Pagina 5 di 20 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 195
  1. #41
    Bava di vento
    Data Registrazione
    28/02/17
    Località
    milano
    Età
    30
    Messaggi
    90
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Ho scritto +0,85 dalla media DECADALE, pensavo si capisse che le medie cui mi sono riferito nel messaggio erano quelle decadali.
    Ho perso un bel po' di link e non riesco a trovare le medie 71-00 di ferrara.
    Ma davvero ha una media per la prima decade di maggio di 16.7 C?

    Perchè io ti ho contraddetto immaginando i 16.7 fossero la media mensile, sbagliando poichè stimandola per difetto, ma non andando lontanissimo, sapendo che bologna borgo panigale ha una 71-00 per maggio di 17,5, e nella 61-90 bologna paga solo 0.15 dalla media di ferrara per maggio.

    Quindi, applicando lo stesso scarto medio tra le decadi di maggio per bologna (1.5 C circa) la media 71-00 di ferrara per maggio si aggirerebbe intorno ai 18.2 C?
    Sarebbe un valore altissimo, più alto di tutte le stazioni dell'italia peninsulare, più alto di roma , napoli, firenze, più alto di cagliari, superato solo dalle stazioni siciliane.
    So che ferrara d'estate è il catino padano più rovente, e uno dei peggiori forni d'italia, ma sinceramente in maggio questo valore mi pare abbastanza alto, soprattutto per la minima.
    Forse la stazione di ferrara, in linea con tante altre stazioni italiane poste in cittadine, soffre di qualche valore un pochino contradditorio.
    Sto avanzando delle ipotesi, ma ovviamente mi rifaccio a te.

    Comunque si il sopramedia si è ben palesato sul nord italia, prima mascherato dalle massime contenute dalla pioggia.

  2. #42
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,853
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da andreasonn Visualizza Messaggio
    Ho perso un bel po' di link e non riesco a trovare le medie 71-00 di ferrara.
    Ma davvero ha una media per la prima decade di maggio di 16.7 C?

    Perchè io ti ho contraddetto immaginando i 16.7 fossero la media mensile, sbagliando poichè stimandola per difetto, ma non andando lontanissimo, sapendo che bologna borgo panigale ha una 71-00 per maggio di 17,5, e nella 61-90 bologna paga solo 0.15 dalla media di ferrara per maggio.

    Quindi, applicando lo stesso scarto medio tra le decadi di maggio per bologna (1.5 C circa) la media 71-00 di ferrara per maggio si aggirerebbe intorno ai 18.2 C?
    Sarebbe un valore altissimo, più alto di tutte le stazioni dell'italia peninsulare, più alto di roma , napoli, firenze, più alto di cagliari, superato solo dalle stazioni siciliane.
    So che ferrara d'estate è il catino padano più rovente, e uno dei peggiori forni d'italia, ma sinceramente in maggio questo valore mi pare abbastanza alto, soprattutto per la minima.
    Forse la stazione di ferrara, in linea con tante altre stazioni italiane poste in cittadine, soffre di qualche valore un pochino contradditorio.
    Sto avanzando delle ipotesi, ma ovviamente mi rifaccio a te.

    Comunque si il sopramedia si è ben palesato sul nord italia, prima mascherato dalle massime contenute dalla pioggia.
    Allora. Le medie 1971-00 di Ferrara le ho stimate io personalmente basandomi sul seguente procedimento: 1) ho preso i dati delle medie 1971-00 di tre stazioni meteo AM più vicine a Ferrara (ovvero Bologna Borgo Panigale, Venezia Tessera e Verona Villafranca) e li ho confrontati con i dati 1961-90 per le stesse stazioni calcolando la differenza 1971-00 vs 1961-90 per ciascun mese;
    2) ho fatto la media delle differenze nelle tre stazioni per ciascun mese;
    3) ho preso questa differenza media e l'ho applicata alla 1961-90 per ogni mese per Ferrara, dati ricavabili qui Stazione meteorologica di Ferrara San Luca - Wikipedia, la somma della media 1961-90 più lo scarto medio mi da la 1971-00 STIMATA x Ferrara, ovvero (t min/t max):

    Gennaio: 0,0/5,0
    Febbraio: 1,1/7,7
    Marzo: 5,1/13,1
    Aprile: 8,6/17,2
    Maggio: 13,1/22,3
    Giugno: 16,6/26,5
    Luglio: 19,2/29,6
    Agosto: 19,1/29,1
    Settembre: 15,4/24,2
    Ottobre: 10,3/17,6
    Novembre: 5,4/10,8
    Dicembre: 1,8/6,3

    Per le decadi ho preso i dati dall'ARPA e ho attuato lo stesso procedimento: media mensile ARPA - media mensile stimata 1971-00 = scarto -> applico questo scarto alle decadali ARPA ricavandomi la decadale 1971-00.

    Sicuramente non è un metodo perfetto, ma da quando uso questi dati ho notato una certa conformità con gli scarti delle zone vicine, per cui ritengo sia piuttosto affidabile, sicuramente molto di più che affidarsi agli annali ARPA che nel ventennio '80/'90 risultano spesso palesemente sovrastimati (ci sono dei giorni in cui aveva nevicato con accumulo e l'annale indica una minima di 2°C ) o incompleti, vedi il 1995 per esempio dove mancano quasi tutti i dati.
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  3. #43
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,743
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da andreasonn Visualizza Messaggio
    A ok, però c'è anche da dire che la media di 15.7 C per maggio è riferita a lugano che in genere ha uno scarto di 1 grado su bellinzona almeno nei mesi estivi, essendo piu esposta all'aria del catino padano, o mi sbaglio?

    Comunque quella media di 14.1 C in questi giorni verrà polverizzata, solo oggi ho visto 26 C di massima a Bellinzona, e nei prossimi giorni a 14 C si avvicinerà molto la minima.
    Certo le precipitazioni riescono a contenere parzialmente un sopra media netto presente in tutto il nord italia.
    Però come ripeto almeno questo sopra media non è accompagnato da una siccità come in tempi non lontani, almeno dal punto di vosta pluviometrico stiamo vivendo una tipica primavera alpino-padana.
    Bellinzona non ha stazioni ufficiali, c'è quella di Magadino vicino ma si trova in completa campagna/pianura che non esprime bene il clima della città, ma in ogni caso in maggio c'è omogeneità.

    Riguardo il confronto con Lugano invece c'è da considerare che quel in quel luogo soprattutto in primavera il lago è ancora freddo e le temperature non sono proprio elevatissime, viceversa invece in autunno, con il lago caldo dall'estate.

    Come dicevamo, al di fuori del periodo perturbato senza sole ora siamo già circa +2.0 gradi sopra la norma 81-10 progressiva. È vero che aprile ci ha confuso le idee, ma adesso è molto caldo al Nord Italia e in Europa Centrale.

    Inviato dal mio F5321 utilizzando Tapatalk

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  4. #44
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    1,944
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui ad oggi stiano a 16.5°C...la media (mensile) è 18,3°C..quindi si potrebbe dire in media...ma solo merito delle nuvole poichè la temperatura più bassa è stata di 13°C...ebbene si, MAI scesi sotto i 13°C...e non si scende sotto i 10°C da 1mese. Pluviometricamente abbiamo raddoppiato le medie. La cosa che sorprende è il tipo di precipitazioni: MONSONICHE. quando fa il temporale NON rovescia aria fredda! pazzesco! di solito con il temporale la T scende! e invece si e no cala di 1°C....segno di precipitzioni di tipo monsonico non temporali di calore estivi. Il top delle nubi NON sale oltre 5000m e colonna d'aria satura a tutte le quote. Maggio dal clima umido-oceanico.

  5. #45
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,500
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Circa +0,7° sulla 81/10 a Grazzanise...la prima decade chiuderà così ed è grasso che cola,visto quel che sta succedendo ad est dell'Adriatico
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #46
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,853
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    A Ferrara siamo a circa +3,2° sulla decadale 1971-00. Ad 1/3 del mese già possiamo dire che si chiuderà sopra media senza se e senza ma

    Praticamente se il periodo 11 Aprile - 10 Maggio fosse un mese normale (tipo Aprile, Maggio ecc) avrebbe anomalie termiche in questa zona sui 5°C o quasi, scarti pressoché paragonabili a mostri come l'Agosto e il Giugno 2003, superando anche mesi comunque eccezionali come anomalia termica positiva sulla 1971-00 quali Novembre 2002/2014 e Gennaio 2007/2014/2018 e probabilmente pure Aprile 2007.
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  7. #47
    Bava di vento L'avatar di lanfur
    Data Registrazione
    04/03/07
    Località
    Rivignano (UD) 13mt
    Età
    28
    Messaggi
    127
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Al nord est a differenza del resto d'italia, decade molto calda (quasi record) causa persistenza di correnti da E molto miti

    Dati della vicina stazione Osmer di Talmassons
    Ben 3 giornate con media sopra i 21.5°C (praticamente estive)
    8 giornate su 10 con massime sopra i 25°C (picco a 30°C)

    Media a 19.5°C (+2.9°C dalla media 91/17)
    A un passo dal record del 2003 e 2001 con 19.7°C
    Alla fine il passaggio di questa goccina fredda sulle Alpi ha evitato che si andasse verso il record assoluto (oggi probabile si perdano ancora 1 o 2 decimi)

    Ci sono stati comunque altri record assoluti
    Udine con 17.0°C il 7 ha battuto il record di T min più alta mai registrata (guardando i dati storici non accadeva dal 1947)
    Record di media giornaliera con ben 22.7°C il giorno 3


    Trieste record di T min più alta mai registrata con ben 20.9°C il giorno 6 (record della stazione e regionale) con media a 23.3°C (ad un passo dal record del '98, 23.6°C)


    Fino a sabato si continuerà su questa anomalia folle con estremi 15/27 ( roba da pieno giugno) poi sembra ritornare un po' di normalità (anche se a livello di anomalia non si recupererà più) con piogge finalmente diffuse ;
    solo 30 mm negli ultimi 30 gg, quando la media di Maggio è di 120 mm per le basse pianure e circa 160 mm per Udine a salire andando verso la pedemontana (Aprile è di poco più sotto)
    Maggio è uno dei mesi più piovosi, in molte zone il più piovoso dei primi 8/9 mesi dell'anno
    Ultima modifica di lanfur; 10/05/2018 alle 09:40

  8. #48
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,853
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui almeno come piogge non ci si può lamentare, sono caduti comunque già 37.8 mm a Maggio, e la media mensile è sui 62 mm
    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  9. #49
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,743
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Qui almeno come piogge non ci si può lamentare, sono caduti comunque già 37.8 mm a Maggio, e la media mensile è sui 62 mm
    Pure qui. Un avvio di maggio insolitamente temporalesco con logicamente molte differenze locali. In qualche decina di km spaziamo da 25 a 90 mm al momento. In ogni caso maggio è uno dei mesi più piovosi dell'anno con circa 150-250 mm di norma, dunque deve piovere.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  10. #50
    Brezza leggera L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    26
    Messaggi
    315
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Qui la media dei primi 10 giorni di questo mese è attualmente +18.0°C (+21.1°C la media delle massime, +14.9°C la media delle minime).
    Nel mio archivio dati (breve, dal 2010), i primi 10 giorni più caldi sono stati quelli del maggio 2013 con una media di +20.6°C, mentre quelli più freddi sono stati nel maggio 2016 con +17.6°C di media. Sostanzialmente qui in Sicilia viaggiamo con temperature in media/sottomedia in questo primo scorcio mensile.

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.0°C il 10/08/2017
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +44.3°C il 30/06/2017
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.2°C il 27/04/2018
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

    Dati e record di Falcone: http://recordmeteofalcone.altervista.org

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •