alcune brevi ma forti ondate di caldo, dato che mi aspetto in alcuni frangenti un getto atlantico che va ad affondare tra Oceano e Penisola Iberica prima di traslare verso est: la probabile debolezza dei monsoni ci salverà da una super-estate, però ci sarà un notevole accumulo di calore nel Sahara, per cui al primo sbuffo mi attenderei almeno al Centro-Sud Italia valori molto elevati anche se transitori. Pensando ad estati recenti, forse la 2004, 2005, 2007 (meno calda) e 2008 si avvicinano di più ai possibili scenari che immagino, ma senza le potenti e prolungate "fiammate" africane di giugno (che erano ormai la norma nei primi 2000).
    Non escluderei una clamorosa estate sotto-media sulle Alpi: nelle pianure del Nord tuttavia, stanti le correnti spesso umide e meridionali, i periodi freschi verranno compensati da quelli afosi, e mi attendo una stagione nella media. Attenzione infine a possibili e occasionali fenomeni violenti (per altro normali nell'estate padana), più diffusi all'ingresso dei fronti freddi, data l'umidità in gioco e il contrasto tra un Mediterraneo caldo con occasionali contributi africani, ed un flusso atlantico vivace e fresco. Lato precipitazioni, al Nord sopra la media in pianura, normali o poco sotto la media sulle Alpi.




    P.S. Attenzione anche che, un anticiclone azzorriano ben strutturato e stabile, che "invecchia" sul posto e magari riceve un piccolo aiuto dall'Africa, non porta tanto fresco: per questo non mi attendo un'estate mediterranea fresca, bensì calda anche se lontana dai record di media mensile/stagionale.

    P.S. 2: ricordiamoci anche che l'anno scorso, non fosse stato per il monsone in grande spolvero, avremmo avuto un'estate fresca e perturbata, senza mezze misure.
    Ultima modifica di FilTur; 08/04/2018 alle 12:48

  9. #9
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,072
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Al momento è difficile provare a tracciare una linea di tendenza.
    Mi sento di dire però che la prossima estate, come ogni anno, ha le potenzialità per risultare estremamente calda, è inutile girarci intorno, dal 2012 un'estate ogni 1.5 anni (1 virgola 5!) entra nelle 5 più calde da oltre un secolo (perlomeno da noi).
    Questo non significa necessariamente che il trimestre sarà così, è una constatazione.

    Ancora più frequenti risultano delle ondate di caldo notevoli (nella tiepida estate 2016 includo settembre, e pure quella di giugno 2014 non è proprio da nulla).

    Inoltre sono dell'avviso che non è perché stia facendo un po' di freddo e precipitazioni in primavera che possa influire qualcosa sulle proiezioni estive più calde, nella storia (vedi 2013, 1983, 1928, ecc.) ci sono vari eventi che dimostrano il contrario.

    Sarò banale nel dire che in linea generale l'estate non dovrebbe discostarsi molto dal trend attuale. Dipenderà anche da che pattern si instaurerà a livello europeo. Sicuramente ci si possono aspettare almeno delle singole ondate di caldo, forse la 2016 è quella che può essere presa di riferimento come "estate media".

    È poi perché no, se effettivamente qualcosa è cambiato rispetto gli anni precedenti, nel trimestre potrebbe anche esserci solo un mese eccezionalmente caldo, come nello scorso inverno e nelle estati 1928 e 1983. Un andamento alla estate 2014 lo vedo meno quotato, però ovviamente stiamo parlando di ipotesi fondate sul nulla.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 08/04/2018 alle 14:58

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  10. #10
    Vento fresco L'avatar di Giovanni78
    Data Registrazione
    19/12/16
    Località
    crodo(vb) 480-490m
    Messaggi
    2,113
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Estate 2018

    Per me sarà un'estate simile a quella del 2016, così, a naso

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •