Pagina 5 di 25 PrimaPrima ... 3456715 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 248
  1. #41
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,682
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Alla luce del contesto che lo ha seguito per me adesso anche il 2003 non si può più definire un mito inviolabile.
    Inevitabilmente se verrà confermato il trend in qualche modo ci si avvicinerà e ci si può avvicinare a quelle caratteristiche, abbiamo avuto la prova anche quest'anno.

    Dire che verrà superato quel trimestre estivo e tirarlo in ballo sempre non ha senso, perché con un agosto e un giugno di quella caratura mai nemmeno lontanamente avvicinati voglio proprio vedere chi è in grado di farlo, però non è lì che intendo parare.

    Proprio nel 2018 in Svizzera abbiamo superato il 2003 sul trimestre aprile-giugno, sul quadrimestre aprile-luglio, e pluviometricamente siamo a un livello simile.

    Non è perché un anomalia si trovi fuori dalle quattro stagioni che dobbiamo ignorarla, a mio parere è come se fosse una stagione, solo shiftata, chiamiamola "tardo-primaverile/estiva".

    Poi adesso il mese più caldo di sempre non appartiene nemmeno più al 2003, ma a luglio 2015.
    Inoltre valori senza precedenti che si credevano difficili da raggiungere si trovano anche in altri mesi dell'anno (es.aprile, dicembre 14-15-16 e due a 0 mm, ecc.)

    I singoli componenti dell'estate 2003 sono alla portata, come ad esempio un singolo mese eccezionale (anche luglio 2015!), oppure anche il 2018 in Svizzera, e tecnicamente ci sarebbero i margini di manovra su luglio per un trimestre estivo ancora più caldo. Poi come da logica sono più alla portata le estati 2012, 2015, 2017, ed è lì che avrebbe più senso un confronto.

    Inoltre vale sempre il discorso che ogni anno da qualche parte nel mondo c'è un'estate alla 2003: nel 2010 in Russia e nel 2018 in Bassa Scandinavia, dunque nessuno vieta che dinamiche del genere possano ripetersi nel nostro comparto, senza allarmismi ovviamente.

    Concordo con tutti, ma pure con @rafdimonte.
    Di cosa stai parlando? Di mese con T più calda in assoluta o con la maggiore anomalia? Se prendiamo le anomalie dalla 1981-2010, in Italia il mese più anomalo rimane DI GRAN LUNGA ancora Giugno 2003 (+3,9), seguito a distanza ampia da Agosto 2003 (+3,1) e da Febbraio 2016 (+2,9).

  2. #42
    Vento teso L'avatar di rediquadri
    Data Registrazione
    04/02/10
    Località
    Vipiteno / Sterzing (BZ)
    Età
    32
    Messaggi
    1,854
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Ieri a Vipiteno massima di 26° (comunque ancora un po' sopramedia)
    Adesso 25° con masisma che dovrebbe arrivare intorno ai 28°. La massima di +30,4° di qualche giorno fa dovrebbe rimanere il top di questa ondata di caldo con massime nell'ordine di 5° circa di scarto oltre la media che sarebbe di 24° ad agosto.

    Minime, invece, sempre comprese tra 13°-15° con scarti dalla media sui 3° circa.

    Da segnalare in questa ondata di caldo il vento sempre presente al pomeriggio con raffica almeno sempre oltre 30 km/h, spesso anche oltre.

    Ad agosto già superati inoltre i 50 mm si accumulo (media 110 mm), quindi metà dell'accumulo è già stato fatto.


    M'è tucaa imparà che:
    1. la roeda la gira che ogni taant se stravàcca el buceer de la bìra (D. Van de Sfroos)
    2. Puttòst che avègh nagòtt, l'è mèj puttòst (proverbio milanese)

  3. #43
    Vento teso L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    22
    Messaggi
    1,662
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Prima decade scesa a 29.2°, quindi scesi un decimo sotto la 2003 e niente record come decade più calda di sempre. Godo in maniera immensa.

  4. #44
    Vento teso L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    1,614
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Di cosa stai parlando? Di mese con T più calda in assoluta o con la maggiore anomalia? Se prendiamo le anomalie dalla 1981-2010, in Italia il mese più anomalo rimane DI GRAN LUNGA ancora Giugno 2003 (+3,9), seguito a distanza ampia da Agosto 2003 (+3,1) e da Febbraio 2016 (+2,9).
    Parlavo di Svizzera e in termini assoluti, ma ho comunque detto in parte un imprecisione perché agosto 2003 prevale ancora complessivamente, ma in molte zone è luglio 2015 il mese più caldo di sempre. Come anomalie invece dal lato del sopramedia giugno 2003 è probabilmente il mese più fuori scala di tutta la serie.

    Intendevo dire che il 2003 su singoli componenti è già stato replicato, anche quest'anno, dunque nella pratica non è nemmeno più tanto un mito come sembra.

    Da gennaio 2014 - MIN -9.1°C (28/02/2018) - MAX +37.2°C (22/07/2015)

  5. #45
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,412
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Di cosa stai parlando? Di mese con T più calda in assoluta o con la maggiore anomalia? Se prendiamo le anomalie dalla 1981-2010, in Italia il mese più anomalo rimane DI GRAN LUNGA ancora Giugno 2003 (+3,9), seguito a distanza ampia da Agosto 2003 (+3,1) e da Febbraio 2016 (+2,9).
    A me febbraio 2014 e novembre 2014 risultano avere anomalie anomalie analoghe a febbraio 2016
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #46
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    6,018
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Da FB e CML: Altro TS in corso a Palermo! (a Messina invece non piove da Giugno). Milano Citta' e' a Zerou Tituli...
    Qui da me non e' che vada granche' meglio (14 mm), mentre alcune zone Prealpine superano i 100 mm (CML).
    Dalle Carte io non vedo svolte se non qualche isolato TS sui Rilievi.
    Piu' anomalo di cosi'.....

  7. #47
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,682
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    A me febbraio 2014 e novembre 2014 risultano avere anomalie anomalie analoghe a febbraio 2016
    Sai che io uso i dati di Berkeley no? Bene, secondo tali dati le anomalie positive più forti a livello mensile sono:
    Giugno 2003 +3,9
    Agosto 2003 +3,1
    Febbraio 2016 +2,9
    Luglio 2015 +2,8
    Marzo 2001 +2,8
    Febbraio 1966 +2,8
    Febbraio 2014-1990 +2,7
    Novembre 2014 +2,7

  8. #48
    Vento moderato L'avatar di Santana
    Data Registrazione
    06/04/11
    Località
    Bedero Valcuvia (Va)
    Messaggi
    1,157
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Sai che io uso i dati di Berkeley no? Bene, secondo tali dati le anomalie positive più forti a livello mensile sono:
    Giugno 2003 +3,9
    Agosto 2003 +3,1
    Febbraio 2016 +2,9
    Luglio 2015 +2,8
    Marzo 2001 +2,8
    Febbraio 1966 +2,8
    Febbraio 2014-1990 +2,7
    Novembre 2014 +2,7
    Scusa però i +3,9 erano di scarto dalla 61-90? E quelli di novembre 2014? Perché volevo capire, per esempio, un giugno 2003 rispetto chessò a una 81-2010 che scarto verrebbe

  9. #49
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,682
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Situazione relativa all'Estate x Ferrara.

    Al 31 Luglio l'anomalia estiva era pari a +2,2 sulla 1971/00.

    Ecco le anomalie delle prime 4 Estati più calde dal dopoguerra NEL COMPLESSO sulla 71/00 (quindi tutto il trimestre):

    2003: +3,85
    2012: +2,73
    2017: +2,31
    2015: +2,15

    Serve quindi un Agosto con anomalia >= +2,1 sulla 1971/00 per piazzarsi al 4° posto. Per superare l'Estate scorsa e arrivare al 3°posto è dura ma non impossibile, occorre un Agosto con anomalia >= +2,6 sulla 1971/00.

    Ad ogni modo letteralmente impressionante come sia già quasi certo che delle ultime 7 Estati ben 4 albergheranno tra le prime 5 più calde dal dopoguerra.

  10. #50
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    26
    Messaggi
    31,682
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2018: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    Scusa però i +3,9 erano di scarto dalla 61-90? E quelli di novembre 2014? Perché volevo capire, per esempio, un giugno 2003 rispetto chessò a una 81-2010 che scarto verrebbe
    Scusa, mi ero dimenticato di dire che le anomalie che ho postato sono su base 1981-2010.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •