Pagina 7 di 11 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 101
  1. #61
    Bava di vento L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila (AQ) fraz. Roio Piano
    Età
    45
    Messaggi
    74
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) prima decade giugno 2018 anomalia termica positiva +2,3° sopra media su base decadale giugno periodo 1968-2017

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade giugno 2018 :

    min +10,1° max +25,3° media +17,7°

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade giugno periodo 1968-2017 :

    min +8,6° max +22,3° media +15,4°

  2. #62
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,020
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Oggi caldo tutto sommato contenuto ma molto afoso nella pianura campana.
    Dew point alle stelle,giornata di sudori intensi.
    Caldo più torrido nel Tavoliere pugliese,Foggia supererà tranquillamente i 35°.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #63
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,383
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Indubbiamente a determinate condizioni che mutano con le forzati x/y o z e che si esplicano nel GW è ovvio che gli oceani ha un inerzia termica decisamente più grande delle terre ferme. Anche all'ipotetico cessare delle forzati sul sistema climatico gli oceani esercitano la loro azione con un lento rilascio. E noi che siamo ad est dell'oceano siamo influenzati più a lungo dalla modificazione delle configurazioni in fase warm.
    Capisco. Parimenti tuttavia dovremmo essere influenzati di più anche dalle fasi cold, se non ho capito male, e nel caso di inversione del trend globale da cold a warm da noi tale inversione dovrebbe arrivare più tardi che altrove giusto?

    Questo magari può spiegare perché la lieve diminuzione della T globale nel trentennio tra fine anni '40 e fine anni '70 si sia sentita in Italia forse più che altrove, e spiega anche perché mentre il primo grosso step climatico mondiale verso il GW sia stato nel 1976-77 dalle nostre parti al contrario il periodo a cavallo tra fine anni '70 e inizio anni '80 (in particolare gli anni 1980 e 1981) sia stato uno dei più freddi del XX secolo, mentre il resto del mondo già si riscaldava...da noi lo step vero e proprio arrivò nel 1982, dunque con un ritardo di 5-6 anni rispetto agli altri.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  4. #64
    Bava di vento L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    26
    Messaggi
    138
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Ad ora qui a Falcone sono leggermente sottomedia rispetto alle medie del periodo (dal 2010).
    Giugno può riservare fiammate talvolta violente come negli ultimi due anni (16/06/2016, +40.3°C oppure 30/06/2017, +43.1°C, ma come non citare il 2007 quando tra 24-25-26 giugno si registrarono picchi diffusamente over 40).
    Quest'anno, almeno fino ad ora, ce la siamo scampata (si spera)

    Estremi assoluti (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.0°C il 10/08/2017
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.2°C il 27/04/2018
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 188.8 mm/hr il 16/08/2015
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  5. #65
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,383
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    In questi due giorni anomalia ulteriormente cresciuta, ieri è stata una giornata a circa +6 dalla media della seconda decade, e oggi non andrà molto meglio.

    Fortunatamente da domani si cambia registro, anche se da queste parti sarà pressochè impossibile chiudere Giugno anche solo in media 1971-00.
    Avatar: 28 Febbraio 2004. La più grande gioia meteo di sempre.

  6. #66
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    23
    Messaggi
    5,099
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    mese che dopo 12 giorni è già oltre la media pluviometrica (140 mm contro 90 di media)
    in media con le massime ma minime oltre 2° sopra la 71/00

  7. #67
    Vento moderato L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    19
    Messaggi
    1,119
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Intanto a Losanna ieri sera è stata riscritta la storia della climatologia Svizzera con il nuovo record svizzero di precipitazioni su 10 minuti per merito di ben 41 mm, in attesa di essere ufficializzato.

    Il record stabilito ad Eschenz nell'agosto 2017 di "appena" 36.1 mm viene così già ritoccato non di poco, dopo che quest'ultimo aveva superato i 33.6 mm dell'agosto 2003 di Locarno, quest'ultimo già avvicinato in altri luoghi la scorsa estate.

    Una parziale spiegazione di questo aumento di eventi è anche dovuto all'aumento delle stazioni di misura pluviometriche.

    Temporale diluviano su Losanna e…. - MeteoSvizzera
    Ultima modifica di AbeteBianco; 12/06/2018 alle 19:38

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  8. #68
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    46
    Messaggi
    1,893
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    qui oggi sfondati i 30° abbondantemente, ben 32,6°C e una media giornaliera di +26.7°C...domani si cala...media mensile a 22.9°C contro 22,1°C mensili...35mm fino ad ora

  9. #69
    Vento teso
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    46
    Messaggi
    1,893
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    qui oggi sfondati i 30° abbondantemente, ben 32,6°C e una media giornaliera di +26.7°C...domani si cala...media mensile a 22.9°C contro 22,1°C mensili...35mm fino ad ora

  10. #70
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,020
    Menzionato
    36 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Sulla boa di mezzo mese,Grazzanise dovrebbe stare a circa +1,3°/+1,4° sulla 81/10.
    Un giugno caldo ma siamo talmente assuefatti che sembra ordinario ed anonimo.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •