Pagina 2 di 303 PrimaPrima 12341252102 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 3029
  1. #11
    Bava di vento L'avatar di Eymerich
    Data Registrazione
    28/07/17
    Località
    Lodi
    Messaggi
    219
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    In sostanza farà caldo

  2. #12
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,588
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Eymerich Visualizza Messaggio
    In sostanza farà caldo
    per avere freddo a luglio basta trasferirsi nell'emisfero opposto
    scusate se vado parzialmente ot ma volevo fare una valutazione visto che sono state citate sulle ssta



    l'impronta atlantica in questo caso rispecchia poco la fase amo+
    flusso di calore intenso dell'AMOC che si scontra con la riemersione delle anomalie profonde inducendo un coriaceo pattern nao+ che ci accompagna da qualche anno
    la fase enso negativa da cui stiamo uscendo grazie all'intensificazione del regime degli alisei ha portato un'impostazione di segno meno all'Atlantic Meridional Mode qui schematizzato



    ne consegue un evidente tripolo atl+

    la fine della nina dovrebbe progressivamente ridurre il segno meno delle ssta del TNA (tropical north atlantic)
    per inciso come evidente dallo shift amo stagioni con TNA- non si registrano da parecchio tempo
    nell'intero trimestre estivo addirittura dagli anni 70



    la variabilità propria dell'atlantico tropicale porta nella seconda parte della primavera sino all'inizio dell'estate un raffreddamento delle ssta su Guinea ma quest'anno per il momento le anomalie positive nel golfo non stanno scemando
    questo è correlato con le fasi negativa AMM che ha preso il via durante l'inverno




    e hanno il loro picco in primavera come sta accadendo quest'anno
    riporto lo schema di massima da The Atlantic Meridional Mode and Its... (PDF Download Available)

    Analisi modelli estate 2018-schermata-2018-05-23-alle-16.47.54.png

    di contro quindi le fasi AMM+ portando la pressione atmosferica a diminuire nelle zone a ssta negativa e viceversa intensifica la ventilazione dai quadranti meridionali con tutte le conseguenze del caso
    è vero che normalmente le zone a ssta- inibiscono la convezione ma durante il periodo estivo la convezione in quelle zone si sposta nell'entroterra


  3. #13
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    386
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Bellissima analisi Ale!
    Quindi se ho capito bene la combinazione di NINA e NAO+ (legata a tutto il discorso del trasporto di calore da che avevamo fatto) porta ad avere condizioni ideali per la formazione di un pattern AMM- TNA-.
    Questo è potenzialmente positivo in ottica estiva, ma quanta rilevanza e persistenza può effettivamente avere questo pattern durante i mesi estivi? 2014 e nel 2015 sono stati molto simili tra loro come i valori di TNA e anche quelli AMM non erano molto diversi, molto negativi a inizio estate e poi in crescita fino alla neutralità ad agosto nel 2014, lievemente positivi nel 2015.
    Anche nel 2009 si partì da livelli AMM e TNA molto negativi e soprattutto nel 2002, che avevo già evidenziato come anno molto simile a questo in termini di SSTA tardo primaverili.
    Nel 2002 il TNA addirittura rimase negativo per tutto il trimestre estivo, non è vero che non succede dagli anni 70. 2002 0.78 0.53 0.37 -0.02 -0.19 -0.13 -0.06 -0.05 0.07 0.36 0.22 0.20

  4. #14
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,588
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da snowaholic Visualizza Messaggio
    Bellissima analisi Ale!
    Quindi se ho capito bene la combinazione di NINA e NAO+ (legata a tutto il discorso del trasporto di calore da che avevamo fatto) porta ad avere condizioni ideali per la formazione di un pattern AMM- TNA-.
    Questo è potenzialmente positivo in ottica estiva, ma quanta rilevanza e persistenza può effettivamente avere questo pattern durante i mesi estivi? 2014 e nel 2015 sono stati molto simili tra loro come i valori di TNA e anche quelli AMM non erano molto diversi, molto negativi a inizio estate e poi in crescita fino alla neutralità ad agosto nel 2014, lievemente positivi nel 2015.
    Anche nel 2009 si partì da livelli AMM e TNA molto negativi e soprattutto nel 2002, che avevo già evidenziato come anno molto simile a questo in termini di SSTA tardo primaverili.
    Nel 2002 il TNA addirittura rimase negativo per tutto il trimestre estivo, non è vero che non succede dagli anni 70. 2002 0.78 0.53 0.37 -0.02 -0.19 -0.13 -0.06 -0.05 0.07 0.36 0.22 0.20
    grazie!
    persistenza ovviamente che dipende da alcune condizioni a contorno
    per esempio se fosse insistita la nina avremmo ragionevolmente tenuto un livello negativo per tutto il trimestre
    stavolta chissà
    sul 2002 hai ragione
    dovevo precisare che intendevo un livello negativo di una certa rilevanza, diciamo tra 0,3-0,5
    piuttosto hai trovato una base dati soddisfacente? io non riesco ad accedere alle pagine, non so se è solo un mio problema

  5. #15
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    386
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    grazie!
    persistenza ovviamente che dipende da alcune condizioni a contorno
    per esempio se fosse insistita la nina avremmo ragionevolmente tenuto un livello negativo per tutto il trimestre
    stavolta chissà
    sul 2002 hai ragione
    dovevo precisare che intendevo un livello negativo di una certa rilevanza, diciamo tra 0,3-0,5
    piuttosto hai trovato una base dati soddisfacente? io non riesco ad accedere alle pagine, non so se è solo un mio problema
    Quindi secondo te recentemente nelle fasi di nina prolungata non c'era la predisposizione in Atlantico per avere pattern NAO+TNA-AMM- persistenti, mentre negli anni recenti con la fase ENSO+ si aveva una tendenza verso valori positivi nel corso dell'estate.
    Mi sembra abbastanza coerente con i dati...
    Sarebbe da approfondire ulteriormente anche il legame con la NAO estiva, il 2002 è l'ultimo anno (salvo il 2013) di NAO estiva positiva, potrebbe non essere un caso.

    Come dati ho usato questi.
    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/correlation/tna.data
    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/t...MM/ammsst.data
    https://www.esrl.noaa.gov/psd/data/t...M/ammwind.data

  6. #16
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    29
    Messaggi
    1,377
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    per avere freddo a luglio basta trasferirsi nell'emisfero opposto
    scusate se vado parzialmente ot ma volevo fare una valutazione visto che sono state citate sulle ssta

    Immagine


    l'impronta atlantica in questo caso rispecchia poco la fase amo+
    flusso di calore intenso dell'AMOC che si scontra con la riemersione delle anomalie profonde inducendo un coriaceo pattern nao+ che ci accompagna da qualche anno
    la fase enso negativa da cui stiamo uscendo grazie all'intensificazione del regime degli alisei ha portato un'impostazione di segno meno all'Atlantic Meridional Mode qui schematizzato

    Immagine


    ne consegue un evidente tripolo atl+

    la fine della nina dovrebbe progressivamente ridurre il segno meno delle ssta del TNA (tropical north atlantic)
    per inciso come evidente dallo shift amo stagioni con TNA- non si registrano da parecchio tempo
    nell'intero trimestre estivo addirittura dagli anni 70

    Immagine


    la variabilità propria dell'atlantico tropicale porta nella seconda parte della primavera sino all'inizio dell'estate un raffreddamento delle ssta su Guinea ma quest'anno per il momento le anomalie positive nel golfo non stanno scemando
    questo è correlato con le fasi negativa AMM che ha preso il via durante l'inverno
    Immagine


    Immagine


    e hanno il loro picco in primavera come sta accadendo quest'anno
    riporto lo schema di massima da The Atlantic Meridional Mode and Its... (PDF Download Available)

    Analisi modelli estate 2018-schermata-2018-05-23-alle-16.47.54.png

    di contro quindi le fasi AMM+ portando la pressione atmosferica a diminuire nelle zone a ssta negativa e viceversa intensifica la ventilazione dai quadranti meridionali con tutte le conseguenze del caso
    è vero che normalmente le zone a ssta- inibiscono la convezione ma durante il periodo estivo la convezione in quelle zone si sposta nell'entroterra

    Immagine
    Ottima disamina Ale non è un caso che TNA e TSA (nella sua porzione più orientale) siano correlati con il WAM

  7. #17
    Brezza tesa L'avatar di fresh
    Data Registrazione
    21/02/09
    Località
    prov.benevento
    Messaggi
    990
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Lungo periodo con temp. estive per il mediterraneo in una sorta di omega bloking:ecmwf medio e lungo periodo-gfs medio e lungo periodo-

  8. #18
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,805
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Stamattina ECMWF vede una cosa che già aveva inquadrato ieri sera, ovvero il distacco attorno a 144 ore di una seconda bassa pressione in Atlantico.

    La differenza rispetto a ieri sera è che questo distacco oggi avverrebbe non con asse NW-SE ma molto più meridiano e in questo modo non permette alla falla barica iberica di avanzare verso NE in direzione dell'Italia settentrionale a cavallo del 31, ma al contrario la "tira" verso di se, con ciò andando ad alimentare l'omega blocking.



    Evidente la differenza rispetto al run di ieri sera dove lo "stacco" avveniva con minor spinta meridiana, favorendo un avanzamento verso E dell'aria più fresca.

    Avatar: c'è chi ha CR7 e chi ha ANTE7.

  9. #19
    Vento teso L'avatar di Lake
    Data Registrazione
    12/10/14
    Località
    CARAVATE
    Messaggi
    1,724
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro669 Visualizza Messaggio
    A vedere ecmwf già da martedì almeno il NW potrebbe uscire dall’omega bloking.... vedremo
    Si ma temporaneamente ecmwf vede i periodo caldo proseguire anche a giugno, con temperature non elevate

  10. #20
    Vento teso L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    31
    Messaggi
    1,876
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli estate 2018

    Citazione Originariamente Scritto da Lake Visualizza Messaggio
    Si ma temporaneamente ecmwf vede i periodo caldo proseguire anche a giugno, con temperature non elevate
    E invece mi tocca smentirti stamane



    Un inizio di estate meteorologica al momento soft con tempo stabile e caldo moderato almeno fin verso martedi quando poi aria più fresca dovrebbe portare i primi ts al NW gia da mercoledi e successivamente forse anche il centro in un contesto di instabilità più marcata durante il pomeriggio

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •