Pagina 3 di 21 PrimaPrima 1234513 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 209
  1. #21
    Vento forte L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    4,764
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    cercando di monitorare l'evoluzione meteo per i prossimi giorni, arrivando alle soglie delle feste pasquali... purtroppo la lunga fase siccitosa che sta attanagliando il centro- nord (escludendo poche zone come la liguria o l'alta toscana) pare sia destinata a perdurare... avremo infatti almeno altri 10 giorni di stabilità, anche se tra mercoledì e giovedì il centro-sud sarà alle prese con deboli condizioni d'instabilità, ma attenzione perchè dal prossimo week end l' alta pressione in rinforzo, oltre a garantire bel tempo anche al sud, porterà nuovamente massime diffusamente oltre i 18- 20°, con clima nuovamente maggiolino, sulla falsa riga di fine marzo... fino a qui il modellame pare abbastanza concorde, mentre sul dopo iniziano i balletti: alcune proiezioni più ottimistiche lasciano intravedere un nuovo cut- off sul mediterraneo occidentale, nella migliore delle ipotesi (ecmwf) capace di seguire le orme del peggioramento di ieri, e proprio a ridosso della pasqua porterebbe piogge fugaci sull'estremo nord-ovest e poi- seguendo l'intuitivo movimento di una configurazione del genere- ancora una volta verso il centro-sud... ma potrebbe anche, secondo altre proiezioni, non andare subito in cut- off, innescando un potente richiamo di calde correnti sud- orientali (gfs) che al contrario porterebbero un' intensa ondata di caldo, con la prima rimonta dell' hp sub- tropicale... solo sulle 300 ore tale dinamica avrebbe il vantaggio di garantire quantomeno un peggioramento più organizzato, ma l'unica - chiamiamola- certezza è che nessuna proiezione vede la minima traccia di una persistente fase depressionaria perturbata, almeno per il centro-nord, capace di limare il deficit precipitativo che in molte zone si ferma a poco più di 100 mm da fine novembre (sono valori quasi desertici per le nostre zone !!).. al momento ci attende come detto un week- end delle palme ed un inizio di settimana santa all'insegna della stabilità, ed a seguire due strade: o un peggioramento che parrebbe la fotocopia di quello di ieri, o in alternativa un' ondata di caldo... l'unica speranza è che ad una tale distanza temporale nascano terze opzioni più favorevoli a qualche pioggia che quantomeno ripulisca l'aria...

  2. #22
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    25,444
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da meteopalio Visualizza Messaggio
    cercando di monitorare l'evoluzione meteo per i prossimi giorni, arrivando alle soglie delle feste pasquali... purtroppo la lunga fase siccitosa che sta attanagliando il centro- nord (escludendo poche zone come la liguria o l'alta toscana) pare sia destinata a perdurare... avremo infatti almeno altri 10 giorni di stabilità, anche se tra mercoledì e giovedì il centro-sud sarà alle prese con deboli condizioni d'instabilità, ma attenzione perchè dal prossimo week end l' alta pressione in rinforzo, oltre a garantire bel tempo anche al sud, porterà nuovamente massime diffusamente oltre i 18- 20°, con clima nuovamente maggiolino, sulla falsa riga di fine marzo... fino a qui il modellame pare abbastanza concorde, mentre sul dopo iniziano i balletti: alcune proiezioni più ottimistiche lasciano intravedere un nuovo cut- off sul mediterraneo occidentale, nella migliore delle ipotesi (ecmwf) capace di seguire le orme del peggioramento di ieri, e proprio a ridosso della pasqua porterebbe piogge fugaci sull'estremo nord-ovest e poi- seguendo l'intuitivo movimento di una configurazione del genere- ancora una volta verso il centro-sud... ma potrebbe anche, secondo altre proiezioni, non andare subito in cut- off, innescando un potente richiamo di calde correnti sud- orientali (gfs) che al contrario porterebbero un' intensa ondata di caldo, con la prima rimonta dell' hp sub- tropicale... solo sulle 300 ore tale dinamica avrebbe il vantaggio di garantire quantomeno un peggioramento più organizzato, ma l'unica - chiamiamola- certezza è che nessuna proiezione vede la minima traccia di una persistente fase depressionaria perturbata, almeno per il centro-nord, capace di limare il deficit precipitativo che in molte zone si ferma a poco più di 100 mm da fine novembre (sono valori quasi desertici per le nostre zone !!).. al momento ci attende come detto un week- end delle palme ed un inizio di settimana santa all'insegna della stabilità, ed a seguire due strade: o un peggioramento che parrebbe la fotocopia di quello di ieri, o in alternativa un' ondata di caldo... l'unica speranza è che ad una tale distanza temporale nascano terze opzioni più favorevoli a qualche pioggia che quantomeno ripulisca l'aria...
    Cosa intendi per alta Toscana? Se ti riferisci solo alla Lunigiana-Garfagnana ok, ma per il resto anche tutte le zone a nord dell'Arno non è che se la passino tanto bene a precipitazioni. Forse non è ancora il caso di parlare di siccità, le riserve ci sono. Ma a partire da dicembre siamo in pesante sottomedia pluvio anche qui.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  3. #23
    Vento forte L'avatar di meteopalio
    Data Registrazione
    20/09/03
    Località
    siena nord 370 m.
    Messaggi
    4,764
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Cosa intendi per alta Toscana? Se ti riferisci solo alla Lunigiana-Garfagnana ok, ma per il resto anche tutte le zone a nord dell'Arno non è che se la passino tanto bene a precipitazioni. Forse non è ancora il caso di parlare di siccità, le riserve ci sono. Ma a partire da dicembre siamo in pesante sottomedia pluvio anche qui.
    mi riferisco a tutta la toscana a nord di siena... basta consultare il sir per vedere molti casi over 200 mm... intendo nelle zone a pari media annua (900 mm ), ma ci sono zone a 200 mm anche con medie inferiori...
    qui si viaggia invcece mediamente sui 130- 160 mm... si toccano i 200- 250 dove la media è over 1000...

    poi tralasciando che solo nella giornata di ieri tra montespertoli e pontedera è piovuto quasi tutto l'accumulo senese del mese di marzo, tuttavia è stato un fenomeno localizzato

    in ogni caso la toscana centrale e centro- sud- orientale sta prendendo molta meno acqua oramai da novembre, e spesso nonostante i minimi che nella loro evoluzione si piazzano ripetutamente bassi, pro centro- sud italia... saltano letteralmente l'area tosco- umbro- laziale e dal ligure si approfondiscono sul basso tirreno o medio- basso adriatico, non si vede un minimo pro centro- toscana da mesi...

  4. #24
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    33
    Messaggi
    15,131
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da meteopalio Visualizza Messaggio
    cercando di monitorare l'evoluzione meteo per i prossimi giorni, arrivando alle soglie delle feste pasquali... purtroppo la lunga fase siccitosa che sta attanagliando il centro- nord (escludendo poche zone come la liguria o l'alta toscana) pare sia destinata a perdurare... avremo infatti almeno altri 10 giorni di stabilità, anche se tra mercoledì e giovedì il centro-sud sarà alle prese con deboli condizioni d'instabilità, ma attenzione perchè dal prossimo week end l' alta pressione in rinforzo, oltre a garantire bel tempo anche al sud, porterà nuovamente massime diffusamente oltre i 18- 20°, con clima nuovamente maggiolino, sulla falsa riga di fine marzo... fino a qui il modellame pare abbastanza concorde, mentre sul dopo iniziano i balletti: alcune proiezioni più ottimistiche lasciano intravedere un nuovo cut- off sul mediterraneo occidentale, nella migliore delle ipotesi (ecmwf) capace di seguire le orme del peggioramento di ieri, e proprio a ridosso della pasqua porterebbe piogge fugaci sull'estremo nord-ovest e poi- seguendo l'intuitivo movimento di una configurazione del genere- ancora una volta verso il centro-sud... ma potrebbe anche, secondo altre proiezioni, non andare subito in cut- off, innescando un potente richiamo di calde correnti sud- orientali (gfs) che al contrario porterebbero un' intensa ondata di caldo, con la prima rimonta dell' hp sub- tropicale... solo sulle 300 ore tale dinamica avrebbe il vantaggio di garantire quantomeno un peggioramento più organizzato, ma l'unica - chiamiamola- certezza è che nessuna proiezione vede la minima traccia di una persistente fase depressionaria perturbata, almeno per il centro-nord, capace di limare il deficit precipitativo che in molte zone si ferma a poco più di 100 mm da fine novembre (sono valori quasi desertici per le nostre zone !!).. al momento ci attende come detto un week- end delle palme ed un inizio di settimana santa all'insegna della stabilità, ed a seguire due strade: o un peggioramento che parrebbe la fotocopia di quello di ieri, o in alternativa un' ondata di caldo... l'unica speranza è che ad una tale distanza temporale nascano terze opzioni più favorevoli a qualche pioggia che quantomeno ripulisca l'aria...
    Beh! Gfs però stamani ( come ho scritto prima) vede maltempo vero dal 13. Certo siamo molto lontani e ecmwf ha altre idee.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

  5. #25
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro(Foiano)
    Data Registrazione
    24/12/14
    Località
    Foiano della Chiana
    Messaggi
    16,615
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    Beh! Gfs però stamani ( come ho scritto prima) vede maltempo vero dal 13.
    perchè mercoledì sarà bel tempo? o meteopalio ignore che è meglio?

  6. #26
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    33
    Messaggi
    15,131
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    06 che prende una strada alternativa anticipando il cambiamento più deciso già al 10 di aprile
    da segnalare inoltre che le ens ecmwf mantengono una saccatura centrata tra Francia e Italia dall'inizio della prossima settimana, senza lo sprofondamento dell'ufficiale.
    Ultima modifica di simofir; 03/04/2017 alle 11:50

  7. #27
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    25,444
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da meteopalio Visualizza Messaggio
    mi riferisco a tutta la toscana a nord di siena... basta consultare il sir per vedere molti casi over 200 mm... intendo nelle zone a pari media annua (900 mm ), ma ci sono zone a 200 mm anche con medie inferiori...
    qui si viaggia invcece mediamente sui 130- 160 mm... si toccano i 200- 250 dove la media è over 1000...

    poi tralasciando che solo nella giornata di ieri tra montespertoli e pontedera è piovuto quasi tutto l'accumulo senese del mese di marzo, tuttavia è stato un fenomeno localizzato

    in ogni caso la toscana centrale e centro- sud- orientale sta prendendo molta meno acqua oramai da novembre, e spesso nonostante i minimi che nella loro evoluzione si piazzano ripetutamente bassi, pro centro- sud italia... saltano letteralmente l'area tosco- umbro- laziale e dal ligure si approfondiscono sul basso tirreno o medio- basso adriatico, non si vede un minimo pro centro- toscana da mesi...
    Ripeto, è quasi tutta la Toscana sotto-media precipitativa, non solo Siena e sud-orientale, dove tra l'altro il 2016 è stato fra gli anni più piovosi dell'ultimo ventennio. Certo qualche chiazza in qua e là nel "lepoardo" c'è sempre.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  8. #28
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    25,444
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    La goccia fredda formerebbe un minimo relativo, forse qualche piovasco sparso pluviometricamente percepibile mercoledì...


    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  9. #29
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    58
    Messaggi
    25,444
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    06 che prende una strada alternativa anticipando il cambiamento più deciso già al 10 di aprile
    da segnalare inoltre che le ens ecmwf mantengono una saccatura centrata tra Francia e Italia dall'inizio della prossima settimana, senza lo sprofondamento dell'ufficiale.
    Gfs06z da svolta nella settimana pasquale: geopotenziali che crollano sul bacino del Mediterraneo con ingresso franco delle correnti atlantiche.

    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  10. #30
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    33
    Messaggi
    15,131
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Aprile-Maggio 2017, modelli e prospettive

    Citazione Originariamente Scritto da albedo Visualizza Messaggio
    Gfs06z da svolta nella settimana pasquale: geopotenziali che crollano sul bacino del Mediterraneo con ingresso franco delle correnti atlantiche.
    Il 12z invece sta prendendo una piega inquietante.
    Quantomeno sull'affondo del 10/11
    Ultima modifica di simofir; 03/04/2017 alle 17:39

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •