Pagina 5 di 226 PrimaPrima ... 345671555105 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 2257
  1. #41
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    76
    Messaggi
    22,841
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Mamma mia! Le coste del Labrador quest'anno!!!
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  2. #42
    Banned L'avatar di Konrad66
    Data Registrazione
    16/11/03
    Località
    Milano
    Età
    50
    Messaggi
    5,179
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    E'allarme rosso

    qualcuno disfinformava o forse illuso magari perchè ha nevicato a bagdad

  3. #43
    Vento fresco L'avatar di Jadan
    Data Registrazione
    20/09/02
    Località
    Roma Colosseo
    Età
    56
    Messaggi
    2,842
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Freschi freschi di giornata. Qui il lancio italiano


    http://www.repubblica.it/news/ired/u...tml?ref=hpsbdx

    qui l'articolo in inglese

    http://environment.newscientist.com/...e-in-2008.html
    Maurizio
    Rome, Italy
    41:53:22N, 12:29:53E

  4. #44
    Uragano L'avatar di paolo61
    Data Registrazione
    20/11/05
    Località
    Gabicce Mare (pu)
    Età
    55
    Messaggi
    27,329
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    ma l'anomalia positiva del polo sud non compensa in parte il problema ?
    Quanta è la differenza in m3 di acqua congelata tra i due poli ?
    Non è maggiore quella del polo sud in quanto appoggia su terra e non su acqua

    Anche il gruppo di ghiacciai patagonici Campo de Hielo Patagónico Sur
    che si trova nel sud del mondo ed è la terza estensione di acqua dolce ghiacciata nel mondo è in riduzione ?

  5. #45
    Burrasca L'avatar di Cliff
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Poppi (AR)
    Età
    37
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Citazione Originariamente Scritto da paolo61 Visualizza Messaggio
    se leggo bene mi sembra di capire che lo spessore è passato dal 1.5 m a 3.7m
    da novembre a marzo mentre la t superficiale dai - 17 ai - 27 con una punta il mese di dicembre a - 34
    ad occhio in marzo ha raggiunto il massimo di spessore
    per una comparazione di questa carta agli anni precedenti ?
    Sì, in una stagione invernale "buona" il pack artico oltre i 75-80°N riesce a raggiungere spessori, partendo da zero, anche di 3 metri e oltre. Chiaramente quello è un valore puntuale, come sottolineavo prima nel mare di Beaufort mancano all'appello circa 60-70 cm di ghiaccio rispetto alla stagione scorsa (partendo da zero adesso siamo a circa 250 cm). Per quanto riguarda la diatriba sul ghiaccio giovane o vecchio mi pare più una questione dialettica che un problema effettivo, a parità di spessori ovviamente, tenuto conto che le varie correnti di drift provocano nell'arco di pochi anni un rinnovamento dell'intera massa ghiacciata, anche quella che sopravvive all'estate.
    Versante est dell'alto Casentino - 550mslm - Arezzo - 43°46'30'' N - 11°44'35'' E
    Estremi dal 1/12/05: Minime: -13.4°C (20/12/09) +18.9°C (14/7/11)
    Massime: -3.1°C (17/12/10) +38.0°C (22/8/11) - DATI ONLINE

  6. #46
    Burrasca L'avatar di Cliff
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Poppi (AR)
    Età
    37
    Messaggi
    6,082
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Citazione Originariamente Scritto da elnino Visualizza Messaggio
    Forse a molti sfugge il ruolo principale del ghiaccio artico nel sistema climatico: riflettere la radiazione solare.

    In inverno nel circolo polare è buio quindi il ghiaccio non serve sostanzialmente a nulla che ce ne sia tanto o poco. La superficie ghiacciata serve d'estate!
    Beh, se è per questo dovremmo guardare i valori tra aprile e luglio e disinteressarci del minimo di fine settembre...
    Versante est dell'alto Casentino - 550mslm - Arezzo - 43°46'30'' N - 11°44'35'' E
    Estremi dal 1/12/05: Minime: -13.4°C (20/12/09) +18.9°C (14/7/11)
    Massime: -3.1°C (17/12/10) +38.0°C (22/8/11) - DATI ONLINE

  7. #47
    Tempesta violenta L'avatar di Flavio 78
    Data Registrazione
    01/08/07
    Località
    Ostia Lido-Roma mare
    Età
    38
    Messaggi
    12,724
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Citazione Originariamente Scritto da paolo61 Visualizza Messaggio
    ma l'anomalia positiva del polo sud non compensa in parte il problema ?
    Quanta è la differenza in m3 di acqua congelata tra i due poli ?
    Non è maggiore quella del polo sud in quanto appoggia su terra e non su acqua

    Anche il gruppo di ghiacciai patagonici Campo de Hielo Patagónico Sur
    che si trova nel sud del mondo ed è la terza estensione di acqua dolce ghiacciata nel mondo è in riduzione ?
    Vedi il globo terrestre non e'un conto in banca,e mi scuso per l'ironia ma non e'rivolta a te anzi......e'generica,i due emisferi Nord e Sud hanno una "vita propria"nel senso che dalla circolazione generale dell'atmosfera fino ai bassi strati,le masse d'aria vengono per cosi'dire confinate in un emisfero o nell'altro eccetto un caso che menzionero'piu'tardi.Infatti se un emisfero si scalda piu'dell'altro questo non compensa affatto le anomalie termiche,lo fa solo a livello numerico per dire che la T media sulla Terra e'sempre ferma a tot°c ecc ecc...........Tra i 5°N ed i 5°S infatti vi e'la zona di convergenza intertropicale degli Alisei e contralisei ITC ove e'nullo l'effetto di Coriolis(Rotazione e forza deviante Terrestre),infatti in questa zona non imperversano nemmeno le tempeste tropicali perche'non hanno per cosi'dire lo spunto di formarsi,ma questo e'un altro discorso.Ricordo che nel nord le terre emerse sono di piu'rispetto a quelle del sud per cui nei mesi caldi e'piu'facile avere un extra riscaldamento delle superfici.Per cui se il polo Sud avanza e'solo un caso fine a se stesso e nient'altro in quanto cio'che accade al sud non puo'influenzare il nord e viceversa,eccetto quell'eccezione mensionata da un nostro forumista Max CRC in cui una massa d'aria polare Antartica risali'per oltre 100° di latitudine l'America meridionale passando per l'equatore e sfociando nel mar dei Caraibi,ma fu'un'eccezione.Un altro esempio,1815 Tambora eruzione storica,ci fu l'anno senza estate di Napoleone,il Tambora si rtova poco piu' a nord dell'equatore,e le polveri a livello stratosferico influenzarono solo l'emisfero Nord lasciando quasi del tutto scoperto quello meridionale....Ciao a presto
    Tacque,e dato di piglio al gran tridente i nembi raduno',sconvolse l'onde,tutte incito'le raffiche dei venti,e di nuvole empi'la terra ed il mare;e giu'dal Ciel precipito' la Notte!
    Omero-Odissea
    W il Libeccio!!!
    Il mio sogno?Vedere la +32°c ad 850 hpa su Roma.
    W il caldo!!!

  8. #48
    elnino
    Ospite

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Citazione Originariamente Scritto da paolo61 Visualizza Messaggio
    ma l'anomalia positiva del polo sud non compensa in parte il problema ?
    Quanta è la differenza in m3 di acqua congelata tra i due poli ?
    Non è maggiore quella del polo sud in quanto appoggia su terra e non su acqua
    Non fare confusione tra ghiaccio marino e ghiaccio continentale. In Antartide è il ghiaccio marino che è in anomalia positiva, non il ghiaccio continentale che è bene ricordarlo sta diminuendo (ma questo è un altro discorso).
    Parliamo quindi di m^2, non di m^3!
    Il ghiaccio marino antartico ha pochissima influenza sul clima globale, il ghiaccio artico invece ne ha parecchia specie per l'emisfero nord. Questa è la grande differenza da tenere presente.


  9. #49
    Uragano L'avatar di paolo61
    Data Registrazione
    20/11/05
    Località
    Gabicce Mare (pu)
    Età
    55
    Messaggi
    27,329
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Citazione Originariamente Scritto da Flavio 78 Visualizza Messaggio
    Vedi il globo terrestre non e'un conto in banca,e mi scuso per l'ironia ma non e'rivolta a te anzi......e'generica,i due emisferi Nord e Sud hanno una "vita propria"nel senso che dalla circolazione generale dell'atmosfera fino ai bassi strati,le masse d'aria vengono per cosi'dire confinate in un emisfero o nell'altro eccetto un caso che menzionero'piu'tardi.Infatti se un emisfero si scalda piu'dell'altro questo non compensa affatto le anomalie termiche,lo fa solo a livello numerico per dire che la T media sulla Terra e'sempre ferma a tot°c ecc ecc...........Tra i 5°N ed i 5°S infatti vi e'la zona di convergenza intertropicale degli Alisei e contralisei ITC ove e'nullo l'effetto di Coriolis(Rotazione e forza deviante Terrestre),infatti in questa zona non imperversano nemmeno le tempeste tropicali perche'non hanno per cosi'dire lo spunto di formarsi,ma questo e'un altro discorso.Ricordo che nel nord le terre emerse sono di piu'rispetto a quelle del sud per cui nei mesi caldi e'piu'facile avere un extra riscaldamento delle superfici.Per cui se il polo Sud avanza e'solo un caso fine a se stesso e nient'altro in quanto cio'che accade al sud non puo'influenzare il nord e viceversa,eccetto quell'eccezione mensionata da un nostro forumista Max CRC in cui una massa d'aria polare Antartica risali'per oltre 100° di latitudine l'America meridionale passando per l'equatore e sfociando nel mar dei Caraibi,ma fu'un'eccezione.Un altro esempio,1815 Tambora eruzione storica,ci fu l'anno senza estate di Napoleone,il Tambora si rtova poco piu' a nord dell'equatore,e le polveri a livello stratosferico influenzarono solo l'emisfero Nord lasciando quasi del tutto scoperto quello meridionale....Ciao a presto
    A me piace imparare tranquillo
    In pratica i due emisferi si comportano quasi come due insiemi separati
    cosa deve succedere in teoria perchè i due interferiscano fra loro ?
    Freddofilo e nivofilo in Inverno ,Temporalofilo in primavera e autunno ,Caldofilo in estate,Tornadofilo tutto l'anno http://www.wunderground.com/weathers...p?ID=IMARCHEG5

  10. #50
    Burrasca forte L'avatar di ToreMatera
    Data Registrazione
    04/02/04
    Località
    ModenaBolognaMatera
    Età
    38
    Messaggi
    7,988
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Artico verso l'abisso... eppure lo dicevamo che...

    Che disastro.
    Abituiamoci a questo trend, fra qualche anno in estate si potrà navigare il polo nord e sicuramente sarà molto semplice accedere ai giacimenti di petrolio e di altre materie prime che si trovano nei fondali marini a quelle latitudini...("qualcuno" non vede l'ora...)...ho detto tutto, anche troppo!

    Dati realtime da San Vito di Spilamberto (MO)
    Webcam in diretta
    http://ipcamerasanvito.no-ip.org:8181/jpegpull.htm utente:guest password:guest2014 in Internet Explorer/Firefox/Chrome/Safari
    http://upload.rete.meteonetwork.it/e...am/current.jpg


    Always looking at the sky...

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •