Pagina 4 di 20 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 195
  1. #31
    Vento forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    21
    Messaggi
    3,972
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    il 2003 rimarrà sempre un anno anomalo. All'inizio di maggio in pratica era come fossimo in agosto.
    Sì è stato un periodo disgraziato quello di maggio-settembre 2003, faccio fatica a pensare che abbia mantenuto il primo posto un po' ovunque dopo 15 anni di gw imperante, ma prima o poi...spero più poi che prima
    "Nella meteo diffida di ottimisti e pessimisti: non sono mai obiettivi."

  2. #32
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,402
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Sì è stato un periodo disgraziato quello di maggio-settembre 2003, faccio fatica a pensare che abbia mantenuto il primo posto un po' ovunque dopo 15 anni di gw imperante, ma prima o poi...spero più poi che prima
    E' proprio per l'anomalia in se...anche l'inverno 1962-1963, una delle poche stagioni paragonabili all'Estate 2003 per anomalia dalla 1971-00 in senso opposto, è riuscita a mantenere il proprio primato pur in un periodo di (relativissimo) global cooling (gli anni fra metà '40 e metà '70 hanno visto lievemente scendere la T globale prima della super-impennata post 1976).

    Come era già stato detto credo che di Estati stile 2012 o 2017 ne rivedremo diverse, ma come la 2003 è estremamente improbabile.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  3. #33
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,402
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Presidente Visualizza Messaggio
    il 2003 rimarrà sempre un anno anomalo. All'inizio di maggio in pratica era come fossimo in agosto.
    Qui per la cronaca il 2003 ha ancora oggi il mese con anomalia calda più accentuata di sempre, mai più raggiunto e manco avvicinato: il Giugno 2003, con +5,1°C dalla 1971-00. Anche il 2° posto è del 2003, ovvero un bellissimo +4,6°C dalla 1971-00 spettante al mese di Agosto.

    Ovviamente anche la stagione, chiusa a +3,8°C dalla 1971-00, rappresenta il maggior scarto positivo dalla media x una stagione da quando esistono i dati.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  4. #34
    Vento forte L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    21
    Messaggi
    4,650
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Qui per la cronaca il 2003 ha ancora oggi il mese con anomalia calda più accentuata di sempre, mai più raggiunto e manco avvicinato: il Giugno 2003, con +5,1°C dalla 1971-00. Anche il 2° posto è del 2003, ovvero un bellissimo +4,6°C dalla 1971-00 spettante al mese di Agosto.

    Ovviamente anche la stagione, chiusa a +3,8°C dalla 1971-00, rappresenta il maggior scarto positivo dalla media x una stagione da quando esistono i dati.
    Una stagione a +4 è qualcosa di assurdo.

    Inviato dal mio SM-A310F utilizzando Tapatalk
    prospetticamente le carte mostrano una potenziale tendenza verso alte potenzialità di prospettiva....

  5. #35
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    30
    Messaggi
    85
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Forse non intendevamo la stessa cosa. In questo momento la media assoluta dei primi giorni di questo maggio è a 14.1°C mentre la norma mensile 81-10 calcolata (confermo) è sui 15.7°C, considerando la decade dunque al momento il mese è attorno la norma, e come abbiamo ottenuto questo risultato? Da inizio mese di sole se ne è visto molto poco, solo da oggi abbiamo superato 20 gradi. Concordo assolutamente con il tuo discorso, ma mi riferivo esclusivamente a questi primi giorni di maggio. In poche parole appena si spostano le nuvole e le precipitazioni viaggiamo sopramedia termica.
    A ok, però c'è anche da dire che la media di 15.7 C per maggio è riferita a lugano che in genere ha uno scarto di 1 grado su bellinzona almeno nei mesi estivi, essendo piu esposta all'aria del catino padano, o mi sbaglio?

    Comunque quella media di 14.1 C in questi giorni verrà polverizzata, solo oggi ho visto 26 C di massima a Bellinzona, e nei prossimi giorni a 14 C si avvicinerà molto la minima.
    Certo le precipitazioni riescono a contenere parzialmente un sopra media netto presente in tutto il nord italia.
    Però come ripeto almeno questo sopra media non è accompagnato da una siccità come in tempi non lontani, almeno dal punto di vosta pluviometrico stiamo vivendo una tipica primavera alpino-padana.

  6. #36
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,402
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Giornatina simpatica quella appena trascorsa: giusto un +6,3 dalla media decadale
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  7. #37
    Vento moderato L'avatar di grandepuffo
    Data Registrazione
    27/12/12
    Località
    Artegna (UD) FVG
    Età
    43
    Messaggi
    1,300
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Ieri a Udine giornata chiusa perfettamente in media con la I decade di luglio,min15c,max 29,5c media giornalire a +22,1c.Media primi 6 giorni del mese+19,6c.Stiamo bastonando il maggio 2003.

  8. #38
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,049
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    non ho chiara la situazione al Nord ma pare faccia molto caldo

    qui invece Maggio è iniziato in maniera direi normale, con temperature leggermente sopramedia e il trend potrebbe proseguire su questa falsariga

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  9. #39
    Bava di vento L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    26
    Messaggi
    146
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Anche in Sicilia questi primi 7 giorni stanno trascorrendo in media col periodo.
    Inoltre le piogge non sono mancate in questo primo scorcio mensile, ed altra instabilità potrebbe aggiungersi nei prossimi giorni

    Estremi assoluti (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.0°C il 10/08/2017
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.2°C il 27/04/2018
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 188.8 mm/hr il 16/08/2015
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  10. #40
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,402
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Normale: il nordest è la zona più penalizzata con queste configurazioni anticicloniche sull'Europa centrale, in Friuli credo si aggiunga anche un certo favonio da NE. Il Sud Italia in questi casi invece è relativamente al fresco e lo sarà ancora più nei prossimi giorni.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •