Pagina 66 di 154 PrimaPrima ... 1656646566676876116 ... UltimaUltima
Risultati da 651 a 660 di 1534
  1. #651
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,515
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    io non so quanto possa valere, però gli indici teleconnettivi non sono favorevoli.. EA in territorio sempre positivo, NAO +, AMO +....è dura sperare in perturbazione atlantiche adesso...
    sull'amo+ avrei delle grosse perplessità in questo periodo

  2. #652
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    48
    Messaggi
    1,561
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    GFS...ECMWF...mettiamoci pure i Modelli dello Zimbabwe o del Kazahstan...sempre schifezza assoluta con qualche illusione ogni tanto.
    Sempre HP SubTropicale ad oltranza e caldo in progressione scalare. E pure grave Siccita' in Italia (qui siamo a soli 20 mm....).
    L'Italiano Medio che guarda questi Modelli al mattino comincerebbe ad avere dubbi atroci sul prossimo Autunno-Inverno:
    Caldo e secco ad oltranza stile 89-90 (salvo i soliti sbuffi freddi fra Medio-Basso Adriatico e Sud + Bulgaria-Grecia-Turchia).
    Speriamo si sblocchi questo squallore di Configurazione .... ed e' in arrivi il Nino.......
    Ma anche l'italiano medio che legge 'ste cose...
    Va bene tutto ma non esageriamo, va bene che sei Cesare e puoi scrivere tutto quello che vuoi...e nessuno ormai ci fa più caso.
    Poi, giustamente, già non te ne va bene una da che mondo è mondo, probabilmente, immagina in queste occasioni, ti lanci come un avvoltoio.

    Comunque di siccità grave non ce n'è da nessuna parte (non certo ai livelli dello scorso anno, quella si che fu notevole) i "soliti" sbuffi freddi adriatici li vedi solo tu...e poi l'89-90 fu secco e anticiclonico pure qui al sud adriatico come ovunque, me lo ricordo benissimo perché avevo 20 anni...ed è comunque presto parlare ora di inverno ecc, non mi sembra proprio il caso.
    .....
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  3. #653
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    3,515
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Ma anche l'italiano medio che legge 'ste cose...
    Va bene tutto ma non esageriamo, va bene che sei Cesare e puoi scrivere tutto quello che vuoi...e nessuno ormai ci fa più caso.
    Poi, giustamente, già non te ne va bene una da che mondo è mondo, probabilmente, immagina in queste occasioni, ti lanci come un avvoltoio.

    Comunque di siccità grave non ce n'è da nessuna parte (non certo ai livelli dello scorso anno, quella si che fu notevole) i "soliti" sbuffi freddi adriatici li vedi solo tu...e poi l'89-90 fu secco e anticiclonico pure qui al sud adriatico come ovunque, me lo ricordo benissimo perché avevo 20 anni...ed è comunque presto parlare ora di inverno ecc, non mi sembra proprio il caso.
    .....
    siccità con un 13° posto della piovosità nella serie storica che molto probabilmente è sottostimato

  4. #654
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,772
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    A vedere certi messaggi mi verrebbe la voglia di capire come si fa a segnalare alla moderazione.......
    #SAVETHEBEAR

  5. #655
    Bava di vento
    Data Registrazione
    12/07/14
    Località
    Bra (Cn)
    Età
    33
    Messaggi
    117
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    A vedere certi messaggi mi verrebbe la voglia di capire come si fa a segnalare alla moderazione.......
    Il triangolino in basso a sinistra, quello con il "!", a sinistra della barra dove ci sono i link "rispondi"e "rispondi citando"

  6. #656
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    3,772
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da unknown84 Visualizza Messaggio
    Il triangolino in basso a sinistra, quello con il "!", a sinistra della barra dove ci sono i link "rispondi"e "rispondi citando"

    Hai voglia a cercare……..
    #SAVETHEBEAR

  7. #657
    Bava di vento
    Data Registrazione
    03/05/18
    Località
    Perugia NE
    Messaggi
    71
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    poggia sull'anticiclone delle Azzorre che è libero - grazie ad una goccia che lo spinge da ovest - di ergersi quel tanto che basta da creare un ponte anticiclonico con l'avvezione africana (per fortuna un po' "stemperata") presente più ad est, inglobando in cut-off la goccia che si stacca dal getto e andrebbe, secondo le proiezioni non solo di stamane ma pure di ieri sera, ad isolarsi tra il sud della Francia e l'est della Spagna, recando effetti marginali di instabilità nei settori più occidentali del nostro Paese, e un "semplice" richiamo caldo-umido un po' per tutta l'Italia (secondo GFS), segnatamente al centro-sud, invece, per ECMWF. Ti ricordo che anche l'europeo mostra lo scenario di cut-off con rimonta dell'hp atlantica a formare un ponte anticiclonico, non solo gfs... e questo lo si vedeva (nel run ufficiale) anche ieri sera, in concomitanza con gfs 12, che si rivoluzionò rispetto allo 06 proprio perchè indicò l'isolamento della goccia suddetta. Ti dico due ulteriori cose:
    1) secondo le statistiche il modello europeo è più performante dell'americano solo per i primi 8 giorni della previsione, gli ultimi due pannelli di ecmwf sono statisticamente meno affidabili rispetto a quelli di gfs alla stessa distanza temporale.
    2) fossi in te farei fatica a definire "logica" un'evoluzione di scala sinottica che contempli in simultanea ben tre gocce ben circoscritte e libere di viaggiare per i fatti loro in Europa, perse tra l'altro in un mare di hp... la vera somiglianza alle 240 ore tra europeo ed americano, ed è per questo che mi sento di tenerla in considerazione, è proprio la goccia vista in cut-off sull'ovest del continente europeo da entrambi i modelli.
    D'accordo su tutta la linea! La lp sull'iberia sarebbe la novità di rilievo del prossimo inizio di decade. Concordo anch'io che pur essendo caotiche, le code dei runs evidenziano grossi cambiamenti (per esempio crolli di t a 850hpa sull'europa sw e area oceanica limitrofa) e qualcosa vorrà pur dire. A piccoli passi qualcosa si muove. Ma alcuni sono troppo impazienti e ricordo che l'autunno astronomico entra tra una settimana.
    Ultima modifica di doldrum67; 14/09/2018 alle 15:35

  8. #658
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    35
    Messaggi
    5,739
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    io non so quanto possa valere, però gli indici teleconnettivi non sono favorevoli.. EA in territorio sempre positivo, NAO +, AMO +....è dura sperare in perturbazione atlantiche adesso...
    C'e' anche da dire che il fatto che questo Nino faccia fatica a partire (e nel caso in cui si fosse "lanciato" in maniera piu' decisa avrebbe garantito apporti pluviometrici notevoli per la parte occidentale della penisola) incide non poco con lo sblocco stagionale secondo me ... Credo che la PDO (negativa) abbia un po' interferito con il suo sviluppo:

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-untitled.jpg

    Stazione ERO105 su Meteonetwork, IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  9. #659
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    P a
    Messaggi
    3,683
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Citazione Originariamente Scritto da Gio83Gavi Visualizza Messaggio
    C'e' anche da dire che il fatto che questo Nino faccia fatica a partire (e nel caso in cui si fosse "lanciato" in maniera piu' decisa avrebbe garantito apporti pluviometrici notevoli per la parte occidentale della penisola) incide non poco con lo sblocco stagionale secondo me ... Credo che la PDO (negativa) abbia un po' interferito con il suo sviluppo:

    Autunno 2018: analisi modelli meteorologici-untitled.jpg
    Ma avremo il Modoki alla fine?

  10. #660
    Vento moderato L'avatar di RubenBG
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Martinengo (BG) 152mslm
    Età
    22
    Messaggi
    1,279
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Autunno 2018: analisi modelli meteorologici

    Visto che si parla di reading... Metto due ens per far capire che il run in sé non ha senso. Parliamo di oltre le 192h ma cambiamenti non ne vedo

    Inviato dal mio BKL-L09 utilizzando Tapatalk
    Bisogna essere come la meteorologia, imprevedibili, sempre.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •