Pagina 51 di 133 PrimaPrima ... 41495051525361101 ... UltimaUltima
Risultati da 501 a 510 di 1322
  1. #501
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,673
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da LucaTs Visualizza Messaggio
    In verità a parte qualche inesattezza tipica giornalistica è stato un ottimo programma con intervento solo di esperti del settore.
    Sì monotematici e in un unico verso....Le proiezioni di artico estivo completamente sgombro d'estate entro il 2012 dopo il minimo assoluto del 2007?....Le ultime due buone estati neanche citate....I massimi glaciali estivi registrati in Groenlandia negli ultimi 2 anni, neanche un accenno....solito programma teleguidato dal pensiero dominante.

  2. #502
    Tempesta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    26
    Messaggi
    11,353
    Menzionato
    44 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Ghiacciovi Visualizza Messaggio
    Tranquillo. Apprezzo molto i tuoi interventi.
    Ultimamente notavo un po' di troppa enfasi alle temperature sopra-media ed alla siccità che attanaglia il Canto Ticino e le Alpi svizzere ....tutto qui. Ma nulla di personale era solo una battuta
    Cesare lascialo perdere, però in generale il Canton Ticino e limitrofi (segnatamente alto Piemonte) hanno visto negli ultimi anni una riduzione drastica della neve a quote medio-basse, che va di pari passo al fatto che, complici configurazioni particolarmente sfigate e ripetitive, la Svizzera sta facendo negli ultimi anni record su record di caldo. Se vuoi farti un’idea precisa (che non è il post di Cesare su presunte siccità TOTALMENTE inesistenti) fatti un giro su meteosvizzera, ci sono molti articoli a riguardo.

    chiuso OT, scusate.
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #503
    Burrasca L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    6,673
    Menzionato
    51 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Cesare lascialo perdere, però in generale il Canton Ticino e limitrofi (segnatamente alto Piemonte) hanno visto negli ultimi anni una riduzione drastica della neve a quote medio-basse, che va di pari passo al fatto che, complici configurazioni particolarmente sfigate e ripetitive, la Svizzera sta facendo negli ultimi anni record su record di caldo. Se vuoi farti un’idea precisa (che non è il post di Cesare su presunte siccità TOTALMENTE inesistenti) fatti un giro su meteosvizzera, ci sono molti articoli a riguardo.

    chiuso OT, scusate.
    E invece centro est Alpi e dolomiti in genere stanno avendo ottimi inverni....l'ultimo spettacolare sia termicamente che per accumuli nevosi.

  4. #504
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,499
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    la fase di importanti anomalie geopotenziali (e per alcune parti d'italia anche termiche) potrebbe accompagnare buona parte della decade sulla penisola
    in questa fase di passaggio stagionale ci troviamo con dei punti fermi come la variazione nel nord del pacifico e le ripercussioni già considerate sul getto atl, la spinta della nao che non accenna a placarsi e il calore da smaltire nei settori europei che hanno visto i maggiori esuberi sino al parziale cambio di pattern agostano



    ora con l'enso in stand by (vedi anche mjo) e il processo di strutturazione del nascente del vp che segue l'imprinting lasciato da una stagione significativa sotto varie aspetti in area polare

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-schermata-2018-09-11-alle-16.18.16.png

    in questa fase di transione avremmo a che fare con un braccio di ferro di cui configurazioni come questa possono essere una logica conseguenza


  5. #505
    Vento forte L'avatar di Viva la fioca
    Data Registrazione
    09/07/10
    Località
    fraz. Vaccheria di Guarene 154 s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    3,265
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Cosa vuoi commentare? ....Un coacervo di esasperazioni mainstream sulle quali non c'è proprio nulla d'andare se non che se questa è l'informazione in Italia (ma si sapeva), siamo proprio ben messi.
    Più o meno avrei scritto lo stesso ma sicuramente in modo meno corretto ortograficamente

    Inviato dal mio ASUS_X00HD utilizzando Tapatalk

  6. #506
    Bava di vento
    Data Registrazione
    03/05/18
    Località
    Perugia NE
    Messaggi
    63
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    la fase di importanti anomalie geopotenziali (e per alcune parti d'italia anche termiche) potrebbe accompagnare buona parte della decade sulla penisola
    in questa fase di passaggio stagionale ci troviamo con dei punti fermi come la variazione nel nord del pacifico e le ripercussioni già considerate sul getto atl, la spinta della nao che non accenna a placarsi e il calore da smaltire nei settori europei che hanno visto i maggiori esuberi sino al parziale cambio di pattern agostano

    Immagine


    ora con l'enso in stand by (vedi anche mjo) e il processo di strutturazione del nascente del vp che segue l'imprinting lasciato da una stagione significativa sotto varie aspetti in area polare

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-schermata-2018-09-11-alle-16.18.16.png

    in questa fase di transione avremmo a che fare con un braccio di ferro di cui configurazioni come questa possono essere una logica conseguenza

    Immagine
    Cioè un ciclone di quel tipo a sud dell'Islanda a metà settembre? Non sembra un pelino esagerato?

  7. #507
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,406
    Menzionato
    52 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Neve71 Visualizza Messaggio
    Mi permetto sommessamente di ricordare che siamo a metà settembre e non metà Dicembre o Gennaio ( dove le lamentele avrebbero ampiamente ragione d'essere) e che a differenza di dodici mesi fa non c'è nessun pericolo di siccità, quindi non vedo motivo di stracciarsi le vesti.
    Citazione Originariamente Scritto da Ghiacciovi Visualizza Messaggio
    E aggiungo che in molte zone (come da me nel Lazio), siamo già a 50 mm di pioggia mensili caduti e altri in arrivo per giovedì-venerdì prossimi......per non parlare dei 180 mm di pioggia caduti tra luglio e agosto con abbondanza di funghi fin sulle colline litorali (cosa rarissima da noi).
    Calma con le lamentele sempre e comunque!
    Altrettanto sommessamente vi faccio notare che l'aspetto rilevante di questo 2018 non sono minimamente le prp dei vs. orticelli ma i mesi a +3° che stiamo collezionando: gennaio,aprile ed ora anche settembre.Questo è ben degno di nota, anche se sono anni ormai che nei forum si minimizza per un misto di assuefazione e partito preso,con contorno di tanto qualunquismo,condito dal solito pluviofil-orticellismo che non guasta mai,quando proprio non si hanno altri argomenti.
    Avete dato un'occhiata a come stanno andando le anomalie termiche in tutt'Europa in questo mese,Russia esclusa?Non si vede un'area che sia in bianco,è tutto rosa o rosso.
    L'anomalia termica positiva si estende per una dozzina di paralleli e voi(e non solo voi) ve ne uscite criticando chi lo fa notare.Mah.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #508
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,499
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da doldrum67 Visualizza Messaggio
    Cioè un ciclone di quel tipo a sud dell'Islanda a metà settembre? Non sembra un pelino esagerato?
    beh se prende qualche hpa in più non è che mi scandalizzi
    però non mi interessava tanto questo aspetto specifico in quel genere di valutazioni

  9. #509
    Bava di vento
    Data Registrazione
    03/05/18
    Località
    Perugia NE
    Messaggi
    63
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    beh se prende qualche hpa in più non è che mi scandalizzi
    però non mi interessava tanto questo aspetto specifico in quel genere di valutazioni
    Ok va bene, ho comunque inteso il senso del post e lo quoto. In effetti sono alcuni giorni che i modelli in coda ai run fanno vedere imponenti saccature e quindi cominciano a mettere in conto l'imminente cambio di stagione. Aspettiamo con calma, arriverà, arriverà il suo momento.

  10. #510
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    35
    Messaggi
    17,177
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    E invece centro est Alpi e dolomiti in genere stanno avendo ottimi inverni....l'ultimo spettacolare sia termicamente che per accumuli nevosi.
    l'ultimo dopo 4 anni di nulla o quasi dal 2014 che però non fu inverno.le Dolomiti le seguo come se fossero casa mia. comunque un'annata invernale ottima come quella d'anno è stata vanificata dalla solita estate mangiatutto e da troppe piogge dilavanti specie in agosto.
    intanto tornando a parlare di modelli gfs12: rende possibili alcune precipitazioni per flusso umido sud occidentale la prossima settimana, ma l'anticiclone immortale ad est spedisce il tutto in frontolisi.
    Ultima modifica di simofir; 11/09/2018 alle 17:45

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •