Pagina 5 di 19 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 182
  1. #41
    Bava di vento
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano
    Età
    52
    Messaggi
    225
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    A Bolzano e Merano non c'è alcun mix T/U.R., però.
    L'umidità è praticamente sempre bassissima, spesso sotto il 30% di giorno, ed è il principale motivo per cui durante le ondate di caldo le massime tendono ad essere leggermente più alte che in pianura padana e le minime più basse.
    Si, l'umidità è bassa, il 25 Bolzano ha fatto 35° di massima ma con il 20% di umidità e Merano 34° sempre con il 20%. Sono sempre però 35° quando qui c'erano 33° o 30° a Trieste.

  2. #42
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Roma (Rm)
    Messaggi
    2,566
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Fulviots Visualizza Messaggio
    Si, l'umidità è bassa, il 25 Bolzano ha fatto 35° di massima ma con il 20% di umidità e Merano 34° sempre con il 20%. Sono sempre però 35° quando qui c'erano 33° o 30° a Trieste.
    Sì, e minime di 16°-17° mentre Trieste si fermava attorno ai 23°. Bisogna vedere cosa si preferisce.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  3. #43
    Vento forte L'avatar di giesse59
    Data Registrazione
    22/07/03
    Località
    Migliarino P. (PI), Vernazza (SP)
    Età
    59
    Messaggi
    4,350
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Oggi alle 14 a Migliarino Pisano: parzialmente nuvoloso per nubi basse (macaja), T 29,9°C, ur 74%, dp 24,4°
    Giovanni

    Avatar: la grande nevicata a Peio il 20 gennaio 2009

  4. #44
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,506
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Sì, e minime di 16°-17° mentre Trieste si fermava attorno ai 23°. Bisogna vedere cosa si preferisce.
    mille volte meglio forti escursioni tra il giorno e la notte

  5. #45
    Brezza leggera L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    426
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Hanno già risposto sopra! La pianura Padana e veneto-friulana

    Nel dettaglio... Per quanto riguarda le pianure del nordest, quando vedo i dati del Polesine veneto, bassa veronese, bassa padovana e sud-ovest veneziana mi viene un senso di mancamento: minime alte, massime alte (nonostante l' umidità maggiore rispetto al resto della pianura), umidità stellare e talvolta ho sentito anche di nebbie estive. A sud del Po mi pare meglio, minime nettamente più basse.
    Altro incubo è il litorale, sia Venezia (isola), che raramente sale sopra i 31 e scende sotto i 21, sia l' immediato entroterra, nel giro di massimo 2-4 km a occhio e croce.

    Senza andare molto lontano da casa (anzi, semplicemente facendo 150 metri a piedi), posti in cui il caldo è invivibile sono le collinette ed i pendii alti anche solo 10-30 metri più di qua in città: massime alte uguali o 1 grado in meno ma le minime si mantengono almeno 1°-4° più alte quasi sempre, con tasso di umidità maggiore per via del verde spesso presente tra viti, siepi e erba alta. Bleah. Almeno tira un po' di brezza ogni tanto, ma proprio a cercarla. Aspetto che comunque credo sia comune a tutti i pendii della Pianura padanoveneta e friulana.

    Mi chiedo spesso: la zona delle risaie, tipo novarese e vercellese, è vivibile? In estate vedo minime piuttosto alte e massime abbastanza basse, stando alle pochissime stazioni presenti; mi immagino un' afa da paura e zanzare ovunque!
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  6. #46
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    09/02/04
    Località
    locorotondo(ba)
    Messaggi
    616
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Alto tavoliere pugliese, in particolare l'area tra Cerignola e Foggia, non a caso Foggia Amendola dovrebbe detenere il record di T in Italia.
    C'è da dire che quando le T schizzano sopra i 40, ci sono correnti da libeccio com UR bassissima

  7. #47
    Bava di vento
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano
    Età
    52
    Messaggi
    225
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    mille volte meglio forti escursioni tra il giorno e la notte
    Sicuramente.
    Da dire che la Pianura Padano Veneta, soprattutto quella veneziana-trevigiana-padovana fa minime molto elevate in condizioni di ondate di calore da moderato ad intenso, rispetto a quella del n/w (tranne forse l'area milanese) e quella dell'E.R. dove si hanno anche 1-3 in meno mediamente. Escursioni quindi non elevate (non come Trieste che può fare 27 di minima e 32 di massima) che rendono la zona invivibile in estate, ieri sera ad esempio dopo una massima di 32 qui da me, alle ore 20 c'erano 29 gradi, stamane oltre 22. Molto peggio il mestrino cementato dove puoi avere fino a mezzanotte anche 30 per poi calare vistosamente nella notte con minime che sono simili a quelle delle campagne circostanti, cosa che in inverno non avviene e hai dai 2 ai 4 gradi in più a Mestre rispetto alle campagne. Il calore trattenuto in campagna qui è assurdo, l'umidità elevatissima e non spira un alito di vento. Molto meglio di giorno anche se hai 32-35 gradi ma un pò di ventilazione c'è sempre e l'u.r. è almeno sui 40/50%. Avendo vissuto ad Alessandria, Milano, Verona, Venezia, Trieste, credo che il caldo peggiore sta ad Alessandria, Milano, Verona, meno a Venezia e Trieste. Inoltre avendo viaggiato spesso per lavoro in varie zone, posso dire che Firenze è caldissima ma secca, Bologna è il peggio in assoluto caldissima e umida, Roma calda ma poco umida, Genova poco calda e umidissima.
    Venezia inoltre è peggio la sera e note quando la T. non scende e l'umidità è alle stelle, ricordo una festa del redentore di qualche anno fa con 30/32 gradi circa a mezzanotte e umidità vicina al 90%, era un inferno nonostante lo spettacolo della festa.

  8. #48
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    43
    Messaggi
    6,022
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da giesse59 Visualizza Messaggio
    Oggi alle 14 a Migliarino Pisano: parzialmente nuvoloso per nubi basse (macaja), T 29,9°C, ur 74%, dp 24,4°
    Sì Giovanni.
    In quanto a (in)vivibilità estiva anche la nostra zona se la cava bene... Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Inviato dal mio SM-A320FL utilizzando Tapatalk
    Luca Bargagna

  9. #49
    Bava di vento
    Data Registrazione
    12/03/10
    Località
    Salzano
    Età
    52
    Messaggi
    225
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Ecco alcuni esempi di temperature di stamane a Trieste con le relative massime di ieri:

    Trieste Molo 25.4° / 28.0°
    Trieste Nautico (sul tetto dell'istituto vicino al mare) 24.7° / 29.7°
    A.M. Barcola 24.0° / 30.0°
    Trieste Roiano 70 m s.l.m. 23.8° / 30.3°
    Trieste S.Luigi 70 m s.l.m. 23.5° / 31.6°
    Trieste Cattinara 260 m s.l.m. 20.0° / 29.7°
    Trieste - Basovizza Carso 377 m s.l.m. 17.8° / 30.3°

    Si notano le differenze notturne e la quasi omogeneità diurna, tranne che per il molo dove si fanno massime nettamente inferiori, ma con u.r. molto più alto. Il Carso zona ideale, minime basse anche in condizione di forti ondate di calore con massime molto elevate ma più secche.

  10. #50
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    11,365
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Zone d'Italia dove si soffre maggiormente il caldo in estate

    Citazione Originariamente Scritto da michelangelo Visualizza Messaggio
    Alto tavoliere pugliese, in particolare l'area tra Cerignola e Foggia, non a caso Foggia Amendola dovrebbe detenere il record di T in Italia.
    C'è da dire che quando le T schizzano sopra i 40, ci sono correnti da libeccio com UR bassissima
    per pura fatalità mi sono beccato praticamente tutte le ondate storiche pugliesi negli ultimi 20 anni ovviamente quella della t record ero giù, non mi ricordo mai l'anno ma ricordo bene della gente che cuoceva le braciole sui cofani delle macchine cmq, a mio avviso, 42° secchi sono più sopportabili di 35 umidi, sul mio corpo non c'è proprio paragone. vero che con 42° appena senti il sole sulle pelle ti senti letteralmente bruciare vivo, però vai all'ombra e stai relativamente bene. con 35° umidi non c'è alcun tipo di refrigerio, all'ombra sudi lo stesso come un pazzo e ti senti stanco. ho provato a stare giù in puglia per mesi d'estate e non c'è assolutamente paragone per la mia pelle

    PS: la volta in cui sono stato peggio in vita mia è stata un'estate in cui ero a Ugento... ad un certo punto si è messo un leggero scirocco che lì arriva dal mare e le temperature sono schizzate in alto subito... il problema fu che la sera faceva 30° col 75% di umidità... non si respirava, la gente in campeggio dormiva all'aperto per terra però tolti quei casi, il resto dell'estati passate al S le ho trovate cento volte più gradevoli di quelle padane
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •