Ti rispondo per punti


Io comunque sono dell'idea che la media nivometrica del Gilberti sia sì sottostimati ma non di tantissimo, in quanto a novembre e maggio è probabile che piova a quelle quote, e che comunque la neve in novembre cada soprattutto nell'ultima decade e che quindi la sottostima non sia completa.
Al contrario, io credo che sia sottostimata la mia! A quella quota nevica dai primi di ottobre a maggio inoltrato. Chiaro, in proporzione è molta la pioggia, ma su 900 mm che in media cadono sommando ottobre, novembre e maggio (dati 61-90 di Uccea), almeno 2 m di fresca li fa, sicuramente.
Immagino che la Slovenia sia mediamente più nevosa del FVG o sbaglio?
In senso generale si per le quote medio-basse. Per il semplice fatto che ha ottime performances a livello di cuscino freddo (es. la conca di Lubljana, la zona del lago Bohinj, Bled, ecc...). Per le Alpi Giulie la discriminante è la disposizione delle valli rispetto a scirocco e libeccio, per cui essere a Sella Nevea o sul Vogel non fa una grossa differenza.
Dopo aver fatto un ragionamento per quanto riguarda le alte quote, che, devo ammettere credevo fossero più performanti, [...]
la performance del Friuli è più marcata per quanto riguarda gli spessori medi di neve al suolo e non la neve fresca.

Per cui è ipotizzabile che dati i mm disponibili in FVG a 1300 metri la media sia più alta di 550-580 cm o sbaglio?
mmm... secondo me no, sono troppi, soprattutto considerati gli ultimi decenni. Fino agli anni 80' probabile. Ribadisco i valori del mio post precedente.